Storia dell'istituto (sito e mostra) 24.03.2011

239
-1

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
239
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Storia dell'istituto (sito e mostra) 24.03.2011

  1. 1. Così è natol’Istituto Secolare Missionarie Diocesane di Gesù Sacerdote
  2. 2. Don Stefano Gerbaudo, gettail primo semedell’attuale Istituto riunendo alcune giovani dellAzione Cattolica
  3. 3. proponendo loro una intensa vita dipreghiera e di testimonianza neidiversi ambienti sociali eprofessionali.
  4. 4. A questo piccolo gruppo vienedato il nome di “Cenacoline”.Esse si impegnano con i trevoti di povertà, castità,obbedienza.
  5. 5. Nel frattempo don Stefano si ammalò gravemente e gli venne diagnosticatoun cancro alla colonna vertebrale. Dopo moltasofferenza morì il 28 settembre 1950.
  6. 6. Il nuovo Assistente,Mons. Giorgio Canale,orienta, fin dasubito, le giovaninella linea degliIstituti Secolari,dando loro un chiarofondamentodottrinale basato sulmistero di CrsitoSacerdote.
  7. 7. Paesaggio orizzonteNell’attenzione ai segni dei tempi enell’ apertura alla Chiesa universale,si aprono nuovi orizzonti
  8. 8. Cartina della franciaSorgono così le prime missioni : nel 1957 inFrancia tra gli emigrati italiani chelavoravano nelle miniere della Lorena.
  9. 9. Le primemissionarie che intrapresero questa avventura sisistemarono inuna baracca di legno, tra le famiglie dei minatori, favorendo il loro inserimento nella nuova realtà sociale ed ecclesiale
  10. 10. 1963: E’ la volta dell’Argentina su invito delVescovo di Comodoro Rivadavia, Mons. Perez. Alle prime tre si unirono altre missionarie che si occuparono della casa del bambino e collaborarono nella pastorale parrocchiale.
  11. 11. 1971: L’AFRICA CHIAMA Due Missionarie infermiere, specializzate in malattie tropicali, partono alla volta di Baturì (Camerun ) per un servizio agli ammalati di lebbra e di tubercolosi.
  12. 12. Intanto il Signore stava aprendo un nuovo cammino verso il Brasile e nel 1973 due missionarie iniziarono la presenzadell’Istituto a Orlandia, nello stato di San Paolo.
  13. 13. Imm. Di aline e eliObiettivo è la formazione umana ecristiana di giovani.Contemporaneamente si offrì alla Chiesalocale la piena disponibilità per unservizio di assistenza e di promozioneumana e sociale.
  14. 14. Intanto nei diversi paesi in cui si diffusel’Istituto sorsero diverse vocazioni locali
  15. 15. 21 novembre1985Data storica perl’Istituto chevienericonosciutodalla SantaSede conl’approvazionein IstitutoSecolare delle“MissionarieDiocesane diGesù Sacerdote.
  16. 16. Tuttoral’Istituto èpresente inItalia,Francia,Argentina eBrasile, nellediverse realtà,nell’attenzioneai segni deitempi,in camminosulle stradedel mondo.
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×