Your SlideShare is downloading. ×
Programma Seminario Ad Net 2012
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Programma Seminario Ad Net 2012

327
views

Published on

“Come restare competitivi in un mercato imprevedibile e governare la Supply Chain con strumenti evoluti di successo: IBP, Classe A, Lean 2.0, SC Risk management,TOC e Talent Management” …

“Come restare competitivi in un mercato imprevedibile e governare la Supply Chain con strumenti evoluti di successo: IBP, Classe A, Lean 2.0, SC Risk management,TOC e Talent Management”
3 aprile 2012 - RAMADA HOTEL - Milano
Warrant Group partecipa in qualità di sponsor al seminario


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
327
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. EDUCATIOn AD-net, il Business Network per professionisti APICS e dell’area Operations e Supply Chain Management di ADVANCE School - Scuola di Formazione Manageriale - affiliata APICS e ISM, organizza: Martedì 3 Aprile 2012, ore 10:00 Conference Center Ramada Plaza Hotel Milano - Via Stamira d’Ancona, 27 Seminario 1/2012 AD-net “Come restare competitivi in un mercato imprevedibile e governare la Supply Chain con strumenti evoluti di successo: IBP Classe A, Lean 2.0, SC Risk management, TOC , e Talent Management”. In questo contesto complesso e di incertezza è necessario conoscere Best Practice e strumenti up to date di successo per restare competitivi e anticipare i cambiamenti di mercato. Nel seminario verranno analizzate e discusse alcune Best Practice di successo e la loro applicazione su casi aziendali. main sponsor Programma 9:30 Registrazione Partecipanti 10:00 Introduzione Ing. Daniele Meldolesi, CPIM Presidente AD-net Amministratore Delegato CARGILL SSE Italy Il mercato italiano e le sfide della Supply Chain Dott. Antonio Costato Vice Presidente CONFINDUSTRIA NAZIONALE 10:40 Integrated Business Planning - IBP risultato di 30 anni di evoluzione dall’introduzione dell’MRPII; , - Come IBP consente di anticipare cicli economici e di mercato sempre più dinamici e volatili; - Come Integrated Business Planning fornisce oggi ad aziende industriali e di servizi lo strumento di pianificazione di business oltre che di Supply Chain. Dott. Flavio Pietrocola Associate - OLIVER WIGHT EAME Break. Visita Spazio EspositivoBe in the network, be successful www.adnet.it
  • 2. EDUCATIOn 11:40 Best practice per restare competitivi in un contesto di incertezza - Caterpillar Production System: come perseguire l’eccellenza. - Formazione strategica nella Supply Chain - Performance Improvement and Control Ing. Giacomo Minchio Direttore Generale CATERPILLAR GLOBAL PAVING 12:20 Making Business in a VUCA Environment - CASE STUDY - VUCA Environment Challenges (volatility, uncertainty, complexity, ambiguity); - Strategic Network (re) Design; - Supply Chain Risk Management - a structured approach. Dott. Roberto Crippa, CPIM Advisory, Strategy & Operations PricewaterhouseCoopers NETHERLANDS 13:00 Lunch. Visita Spazio Espositivo 14:15 Lean 2.0 Il Change&Coach® - CASE STUDY - Lean 2.0, evoluzione del Lean. - Come lavorare sulle persone attraverso il nuovo approccio Change&Coach®, per capitalizzare sulla loro esperienza, capacità e talento e rendere il cambiamento sostenibile; - Come ridurre i costi in maniera intelligente e mirata preservando le attività che creano Valore per il Cliente e quali sono gli errori da evitare. Ing. Andrea Righetti Partner di Q&O CONSULTING, THE LEAN COMPANY Ing. Annita Piermarini Vice Presidente CASTELLINI MOCOM - GRUPPO CEFLA 15:00 Teoria dei Vincoli - CASE STUDY - L’approccio TOC alla formulazione di strategia e tattica: costruire, capitalizzare e sostenere un vantaggio competitivo decisivo per trasformare l’impresa in una “ever flourishing company” Ing. Filippo Pescara, Jonah Amministratore IFP INGEGNERIA E MANAGEMENT Regional Director Europe GOLDRATT RESEARCH LABS 15:45 Chiusura Lavori Quota di partecipazione al seminario: euro 55 (IVA inclusa). La quota comprende il pranzo. I posti sono limitati, la Segreteria si riserva di confermare l’iscrizione all’atto del pagamento. Ai soci AD-net verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido ai fini del mantenimento della certificazione APICS. Per una migliore organizzazione, si prega di confermare la propria adesione registrandosi su www.gecoeventi.it/adnet2012con il patrocinio di: sponsorBe in the network, be successful www.adnet.it
  • 3. EDUCATIOn Faculty Daniele Meldolesi. Laureato in Ingegneria Meccanica, CPIM, MBA, ELA Master Certified, è attualmente Amministratore Delegato della divisione italiana Amidi e Derivati di Cargill, multinazionale operante nel settore Food Ingredients. è inoltre Partner fondatore di ADVANCE OPERATIONS MANAGEMENT SCHOOL, scuola di formazione manageriale affiliata APICS, The Association for Operations Management e ISM, Institute for Supply Management, dove è anche Istruttore. Dal 2000 al 2006 è stato Plant Manager in Germania e in Italia e in precedenza ha ricoperto diversi incarichi nelle aree Supply Chain e Operations Management, partecipando ad implementazioni SAP e JDE. Ha lavorato in VALEO e CROWN HOLDINGS, società multinazionali operanti rispettivamente nel settore automotive e imballaggi metallici. è Presidente di AD-net, Advance School Business Network, associazione italiana per i professionisti APICS delle aree Operations e Supply Chain Management. è inoltre Presidente del Gruppo Amidi e Derivati di Federchimica e Presidente del Gruppo Alimentare di Unindustria Rovigo. Antonio Costato. Di famiglia rodigina, Antonio Costato è nato a Roma nel 1960. Ha conseguito la maturità classica nel 1978 e si è laureato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara nel 1983. è sposato dal 1985 con Luisa Finotti da cui ha avuto tre figli: Antonluigi, Vittoria e Beatrice. Antonio Costato ha svolto tutta la sua carriera lavorativa in Grandi Molini Italiani (GMI) di cui è diventato presidente nel 2000 dopo oltre 15 anni spesi lavorando in Africa, Medio Oriente e nell’ex URSS. Sotto la sua guida Grandi Molini Italiani è diventato il primo gruppo molitorio italiano e tra i principali in Europa. Tra il 2000 ed il 2003 è stato Presidente di Euroflour, l’Associazione degli Esportatori Europei di farina. Dal novembre 2006 al maggio 2008 ha ricoperto il ruolo di presidente di Confindustria Rovigo. Dal maggio 2007 è componente della Giunta Nazionale di Confindustria. Dal 2008 al 2010 ha ricoperto la carica di Vicepresidente di Confindustria con delega per l’Energia e il Mercato. Attualmente è Vicepresidente di Confindustria con delega per il Federalismo e le Autonomie. FLAVIO PIETROCOLA. Laureato B. Tech Honours Chemical Engineering alla Università Brunel di Londra, ha perfezionato i suoi studi in centri internazionali di Business Management quali London Business School, IMD, IESE e ESADE. Ha collaborato professionalmente dapprima con aziende del settore materie plastiche e nel Marketing Tecnico della Bayer. Successivamente è stato Direttore Europeo Operations della London International Group e Amministratore Delegato della SSL Plc, gruppo multinazionale del settore Healthcare dove ha gestito progetti globali di Sales & Operations Planning. Attualmente è Senior Associate della OLIVER WIGHT INTERNATIONAL, società di consulenza internazionale specializzata in progetti Supply Chain e di integrazione basati sul S&OP: OW ha implementato progetti presso aziende sia nazionali che multinazionali operanti in settori industriali (Engineering, Chimico, FMCG, Farmaceutico) e di servizi. GIACOMO MINCHIO. Laureato in Ingegneria Elettrica & Meccanica (Università di Mons, Belgio). Attualmente Direttore Generale della “ Caterpillar Paving Italy”. Dal 2000 al 2005 è stato Plant Manager in Caterpillar Arras (Francia) dove ha iniziato la sua esperienza sul Lean Manufacturing. In precedenza ha ricoperto diversi incarichi nelle aree Supply Chain, Acquisti e Operations Management. ROBERTO CRIPPA. Laureato in Discipline Economiche e Sociali presso l’Università Bocconi di Milano, è APICS/CPIM ed ha conseguito un Master in General Management presso il Politecnico di Milano. Ha dedicato 24 anni di carriera professionale nel mondo del supply chain management. Ha collaborato con società di consulenza direzionale ed è stato per due anni SCM business unit manager, coordinando attività e progetti nelle aree della pianificazione, della logistica fisica e delle soluzioni per la supply chain, ha partecipato a diversi progetti di ristrutturazione della Supply Chain, di Integrazione dei processi di Pianificazione e Sviluppo Nuovi Prodotti, di Global Sales & Operations Planning ed ha ricoperto per 16 anni posizioni di responsabilità in ambito logistico presso importanti multinazionali del settore elettromeccanico nelle funzioni di pianificazione e controllo della produzione e dell’approvvigionamento; gestione della domanda; ingegneria della supply chain. è stato project leader di quattro progetti MRPII (Manufacturing Resource Planning), conclusisi col conseguimento del riconoscimento “MRPII Class A User” della Oliver Wight. è stato membro di gruppi di lavoro europei nell’ambito della pianificazione integrata della catena logistica. Lavora attualmente presso PricewaterhouseCoopers Netherlands nell’area Strategy & Operations. ANDREA RIGHETTI. Laureato in ingegneria nucleare presso l’Università degli Studi di Bologna. è co-autore del libro Change & Coach: “Un approccio integrato all’eccellenza organizzativa”. Dal settembre 2004 è senior partner presso la q & o Consulting Srl; è specializzato nella revisione delle strutture e dei processi organizzativi in ottica Lean Thinking e Change&Coach ®. Tra i progetti realizzati è possibile citare gli interventi: cefla group, datasensor (Gruppo datalogic), selcom elettronica; haworth, smeg, louis vuitton, alessi, marzocchi pompe, fiac Compressori, shelbox, unitec, fonderia morini, servizi italia, coopservice, volvo auto italia, aetna Group, benelli Moto, Gruppo Fabbri. Ha ricoperto incarichi di direzione presso la Bonfiglioli Consulting Srl di Bologna, dove ha svolto progetti presso aziende quali ducati, hawworth, datalogic, comer group Dal 1983 al 1989 ha ricoperto diversi ruoli . presso Enidata (Gruppo eni). FILIPPO PESCARA. Ingegnere, MBA Politecnico di Milano, Jonah, consulente di direzione nell’ambito di progetti di sviluppo organizzativo e di miglioramento dei processi della Supply Chain, dal 1996 si occupa di Teoria dei Vincoli (Theory of Constraints - TOC) applicandone le metodologie e i principi ai suoi progetti di consulenza e formazione. è stato formato dal Dr Eli Goldratt (ideatore della teoria), è membro della “Theory of Constraints - International Certification Organization” (TOC-ICO) ed è parte del “Goldratt Group” come “Regional Director Europe” dei “Goldratt Research Labs”. Svolge attività di docenza sia in ambito universitario che in seminari e workshops su tematiche innovative di management ed è relatore in convegni e conferenze sull’approccio sistemico alla gestione delle organizzazioni basato sulla Theory of Constraints. è partner della società israeliana “Inherent Simplicity Ltd”, fornitrice ufficiale del software per le applicazioni logistiche della Theory of Constraints nei progetti di “Viable Vision” gestiti dal “Goldratt Consulting Group”.Be in the network, be successful www.adnet.it