Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
PROBLEMI ATTUALI E PROSPETTIVE
NELL’INGEGNERIA DELLE STRUTTURE
Convegno in onore di FRANCO MACERI
26-27 Settembre, 2013 – ...
Sia un corpo rinforzato con fibre. Le fibre sonoH Ԥ #
schematizzate come una famiglia di curve regolari cheY
non si inter...
Analisi limite
Uno stato di sforzo per il composito e' costituito da una
coppia che diremo seÐ ß Ñ +773==3,36/X T
- e ( so...
WÐ Ñ œ? , =' ' 'H f† .  † .  † .? ? ?_ [ [# " "
Y b
 †!
f`Y
= ?
il e conlavoro dei carichi
F E WÐ Ñ œ Ð Ñ  Ð Ñ? ? ?
l...
p
q
p
x
y
o
q
Ω1
Ω2
γ1
X
/ /
/ /< œ Þ
: Œ
; Œœ
# # "
" " #
in
in
in /
H
H
H #
= ÐBÑ œ B :Ð:  ;Ñ œ B" "
:
;
È É, =
p
x
y
o...
p
x
y
o
q
p
x
y
o
q
p
F
b
y
x
α
p
F
b
γ1
y
x
Ω1
Ω2
X
/ /
/ /< œ
Ð,C  :Ñ Œ
,Ð ÐBÑ  CÑ Œœ
# # "
# # #
in
in
H
= H
= = = =ww w
"
,
J J" "
:
 ...
p
F
b
γ1
γ2
y
x
Ω1
Ω2
α
= =ww
#
,
JR JR#
:
 œ  ßcos cos! !
= =ÐB Ñ œ C ÐB Ñ œ! ! !
w :B , .BR
JR, ! "!
B!' = !
!
si...
p
b2
h1
b2 b1
h2
q
p
h1
h2
b2 b1 b2
q
x
y
o
2
Ω
Ω3
γ2
a
c
F1
d
e
1Ω
γ3
γ1
Uno stato di sforzo equilibrato e compatibile e' dato da:
X
/ /
/ /...
Mantenendo costante, si incrementa il valore del carico: ;
fino al collasso . Si ha, detti e; 2 œ 2  2 , œ ,  #,- " # " ...
b1
h1
B
b2
p
h2
q
b2
x
y
o
1Ω γ12
γ
γ3
γ4
γ5
Ω2
3Ω
Analogamente al caso precedente, uno stato di sforzo
equilibrato e comp...
=& #
JR "
; ;
# # #œ  #+:;B  J  #JÐR  -;Ñ  R  #R;2  + :;È .
Mantenendo costante, si incrementa il valore del caric...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Maratea zani et_al

279 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Maratea zani et_al

  1. 1. PROBLEMI ATTUALI E PROSPETTIVE NELL’INGEGNERIA DELLE STRUTTURE Convegno in onore di FRANCO MACERI 26-27 Settembre, 2013 – Maratea (PZ) SULL’ANALISI LIMITE DI PANNELLI IN MURATURA FIBRORINFORZATI M. Lucchesi , M. , N. Zani" # " Š ýilhav " Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale, Universita' di Firenze, Piazza Brunelleschi 6, 50121 Firenze Italia # Institute of Mathematics of the AV CR Žitná 25 115 67 Prague 1 Czech Republic
  2. 2. Sia un corpo rinforzato con fibre. Le fibre sonoH ‘§ # schematizzate come una famiglia di curve regolari cheY non si intersecano. Indicati con e gli stati di sforzo, conX T bb e le forze di massa, e i carichi esterni di superficie,s s agenti sul corpo e nella fibra, rispettivamente, s s Ω il sistema di forze applicate e' in equilibrio se soddisfa l'equazione dei lavori virtuali: ( ( H X f? f?† .  † ._ [# " Y T = ' ' ' ! H f, = =† .  † .  † .  †? ? ? ?_ [ [# " " Y b f`Y per ogni ? ? œ !− G Ð ß Ñ À Þ _ # H ‘ lW Facciamo l'ipotesi che la matrice del composito sia costituta da materiale non resistente a trazione e la fibra da materiale elastico lineare.
  3. 3. Analisi limite Uno stato di sforzo per il composito e' costituito da una coppia che diremo seÐ ß Ñ +773==3,36/X T - e ( sono funzioni a quadratoX > >ÑT R Œ sommabile; - X B BÐ Ñ Ÿ ! − R  quasi per ogni e 0 quasi perS ogni B − Y e con i carichi se soddisfa il teorema dei lavori/;?363,<+>9 virtuali. Diremo che i carichi sono se esiste uno stato-97:+>3,363 di sforzo ammissibile che li equilibra.Ð ß ÑX T Siano 0Ð Ñ œ Ð Ñ † Ð Ñ œ R " " # # I X I I e f ( )% % % la densita' di energia di deformazione della matrice e della fibra. Indichiamo con fEÐ Ñ œ? ( ( H Y 0 .  ._ [# " l'energia di deformazione, con
  4. 4. WÐ Ñ œ? , =' ' 'H f† .  † .  † .? ? ?_ [ [# " " Y b  †! f`Y = ? il e conlavoro dei carichi F E WÐ Ñ œ Ð Ñ  Ð Ñ? ? ? l' del composito.energia potenziale totale Sotto opportune ipotesi si dimostra che il funzionale dell' energia potenziale e' limitato inferiormente se e solo se i carichi sono compatibili. A direct approach to fiber and membrane reinforced bodies. Part I. Stress concentrated on curves for modelling fiber reinforced materials. , 537-558Continuum echanics and thermodynamics7 25 (2013). A direct approach to fiber and membrane reinforced bodies. Part II. Membrane reinforced bodies. Continuum mechanics and thermodynamics (in press).
  5. 5. p q p x y o q Ω1 Ω2 γ1 X / / / /< œ Þ : Œ ; Œœ # # " " " # in in in / H H H # = ÐBÑ œ B :Ð:  ;Ñ œ B" " : ; È É, = p x y o Ω1 Ω2 q γ1 γ2 = ÐBÑ œ :B Ð:  ;Ñ  #RÐ:  ;ÑB  RÐR  #;6Ñ# #É È È =# # #; #œ R  #:;B  # #R;B  RÐR  #;6Ñ È É È È
  6. 6. p x y o q p x y o q
  7. 7. p F b y x α p F b γ1 y x Ω1 Ω2 X / / / /< œ Ð,C  :Ñ Œ ,Ð ÐBÑ  CÑ Œœ # # " # # # in in H = H = = = =ww w " , J J" " :  œ  ß Ð!Ñ œ ! Ð!Ñ œ J, " = ÐBÑ œ J  -9=2Ð# BÑ  "" # J: #, 0 , Ê Š ‹É # , =" : #, 0 , œ =382 B  " ÞŠ ‹Š ‹É
  8. 8. p F b γ1 γ2 y x Ω1 Ω2 α = =ww # , JR JR# :  œ  ßcos cos! ! = =ÐB Ñ œ C ÐB Ñ œ! ! ! w :B , .BR JR, ! "! B!' = ! ! sin cos
  9. 9. p b2 h1 b2 b1 h2 q
  10. 10. p h1 h2 b2 b1 b2 q x y o 2 Ω Ω3 γ2 a c F1 d e 1Ω γ3 γ1 Uno stato di sforzo equilibrato e compatibile e' dato da: X / / / / ! < œ : Œ ; Œ Ú Û Ü # # " " " # $ in in in in / H H H H # = ÐBÑ œ B :Ð:  ;Ñ œ B" " : ; È É, = = ÐBÑ œ J  : ÐB  +Ñ# # # #,È =# : +: #J-+ : #J J #J # œ B  B  # = ÐBÑ œ #+:;B  J  #-J;  + :Ð:  ;Ñ$ # # ,È =$ J " ; ; # #œ  #+:;B  J  #-J;  + :;È
  11. 11. Mantenendo costante, si incrementa il valore del carico: ; fino al collasso . Si ha, detti e; 2 œ 2  2 , œ ,  #,- " # " # b1b2 b2 h2 h1 a p q x y o A BC D 1Ω 3Ω Ω1 2 Ω γ 1 γ2 γ3 + œ J œ , 2 , 22 2 2 2 :, 2 2 #2 " " # # " # " # # # # # " ˆ ‰È Š ‹È È , , ; œ :- , 2 #, , 2 2 2 #, 2 2 2 2 2 # # " #" " # # # # " # È È ÈŠ ‹ Š ‹È ÈÈ . Per , , si ha .2 , 2 , : ;" " # # - œ $ œ # œ " h2 b2 h1 b1b2 C Ι B A Stresses represented by measures in the theory of masonry bodies. III Canadian Conf. Of nonlinear solids mechanics, Toronto, 25-29 giugno 2008, Canada
  12. 12. b1 h1 B b2 p h2 q b2 x y o 1Ω γ12 γ γ3 γ4 γ5 Ω2 3Ω Analogamente al caso precedente, uno stato di sforzo equilibrato e compatibile e' dato da X / / / / ! < œ : Œ ; Œ Ú Û Ü # # " " " # $ in in in in / H H H H # con la presenza di 5 curve di singolarita' = ÐBÑ œ ÐJ  RÑ  : ÐB  +Ñ% # # #,È =% : +: #ÐJRÑ RJ #ÐJRÑ # #RÐ-2 Ñ+ : œ B  B   -# # = ÐBÑ œ& È#+:;B  J  #JÐR  -;Ñ  R  #R;2  + :Ð:  ;Ñ# # # # ,
  13. 13. =& # JR " ; ; # # #œ  #+:;B  J  #JÐR  -;Ñ  R  #R;2  + :;È . Mantenendo costante, si incrementa il valore del carico: ; fino al collasso . Per , , si ha .; œ $ œ # œ "Þ)$(- 2 , 2 , : ;" " # # - b1 h1 B b2 p h2 q b2 x y o 1Ω γ12 γ γ3 γ4 γ5 Ω2 3Ω h2 b2 h1 b1 b2 La soluzione e' nota a meno di un parametro. In figura si plotta il valore della forza normale sulla fibra in funzione del parametro. 0 10 20 30 40 50 60 70 0 0.2 0.4 0.6 0.8 1 T/qh vs c R ;2 min œ !Þ#)(Þ

×