0
Canta Gabriella Ferri Sincronizzato
Quanta pena stasera  c’è sur fiume che flotta “così”  Disgraziato  chi sogna e chi spera  tutti ar monno dovemo soffrì.
Si c’è ‘n anima che cerca la pace,  po’ trovalla sortanto che qui !
Er barcarolo va, controcorente  e quanno canta l’eco s’arisente!  Si è vero fiume che tu dai la pace  fiume affatato fajel...
“  Più di un mese è passato  da quer giorno che dissi:  “A Ninè:  quest’amore è oramai tramontato” Lei rispose “Lo vedo da...
Sospirò poi me disse:  “Addio amore!  Io però nun me scordo de te!” Je corsi appresso ma nun la trovai!  La cerco ancora e...
Si è vero fiume che tu dai la pace  mè so’ pentito, fammela trova’
Proprio sotto ar battello  s’ode un grido, ed un tonfo più in là Poi se gira,  poi  fa er mulinello,  poi  riaffonna e ria...
Su correte, ‘na donna è affogata!  Poveraccia, penava.. Chissà…
La luna de lassù fa capoccella  Rischiara er viso de Ninetta bella!  Me chiese pace e io je l’ho negata!.. Fiume  boiaccia...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Barcarolo Romano

722

Published on

Published in: Education, Technology, Business
6 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total Views
722
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
58
Comments
6
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Barcarolo Romano"

  1. 1. Canta Gabriella Ferri Sincronizzato
  2. 2. Quanta pena stasera c’è sur fiume che flotta “così” Disgraziato chi sogna e chi spera tutti ar monno dovemo soffrì.
  3. 3. Si c’è ‘n anima che cerca la pace, po’ trovalla sortanto che qui !
  4. 4. Er barcarolo va, controcorente e quanno canta l’eco s’arisente! Si è vero fiume che tu dai la pace fiume affatato fajela trova’!
  5. 5. “ Più di un mese è passato da quer giorno che dissi: “A Ninè: quest’amore è oramai tramontato” Lei rispose “Lo vedo da me!”
  6. 6. Sospirò poi me disse: “Addio amore! Io però nun me scordo de te!” Je corsi appresso ma nun la trovai! La cerco ancora e nun la trovo mai .
  7. 7. Si è vero fiume che tu dai la pace mè so’ pentito, fammela trova’
  8. 8. Proprio sotto ar battello s’ode un grido, ed un tonfo più in là Poi se gira, poi fa er mulinello, poi riaffonna e riaffiora più in là
  9. 9. Su correte, ‘na donna è affogata! Poveraccia, penava.. Chissà…
  10. 10. La luna de lassù fa capoccella Rischiara er viso de Ninetta bella! Me chiese pace e io je l’ho negata!.. Fiume boiaccia je l’hai data tu! ROMOLO BALZANI – 1926 Acquerelli su “Roma sparita” di Ettore Franz - (1845 – 1907) [email_address] www.gabriellla.it
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×