• Like
Tuzzi modellodimpresa it
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

Tuzzi modellodimpresa it

  • 92 views
Published

 

Published in Automotive
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
92
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 2/23
  • 2. TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 3/23
  • 3. TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 4/23
  • 4. TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 5/23
  • 5. IN GARANZIA xx xxx ppm NON BUONE AL PRIMO COLPO xx xxx ppm NEL WIP xx xxx ppm ecc.TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 6/23
  • 6. LEAD TIME E SCORTE xx xxx min SET UP xx xxx min MANUTENZIONE xx xxx min ecc.TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 7/23
  • 7. AUMENTARE LA SODDISFAZIONE DELLO STAKEHOLDER DIMINUIRE DRASTICAMENTE I COSTI, INTERVENENDO SUGLI SPRECHITUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 8/23
  • 8. LEAN THINKING STATISTICAL THINKINGTUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 9/23
  • 9. VALUE VALUE STREAM FLOW PULL TAIICHI OHNO PERFECTION 大野 耐 ITD.TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 10/23
  • 10. SPC SIX SIGMA INFERENTIAL STATISTICS ITD.TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 11/23
  • 11. LEAN = meno di tutto = [velocità + efficienza] + STATISTICAL = affidabilità = [qualità + processo robusto] =TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 12/23
  • 12. sappiamo cosè, eppure non lo sappiamo questo è contraddittorio alcune cose sono meglio di altre, cioè hanno più qualità ma quando provi a dire in che cosa consiste la qualità astraendo dagli oggetti che la possiedono paff... le parole ti sfuggono ma se nessuno sa cosè, ai fini pratici non esiste per niente invece esiste, eccome … perché mai la gente pagherebbe una fortuna per certe cose e ne getterebbe altre nella spazzatura? ovviamente alcune sono meglio di altre … Robert M. Pirsig -Lo Zen e l’Arte della manutenzione della motocicletta 1974 e Lila 1991TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 13/23
  • 13. .. Alice si guardò intorno, sorpresa Ma mi pare che in tutto questo tempo non ci siamo mosse da questalbero Non cè nulla di cambiato in questo luogo È naturale, disse la Regina; che cosa avresti voluto? Ma nel nostro paese, disse Alice, che ancora ansava un poco, generalmente si arriva altrove... dopo che si è corso tanto tempo come abbiamo fatto noi Che razza di paese! disse la Regina (Attraverso lo specchio - Lewis Carroll – 1872)TUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 14/23
  • 14. LEGGEREZZA RAPIDITÀ ESATTEZZA VISIBILITÀ MOLTEPLICITÀ COERENZA LEADERSHIPTUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 15/23
  • 15. COME UN UCCELLO, VOLARE TRA LE PIEGHE DELL’ORGANIZZAZIONE, CON: UN PROGETTO UNA DIREZIONE UN ITINERARIOTUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 16/23
  • 16. DELLO STILE E DEL PENSIERO, VUOL DIRE SOPRATTUTTO: AGILITÀ MOBILITÀ DISINVOLTURATUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 17/23
  • 17. APPLICATA IN TUTTE LE FASI DEL PROCESSO DI TRASFORMAZIONE, SENZA LA QUALE NON AVREMMO LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE FORNITORE INPUTS PROCESSO PROCESSO OUTPUTS CLIENTE VOCE DEL PROCESSO VOCE DEL CLIENTETUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 18/23
  • 18. IN MODO CAPILLARE CERCARE IL CONTATTO CON GLI STAKEHOLDERS E NON NASCONDERSI DIETRO AI PURTROPPO QUANDO DOBBIAMO AFFRONTARE LE OPPORTUNITÀ DI MIGLIORAMENTOTUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 19/23
  • 19. DA QUALSIASI PUNTO DI PARTENZA L’APPROCCIO SALLARGA A COMPRENDERE ORIZZONTI SEMPRE NUOVITUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 20/23
  • 20. COERENZA TRA PAROLE E CONTENUTI, MA ANCHE COME: AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ SERIETÀTUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 21/23
  • 21. L’AZIENDA DEVE ESPRIMERE UNA NUOVA LEADERSHIP AFFINCHÉ L’UOMO QUALITÀ ABBIA UN APPRENDIMENTO GENERATIVO ANZICHÉ ADATTIVOTUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 22/23
  • 22. .. QUINDI UNA LEADERSHIP BASATA SUL COINVOLGIMENTO DI MOLTE E DIVERSE PERSONE (NEL CONTESTO AZIENDALE: FORNITORI, CLIENTI, DISTRIBUTORI, CONSUMATORI, MA SOPRATTUTTO DIPENDENTI VALORIZZATI COME MUTANTI E NON RIDOTTI A CLONI)... le regole della creatività - alice annotata 33 http://marcominghetti.nova100.ilsole24ore.com/2012/07/le-regole-della-creativit%C3%A0-alice-annotata-33.html#moreTUZZI MODELLO D’IMPRESA IT 23/23