Personal branding e identità digitale nel mondo del lavoro 2.0
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Personal branding e identità digitale nel mondo del lavoro 2.0

on

  • 394 views

 

Statistics

Views

Total Views
394
Views on SlideShare
394
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • La maggior parte dei recruiter usa internet come principale fonte di informazione per selezionare il personale

Personal branding e identità digitale nel mondo del lavoro 2.0 Personal branding e identità digitale nel mondo del lavoro 2.0 Presentation Transcript

  • Personal branding e identità digitale nel mondo del lavoro 2.0 Seminario EuresPuglia - Europa: cercare lavoro nell’era 2.0 Bari, 29 maggio, Job meeting 2012 – Politecnico di Bari
  • Personal branding. Il brand sei tu!Significa creare un marchio, ma soprattutto diventare garanzia difiducia e di valore per chi entra in contatto con noi
  • Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia (aprile 2012)
  • I RISCHI
  • 5 cose da fare
  • 5 cose da non fare
  • Gli strumenti principali
  • Bibliografia essenzialePersonal Branding. L’arte di promuovere e vendere se stessi online di Luigi Centenaro e TommasoSorchiotti (ed. HOEPLI)Linkedin. La rete per trovare il lavoro dei sogni di Antonella Napolitano (ed. Apogeo)Personal branding con i social media di Luigi Centenaro (ebook)Teniamoci in contatto. La vita come impresa. Relazioni e lavoro secondo il co-fondatore epresidente di Linkedin di Reid Hoffman e Ben Casnocha (ed. Egea)Fare business con Facebook. Il nuovo marketing dei social media di Luca Conti – @pandemia (ed.HOEPLI)La coda lunga. Da un mercato di massa ad una massa dei mercati di Chris Anderson e S. Bourlot (ed.Brossura)Fare business con i social network vol.1-9 di A.A.V.V. (ed. Il Sole24Ore)La mucca viola. Farsi notare (e fare fortuna) in un modo del tutto normale di Godin Seth (ed. Sperling& Kupfer)
  • Grazie per l’attenzione!valeria.belviso@gmail.comfacebook.com/wooobinda@_woobindahttp://www.linkedin.com/in/valeriabelvisohttp://www.slideshare.net/_woobinda