Your SlideShare is downloading. ×
Raccolta differenziata
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Raccolta differenziata

1,056

Published on

Brevi informazioni sulla raccolta differenziata dei rifiuti

Brevi informazioni sulla raccolta differenziata dei rifiuti

Published in: Education, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,056
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. http://www.youtube.com/watch?v=lTA7l_ld5Sw http://www.youtube.com/watch?v=6_k56YCozE0&NR=1 L’ambiente siamo NOI
  • 2. Perché? Come? Cosa? RICICLARE???
  • 3. Perchè ? Stime della Comunità Europea (Commissione Ambiente) affermano che nel 2020 produrremo circa il 45% di rifiuti in più rispetto al 1995. Discariche ed inceneritori Inquinamento di aria, acqua e suolo Pericolo per la salute di uomini, animali e piante Produrre meno rifiuti Riciclare il più possibile Inceneritori più sicuri e usare le discariche come ultima risorsa
  • 4. Cosa? Acciaio Vetro Plastica Legno Carta Alluminio 1/3 dei rifiuti domestici è costituito da rifiuti di imballaggio!
  • 5. Contenitori per alimenti utilizzati per legumi, conserve, frutta sciroppata tonno, sardine… etc; Bombolette per alimenti e prodotti per l’igiene personale; Chiusure metalliche per vasetti di vetro, come quelle delle confetture, delle marmellate, del miele e delle passate di pomodoro; Tappi a corona applicate sulle bottiglie di vetro •Con 13 barattoli di acciaio si ottiene una padella •7 scatolette da 50 gr possono diventare un vassoio •Con l’acciaio riciclato da 2.600.000 scatolette da 50 gr si può realizzare 1 km di binario ferroviario! •19.000 barattoli per conserve sono la quantità necessaria per produrre un’auto. •In più di dieci anni sono state recuperate quasi 3.000.000 di tonnellate di acciaio; l’equivalente in peso di 300 Tour Eiffel! Acciaio
  • 6. Alluminio  Lattine per bibite e conserve con il simbolo “Al”; Bombolette spray per deodoranti, lacche panna, private dei nebulizzatori di plastica; Fogli di alluminio da cucina e involucri per cioccolata o dolci solidi; Vaschette e contenitori per la conservazione ed il congelamento dei cibi; Scatolette per alimenti; Capsule e tappi per bottiglie di olio, vino, liquori, bibite; Coperchietti da yogurt e simili; Blister liberati dai contenuti Lo sapevate che?                             - Occorrono 640 lattine per fare un cerchione per auto. - Con 150 lattine si può realizzare una bici da competizione. - Con 3 lattine si realizza un paio di occhiali. - Dal riciclo di 800 lattine per bevande si ottiene una city-bike. - Bastano 37 lattine per fare una moka da 3 tazze e che quasi tutte le moka prodotte in Italia, circa 7 milioni di pezzi all’anno, sono di alluminio riciclato. - 640 lattine possono servire per fare 1 cerchione per auto. - Con 130 lattine si fa un monopattino.
  • 7. Legno Lo sapevate che? •Con il riciclo di 4 pallet si fa una scrivania e con 30 si fa 1 armadio •Da solo il comparto produttivo nazionale dell’industria del mobile è in grado di utilizzare quasi 4 milioni di tonnellate di legno all’anno. •I pannelli di truciolare prodotti ogni anno con il legno riciclato sarebbero sufficienti a coprire la superficie di tutta l’area edificata della città di Roma. •Con il riciclo di 1 cassetta di legno si ottiene 1 attaccapanni.
  • 8. Carta  Sacchetti di carta;  Cartoni;  Fascette di carta dei vasetti di yogurt e bevande;  Giornali, riviste, quaderni e opuscoli. Lo sapevate che? •Quasi il 90% dei quotidiani italiani è stampato su carta riciclata. •Quasi il 90% delle scatole per la vendita di pasta, calzature e altri prodotti di uso comune sono realizzati in cartoncino riciclato. •Con 3 scatole da scarpe riciclate si può ottenere 1 cartelletta. •Ogni anno in Italia, grazie alla raccolta differenziata di carta e cartone si risparmiano emissioni nocive per l’atmosfera, equivalenti al blocco totale di tutto il traffico per ben 6 giorni e 6 notti! •Lo smaltimento di carta e cartone dal 1998 al 2008 equivale alla portata di 170 discariche di medie dimensioni che così, grazie al riciclo, non sono state realizzate nel territorio. •Le foreste europee sono in costante aumento perché L’Europa è all’avanguardia nella gestione forestale sostenibile. La cellulosa vergine proviene da boschi appositamente piantati per produrre legname i cui sottoprodotti vengono utilizzati per produrre carta. Ogni anno l’incremento medio della superficie forestale europea è di 661.000 ettari, un territorio grande 2 volte la Valle d’Aosta. Considerando la produzione mondiale a base di legno, l’industria cartaria ne utilizza solo il 10%, il resto viene impiegato in altri settori, come quello del mobile.
  • 9. Plastica  Bottiglie di plastica per acqua e bibite;  Flaconi per detersivi e detergenti;  Flaconi di shampoo;  Sacchetti per cosmetici;  Sacchetti per la spesa;  Pellicole  Vaschette. Lo sapevate che? •Con 27 bottiglie di plastica si confeziona una felpa in pile. •Una bottiglia di plastica del peso di 50 gr. può produrre, attraverso termovalorizzazione, l’energia necessaria per tenere accesa una lampadina da 60 Watt per un’ora. •Con 67 bottiglie dell’acqua si fa 1 imbottitura per un piumino matrimoniale. •Con 45 vaschette e qualche metro di pellicola in plastica si fa 1 panchina. •Con 11 flaconi di detersivo si fa 1 annaffiatoio.
  • 10. Vetro  Bottiglie e bicchieri;  Contenitori;  Vasi;  Flaconi;  Barattoli;  Vasetti. •Ogni 3-4 imballaggi riciclati, si risparmia l’energia necessaria per fabbricare il successivo. •Il riciclo del vetro in Italia, nel 2008, ha permesso: di ridurre l’estrazione di materie prime tradizionali (sabbia, soda, carbonati, etc.) per circa 2.921.416 tonnellate, pari al volume sviluppato dalla Piramide egizia più importante, quella di Cheope, alta ben 137 metri; di recuperare una quantità di energia pari a 1.132.272 MWh, tale da permettere il funzionamento di 4.584.097 lavatrici di Classe A per un anno; di evitare l’emissione in atmosfera di “gas climalteranti” per 1.865.761 tonnellate di CO2, equivalenti alle emissioni annuali di circa 1.040.000 auto Euro 4 circolanti per un anno. •Il riciclo del vetro permette di risparmiare molta energia di fusione (fino al 25-30%) e il 120% di materie prime. Infatti una bottiglia di vino di 350 g si produce con 350 g di vetro riciclato oppure con 420 g di materie prime tradizionali.
  • 11. Come?  Scegliere  Separare  Recuperare !!! E’ molto importante separare correttamente i diversi materiali, accertarsi che gli imballaggi non contengano residui di cibo e, quando possibile, ridurre il volume
  • 12. Ricorda che Tempi di degradazione naturale dei rifiuti • Fazzolettini di carta 3 mesi • Sigarette con filtro da 1 a 2 anni • Torsolo di mela 3 mesi • Gomme da masticare 5 anni • Plastiche in genere da 100 a 1000 anni • Polistirolo oltre 1000 anni •Vetro oltre 4000 anni
  • 13. Ricorda che • Riciclo = Risparmio Per produrre una tonnellata di carta occorrono: Da cellulosa vergine Da carta riciclata ALBERI 15 NESSUNO ACQUA 440.000 LITRI 1.800 LITRI ENERGIA 7600 kWh 2700 kWh

×