Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Applicazione della NANOTECNOLOGIA nel trattamento della SENSIBILITÀ e dello SBIANCAMENTO DENTALE

705 views

Published on

Scoprite come le nanoparticelle idrossiapatite lavorano per proteggere il dente dall' ipersensibilità e per ripristinare la naturale bianchezza dei denti.

Published in: Healthcare
  • (Unlimited)....ACCESS WEBSITE Over for All Ebooks ................ accessibility Books Library allowing access to top content, including thousands of title from favorite author, plus the ability to read or download a huge selection of books for your pc or smartphone within minutes ......................................................................................................................... DOWNLOAD FULL PDF EBOOK here { https://urlzs.com/UABbn } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { https://urlzs.com/UABbn } ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://urlzs.com/UABbn }
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Applicazione della NANOTECNOLOGIA nel trattamento della SENSIBILITÀ e dello SBIANCAMENTO DENTALE

  1. 1. Applicazione della NANOTECNOLOGIA nel trattamento della SENSIBILITÀ e dello SBIANCAMENTO DENTALE PARTE II Corso: “Applicazioni della nanotecnologia nel trattamento della sensibilità e dello sbiancamento dentale”.
  2. 2. PROGRAMMA 1. NANOTECNOLOGIA (Parte I) - Cos’è la Nanotecnologia? - Applicazioni della nanotecnologia in Odontoiatria - Nanoparticelle di idrossiapatite: caratteristiche e vantaggi 2. IPERSENSIBILITÀ DENTINALE (Parte II) - Concetto, epidemiologia, eziopatogenesi - Clinica e Diagnosi - Trattamento - DENTAID technology nanorepair® nella Sensibilità Dentale 3. SBIANCAMENTO DENTALE (Parte II) - Concetto, epidemiologia, determinanti del colore del dente - Tipi di Sbiancamento dentale - Tecniche di Sbiancamento dentale - DENTAID technology nanorepair® nello Sbiancamento Dentale
  3. 3. 2. SENSIBILITÀ DENTINALE (SD) Concetto di Sensibilità Dentinale Epidemiologia Eziopatogenesi Clinica e Diagnosi Trattamento: Preventivo Farmacologico Soluzioni DENTAID: DENTAID technology nanorepair® Indicazioni di trattamento in pazienti con Sensibilità Dentinale
  4. 4. Cos’è la SENSIBILITÀ DENTINALE? Usura smalto Retrazione gengivale Dente sano Dente sensibile Dolore dentale causato dall’esposizione dei tubuli dentinali agli stimoli esterni (freddo, caldo, dolce, ...). Questa esposizione è causata dalla recessione gengivale o dalla perdita di smalto dentale. Tubuli dentinali Concetto di SD SMALTO POLPA TERMINAZIONI NERVOSE
  5. 5. Fattori predisponenti per SD Usura smalto Retrazione gengivale Altre cause 1 2 3
  6. 6. I. ANAMNESI: Caratteristiche del dolore II. ESPLORAZIONE: escludere patologie dentali che hanno come sintomo SD (carie non trattate, difetti di costituzione, otturazioni sbagliate ...) III. STIMOLI ESPLORATIVI che simulano gli stimoli naturali che producono il dolore:  termici (freddo e caldo)  evaporativi con l’aria fredda di una siringa ad aria dell’attrezzatura dentale  tattili (toccando il colletto sensibile con sonde per l’esplorazione del dolore)  osmotici (con soluzioni concentrate di glucosio, ecc...)  elettrici con test della vitalità dei denti. Diagnosi differenziale di SD
  7. 7. I. Trattamento preventivo  Consigli per prevenire la comparsa e la cronicità I. Trattamento farmacologico  Trattamento a casa per il paziente  Trattamento professionale in clinica dentale TRATTAMENTO DELLA SENSIBILITÀ DENTINALE
  8. 8. In base all’AZIONE TERAPEUTICA 1- Diminuisce la sensibilità agendo sulla polpa dentale: Composti di potassio: nitrato di potassio, cloruro di potassio, citrato di potassio, ecc... Altri: - Fluoro - Cloruro di stronzio - Guanetidina 2- Diminuisce la sensibilità sigillando i tubuli aperti: Fluoro e vernici al fluoro Arginina Fosfato di calcio precipitato Fosfosilicato Cloruro e Acetato di stronzio Glutaraldeide Resine - bonding Altri IDROSSIAPATITE nelle NANOPARTICELLE (DENTAID technology nanorepair®) Trattamento farmacologico della SD
  9. 9. Tecnologia basata sulle nanoparticelle di idrossiapatite, elemento naturale del dente: 2 benefici principali:  Riempie e rende lisce le superfici irregolari dello smalto Effetto sbiancante Allevia i denti sensibili  Ripara e protegge lo smalto dei denti, chiudendo i tubuli dentinali esposti, creando uno strato protettivo - Capacità di combinarsi e integrarsi con la superficie dello smalto. - Diventano parte integrante del dente in modo definitivo dalla prima applicazione e sono resistenti al lavaggio. DENTAID technology nanorepair®
  10. 10. NUOVO
  11. 11. 3. SBIANCAMENTO DENTALE  Concetto di Sbiancamento dentale  Tipi di Sbiancamento dentale  Tecniche di Sbiancamento dentale  Soluzioni DENTAID per Sbiancamento: DENTAID technology nanorepair®
  12. 12.  Sbiancamento dentale: insieme di tecniche che cercano di rimuovere le pigmentazioni che si verificano nei tessuti del dente, dello smalto e della dentina.  Nell’ambito dell’estetica del sorriso, il colore dei denti rappresenta un aspetto fondamentale. Denti bianchi – Importanza sociale Attualmente forte domanda di trattamenti sbiancanti. – aumenta la sicurezza personale – aspetto più pulito, sano e giovanile Implicazione psicologica Concetto di Sbiancamento dentale
  13. 13. 2. Sbiancamento ambulatoriale: sempre sbiancamento esterno  Controllato da un professionista: Stessi prodotti sbiancanti che in clinica Concentrazioni inferiori per prevenire effetti secondari Applicazione mediante cuvette progettate per tale impiego  Senza il controllo di un professionista: Normalmente mediante un dentifricio sbiancante Obiettivo: eliminare le macchie dalla superficie del dente e prevenire la formazione di nuove macchie Tipi di Sbiancamenti dentali Classificazione
  14. 14.  Perossidi e perborati ‐ Perossido di idrogeno: uso in clinica al 20-37% ‐ Perossido di carbamide: uso controllato a domicilio al 10% ‐ Perborato di sodio: uso interno in denti devitalizzati  Sistema di fosfati ‐ Pirofosfati (2 unità di fosfato) ‐ Tripolifosfato (3 unità di fosfato) ‐ Esametafosfato (più di 4 unità di fosfato)  Papaina  Polimeri di polivinilpirrolidone (PVP)  Sistemi abrasivi ‐ Perlita Sistemi di sbiancamento dentale Tipi di Sbiancamenti dentali
  15. 15. RIVOLUZIONE nel trattamento ambulatoriale dello Sbiancamento Dentale DENTAID® technology nanorepair
  16. 16.  riempiono le superfici irregolari dello smalto dentale, offrendo superfici più lisce, uniformi e più brillanti.  prevengono la sensibilità dentale poiché agiscono chiudendo i tubuli dentinali aperti.  formano uno strato protettivo resistente al lavaggio già dalla prima applicazione. DENTAID® technology nanorepair basate sulle nanoparticelle di idrossiapatite Rappresenta un miglioramento sugli sbiancamenti ambulatoriali perché: Nanoparticelle di idrossiapatite riempiono le superfici irregolari dello smalto dentale. Soluzioni DENTAID®
  17. 17. Soluzioni DENTAID®
  18. 18. Documento elaborato dal Dott. GIL LOSCOS (Dipartimento di Parodontologia, Facoltà Odontoiatria, Università di Valencia)

×