Successfully reported this slideshow.

Produzione negativa di frasi. Cognizione e Linguaggio

1

Share

1 of 29
1 of 29

Produzione negativa di frasi. Cognizione e Linguaggio

1

Share

Download to read offline

Lavoro sulla produzione di frasi negative (stesso dominio e precedenza). Studio condotto per l'esame della Prof. Guasti, TTC, Bicocca

Lavoro sulla produzione di frasi negative (stesso dominio e precedenza). Studio condotto per l'esame della Prof. Guasti, TTC, Bicocca

More Related Content

Related Books

Free with a 14 day trial from Scribd

See all

Related Audiobooks

Free with a 14 day trial from Scribd

See all

Produzione negativa di frasi. Cognizione e Linguaggio

  1. 1. L’interpretazione di frasi negative in due situazioni (stesso dominio e precedenza) Progetto di Cognizione e Linguaggio Buono Roberto Cama Bernadette Delfrati Fabiana
  2. 2. Scopo • La questione in gioco è cercare di capire se i soggetti utilizzano maggiormente un modo sequenziale di comprensione oppure se conferiscono maggior attenzione alla struttura della frase per comprenderla. • L’oca che starnazza non avrà il pane o il pesce (stesso dominio) • Il gufo che non bubola avrà gli scarafaggi o il topo (precedenza)
  3. 3. Test di verifica di ipotesi • Si verifica la bontà di un’ipotesi; • Ipotesi Nulla (H0) è l’ipotesi da falsificare per verificare l’Ipotesi Alternativa • Ipotesi Alternativa (H1) è l’ipotesi che va effettivamente verificata
  4. 4. Tipi di tabelle di verità • NOT: A partire da una proposizione A, si forma una nuova proposizione chiamata negazione di A (~A), che è vera quando A è falsa ed è falsa quando A è vera.
  5. 5. Tipi di tabelle di verità • OR: A ∨ B (OR) è vera se A e B sono entrambe vere o se una tra A e B sia vera e l’altra falsa. Viceversa, A ∨ B sarà falsa.
  6. 6. Principio di Grice • Nella logica, viene contestato il caso in cui: • A è Vero e B è Vero, allora A ∨ B è Vera. • Es: Mangio la mela o la pera e mangio entrambe, viene considerata FALSA • Di fatto, Grice pensa che debba essere utilizzato il connettivo “e”.
  7. 7. Problematica • Però: Es: Mia mamma dice che mi premia se passo l’esame di Cognizione e Linguaggio o l’esame di Psicofisica e Percezione. Se passo entrambi, mia mamma mi premia?
  8. 8. Interpretazione Lineare (NOT) • Se noi strutturassimo la frase a livello lineare: • In caso di Negazione di frasi come: 1) Il camion non avrà A o B (stesso dominio) 2) L’ape che non ronza, avrà A o B (precedenza) Avremmo lo stesso risultato: 1) e 2) entrambe FALSE
  9. 9. Interpretazione Lineare (NOT) • 3) L’oca che starnazza non avrà A o B (stesso dominio) • 4) Il gufo che non bubola avrà A o B (precedenza) Se andassimo a negarle, la 3) sarebbe VERA, mentre la 4) sarebbe FALSA.
  10. 10. Interpretazione strutturale • Se comprendessimo le frasi tramite la loro struttura: • Il gufo [che NON bubola] avrà A o B Nel suddetto esempio, notiamo che la negazione non intaccherà la disgiunzione.
  11. 11. L’esperimento • 24 frasi (Vero o Falso) • Condizione Sperimentale (2 tipi di frasi; Stesso dominio e Precedenza) • Condizione di Controllo ( tipi di frasi Relative RC, e Negative [C. centrali] e tipi di frasi Inclusive, A o B quando è V solo 1, Not A o B quando è V solo 1, Not A o B quando sono F entrambe e Not A o B quando sono V entrambe. • Somministrazione a 29 soggetti, studenti universitari
  12. 12. Condizione Sperimentale 3 frasi Stesso dominio es: l’oca che starnazza non avrà il pane o il pesce 3 frasi di Precedenza es: il ragazzo che non corre avrà le caramelle o il gelato
  13. 13. Condizione di Controllo (segue) Condizioni Centrali 9 frasi RC (relative semplici) es: l’uomo che ha una cravatta rossa, porta a passeggio il cane 4 frasi Negative es: il ragazzo non ha ricevuto la bicicletta
  14. 14. Condizione di Controllo 3 frasi Inclusive OR es: il ragazzo avrà la banana o le patatine 1 frase A ∨ B, quando è Vera solo una es: la ragazza avrà il gatto o il cane (ed effettivamente aveva il gatto) 1 frase ~ A ∨ B, quando è Vera solo una es: il signore non avrà la spazzola o il rasoio (ed aveva la spazzola) 1 frase ~ A ∨ B, quando sono False entrambe es: l’orso non avrà il ketchup o le verdure (ed aveva il formaggio) 1 frase ~ A ∨ B, quando sono Vere entrambe es: l’elefante non avrà le noccioline o il formaggio (ed aveva le noccioline e il formaggio)
  15. 15. 1° Aspettativa • Ci aspettiamo che (nel caso della negazione delle frasi): Se i soggetti interpretano le frasi in modo seriale 1) ~ [L’oca che starnazza non avrà il pesce o il pane] (F) 2) ~ [Il gufo che non bubola avrà gli scarafaggi o il topo] (F) 3) ~ [Il camion che suona il clacson non avrà la macchina o la moto] (V) 4) ~ [L’ape che non ronza avrà i fiori o il miele] (V) No Difference between Stesso dominio e Precedenza!
  16. 16. 2° Aspettativa • Se i soggetti interpretassero le frasi a livello strutturale • 1) ~ Il gufo [che non bubola] avrà gli scarafaggi o il topo (F) • 2) ~ Il gufo [che bubola] non avrà gli scarafaggi o il topo (V)
  17. 17. 3° Aspettativa • Aspettativa a livello di interpretazione: • A ∨ B: Tutti o la rigetterebbero oppure ci troveremmo in una situazione mista (alcuni rispondono seguendo le regole del linguaggio ed altri seguendo le regole logiche)
  18. 18. Soluzione alla Problematica A B A V B ~ A V B F F F V F V V F V F V F V V V (?) F* (*) E’ questo il caso: l’elefante non avrà il formaggio o le noccioline e poi aveva entrambi. Dunque, nel caso di ~ dell’ultimo caso, i soggetti hanno un’interpretazione corretta.
  19. 19. Risultati • Dunque, siccome i soggetti interpretano con più facilità le frasi con negazione allo stesso dominio, andiamo a comparare singolarmente le condizioni di controllo. 0 0.05 0.1 0.15 0.2 0.25 0.3 Stesso Dominio Precedenza Deviazionestandard
  20. 20. Verifica Condizione di Controllo Stesso Dominio Precedenza RC Negative % Risposte Corrette 92% 80% 97% 96% Stesso Dominio Precedenza Inclusive OR A o B V 1 ~ A o B F 1 ~ A o B False 2 ~ A o B Vere 2 % Risposte Corrette 92% 80% 45% 86% 79% 34%* 90%
  21. 21. Problematica (*) Non sappiamo il perché della % nel caso di ~ A o B, quando sono False entrambi. Probabilmente è da imputare ad una distrazione avvenuta durante la somministrazione.
  22. 22. Esiti • Non ci meraviglia, tuttavia, quel 45% di risposte esatte nell’Inclusive OR, dettato da un’incertezza dovuta al compimento di regole logiche o linguistiche. • Sappiamo, però, che i soggetti non avranno problemi nella negazione di tale caso.
  23. 23. Risultati Stesso dominio Precedenza % Risposte Corrette 92% 80% % Risposte Errate 8% 20% Una volta prese le % delle risposte sbagliate nello Stesso Dominio e le % delle risposte corrette nella Precedenza, abbiamo svolto il T-Test con risultato 13,72 per P < 0,01. Ciò significa che il risultato è SIGNIFICATIVO.
  24. 24. H0 e H1 • Falsificando l’Ipotesi Nulla (H0), ovvero ponendo che non vi sia differenza nella ~ nei casi di Stesso Dominio e di Precedenza (ovvero che siano entrambe False), verifico l’Ipotesi Alternativa (H1); • ~ Il gufo [che non bubola] avrà A o B (F) • ~ Il gufo che bubola non avrà A o B (V)
  25. 25. Conclusioni Per cui, ciò che influenza la comprensione delle frasi è la struttura e non la linearità (o sequenzialità). A favore di ciò, è possibile riportare l’esempio del “secondo triangolo nero”
  26. 26. Conferma della conclusione I CASO Il secondo triangolo nero A B C D E
  27. 27. Conferma della conclusione II CASO Il secondo triangolo nero A B C D E
  28. 28. Conferma della conclusione III CASO Il secondo triangolo nero sottolineato A B C D E

Editor's Notes

  • 0,857142857 1 1 1 1 0 0 Soggetto 6 0,666666667 1 0,714285714
  • ×