Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Dai forza al tuo brand: la comunicazione nell'era dei social media

1,987 views

Published on

I social media: quando il personal brand vale più di quello aziendale. Slide del corso tenuto da Helga Ogliari presso la Camera del Commercio di Bergamo. Progetto: Incubatore d'Impresa.

Published in: Business, Technology
  • Ops chiedo scusa a Mr Warhol per l'errore commesso. Ho sostituito la A con la O :(
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here

Dai forza al tuo brand: la comunicazione nell'era dei social media

  1. 1. Dai forza al tuo brand: la comunicazione nell’era dei social media Bergamo, 9 luglio 2011 Helga Ogliari
  2. 2. MI PRESENTO
  3. 3. La comunicazione nell’era dei social media Cosa è cambiato?
  4. 4. La nostra identità è plurima
  5. 5. “ Nel futuro ognuno sarà famoso per quindici minuti” Andy Warhol
  6. 6. Oltre la profezia di Warhol … Pubblica scherzi telefonici su Youtube: diventa Iena e poi conduce una trasmissione su SkyUno
  7. 7. la pubblicità dice al consumatore cosa acquistare IERI
  8. 8. OGGI I CLIENTI VOGLIONO ESSERE PROTAGONISTI I clienti esprimono le proprie opinioni su forum, blog… Le aziende creano e gestiscono community online di fan del brand/prodotto
  9. 9. “ 1. I mercati sono conversazioni” The Cluetrain Manifesto http://www.cluetrain.com/ http://www.mestierediscrivere.com/index.php/articolo/Tesi
  10. 10. Indagine realizzata nel 2010 su un bacino di N 1,010 (14-69 anni) Fonte: www.ecircle.com
  11. 11. “ 2. I mercati sono fatti di esseri umani, non di segmenti demografici. 3. Le conversazioni tra esseri umani suonano umane. E si svolgono con voce umana.” The Cluetrain Manifesto Le aziende si danno una connotazione umana, personale
  12. 12. Oggi il PERSONAL BRAND vale più del BRAND AZIENDALE
  13. 13. http://www.gapingvoid.com/
  14. 14. “ Il brand è un insieme di valori associati a un prodotto o servizio che influenzano il nostro comportamento” Cos’è un brand?
  15. 15. “ Quali valori associano clienti, ex colleghi, capi, conoscenti … al tuo nome? Il tuo nome è il primo brand! Sei un libero professionista? Hai creato una nuova azienda? Un nuovo brand? Ricorda: Per competere con BRAND forti e già affermati sul mercato il TUO NOME vale di più della tua nuova azienda “Pincopallino”.
  16. 16. IDENTITÀ E RELAZIONI LE CHIAVI DI UN BRAND FORTE:
  17. 17. IDENTITA’ Chi sei Come ti distingui PERSONAL BRANDING 1
  18. 18. RELAZIONI CHI CONOSCI CHI TI CONOSCE? PERSONAL BRANDING 2
  19. 19. Chi sono Se dovessi raccontare la tua storia quale sarebbe il tuo genere? E’ lo stesso preferito dal tuo pubblico?
  20. 20. Chi conosco e chi mi conosce
  21. 21. http://www.briansolis.com/ Quale/i social media per il tuo brand?
  22. 22. Possiamo farne a meno?
  23. 23. Le storie funzionano più dei manuali Eccone alcune
  24. 25. SHARE! Fonte: Non conta volere, ma voler contare di Paul Arden
  25. 26. E I DIRITTI D’AUTORE? http://www.creativecommons.it/ http://creativecommons.org/
  26. 27. Laureato in scienze forestali con la passione di internet e nuove tecnologie. Dal 2002 ne parla su un blog e oggi…
  27. 28. Da appassionata di moda a fashion blogger a modella e ora creatrice di una linea di scarpe
  28. 29. Il sarto che racconta il proprio lavoro sul blog e su youtube. Meno costoso e più efficace di uno stand in una fiera!
  29. 30. QUALCHE DOMANDA PRIMA DI APRIRE UN BLOG… Ti piace scrivere? Hai qualcosa di interessante da dire? Hai tempo da investire? A chi ti rivolgi? Pensi di guadagnare con il blog? Fai altro!
  30. 31. I business social network: la rubrica si aggiorna e ti avvisa quando un contatto cambia lavoro Ti accontenti di conservare i biglietti da visita? Hai idea di quanto spesso la gente cambi azienda o lavoro? …
  31. 32. Cerchi informazioni per il tuo lavoro? Chiedi alle community. <ul><li>Cosa ho ottenuto? </li></ul><ul><li>l’informazione che cercavo </li></ul><ul><li>una testimonianza dagli USA </li></ul><ul><li>un post (visibilità) su un blog immobiliare </li></ul>
  32. 33. I business social network per fare networking professionale e mirato Mario Rossi Guglielmo Verdi Sandra Bianchi Maria Pucci Andrea Cavalli
  33. 34. 1 regola del Networker Non stai facendo la raccolta delle figurine! Non conta il numero dei contatti ma l’interazione (meglio se reale)
  34. 35. per mantenere un legame con i clienti, aggiornare la community su nuovi prodotti-servizi, invitare a eventi, favorire lo scambio e l’incontro di opinioni, raccogliere suggerimenti e soprattutto favorire il PASSAPAROLA UNA PAGINA FAN SU FACEBOOK PER…
  35. 36. ATTENZIONE ! Non usare la tua pagina personale per la tua azienda! E’ vietato! Crea una pagina ad hoc. Nella barra inferiore puoi trovare la voce CREA PAGINA
  36. 37. Qui seguo solo chi mi interessa veramente e ogni giorno imparo
  37. 38. Dove sei? Sempre più persone amano dire dove si trovano, cosa fanno Un altro modo per fare passaparola e promuovere o stroncare un’attività
  38. 39. Il lato B dei social media: le critiche La critica può essere un’opportunità per migliorare o per dimostrare la tua professionalità. Se la cancelli potrebbe ripresentarsi dove non puoi gestirla
  39. 40. Un po’ di netiquette 2. Non usare la bacheca altrui o i forum come spazi pubblicitari 3. Prima leggi il regolamento 1. Quando chiedi di entrare nella rete di amici o contatti di una persona inviagli anche un messaggio con saluti e motivazione del contatto E… Occhio a cosa posti (immagini, video e contenuti troppo personali)
  40. 41. (Charlene Li) P O S T ersone biettivi trategia ecnologia
  41. 42. LISTENING LEARNING SHARING
  42. 43. http://youtu.be/CYab2AgXpbc

×