Pratical Research & Critical Analysis

344 views
285 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
344
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
31
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Pratical Research & Critical Analysis

  1. 1. SAE INSTITUTE Milan Modulo SAE2000: Industry Perspectives, issues and research techniques Practical Research and Critical Analysis Submitted in partial fulfilment of the Bachelor of Arts (Hons.), Audio ProductionStudent Details Daniele Sotera Student Nr.10810 AP2001.2 1 Marzo 2011 Module Leader/lecturer: Giorgio Pona
  2. 2. RIVOLUZIONE DIGITALEE’ possibile guadagnare dalle copie gratuite?
  3. 3. CD MP3/WAVSUPPORTO FORMATO FISICO DIGITALE
  4. 4. NAPSTER P2P IPOD CAMBIA IL MERCATO Mercato più vasto Cresce il bisogno e il consumo di musica Aumenta la pretesa di fruire musica ad un prezzo inferiore Accresce il bisogno di un’offerta più personalizzata
  5. 5. CRISI DELL’INDUSTRIA MUSICALE inadattamentoMajors mercato musicale ostilità“Nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma” Antoine Laurent De Lavoisier
  6. 6. DISINTERMEDIAZIONE PROCESSO PER IL QUALE LA MUSICA DIGITALIZZATA DIVENTA UN CONTENUTO CHE VIAGGIA LIBERAMENTE IN RETEGLI AVENTI DIRITTO SULLE OPERE PERDONO LA TRACCIABILITA’ DI ESSEPOSSIBILITA’ DI ACCESSO AD UN PUBBLICO VASTO SENZA INTERMEDIARI E IN TEMPO REALE
  7. 7. CC ORGANIZZAZIONE NO PROFIT FONDATA DA L. LESSING nel 2001 SI DEDICA ALL’ESPANSIONE DELLA PORTATA DELLE OPERE DELL’INGEGNO A CARATTERE CREATIVO OFFERTE ALLA CONDIVISIONE E ALL’UTILIZZO PUBBLICO
  8. 8. COPYLEFT “SOME RIGHTS RESERVED”MODELLO DI GESTIONE DEL DIRITTO D’AUTORE BASATO SU UN SISTEMA DI LICENZE MODALITA’ DI ESERCIZIO VIRTUOSA DELL’OPERA SI CONTRAPPONE AL MODELLO “PROPRIETARIO” DEL COPYRIGHT
  9. 9. DALLA COMBINAZIONE DI QUESTE 4CLAUSOLE NASCONO LE 6 LICENZE CC IN USO
  10. 10. LICENZE CC OFFRONO SEI DIVERSE ARTICOLAZIONI DEL DIRITTOD’AUTORE NELLA PIENA SOVRANITA’ SENZA COERCIZIONE
  11. 11. DRM “FILIGRANA DIGITALE”SCOPI: CERTIFICAZIONE DI PROPRIETA’ CONTROLLO D’ACCESSO CONTROLLO DELLE COPIE ILLEGALICARATTERISTICHE: SODDISFARE LE ESIGENZE DI PROTEZIONE DELLE GRANDI IMPRESE MULTINAZIONALI SVILUPPARE I MODELLI DI BUSINESS RIGIDI IMPEDIRE ALL’UTENTE IL LIBERO ACCESSO AI FILE
  12. 12. ASCAP-RIAA-MAJORS GESTIONE DELLA MUSICA OBSOLETA“You really think you’re in control? Well, I think you’re crazy” Cantava Cee-Lo Green dei G. Barkley nel 2006
  13. 13. ADVENTURE ECONOMY LOGICA IN CUI LO SCAMBIO SIA IN FUNZIONE DELLA COSTRUZIONE DI PARTNERSHIP COOPERAZIONE SOCIALE PARTECIPAZIONE VOLONTARIA BENI COMUNI UNIVERSALMENTE DISPONIBILI
  14. 14. SOPRAVVIVERE ATTRAVERSO LA SOGLIA DELL’ATTEZIONE DELL’UTENTE. “Don’t think money…”LA MUSICA NON SARA’ PIU’ UNPRODOTTO, MA UN SERVIZIO. G. Leonhard
  15. 15. NETLABEL ETICHETTA INDIPENDENTE PRODUCE, DISTRIBUISCE E PUBBLICIZZA MUSICA ONLINEMEZZO CHE PERMETTE AGLI ARTISTI DI AUTO-GOVERNARSI NELLA GESTIONE DEI PROPRI INTERESSI E PASSIONI 8bit Collective, Kahvi, 12rec, Hexawe, Thinner, QuantumBit, etc…
  16. 16. CARATTERISTICHE DELLA NETLABEL IL PROPRIETARIO E’ UN ARTISTA ED USA LA LABEL PER AUTOPRODURSI E/O PRODURRE ALTRI ARTISTI ALTAMENTE SPECIALIZZATA IN UN GENERE MUSICALE LE SEDI SONO LE CASE DEI MANAGER O PICCOLI UFFICI L’ORGANIGRAMMA E’ COMPOSTO DA SOLO MANAGER E QUALCHE A&R CHE SCOVA E PROMUOVE ARISTI NON SEMPRE L’ETICHETTA DISPONE DI STUDI IL RAPPORTO ARTISTA-LABEL E’ MOLTO LIBERO BASATO SULLA PROMOZIONE DELLA MUSICA E DELL’IMMAGINE IL CONTRATTO PROPOSTO NON E’ DI TIPO ESCLUSIVO
  17. 17. “DON’T GO FOR THE MASSES GO DIRECT TO FAN” NETLABEL=REALTA’ DI NICCHIA K. KELLY
  18. 18. MERCATO DI NICCHIACARATTERISTICHE: DIMENSIONI RIDOTTE INTENSITA’ E PARTICOLARITA’ DEI BISOGNI FACILE INDIVIDUAZIONE DEI POTENZIALI CLIENTI “Get it right in the small…”
  19. 19. The Long TailSIMMETRIA DELLE INFORMAZIONI E SISTEMI DI DISTRIBUZIONE A COSTO ZERO HANNO DI FATTO RIMODULATO IL MERCATO MUSICALE FACENDO EMERGERE UNA NUOVA DOMANDA DI PRODUZIONE DI NICCHIA
  20. 20. VALORI GENERATIVI1. Immediatezza2. Personalizzazione3. Interpretazione4. Autenticità5. Accessibilità6. Corporeità7. Mecenatismo8. Reperibilità
  21. 21. CONCLUSIONEL’ANALISI SVOLTA DIMOSTRA CHE: IL MERCATO DISCOGRAFICO E’ INFLUENZATO DA UNO SPOSTAMENTO “TECNOLOGICO” DA SUPPORTI FISICI A FORMATI DIGITALI SOSTITUZIONE DELLA DOMANDA DI SUPPORTI MUSICALI CON QUELLA DI MUSICA VENDUTA TRAMITE STREAMING O DOWNLOAD IL MERCATO NON E’ PERTURBATO DALLA PRESENZA DEL P2P CHE ANZI ALIMENTA LA NOTORIETA’ DI ARTISTI SPINGENDO GLI UTENTI A FREQUENTARE MAGGIORMENTE GLI SPETTACOLI LIVE I PRODOTTI DI NICCHIA POSSONO RAPPRESENTARE UNA QUOTA INTERESSANTE GRAZIE ALLA MODIFICAZIONE DELLE MODALITA’ DI DISTRIBUZIONE

×