BCD - Business Collaboration Design

  • 200 views
Uploaded on

In un mercato sempre piu’ competitivo, le aziende si trovano ad affrontare sfide molto complesse. …

In un mercato sempre piu’ competitivo, le aziende si trovano ad affrontare sfide molto complesse.
Per raggiungere nuovi mercati e aumentare la propria clientela, le aziende devono sviluppare rapidamente prodotti e servizi buovi e innovativi.
Per affrontare queste sfide, le aziende devono cambiare in modo radicale il modo di lavorare e di interagire con i propri clienti. Business Collaboration Design e’ la metodologia sviluppata da WS che consente ai propri clienti di affrontare questo cambiamento migliorando i processi di business e abilitando un rapporto proficuo con clienti vecchi e nuovi.
Per aiutare le aziende ad affrontare queste sfide WS ha sviluppato una metodologia ormai consolidata che affronta questo cambiamento da ogni punto di vista: Organizzazione, processi, tecnologia.
Ed e’ proprio la tecnologia ad offrire oggi soluzioni che consentono, in modo semplice, di supportare questo cambiamento. WS ha scelto IBM come partner per affrontare questa sfida.
Per saperne di più o contattaci all’indirizzo info@webscience.it.

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
200
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
6
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Creare valore con la collaborazione proprietà riservata ws - webscience srl 2013
  • 2. Indice • Il valore della collaborazione • L’approccio di WS • Le fasi di adozione • Soluzioni tecnologiche proprietà riservata ws - webscience srl 2013 2
  • 3. Come si lavora oggi … Modalità di comunicazione poco efficienti 13 ore a settimana spese nella gestione delle e-mail Difficile trasmissione del know-how 67% del personale non trova l’aiuto necessario pur se esistente nell’organizzazione Processi aziendali non monitorati e efficienti 5,3 ore settimanali perse da ciascun dipendente a causa di processi inefficienti proprietà riservata ws - webscience srl 2013 Fonte: ‘’The New Voice of the CIO’’. IBM 2009 Global CIO Study, Siemens Study, Accenture Study, Gartner
  • 4. … di fronte alle nuove sfide Collaborazione interfunzionale e internazionale Miglioramento tempistiche decisionali e time to market Valorizzazione know-how aziendale e trasmissione al nuovo personale Miglioramento produttività dei knowledge worker proprietà riservata ws - webscience srl 2013 4
  • 5. L’evoluzione degli strumenti informativi Produttività individuale e-mail Applicativi specialistici Cartelle di rete Produzione collaborativa Sistemi gestionali Office automation Messaggistica Collaboration tools integrati Social network proprietà riservata ws - webscience srl 2013 5
  • 6. Un nuovo modo di lavorare Processi Progetti Comunicazione Conoscenza reciproca Co-creazione Colleghi Famiglia professionale Un ambiente di lavoro personale integrato Una rete di persone che collaborano sui processi di business proprietà riservata ws - webscience srl 2013
  • 7. Un esempio: il processo di gestione offerte - oggi  Crescente rilevanza delle offerte personalizzate e al di fuori degli standard  Necessità di convogliare necessità e idee di diverse funzioni aziendali per arrivare ad una offerta valida  Interazione svolte via email o con riunioni  Allungamento tempi di risposta ai Clienti marketing legale Invio offerta cliente commerciale produzione  Non tracciamento decisioni prese  Non condivisione con altri commerciali  Possibili errori / fraintendimenti o persone non interpellate proprietà riservata ws - webscience srl 2013 7
  • 8. Come può cambiare il processo di gestione offerte  Un unico spazio per raccogliere tutte le informazioni e le comunicazioni sull’offerta produzione legale Spazio di lavoro collaborativo per singola offerta cliente commerciale marketing Sistema Gestionale  Tracciamento centralizzato dell’avanzamento del processo  Tracciabilità e visibilità dei contributi dei singoli  Visibilità condivisa dei dati e dello storico del cliente  Recupero immediato informazioni di offerte passate  Strumenti evoluti per la realizzazione collaborativa di documenti (gestione versioni, profilazione, …) proprietà riservata ws - webscience srl 2013 8
  • 9. Gli spazi di collaborazione Ogni utente, sulla base del proprio profilo, può accedere a diversi spazi di collaborazione (con differenti livelli di riservatezza) Strumenti di Comunicazione Strumenti di Collaborazione Strumenti di social networking Strumenti gestionali Ogni spazio rappresenta un processo aziendale (es. gestione ordini), a cui possono accedere tutti gli attori coinvolti (management, operatori, eventuali esterni, …) Il flusso di lavoro viene svolto interagendo con i sistemi gestionali e viene contestualmente arricchito da strumenti collaborativi proprietà riservata ws - webscience srl 2013 9
  • 10. Le funzionalità collaborative Social Network Collaboration personal profile wiki Communication document library presence rating e tagging personal network versioning blog multimedia sharing forum conference chat live-collaboration status Intranet Internet Mobile proprietà riservata ws - webscience srl 2013
  • 11. Indice • Il valore della collaborazione • L’approccio di WS • Le fasi di adozione • Soluzioni tecnologiche proprietà riservata ws - webscience srl 2013 11
  • 12. Gli elementi chiave dell’approccio WS Focus sulle prestazioni dei processi di business Abilitazione di un cambiamento reale nelle modalità lavorative Modello di introduzione per piccoli passi Oltre ai flussi strutturati, sono analizzate le esigenze di comunicazione e collaborazione fra tutti gli attori coinvolti, interni o esterni all’organizzazione La tecnologia da sola non basta, occorre lavorare sugli individui e sui gruppi, con azioni di coinvolgimento e formazione I cambiamenti richiesti sono complessi e devono essere affrontati con focalizzazione, partendo da gruppi di utenti limitati proprietà riservata ws - webscience srl 2013 12
  • 13. L’approccio: la metodologia di lavoro Definizione Governance di progetto e identificazione facilitatori Analisi preliminare dei processi (Collaboration process Discovery) Analisi flusso strutturato e destrutturato (process network analysis) Coinvolgimento continuativo degli utenti Definizione cruscotto di indicatori e monitoraggio periodico Identificazione e realizzazione soluzione tecnologica proprietà riservata ws - webscience srl 2013 13
  • 14. L’approccio: il modello di introduzione Focalizzazione su un singolo processo pilota introducendo un sistema di collaborazione disgiunto dai sistemi gestionali Fase 1 Fase 2 Creazione di un sistema unico e trasversale di supporto ai processi collaborativi (digital workspace) Integrazione dell’ambiente di collaborazione con sistemi gestionali / transazionali e automatizzazione Fase 3 Estensione del pilota verso altri casi e utenti, incorporando i feed-back Fase 4 Fase 5 Estensione della soluzione verso altre categorie di processi, affiancando diversi spazi di collaborazione proprietà riservata ws - webscience srl 2013 14
  • 15. L’approccio: le azioni Cultura organizzativa Change management, sensibilizzazione e supporto operativo Processi di business Ridisegno delle logiche di esecuzione dei processi, dei ruoli organizzativi e dei meccanismi di coordinamento Strumenti tecnologici Progettazione e sviluppo delle tecnologie abilitanti, con focus sull’usabilità e sull’integrazione proprietà riservata ws - webscience srl 2013 15
  • 16. Indice • Il valore della collaborazione • L’approccio di WS • Le fasi di adozione • Soluzioni tecnologiche proprietà riservata ws - webscience srl 2013 16
  • 17. Fasi di progetto Fase 2 – Estensione pilota Fase 1- Pilota Introduzione dell’ambiente collaborativo su 1/2 processi e verifica risultati Estensione del sistema su altri processi e coinvolgimento estero Fase 3 – Evoluzione funzionale Integrazione con i sistemi gestionali Zonin proprietà riservata ws - webscience srl 2013 17
  • 18. Fase 1 - Pilota A - Introduzione strumenti B - Adozione Set-up ambiente di collaborazione, erogato via cloud e configurato sulla base dei processi selezionati Azioni di coinvolgimento, formazione e sostegno all’adozione dello strumento e delle nuove modalità lavorative proprietà riservata ws - webscience srl 2013 18
  • 19. A . Introduzione strumenti Analisi • Identificazione attori • Analisi del flusso strutturato del processo (interviste) • Analisi del flusso destrutturato del processo (workshop) Progettazione • Progettazione supporto informativo (identificazione funzionalità) • Software selection, sulla base delle esigenze riscontrate • Progettazione architettura applicativa e necessità di integrazione Realizzazione • Predisposizione ambiente collaborativo (parametrazione soluzione) • Inserimento utenti proprietà riservata ws - webscience srl 2013 19
  • 20. B . Adozione Warm-up Formazione e adozione • • • • Interviste ai responsabili del processo Identificazione dei facilitatori di progetto Organizzazione workshop con i facilitatori Condivisione interna dei risultati della fase di Warm up • Sessione di formazione di 1/2 giornata ai facilitatori • Kick-off per il lancio della soluzione sui processi pilota • Supporto operativo per l’adozione dello strumento • A distanza di 2 mesi dal lancio, verifica dei principali KPI e valutazione del raggiungimento dei risultati Follow-up • Condivisione dei risultati del monitoraggio e definizione di eventuali azioni correttive proprietà riservata ws - webscience srl 2013 20
  • 21. Indice • Il valore della collaborazione • L’approccio di WS • Le fasi di adozione • Soluzioni tecnologiche proprietà riservata ws - webscience srl 2013 21
  • 22. Le soluzioni IBM Per la collaborazione Smarter Workforce Exceptional Customer Experience IBM Employee Experience Suite IBM Customer Experience Suite Social Networking IBM Connections IBM Notes & Domino Social Edition IBM Sametime Social Analytics Social Content IBM Social Analytics Suite IBM Enterprise Content Management Social Integration IBM WebSphere Portal IBM Web Content Manager Deployment Options SaaS Cloud Dedicated Private Cloud On Premises Hybrid proprietà riservata ws - webscience srl 2013 22
  • 23. Valore differenziali della soluzione IBM Lo sviluppo di tutte le applicazioni viene già pensato e progettato per essere erogato nel cloud Ampia disponibilità di applicazioni mobile con supporto alle più diffuse piattaforme mobile (IOS, BlackBerry, Android) Supporto ai dispositivi in continua espansione Possibilità di scelta del modello di fruizione del servizio (cloud o in premise) in funzione delle necessità di integrazione, personalizzazione e investimenti necessari proprietà riservata ws - webscience srl 2013 23
  • 24. Funzionalità complete di collaborazione … Funzionalità collaborative complete, sicurezza, integrazione nativa: Social Collaboration, Mail, & Web Conference services Multicanalità e supporto multi piattaforma sono disponibili in modo nativo proprietà riservata ws - webscience srl 2013
  • 25. … e disponibilitò di strumenti per l’integrazione Disponibili in cloud e on premise, Consentono di integrare dati e processi interni ed esterni all’azienda. Basati su tecnologie e open standard garantiscono semplicità di integrazione proprietà riservata ws - webscience srl 2013 25
  • 26. Perché il cloud è una opzione Funzionalità complete permettono di attivare Simplest way to processi collaborativi interact across Keeping private business Elevati standard di sicurezza exactly that business boundaries Fastest way to make Rapidità di yourimplementazione existing process social Possibilità di scelta tra Public, Dedicated, cloud pubblico, Premises ore ibrido – dedicato Hybrid it's your choice Bring your own device, Ampio supporto per I we're open for social dispositivi mobili business proprietà riservata ws - webscience srl 2013 26
  • 27. Cloud o non cloud: come scegliere? Hybrid Public Cloud Punti decisionali Private Cloud On Premises Licenze Noleggio, pay per use Noleggio o acquisto Acquisto Personalizzazione Configurabile Pesonalizzazione parziale Completamente personalizzabile Aggiornamenti Aggiornamenti sempre all’ultima versione Ciclica Definibile Localizzazione dei dati IBM global SaaS data centers IBM global private cloud data centers Data center aziendale Considerazioni di sicurezza Applicazione e hardware condivisi, limitati vincoli nella geolocalizzazione dei dati Istanza dedicata su hardware condiviso, vincoli di geolocalizzazione dei Applicazione e hardware propri, elevati criteri di sicurezza Elasticità, Agilità Provisioning a scalabilità immediata Immediata, dipende dalle necessità di customizzazione Dettata dalla disponibilità di Budget e risorse IT Agilità, Vantaggio di prezzo Personalizzazione, Flessibilità proprietà riservata ws - webscience srl 2013 27