Il piave giugno 2012

  • 1,776 views
Uploaded on

La Casa del Pane (pag. 6)

La Casa del Pane (pag. 6)

More in: Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,776
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. ROVERBASSO via Roma, 211 INDUSTRIA BOTTI, TINI E BARILI (BARRIQUES) CIMETTA via XXX Ottobre, 58 Viale Italia, 200 - 31015 CONEGLIANO SACILE via M. Sfriso, 33 Tel. 0438 366411 - www.garbellotto.com ANNO XXXIX n.6 - Fondato nel 1974 dal Comm. Redo Cescon - Direttore ALESSANDRO BIZ Poste Italiane s.p.a. Spedizione in Abb. Postale - D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004 n.46) art. 1, comma 1, DCB TV Giugno 2012 € 1,20 POLITICA ALLO SBANDO TERREMOTO ITALIANO O si cambia o crolla tutto, a Roma non capiscono piu nulla! La gente della di Alessandro Biz C ari lettori l’Italia è colpita da un terremoto mia Lega che la percorre in tutta lunghezza. In Emi- lia, In Veneto, ad Arezzo, al sud è un continuo movimento sismico. Ma c’è un altro terremoto che ci coinvolge. di Marco Vanzin* È quello politico, che rischia di far crollare i palazzi della dove siedono dei cialtroni che la gente comune non sopporta più. C ome molti altri leghisti come me sto viven- do con grande passione i fatti di via Bellerio a Milano. I sogni di una vita di battaglie sembra- Pochi giorni fa ho avuto l’occasione di cono- scere l’illustre collega giornalista Mario Gior- no infrangersi nel tradimento morale consumatoil tuo q uo tid ia no o n line dano, attuale direttore di Tgcom24, canale 51 da poche persone all’interno di un movimento che, all news di Mediaset. Il grillo parlante, così lo soprattutto nella nostra Marca, e in particolar modo chiamavano all’inizio della sua fortunata car- nella pedemontana trevigiana, vive tutt’ora un picco riera, era a Limena vicino Padova per presenta- di adesione che non si registra altrove. Mi sono deci- re il nuovo libro “Spudorati”, che parla indovi- so a scrivere questa lettera aperta perchè ho bisogno nate di chi? Beh, domanda troppo facile… Con di reagire a questa situazione assurda dove persone un titolo così non può che riferirsi a loro, quelli assolutamente per bene, dai saldi principi morali e della Casta. Serata interessante moderata dal che dedicano il loro tempo alla comunità, vengono bravissimo Gianluca Versace. Volete qualche quotidianamente lapidate da insulti ed irrisioni per- chè legate al movimento della Lega Nord. segue a pag. 3 a pag. 3 CORRI A LEGGERE VIAGGIO IN SICILIA SPECIALE LIFE Mille Miglia 2012 VENT’ANNI DOPO LE STRAGI Il coraggio di lottarewww.ilpiave.it di Valentina Calzavara pag. 2 A Rio il “Progetto Villaggio Treviso” di Gianluca Versace A Capaci ho capito: per salvare i nostri di Vesna Maria Brocca pag. 6 Enrico Bondi, tecnico... fallimentare la mafia perde imprenditori... C di Mauro Biolcati pag. 6 aro direttore e gentili lettori del “Piave”, la a pag. 10 Sicilia è cambiata. La Sicilia è vicina. Deve Come risparmiare in tempi di crisi esserlo. Ma, per comprenderlo appieno, mi oc- di Oreste Steccanella pag. 7 Politica. Ben vengano le primarie correva… il senso di una rivelazione. Ho avuto la fortuna, il privilegio e l’onore di C’è nuova vita con Easy. compiere una sorta di incredibile “pellegrinag- di Adriano Gionco pag. 8 gio laico, per la memoria e la legalità”, a distan- Intervista alla giovane scrittrice za di vent’anni dalla maledetta estate delle gran- di stragi di mafia (e di qualcos’Altro). 23 maggio Valentina Vainieri ‘92, Capaci: svincolo sulla Palermo Punta Raisi. di Alessandro Biz pag. 16 19 luglio ‘92, via D’Amelio. 57 giorni dopo San Benedetto Il lungo sonno degli intellettuali... Giovanni Falcone, toccò a Paolo Borsellino af- Easy: frontare il suo Golgota. Sempre assieme ai loro di Valentino Venturelli pag. 18 angeli custodi: i poliziotti delle scorte. dalla plastica che rinasce, Alessandro Del Piero.... a pag. 4 la bottiglia eco-compatibile. di Lodovico Pradella pag. 20 LA STATUA A DI MARIO DEL MONACO A TREVISO IL PIAVE MORMORA torniamo alla L’omaggio alla cultura e il sovranità monetaria Finalmente da più parti chiasso della non cultura si vuole spezzare le catene L o scorso 8 ottobre a Trevi- so in piazza Borsa è stata inaugurata la statua di Mario diversi giornali scrissero “È morto Otello”. Oggi, grazie al teatro che porta il suo nome e Del Monaco. Il grande tenore alla posa della statua, i giovani acclamato in tutto il mondo era trevigiani sanno chi è Mario rimasto per anni quasi dimenti- Del Monaco. Il monumento è cato. La maggior parte dei gio- stato finanziato dall’imprendi- vani e giovanissimi trevigiani tore Diotisalvi Perin, da sem- fino a poco più di un anno fa pre sensibile nel valorizzare dichiarava di non conoscere la storia e la cultura del nostro chi fosse Mario Del Monaco. territorio. Per la statua è stata Eppure è bastato rivedere le organizzata una commissione sue interpretazioni nei più im- la quale dopo aver pubbliciz- portanti palcoscenici del mon- zato un bando ha scelto, fra sei do, trasmesse il 27 aprile 2011 partecipanti, tutti scultori del durante la cerimonia di intito- territorio, il bozzetto della pro- lazione del teatro comunale dei fessoressa Elena Ortica. Fra Treviso, per rendersi conto di i membri della commissione come sia stato forse il più gran- c’erano Odino Marcon che si de tenore eroico e drammatico al mondo. Alla sua scomparsa a pag. 3
  • 2. 2 eventi • giugno 2012 Mille Miglia 2012, tradizione e innovazione “Grande emozione per la Freccia Rossa che torna dopo vent’anni a riscoprire il Veneto, a Verona si aggiungono anche Padova e Vicenza”L uci di riflettori e polvere di sterrati. Odore di asfal-to e odore di motori. Riparte rapidamente curve e rettilinei, salite e discese, ghiaia e asfal- to, da Viterbo a Radicofani, daanche quest’anno la magica Siena a Firenze, spettacolareMille Miglia, come sempre come sempre, e poi su sui pas-sintesi perfetta ed equilibrata si della Futa e Raticosa dove cidi passato e futuro, di storia si gioca la gara accompagnatie avanguardia, di leggende da una pioggia scrosciante econsolidate e miti ancora da fastidiosa. Nessuno si ferma,scrivere. Era il 1927 quando nonostante i caschi appannati4 pionieri con il pallino dei e le giacche zuppe d’acqua simotori si riunirono a tavolino prosegue verso la patria deie diedero vita al sogno, nacque motori, l’Emilia Romagna.così in un giorno di dicembre Bologna, Reggio, Parma, Cre-la prima Freccia Rossa della ma.storia, 1650 chilometri a solca- Passione e tifo si fanno senti-re l’Italia all’insegna dell’av- re.ventura, tra grandi emozioni E poi su per il gran finale bre-“da traguardo” e drammatici sciano, la Leonessa attende im-incidenti, adrenalina e sangue paziente l’arrivo. Era nell’aria,freddo. Tanti i nomi illustri sul gradino più alto del podioche si mangiarono sulle quat- trionfa il duo argentino compo-tro ruote il percorso, da Tazio sto da Claudio Scalise e DanielNuvolari a Stirling Moss, il cui Claramunt a bordo di un’Alfarecord resta ad oggi imbattuto, Romeo del ‘33 col numero 68.era il 1955 quando la sua Mer- La coppa della vittoria volacedes 300 SLR col numero così dall’altra parte del pianeta.722 trionfò nella specialità con Meritato secondo posto ancheun tempo di 10 ore e 8 minuti, per l’equipaggio 61 capeggiatoun’impresa da 160 km orari di dalla coppia in gara e nella vitamedia. composta dall’imprenditoreCredetemi se vi dico che oggi Giulio Canè e signora. Il bron-come allora si respira ancora gli equipaggi. La sveglia suo- gli onori di casa Fiat, il primo E’ quasi mezzogiorno e il bel “Il gran finale: la Mille Miglia zo va infine a un’Aston Martinquel profumo straordinario di na presto, si riparte alla volta ministro olandese, ma la Mille tempo è con noi, può tirare punta verso la Leonessa” Le Mans del ‘33 guidata daadrenalina e velocità, di agoni- della capitale, Roma. A segui- Miglia nonostante i vips e le un sospiro di sollievo chi è a Suona prestissimo la sveglia il Moceri-Cavalieri.smo e divertimento tra vecchi re la gara in diretta ci sono le celebrities, non perde quella bordo di vetture spider, che per 19 maggio, si riparte alle 6 per La coppa portata al cielo, sor-caschi in pelle e foulard di seta troupes della Rai e di Mediaset patina così squisitamente lo- quest’anno sembra aver scam- scampare al traffico caotico risi, applausi e champagne, sa-colorata. ma c’è di fatto il mondo intero, cale in cui nei paesi ti passano pato la neve. Il tracciato punta della capitale. Roma è ormai lutiamo la Mille Miglia, comeè così che il 17 marzo 2012 i corrispondenti del New York al volo le bottiglie d’acqua, la quindi alla Toscana tra morbi- un ricordo a impegnare gli sempre straordinaria, con unle 382 auto in gara debuttano de colline e campi di grano. A equipaggi sono ora gli 800 chi- arrivederci al prossimo anno.in piazza della Loggia a Bre- dominare le prime prove è la lometri che li separano dal tra- Valentina Calzavarascia, livree lucide ma pronte a coppia Cané-Galliani a bordo guardo, Brescia. Si macinano Inviata Mille Miglia 2012inghiottire la polvere di questi di una BMW 328 Mille Mi-1600 chilometri che attraver- glia Roadster del ‘39 ma a darseranno 348 tra paesini e città loro filo da torcere è il teamtoccando alcuni tra gli scorci argentino Scalise-Claramunte i paesaggi più belli d’Italia. al comando di un’Alfa RomeoAlle 18.45 rombano finalmente 6C 1500 Gs. E’ già calato ili motori, si parte alla “scoper- buio quando le vetture in garata” del Veneto, l’edizione Mil- accarezzano Castel Sant’An-le Miglia 2012 riscopre infatti gelo, i primi ad arrivare sonoalcune tappe storiche. Dopo i cavallini rampanti del Ferrarivent’anni la Freccia Rossa tor- Tribute che omaggiano con lana a salutare Padova e Vicenza loro presenza le 382 signorepassando per i piccoli borghi Times, di Top Gear, di Reuters gente applaude esortando“a in gara. Scrosciano gli applau-di Montebello e Montecchio. e di Al Jazeera, segnale che i dare gas” e i bambini svento- si nella capitale dove la corsaLa notte veneta si popola di tempi cambiano e che la Mille lano bandierine rosse. Saliamo più bella del mondo assume iemozione. Dopo aver sfiorato Miglia vi si adegua diventando tra telecamere e flash la ripi- contorni fascinosi della Dol-l’Arena di Verona è quasi l’una evento internazionale a tutti gli da schiena del monte Titano ce Vita. La notte romana, si-di notte quando tocchiamo Fer- effetti. Partecipano quest’anno e giungiamo così alle porte di lenziosa e stellata cullerà perrara, città che veglierà per una anche lo sceicco del Quatar, San Marino, l’unico stato este- qualche ora il meritato riposomanciata d’ore sul sonno de- John Elkan e signora a fare ro toccato dalla Mille Miglia. della carovana. IL PIAVE offre la possibilità ai giovani che lo desiderano di poter intraprendere l’attività giornalistica, ed entrare nel mondo della comunicazione. Se sei interessato chiamaci in redazione al numero 0438 1791484 oppure 349 4081615 Direttore Direzione Redazione Editore Abbonanamenti Responsabile Via Monticano, 12/D Ass. Culturale Il Piave Italia € 12,00 - Europa € 45,00 Alessandro Biz Roberto Momo Alessandro Biz 31015 Conegliano / TV Mondo € 65,00 Fabio Celant Mattia Perencin Via Friuli 7 Fondato nel 1974 31020 San Vendemiano / TV IBAN: IT12 U089 0461 6300 1900 0003 895dal Comm. Redo Cescon (1929 - 2007) Giovanni Cescon Valentino Venturelli Recapiti BIC: ICRAITRRP40 (per bonifici esteri) Tel. 0438 1791484 - 349 4081615 Stampa I dati forniti dai sottoscrittori degli abbona- SupervisioneReg. Tribunale Treviso n.412 Alessio Conforti Fabiano Zucco Fax 0438 6945889 Centro Stampa Editoriale menti vengono utilizzati esclusivamente per giornalistica l’invio della pubblicazione e non vengonoIscritto all’USPI Gianluca Versace Giorgio Da Gai e-mail: redazione.ilpiave@libero.it Grisignano di Zocco / VI ceduti a terzi per alcun motivo.
  • 3. giugno 2012 • primo piano 3 TERREMOTO ITALIANO Segue dalla prima parlava delle pensioni d’oro, come quella di Giuliano Amato, ca è allo sbando. Mentre la Lega è impegnata a cercare la strada dello Stato. La moneta dovreb- be essere emessa direttamente centro di malaffare, passerebbe in secondo piano e il Capo del- mocratico, in quanto principale forza del centro sinistra. Ma dato(...) numero? In Italia ci sono 31.000 euro al mese, lordi però! smarrita le uniche proposte sen- dallo Stato, ri- che i sondaggi 72.000 auto blu mentre Nel frattempo la disoccupazione sate vengono da Silvio Berlu- appropriandosi ad oggi dannoin tutta la Gran Bretagna sono giovanile ha sfondato il tetto del sconi il quale ha tirato fuori dal della sovranità la loro coali-195. Gli stipendi dei dipendenti 35% e sempre più imprenditori cilindro il presidenzialismo e la monetaria. Urge zione in testa,di Palazzo Chigi sono aumenta- si tolgono la vita. proposta di stampare moneta poi modificare si oppongonoti del 15,2% in un anno. Anche A questo punto ci chiediamo: (salvo poi liquidarla come bat- la costituzione a qualsiasi ri-gli enti locali sono capaci degli dove andremo a finire? La spe- tuta). in senso presi- forma incurantisprechi più assurdi. La provin- ranza che il governo Monti Se qualcuno per forza di cose denziale e dare di condannarecia di Palermo ha pagato 43 ore potesse combinare qualcosa di vuole additarci come berlusco- la possibilità a morte il Pa-di straordinari agli spalatori di buono è svanita nel nulla della niani, si sbaglia. Il nostro gior- al popolo di ese. Allora mineve a luglio! Se non fosse che sua azione di governo. Oltre a nale da tempo cerca di spiegare eleggere il capo sa proprio chesiamo al collasso economico ci mettere tasse su tasse ai cittadi- come sia necessario stampare dello Stato. È il Montecitoriosarebbe pure da ridere. Questo ni, da quella testa da professore moneta in questo periodo di man- momento giusto terremoto olibro segue il successo del pre- non è venuta fuori neanche mez- canza di soldi oltre che di avere perché la politica no rischierà dicedente, “Sanguisughe”, che za idea. Zero assoluto. La politi- un ordinamento presidenziale è bloccata e per- crollare. Chi ché fra un anno si oppone ad c’è la scadenza una richiesta diLA STATUA A DI MARIO DEL MONACO A TREVISO del mandato di cambiamento Napolitano. Se non si cambia lo Stato risponderebbe diretta- pacifico rende inevitabile una L’omaggio alla cultura e il ora non si cambia più. Con un mente agli elettori, così come rivoluzione violenta. Presidente eletto direttamente i sindaci. Ad essere favorevole dal popolo il ruolo dei partiti, dovrebbe essere il Partito De- Alessandro Biz chiasso della non cultura La gente della mia Lega Segue dalla prima Segue dalla prima è chiaro, lo pagheranno solo coloro che hanno aca-(...) è battuto per anni per dare tastato gli immobili, si pensi ora a dov’è più diffu- il giusto riconoscimento altenore, e Donella Del Monaco, so l’abusivismo edilizio... La questione evergreennipote del grande Mario. L’im- Mi sto riferendo a tutti quei semplici sostenitori dei 60.000 forestali al sud contro i 4.000 del nord...magine riprodotta dalla statua che armati di altrettanto semplici parole si sono in I costi della sanità: come mai al sud gli stessi ser-raffigura la fotografia scelta per questi anni esposti a diffondere il più possibile il vizi arrivano a costare fino a sette volte i medesimiil concorso, che noi riportiamo in sentimento della questione settentrionale. del nord? Gli asili infantili, provate ad informar-prima pagina del giornale. Oltre La storia dell’asino, l’ultimo degli animali per vi quanto si paga di retta dall’Abruzzo in giù... Ilalla commissione, l’opera è stata intelligenza, che va a scalciare il leone ferito si lavoro nero... Le mafie... La Lega ha sicuramenterealizzata in collaborazione con adatta perfettamen- sbandato, forse nonl’Amministrazione comunale di te all’abitudine tutta doveva stare al go-Treviso, in particolare con il sin- italiana di denigrare verno in cambio didaco Gobbo e l’allora assessore e sfottere chi vive travagliate briciolealla cultura Zanini. un momento di di federalismo spaz-Alla luce di una così importan- difficoltà solo per zate via dai referen-te iniziativa mi chiedo perchèripetutamente i quotidiani lo- assaporare un pro- dum, vedi la Devo-cali continuino a dare spazio a prio istante di gloria lution del 2006, o daigruppuscoli di contestatori che fittizzia. governi antagonisti,disprezzano il monumento, cri- Così, come l’asino come l’affossamen-ticano dove è stato posizionato, un privato imprenditore, possa ta l’Amministrazione comunale si avvicina al leone to del principio deisi lamentano perfino dei fiori che essere oggetto di tante sterili di- e che un certo modo di intendere per assestargli la sua costi standard perci sono su basamento. Chi sono scussioni? L’impressione è che il giornalismo, da parte di chi deprecabile ed infa- le regioni da partequeste persone? È possibile che certi gruppi di contestatori politi- pensa solo a vendere copie, si me pedata, l’opinio- del governo Monti.una iniziativa culturale, realiz- cizzati vogliano pontificare sulla presti a fare da megafono a chi ne di molti profitta- Forse qualcuno sizata nel rispetto della massima cultura come se fosse solo cosa apre bocca esclusivamente per tori si scaglia contro è troppo morbida-correttezza e senza spesa di soldi loro, disprezzando a priori qual- creare polemica. chi in buona fede si mente accomodatopubblici in quanto finanziata da siasi iniziativa che veda coinvol- Alessandro Biz è sempre prodigato per favorire il proprio territo- sulle poltrone romane. Forse bisogna rifondare la rio, il proprio popolo, la propria gente. dirigenza oppure, a seconda delle anime, va con- La Lega oggi è indiscutibilmente in difficoltà ma fermata allontanando, pecore nere, capre, caproni, l’aver imboccato una strada sbagliata non significa fantasmi e spiriti vari. Ognuno s’inventi pure la ri- non avere una meta. Le idee sono più forti degli cetta che preferisce, rimangano però fissi solo due uomini, lo testimonia la storia con le sue guerre ed semplici paletti: i suoi morti illustri ed ignoti tutti. 1. Gli elettori ed i sostenitori della Lega sono per- Oggi la spaccatura tra il nord ed il sud dell’Italia sone assolutamente per bene ed io li ringrazio per è più profonda e palpabile che mai e c’è bisogno quanto fino ad ora hanno fatto e per quanto faranno della Lega, quella vera, quella che si oppone al in futuro. sacco del nord. Questo non è fanatismo, basta fare 2. Della Lega c’è un grande bisogno perchè la que- qualche semplice esempio: si provi a sovrapporre stione settentrionale è ora più che mai un argomen- la cartina dell’Italia con le temperature medie in- to di assoluta attualità. vernali con quella della densità della popolazione: Marco Vanzin si ottiene la cartina di chi sta pagando da solo le *Segretario Lega Nord accise sui combustibili da riscaldamento... L’IMU, Valdobbiadene, Segusino e Vidor
  • 4. 4 la pagina di versace • giugno 2012 VIAGGIO IN SICILIA VENT’ANNI DOPO LE STRAGI A Capaci ho capito: la mafia perdeSegue dalla prima dinario (e amico): il segretario generale del Coisp (Coordina-(...) Sentivo di doverlo fare, mento dei sindacati di polizia) di dover partire, di dover Franco Maccari.andare lì dove la nostra storia In aereo (compagnia low cost),nazionale e di popolo italiano è dal Catullo di Villafranca Vero-cambiata. Per sempre. nese, giù giù fino al “Falcone eEra un impulso, un richiamo Borsellino” di Punta Raisi, po-persino irrazionale, una pul- chi chilometri da Palermo.sione ed un conato, insomma Dal profondo Nordest al profon-era per chi scrive una esigenza dissimo Sud, perché ci si salvavitale che si originava nel pro- solo uniti.fondo della mia coscienza. Nel Cielo plumbeo, giornate uggio-luogo più riposto e inaccessibile se: incredibilmente, uno pensadell’anima. di andare in Sicilia e di essereQuesto mio voler e dover par- baciato da un raggiante sole pe-tire, pellegrino per giornalismo renne.ma soprattutto per dovere di Gabbiani reali sulla spiaggia ditestimonianza e volontà di espe- Isola delle Femmine, alle spallerienza diretta e non mediata “nel di Capaci, cavalloni impetuosi aluogo dove si fece la Storia”, schiaffeggiare la costa sabbio-principiava – io lo so – dall’inti- sa, nubi che premono come unama convinzione che la mia stes- quinta di teatro di un damascosa vita mutava, in un personale e troppo pesante, l’azzurrità si-radicale rivolgimento, proprio in cula come renitente difronte alquei lontani giorni insanguinati, ricordo dell’orrore. La pioggialividi, demoniaci, spietati. Gior- di gocce grosse che ci accoglie,ni cannibali, di uomini vampiri ci accompagna lungo le stazio-per gli altri uomini, di uomini ni di questo Calvario. E poi, alupi feroci per il loro sventura- lenire lo sgomento che è im-to prossimo. Giorni senza pietà, possibile non provare, andandosenza carità, senza perdono né “lì”, la speronella e la madrepo- tutto … - e che ho mandato in sto pietrificato dallo scoppio dei all’Albero Falcone in via Notar- sellino, ma anche dei tantissimiremissione dei peccati. Giorni ra arancione, i profumi di fiori onda su Canale Italia, mi hanno 500 chili di tritolo: 100.287, c’è bartolo, dallo svincolo di Capaci appartenenti alle Forze dell’Or-di morte, nemici della vita. Di e di piante selvagge, i sapori confermato in una verità: non ci scritto. (e dall’Albero della Memoria” dine che con il loro silenziosotenebra e di nero, ostili alla luce forti e veri di questa terra che ti servono né ci piacciono le sfilate Si avvicina un papà con il pro- nel giardino sotto l’autostrada), sacrificio, hanno scritto paginee ai colori. accarezza come un paradiso co- e le parate, non ci giova esporci prio bimbo in braccio: ecco la alle lapidi di Piazza della Vitto- importanti della storia della ri-Quindi, sì, “vai” mi ripeteva una stretto troppe volte ad arretrare, in bella vista per il gusto narci- “rivelazione” di cui avevo bi- ria alla caserma “Lungaro” sede nascita civile del nostro Paese.voce interiore. Devi andare, per sospinto via in malo modo da un sistico di poter dire “io c’ero” . sogno. del Reparto Scorte. Così il COI- A loro è dedicato il ‘Memoryvoltare pagina, per andare avanti inferno prepotente. Bisogna crederci. E avere tatto Poiché nella storia umana niente SP ha celebrato il ricordo dei Day’ e nel loro nome teniamoma non nell’oblio, nella dimen- Un minuto di silenzio, mentre e molto rispetto, avendo accesso è per sempre, tutto deve ancora Servitori (occhio, mai servi!) sempre acceso il sacro fuoco delticanza, nella smemorataggine rintoccano le ore 17,58. L’ora a quel mondo. Perché forse noi succedere. E quel bambino lo dello Stato caduti nell’adempi- Ricordo”.che ci ottundono, ci stordiscono fatale, quella della Strage di non potremo mai capire quelle farà accadere, perché suo padre mento del Dovere. Per sconfig- Ma sono io che debbo, infine,un po’ tutti oggidì. Siamo, lo so, Capaci. Lì e in quel momento gere la violenza mafiosa e difen-gli eterni contemporanei di noi si è concluso il lungo “Percor- dere fino all’estremo sacrificiostessi. Emiplegia della me- la Legalità, la Giustizia e lamoria equivale a anoressia Sicurezza dei cittadini.del futuro: provate a riflet- Maccari (e Fausto Fanelliterci. e tutti gli altri) ha ricorda-La provocazione di un tem- to il sacrificio di Giovannipo molto rischioso – questo Falcone, Paolo Borsellino,tempo – interroga dramma- Francesca Morvillo, degliticamente la nostra attitudi- Agenti della scorta Antonione spirituale ed umana. Se Montinaro, Rocco Di Cillo,rimaniamo incerti su quello Vito Schifani, Agostino Ca-che dobbiamo rimpiange- talano, Vincenzo Li Muli,re e su ciò che possiamo Walter Eddie Cosina e Clau-sperare, credo sia finita. dio Traina ed Emanuela Loi,Disse Caponnetto dopo via la prima donna a far parteD’Amelio “E’ finito tutto”. di una scorta ed a cadere inForse si sbagliava. servizio.La nostra memoria è fatta E poi il prefetto Carlo Alber-di cenere e di vento. Lungo la so della Memoria” organizzato to Dalla Chiesa, Ninni Cassarà,frana dei giorni e dei sentimenti, dal COISP, con un corteo che ha Boris Giuliano, Rocco Chinnici,accadono tante cose che atten- attraversato i luoghi di Palermo gli avrà raccontato la verità. E e ancora Calogero Zucchetto, ringraziare per aver fatto parte creature, ma solo rispettare: è ildono la nostra vigilanza e la bagnati dal sangue dei Servitori la verità rende liberi. E la veri- Roberto Antiochia, Mario Tra- di questa esperienza vissuta a mondo abitato dal dolore senzanostra attenzione. E l’attenzione dello Stato impegnati nella lotta tà sconfigge la schiavitù delle passo, Salvatore Bartolotta, Ste- Palermo. E che serberò sempre requie di chi “ha vissuto” in pri-è l’altra faccia dell’amore. Gli alla mafia. mafie. fano Li Sacchi. nel cuore gelosamente. ma persona quei giorni e quellaanniversari non possono restare Dicevo, i piovaschi “fuori sta- Dopotutto, gli uomini che cerca- Vite spezzate. Vite interrotte, Per me, come credo per tutti, violenza brutale. E ne porta isolo una convenzione o materia gione” non hanno fermato i no – se noi continuiamo a cerca- dal cui sangue versato è nato un è stata un’esperienza davvero segni, le stigmate. Mi viene inper ciniche “autorità istituziona- tantissimi poliziotti del COISP re quel che essi cercavano – non sentimento di ribellione civile profonda e toccante. mente Tina Montinaro.li” che se ne fregano delle vitti- giunti da tutta Italia, con i rap- muoiono mai. che ha cambiato non solo Paler- Ho compreso che per intrapren- Ricordo Luther King: “Non home. Le ricorrenze sono un’alge- presentanti della FERVICRE- Gianluca Versace mo, ma l’Italia intera. dere questo viaggio della me- paura dei violenti, ma del silen-bra in cui si racconta e si calcola DO (Mirko Schio in testa) e Giornalista televisivo Filo conduttore di queste in- moria (ponte verso il domani), zio degli onesti”.la vita di ciascuno. Anche di chi di tantissime Associazioni, ma e scrittore tensissime giornate, una frase: dentro di noi ci deve essere una Nell’atmosfera rarefatta delnon c’è più. Essendosi sacrifica- soprattutto moltissimi cittadini www.gianlucaversace.it “Muore solo chi dimentica. I convinzione di fondo. Questa: giardino di Capaci, mi avvicinoto per la nostra libertà. arrivati a Palermo da ogni parte loro ideali rivivono con noi ogni si tratta di farsi carico del no- con circospezione e stupefazio-Sono partito, allora, grazie del Paese. giorno”. stro comune dovere, singolare ne, infine, a quella mostruosaall’intuizione lungimirante e in- Mozzecane, in questo senso, ha Così, l’intero Memory Day si e corale, di protagonismo. Sì, ed inconcepibile “scultura deltelligente dell’amministrazione simbolicamente rappresentato è dipanato tra la deposizione di ho avuto molto chiaro che su dolore e dell’orrore” che è ciòdi Mozzecane, nel Veronese: il l’unione dell’intera Nazione ita- corone di fiori sulle lapidi ed un queste cose è vietato delegare: che resta della Croma blindatasindaco Thomas Piccinini, il liana. Che da Nord a Sud si tro- sentimento di emozione e com- e che, insomma, deve partire del “Quarto Savona 15” (la siglavicesindaco Mauro Martelli, va a essere unita nei valori della mozione pura, pulita, autentica, da “dentro di noi” il desiderio della scorta di Falcone).seguiti da numerosi concittadi- Legalità, della Giustizia, della che ha unito l’intero “Percorso di esserci. Attivamente. Senza E’ posta sotto una teca in cristal-ni (compresa la rappresentante Solidarietà, del senso del Do- del Ricordo”. Per, come ha sot- compromessi, né sconti a chic- lo. Luciano Tirindelli (che queldelle “Donne padane” veronese, vere, dello Spirito di Sacrificio, tolineato il presidente dell’asso- chessia. giorno doveva essere al postouna simpatica e agguerrita mes- dell’Amore per il proprio Paese ciazione FERVICREDO, Mirko I poliziotti che ho incontrato e di Montinaro, ma si cambiò disinese trapiantata in Veneto...). e nel rispetto del sacro valore Schio, “ricordare con orgoglio intervistato nello speciale che turno con l’amico fraterno) laSono andato, soprattutto perché della vita. il sacrificio di magistrati come ho girato - … da solo! Sapete, scopre dell’enorme tricolore.me l’ha chiesto un uomo straor- Siamo andati da via D’Amelio Giovanni Falcone e Paolo Bor- ora bisogna saper fare un po’ Leggo il contachilometri, rima-
  • 5. giugno 2012 • cultura 5 Borgo Malanotte protagonista di importanti iniziative Presentato il libro “Dal vapore ai motori a scoppio”, sui A Villa Dirce le opere di Renzo Pasqualotti trattori protagonisti dello sviluppo della nostra agricoltura R enato Pasqualotti, pittore coneglianese, pro- D omenica 10 giugno in occasione della pone una serie di opere legate all’ambiente XXII edizione di “Cose dei tempi anti- presso Villa Dirce di Tezze di Piave dal 9 giugno al chi in Borgo Malanotte” è stato presentato un 10 settembre in occasione delle festività di Borgo libro-opuscolo realizzato da Diotisalvi Perin Malonotte. intitolato “Dal vapore ai motori a scoppio e L’autore intepreta il paesaggio sottolineando il mo- diesel”. Il libro presenta alcuni trattori d’epo- mento, l’impressione che può dare, ad un attento ca di Perin, esposti durante la manifestazio- spettatore un ciuffo di forsizia che deborda da un ne, perfettamente funzionanti e di cui è stato muro qualsiasi o un canneto lungo il fiume. possibile ascoltare il rombo dei motori, grazie Queste tecniche miste su cartone sottolineano un anche alla collaborazione dei fratelli Mez- percorso: dalle foglie dello yucca del Palazzo Da zalira, esperti nella manutenzione di queste Collo, sede del suo atelier, al gelsomino che fiori- verde. straordinarie macchine. Alla presentazione sce sul balcone di casa e lungo il fiume dove l’ama- La mostra presso Villa Dirce rimarrà aperta dal 9 era presente anche il vicesindaco e assessore all’agricoltura di Vazzola, dott. Giovanni Bo- to sharpei era protagonista di lunghe passeggiate. giugno al 10 settembre dal mercoledì alla dome- notto e il presidente del Gruppo Borgo Mala- Sono anch’esse “vedute”, quasi zoom di un am- nica dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 20, per info notte, Lucio Pizzinato. Perin, che è presidente biente veneto che continua a rasserenare l’animo 0438 488210, 339 42622838, 3470776699 a cura del Museo del Piave Vincenzo Colognese di dello spettatore con la sua luce e le tonalità del suo di Mara Campaner. Caorera di Vas (www.museodelpiave.it) è in- tenzionato a realizzare il Museo della Storia e della Cultura Veneta a Ponte della Priula. I trattori protagonisti sono un Fordson del perio- LA RUBRICA DELL’ARTE di Mara Campaner Urban allo spazio Z-Lab e do della Grande Guerra, tre Landini: modello Velite del 1943, un Bufalo del 1944 e un L55 del 1955. Inoltre il Fiat Borghetto cingolato del 1939, il cui motore è in grado di funziona- Le Maschere di Vittorio Veneto re con tutti i tipi di carburante. Fu progettato dall’ing. Fortunato Borghetto di Valdobbiade- ne, fondatore poi dell’Acme motori. Alessandro BizLA CORRISPONDENZA DEL DR. ROSPONI D al 30 giugno al 27 luglio lo studio d’artista z-lab e il locale le Maschere diventeranno i contenitori della mostra fotografica Urban, nella quale 10 artisti esporran- Emanuele, “l’argentino no i lavori con tematica principale la città. Oggi,la città, la modernità e la fotografia sono intima- mente legate. I partecipanti potranno presentare foto beluga&vino” di città occidentali o orientali, persone che vi abitano, monumenti famosi o poco conosciuti, sobborghi, in- dustrie….In questa esposizione l’artista documenterà fotograficamente, profondendo il massimo delle proprieS ono Emanuele, “l’argentino beluga&vino”, fratello diMarcellino “tutto sgnappa, tor- che ha intrappolato il suo gran capo! Ahimè,... col rovescio elettorale italiano non li rivedrò ed altre ‘’sporzelarie”) e si esi- bisce addirittura ad addentare il “toro allo spiedo”, tossico, per i capacità, l’esistenza di tutti i viventi, allo scopo di per- venire alla più autentica ed esauriente rappresentazione della specie umana che si possa assemblare in questochiato e vino” bovaro in Bosco mai più questi gaudenti profes- cattivi grassi colanti, sia al cuore modo. Le città sono testimonianze stratificate della sto-Cansiglio, e cugino di Sergino sori italiani in queste mie terre, che alle budella (potrebbe svi- ria, sono edificate sui resti di altri agglomerati urbani,“tutto cicche, panza e birra” sa- anche perché il loro popolo vor- luppare il cancro). Bel tomo, non incorporando i confini visibili di un’altra epoca. Sonolariato in quel di Carole in una rà giustizia. Tuttavia, “come se vi pare? Ma anche giù a Roma immagini delle nostre imprese consapevoli e della nostrafattoria di galline ovaiole. Io niente fudesse”, i politici della non v’è di meglio. C’è infatti il evoluzione culturale, ma ognuna racchiude in sé i segniebbi in confronto a loro la for- mia ex Patria (- io ho sposato capo del partito degli operai e dituna d’andare in Argentina e una bionda locale, ma d’origine altri sfìgati che per stare “’figo” della propria ineludibile scomparsa. La mostra urban ri-colà mi sono sistemato (bene), francese ed ho tre figli alti e belli! mangia solo al Pantheon (di marrà aperta dal lunedì al sabato dalle 16.30 alle 19.30cacciando migliaia di lepri e ed ho orgogliosamente solo pas- Roma centro) invece che in trat- chiuso il giovedì. Il locale le Maschere rimarrà apertoche poi mando in Italia già cotte saporto argentino!-) continuano toria fuori delle mura, lasciando tutti i giorni dalle 7.30 del mattino a notte fonda chiuso ilper la gioia dei cacciatori veneti cento € al colpo, e che sommati giovedi. Vernissage il 30 giugno alle 18.30sempre a carniere vuoto! ma che fanno duemila al mese e solo pertuttavia spacciano le mie lepri il 1/2 dì. Alla faccia dei “suoi”per loro abbondante frutto di pensionati che dovrebbe difen- L’ANGOLOcaccia!-sic!- Qui a “Mar del Pla- dere e degli operai che dovrebbeta”, allevo inoltre le viti prosecco tutelare! Nello stesso “ristoro” DELLA POESIA(e che mai e poi mai mi sognerei del nostro “maiale” ipocrita ci Il cataclisma L’ombra e la musica La farfalla del sognodi chiamarle bestialmente “gle- va inoltre un ladrone ancorara” come vorrebbe invece un “in carica”, ma candidato allaboss italiano) e ne esporto poi il “galera”, che ineffabile ordinavino in centinaia di cartoni nella “spaghettini con caviale BelugaFrancia socialista. Il “Prosecco” del Caspio”, al modico costo È un colore che insiste Melodie risvegliano Nel buio della mia notteè infatti più proletario dell’elita- di centottanta € a portata e per E abbatte la sua forza prigionieri ricordi. buio nel cielorio “Champagne”, oggi bandito giunta anche scarsa! O Italiani, Sulla durezza dell’ombra: Passato, viso e i suoni si mischiano; buio nel cuoreufficialmente dalle tavole dei ecco perché la gran parte di voi è carta, paglia, rami la vita una piccola luce.politici d’Europa per paura del- oggi alla fame vera! In Argentina gridano per la ferita all’aria, inizia nel tempo… Si accende la speranzala rivoluzione contro di loro e ci fate pena ma è da voi, e solo per la pietà più rapida che mai non muore.le loro banche. Qui, a “Mar del da voi, che deve schizzare “lo del cataclisma Fragranze e colori, E verso quella lucePlata”, i miei giorni sarebbero scatto di reni”, ma che sia -mi o il peso incerto s’affacciano strani e confusi; al centro del mio cuorepiù sereni se da tre anni a que- raccomando!-solo in nome della della nostra debolezza, l’incanto del momento tu voli festosasta parte non venissi “tontonato” giustizia e mai della vendetta! E rovina inestinguibile del vento(=disturbato) e sempre nel mese ad ingozzarsi come l’oche desti- non condannate poi sommaria- si ferma… mia piccola Holli, che anticipa la morte farfalla del sognodi marzo, da una “squola” d’Ita- nate poi al macello. Ad esempio, mente quei paesani che per unlia che pretende d’insegnarmi il “boss” che ci spedisce (come piatto di porchetta e 1/2 litro di in una corsa avversa. Le note riprendono; che vieni dai fioriquanto zucchero è necessario già sappiamo “a gratis”) i pro- birra hanno riconfermato la sin- tutto sembra così reale. del mio paradiso.per raddoppiare il vino in canti- fessori suoi leccaceli, non pago dachessa uscente, pur senza ma- Nell’esilio, la bufera Ad occhi socchiusi Tu sei la mia farfalla del sogno;na! Ma è un loro puro pretesto, di 5 auto blu di scorta, si ciba, rito e figli a carico. Essa non sa È sempre presente e viva. il ricordo di vecchie sensazioni… vivi con me,dacché quella “squola” scende avendo tutti gli esami del san- nulla della vita, eppure pontifica Licio Gelli con me palpiti.in Argentina per farsi una va- gue sballati!, in prevalenza se sulla famiglia (che non ha mai Sfiorando il viso, A me offri spiegatecanza “a sbafo” e a spese di mio non esclusivamente d’un “ven- fatto) e sui figli che non ha mai lentamente ella svanisce; le tue ali colorate.fratello e mio cugino che le tasse taglio di verdurine gratinato su avuto, neanche da un militare di Il profumo… meno intenso Nei colori e nei disegniancora le pagano! Insomma arri- specchio di crema d’ortiche” (€ passaggio! (infatti non è bella, resta nell’aria fosca. so leggere la nostra vitavano da me,- l’italiano riuscito-, 50 a singola porzioncina!, e ne ed è anche grossa di fianchi e di da eterni innamorati.soprattutto dei professori (ma consuma almeno 4-5 a pasto af- culo!) Questa è l’Italia che non Il cuore, Tu batti le ali,hanno davvero fatto poi l’uni- finchè la pancia sua non bronto- invidio davvero!versità buona e giusta?) “in gita li!). Ma poi per raccogliere i voti Da Emanuele l’”argentino sfregiato nel profondo, Holli mia,premio” perché solerti galoppini dei più ‘’coglioni’”- scusate la Beluga&vino”, adombra l’emozione sul ritmo del battitod’un boss, ma ora punito “a mor- licenza, ma ci vuole!- indìce il “ raccolse per Voi. ma solo per sopportare, del mio cuore innamorato,te” dall’urna di maggio per via gran festival del salame” (carne per Voi, il vostro sperare… e non morire! tuo in eterno.dell’ “affaire diamanti e affini” zeppa di sospette “afla-tossine” dr. felix F. Rosponi Aldo Santucci Gianni Cescon
  • 6. 6 mondo • giugno 2012 A Rio de Janeiro il “Progetto Villaggio Treviso” Una scuola che ospita 180 bambini da favela per aiutarli a costruire un futuro migliore informatica nel 2005, grazie a di panificazione nasce con un mento del centro». un contributo della Fondazione duplice obiettivo: insegnare un Per maggiori informazioni: Cariverona - prosegue la gio- mestiere e, attraverso la vendita http://villaggiotreviso.it - con- vane trevigiana - e la decisione del pane prodotto, creare una tattaci@villaggiotreviso.it di costruire proprio una scuola piccola rendita per il sostenta- Vesna Maria Brocca In Austria a Kitzbühel, la perla del Tirolo A pochi chilometri da Innsbruck, capoluogo del Tirolo si trova la graziosa cittadina di Kitzbühel, la “Cortina” austriaca. Il paese di Kit- Louis Vuitton e persino un Casinò. Numerose sono le strutture ricettive presenti a Kitzbühel ma per re- spirare un’aria autentica insita di tradizione e lus- zbühel, fondato so, consiglio di più di 700 anni fa pernottare a Villa e situato ad un’al- Mellon, un gio- titudine di 1271 iello nascosto di metri sul livello Kitzbühel ricco del mare, è una di un’atmosfera delle mete più si- particolare situa- gnificative per lo to nelle immedia- Claudia Bressan con due meninos sport invernale te vicinanze del dell’intera Austria centro. Origina-C laudia Bressan è una gio- vane tutor che lavora nelCentro di formazione professio- in collaborazione con la Cassa Edile e gli artigiani professio- nisti andranno a titolo gratuito. struirsi un futuro migliore, più sicuro, lontani dall’ombra della strada, del traffico di droga, del- offrendo un circu- ito di circa 148 km di piste da sci da discesa e 40 riamente questa casa fungeva da residenza di famiglia dei Conti km di anello per lo sci da fondo. Kitzbühel vanta von Seilern. Successivamente divenne proprietànale Scuola Edile di Treviso (un La meta del viaggio non è stata la delinquenza e della prostitu- una delle più famose piste di gare sciistiche a li- dei Mellon, famiglia di banchieri fra le più noteistituto scolastico che prepara scelta a caso: Claudia è infatti zione. Al “Villaggio Treviso” di vello mondiale sopratutto per il fatto di essere la degli Stati Uniti d’America. Nel 1983 la famigliai ragazzi ad entrare nel mondo presidente dell’associazione Rio i bambini giocano, mangia- più difficile del mondo. Neppure in estate ci si può Harisch, entrò in possesso della villa che fu trasfor- dell’edilizia “Villaggio Treviso” che sostie- no, dormono, imparano, danza- annoiare. I villeggianti potranno mata in albergo di charme. Qui oggi gli ospiti sono come ope- ne da molti anni il “Progetto no e fanno teatro. Recuperano scegliere tra i circa 120 km riser- accolti dalla proprietaria, la signora Herta, che parla ratori edili, Villaggio Treviso” a Rio, cioè cioè quella spensieratezza che vati per le mountain bike, i circa anche un po’ di italiano, la quale vi farà sentire su- cioè murato- una scuola che ospita circa 180 spesso viene loro negata da una 500 km di passeggiate attraver- bito a vostro agio come se foste a casa vostra. Il sito ri, carpentieri bambini di favela. Attraverso realtà drammatica di povertà e so i meravigliosi prati e boschi, dell’albergo è: www.villa-mellon.at e il telefono è ecc.) che il l’opera del missionario Padre violenza. «Sono sereni -spiega la pratica del tennis, del golf +43/(0)5356/66821.20 giugno partirà alla volta di Gino Serafin, l’Associazione Claudia- lo si legge sui loro visi (avendo a disposizione ben 4 golf club), dell’equi- Alberto FranceschiRio de Janeiro per realizzare un sostiene economicamente que- sorridenti e furbetti». tazione, del paracadutismo e del canyoning. Molti leggi il tuolaboratorio di panificazione, ac- sto centro, fornendo ai meninos Presso il centro è stato istituito personaggi famosi austriaci e del jazz set interna-compagnata da una squadra di che lo frequentano la concreta anche un corso di informatica zionale scelgono Kitzbühel come meta delle lorocinque ragazzi meritevoli della possibilità di ricevere un’edu- per un gruppo di 40 ragazzi ado- vacanze potendo godere di un trattamento cordialescuola, un ex allievo già inseritonel mondo del lavoro e tre arti- cazione e una formazione at- tenta alle esigenze psicofisiche lescenti, allo scopo di fornire loro una professionalità di base e discreto. Il paese vanta di numerosi ristoranti che offrono gustose specialità gastronomiche locali, quotidiano on linegiani edili. Il viaggio sarà com- e affettive proprie della loro età che li aiuti a inserirsi nella so- .it locali notturni aperti fino alle prime ore del mattinopletamente gratuito per i ragaz- (2-3 anni). In tal modo vengo- cietà dove sono nati e cresciuti. per gli amanti della night life, negozi di abbiglia-zi, sostenuto dalla Scuola Edile no aiutati questi bambini a co- «Abbiamo realizzato l’aula di mento di alcune tra le marche più prestigiose come Enrico Bondi il nuovo tecnico…fallimentare! Dalla prima elettorale, della spesa pubblica, dato un segnale molto grave, sui privilegi dei parlamentari e l’Italia è in fallimento!I l Presidente del Consiglio Ma- rio Monti, tecnico, nomina unaltro tecnico, Enrico Bondi, con alti burocrati e sulla giustizia •Il rinnovo della classe dirigente  •Il blocco dello strapotere Cari governanti, cari politici e tecnici, ditemi che questo non è vero. Ditemi che sto sognando oil compito di riportare i conti in dell’Agenzia delle Entrate e del- che è uno scherzo. Ditemi cheordine. La questione ancora più la controllata Equitalia è un ulteriore spreco di denarograve è quella di averlo affianca- •La revisione delle pensioni cal-  pubblico. Ditemi qualsiasi cosa,to da altri due tecnici, i quali nel mierabile in alcuni parametri ma non ditemi che l’Italia sta perpassato non hanno certo brillato •La revisione dell’INPS, che con  fallire.di grande acume. i suoi continui prelievi forzosi Questo non lo voglio sentire nèMa chi è Enrico Bondi, tecnico ha di fatto, messo in ginocchio il credere.capace, sulle cui doti di risanato- Paese portando il costo del lavo- Tutto sì ma questo no!re non c’è alcunché da eccepire? ro su parametri insostenibili, con Però se questo è quanto, doveteÈ stato chiamato ad intervenire le conseguenze che il lavoratore andare tutti a casa, rifondere ilin situazioni disperate, Parmalat in busta paga al netto delle im- denaro da voi percepito comeil caso più significativo, ed ha poste, non riesce ad arrivare a danno verso l’Italia.dimostrato di riuscire con pro- fine mese; con tassazioni che Incito il sig.Enrico Bondi a com-fessionalità e caparbia a risolle- le imprese non riescono più a portarsi come ha fatto in Par-vare le aziende, avendo anche il fronteggiare, con la drammatica malat, denunciando tutti questicoraggio di denunciare banche, conseguenza di chiusura o di de- soggetti per disastro colposo oamministratori, agenzie di con- localizzazione in altri paesi. per attentato alla vita del Paesetrollo ed altro, tutto per il bene Tutto ciò, non è stato affrontato, e per induzione all’indigenza didelle aziende da lui gestite se non in maniera disordinata un popolo intero. Chieda a tuttiE allora mi sorge un que- e senza strategia, arrivando al della propria vita e della propria con loro. i loro averi ad una persona sola questi individui il rimborso di punto di dover affidare la guida democrazia Gesù, dall’alto del suo sapere, che non si è appropriata di nulla,sito quei denari percepiti in maniera Infine vorrei citare il miracolo disse agli apostoli di camminare dimostrando che se la ricchezzaSe Mario Monti nomina Enri- del Paese a uomini e donne non fraudolenta. eletti, ma nominati. Ma d’altron- che fece duemila anni fa il vero in mezzo alla folla e di farsi con- è distribuita secondo equità, puòco Bondi come super tecnico Caro Bondi, con i poteri a te de è la stessa legge elettorale nostro salvatore Cristo Gesù, sa- segnare i pochi e umili averi che soddisfare qualsiasi esigenza,esperto nel gestire situazioni conferiti, abbi il coraggio di fare che ci impone i candidati senza crificatosi per noi, per darci un si erano portati appresso, che senza denigrare o umiliare al-fallimentari, mi viene da pensa- una reale pulizia, così facendo si possibilità scegliere. Umiliare futuro migliore. successivamente avrebbe prov- cuno. L’amore di Cristo ci puòre che l’Italia sia in bancarotta potrà porre fine a quella stage di la democrazia sembra essere di- Mentre un giorno predicava il veduto lui alla distribuzione. insegnare molto.e che anche Monti abbia fallito persone suicide che mortificano ventato uno sport comune, che valore della vita, dell’uguaglian- Così si fece e tutti mangiarono, Peccato che i nostri governan-nella sua la nostra nazione. anche Monti dimostra di pratica- za e soprattutto dell’amore verso anzi avanzò cibo che sarebbe ti non dimostrino di conoscereimpresa. Siamo quindi di fronte Spero però, che tu, non faccia re. Nominare un super tecnico, il prossimo, trovò radunata at- servito in altre occasioni. questa parabola, il più grandead un ulteriore fallimento della parte di questo logoro e mar- colui che ha risanato aziende in torno a sè una folla immensa di Questo è il miracolo più grande miracolo della storia dell’uma-politica. cio sistema, altrimenti siamo fallimento. fedeli, a quel punto i suoi disce- che Cristo nostro Signore fece, nità. Che Dio salvi l’Italia ed ilQuesta classe dirigente, sta par- rovinati. Continuerò a pregare Forse non ho capito o forse i cit- poli gli chiesero come avrebbero dopo la donazione della Sua suo popolo!torendo un fallimento al giorno, affinché questo Paese e la sua tadini sono stupidi? potuto sfamare quella folla con i Vita per noi. Cinquemila o forse Mauro Biolcatiper i seguenti motivi: meravigliosa gente si svegli. Coloro che governano hanno pochi pesci e pani che avevano più persone, che hanno dato tutti Rete Italia Veneto•Le mancate riforme, fiscale,  Potrà così l’Italia riappropriarsi
  • 7. giugno 2012 • economia 7 Come risparmiare in tempi di crisi Consigli utili per spuntare sempre i prezzi migliori e arginare il caro vitaCome sopravvivere in questo ordine e consegna programmata RISPARMIO SULLAPaese dove i lavoratori sono a domicilio. L’indirizzo email è:i meno pagati d’Europa e la info@laruotabio.it BENZINAtassazione è la più alta, dove la Consultare il sito www.dalcon- Fare il pieno è diventato un sa-giustizia è lumacosa e dove la tadino.it dove si possono or- lasso. Ma i distributori non lega-“lanterna è in mano ai ciechi” dinare frutta, ortaggi e succhi ti alle aziende petrolifere hannomentre serpeggia la mafia con bio, mentre www.gliantichisa- prezzi più bassi. Nei distributoriil motto “Quando mamma co- poridelcontadino.it vende anche di benzina senza insegna si puòmanda picciotto esegue”! carne, uova, vini. Su www.sar- pagare il pieno risparmiando in diniafarm.com si può “adottare” media dai 5 ai 7 centesimi al li-“Il Governo di polizia finan- una pecora sarda (scegliendone tro, in alcuni casi con punte di 10ziaria del tipo esattoriale” ci anche il nome) e ricevere a casa centesimi.ha dissanguati! Tasse, imposte, il suo formaggio e altri prodottibalzelli vari, caro prezzi, ben- dell’Azienda Agricola Gergei POLIZZE DIzina, aumenti vari hanno mes- (Cagliari) che la alleva. Costaso all’angolo le famiglie. Così 390 euro all’anno. ASSUCURAZIONEcome era chiaramente previsto Vorreste coltivare voi stessi po- Le compagnie ora devono pro-negli articoli che avevo scritto in modori e zucchine ma abitate in porre anche le offerte dei con-questo giornale. città? Lo faranno per voi i fon- correnti. Ma la strada più sem-Ora i professoroni che stanno datori di www.leverduredelmio- plice per risparmiare è il web,al Governo devono ripassarsi il orto.it: basta scegliere la misura dove si possono ottenere scontilibro relativo alla Filosofia delle dell’appezzamento di terreno importanti.Imposte, nel quale si parla del- che fa al caso vostro e la frutta Il Sito www.facile.it raccogliela “Teoria della Rimozione”, in e la verdura che preferite. Una circa l’80% di richieste per unabase alla quale (sempre secondo volta matura ve la spediranno a polizza assicurativa più conve-questa linea di pensiero) l’au- domicilio. Con 22 euro a setti- niente.mento delle tasse ed imposte mana avrete diritto fino a sei kg Altri siti da consultare sonoinduce il cittadino a lavorare di di prodotti, sufficienti per una www.cercassicurazioni.it,più per poter sopperire ai nuovi famiglia di tre persone. www.6sicuro.it, www.assicura-aumenti. Tale teoria però parla zione.it.di limiti oltre i quali, quando si LA CONCORRENZAesagera nella tassazione come è FARMACIavvenuto ora in Italia in maniera PIU’ INCANDESCENTE è necessario ricorrere ai farmacispregiudicata e assurda, l’impo- E’ SULLE TARIFFE DEI equivalenti (detti anche generici)sizione è tale da non permettere CELLULARI che hanno la stessa composizio-ai cittadini di sopravvivere; con- Nell’ambito della telefonia le ne dei farmaci originali e con-seguentemente calano i consu- compagnie fanno fra loro una sentono un notevole risparmio. e multiorarie. Banalmente il per il gas è consigliabile infor- zione in albergo e il noleggiomi, quindi le industrie lavorano guerra sui prezzi e le offerte. Evi- Si tratta di prodotti il cui brevetto prezzo dell’energia è monorario marsi tefonando al numero ver- dell’auto. Con questo sistema simeno ed aprono così le porte alla tiamo di riportare le tarife perchè del prodotto originale è scaduto nonostante sia lo stesso in tutte de 800 000 700 per avere notizie può, per esempio, visitare unadisoccupazione e deflazione. le promozioni venfono spesso e quindi possono essere prodotti, le ore. I piani biorari prevedono utili per ottenere una riduzione capitale europea con una cifra rinnovate. Sappiate, soprattutto a costo minore, anche dalle altre due fasce: l’elettricità si paga di della tariffa. media di 200-250 euro a personaINDICAZIONI PER se avete un vecchio piano tarif- aziende farmaceutiche. più da lunedì a venerdì, tra le 8 (pacchetto volo + pernottamentoIL RISPAMIO SULLA fario, che cercando quello più e le 19. Le tariffe multiorarie si TRENI ED AEREI di due giorni). Molte volte, infi- adatto a voi, potrete speendere sviluppano, invece, su tre fasce: Per avere degli sconti è necessa- ne, anche le singole compagnie LA DISTRIBUZIONESPESA FAMIGLIARE(nell’ordine fra il 10 e 70%) anche meno della metà. la F1 va dalle 8 alle 19 dei giorni rio prenotare. aeree lanciano offerte a basso DEI CONSUMI NELLE Se volete cambiare compagnia feriali; la F2 si estende dalle 7 Non esiste un sito migliore di un costo. In questo caso sono da non dovrete pagare alcuna pena- FAMIGLIE E POSSIBI alle 8 e dalle 19 alle 23.00 dei altro per prenotare i voli a basso tenere d’occhio soprattutto i sitiINTERNET PER le. La legge Bersani del 2007 ha feriali, più il sabato, dalle 7 alle costo, in quanto la bontà dell’uno www.easyjet.com e www.rya- LI RISPARMITROVARE I PREZZI abolito le penali applicate dagli 23.00; infine, la F3 copre le fa- o dell’altro misurata prendendo nair.com, le due compagnie low Nella Tabella consumi pubbli- operatori di telefonia all’utente sce tra mezzanotte e le 7 di mat- come parametri la semplicità di cost leader in Europa (ma si può cata in questa pagina è riportatoPIU’ CONVENIENTI che sceglie di cambiare gestore. utilizzo e soprattutto il prezzo quanto spende in media all’annoInternet mette a confronto di- tina e tra le 23 e le 24, dal lunedì consultare anche www.liligo. al sabato, più le domeniche e i (attenti, però, ai costi aggiunti- com, sito che offre una panora- una famiglia e la percentuale diretto le tariffe delle varie ca- possibile risparmio per ogni sin-tegorie (alimentari, computer, PER NON RICEVERE gola voce pretando attenzionelibri, cellulari ecc.), si può anche PIù TELEFONATE agli acquisti.scoprire la lista della spesa piùconveniente dove vince sempre COMMERCIALI TABELLA CONSUMI Elaborazione Progetica su dati Consente ai cittadini il cui nu- Banca d’Italia, I bilanci delle fa-l’economia di mercatino. mero telefonico compare negli miglie italiane nel 2008, e Istat ALIMENTARI E BEVANDE euro 4.497 (sconti dal 10 al 30%)C’è l’imbarazzo della scelta: elenchi, di non ricevere più tele- nel 2009www.secondamano.it, www. TABACCHI euro 201 fnate commerciali o di ricerche ABBIGLIAMENTO E CALZATURE euro 1.387 (sconti dal 30 al 50%)usatoitalia.it, www.secerchitro-vi.com, www.subito.it, www. di mercato ABITAZIONE euro 6.667 TENUTA CONTABILITà La tutela dell’utente avviene at-affari.it, www.eBay.it, ecc. travero la “Robinson List”. COMBUSTIBILI ED ENERGIA euro 1.320 (sconti dal 7 al 10%) FAMIGLIARE La registrazione può avvenire MOBILI, ELETTR. Prendiamo l’ esempio dal com-GRUPPI DI attraverso cinque modalità. E SERVIZI PER LA CASA euro 1.299 (sconti dal 30 al 50%) pianto Luigi Einaudi, (ex Pre- 1.Inserendo i propri dati diret- SANITA’ E MEDICINE euro 860 ( sconti del 7% ) sidente della Repubblica e notoACQUISTO SOLIDALE economista) il quale sostenevaNei tempo di crisi come nel tem- tamente sul sito “www.registro- TRASPORTI euro 3.277 delleopposizioni.it” che l’economia veniva fatta dapo di guerra riaffiora il principio COMUNICAZIONI euro 474 (sconti del 10%) 2.Compilando il modulo elettro- una massaia e ogni sera annotavanobile della solidarietà perché ISTRUZIONE LIBRI euro 233 (sconti del 15%) le spese e le entrate del giorno. Aquando scarseggiano i generi ali- nico disponibile online e invian- TEMPO LIBERO, CULTURA dolo tramite email all’indirizzo fine settimana tirava le somme ementari. La gente cerca di uscire E GIOCHI euro 974 (sconti del 10-25%) verificava se il budget famigliaredal proprio orticello e unirsi con di posta elettronica “abbonati. rpo@fub.it” ALTRI BENI E SERVIZI euro 2.611 (sconti del 10-25%) andava come previsto.i propri simili per condividere TOTALE ANNUO euro 23.801 Aveva una sola difficoltà, cioè 3.Chiamando il numero verdela situazione e trovare insieme quella di ricordarsi tutte le spese 800.265.265soluzioni. Si formano gruppi di della giornata. 4.Inviando un fax contenente iacquisto per concordare con i Ora noi siamo più agevolati per- dati personali e anagrafici al nu- festivi. Una seconda possibile vi per assicurazioni e valigie). mica completa delle compagniefornitori (in genere olio di oli- chè basta conservare gli scontri- mero 06.54224822 distinzione è quella tra tariffe a Di indirizzi da consultare ce ne aeree a basso costo, oltre che leva, formaggi, frutta e verdura) ni fiscali ed il gioco è fatto. 5.Con lettera raccomandata in- prezzo bloccato, tutto compreso sono tantissimi. Tra i motori offerte dei voli charter).il prezzo all’ingrosso, evitando dirizzata a : Gestore del Regi- e a prezzo indicizzato. di ricerca più popolari, www. Ma come si fa a essere sicuri dicosì tutti i costi intermedi con un AD COLORANDUM: i più esi- stro pubblico delle Opposizioni I principali operatori sono Edi- volagratis.com, www.edreams. risparmiare? Un sito molto utilerisparmio dal 20 al 40%. genti potranno calcolare perio- – Abbonati, Ufficio Roma No- son, Enel energia, Eni e E.on. it, www.expedia.it, www.sky- per questo è www.solovolo.it, dicamente i risparmi conseguiti mentano, Casella Postale 7211, è importante realizzare diversi scanner.it, www.ebookers.com, che ti permette di confrontare i raffrontando le spese a prezziPER L’ACQUISTO DI 00162 ROMA preventivi personalizzati sulle www.wichbudget.com, www. prezzi delle low cost con quelli normali con le spese a prezziPRODOTTI AGRICOLI proprie esigenze pe spuntare si- cercavolilowcost.com, www.vo- delle compagnie normali, mo- scontati!Cercare su internet “La Ruota TARIFFE LUCE E GAS gnificativi risparmi. lilowcost.it. strando il prezzo finale. E se poiSoc. Agricola a.r.l.”. Distribu- Una prima distinzione è quella In alcuni casi questi siti offrono si viaggia in Italia, il sito infor- Oreste Steccanellaisce prodotti biologici previo tra tariffe monorarie, biorarie Sia per l’energia elettrica e sia anche soluzioni per la sistema- ma anche sui treni. steccor@libero.it
  • 8. 8 italiaPOLITICA. BEN VENGANO LE PRIMARIE • giugno 2012 “Si diradano le nubi”E ra ora. Finalmente dopo: crisi, scompiglio, go-verni tecnici, tentennamenti Provvidenza” né Profeti, né Santi…ecco…forse servireb- bero i Poeti… ma non tutti professionalmente oneste e che sappiano fare adeguata- mente “la politica” in modo l’elettore deve avere il corag- gio di esprimersi per ciò che desidera e per ciò che non Proteste, fughe in avanti, fan- tasie colorate o peggio vio- lente, non sono passi avanti lianti retromarce. Tutto il resto è inutile com- media.e attese; i cittadini, i corretto e normale, se vuole. Con il voto. nella civiltà, ma inutili e umi- Adriano Gioncopolitici e i pensatori, sono anche “bravi”incominciano a capi-re. meglio. Ben vengano quindi nei partiti le TRAGEDIA DI BRINDISI, MELISSA Sospesa la Notte dei Musei,In democrazia tutti elezioni “primarie”si devono assumere affinchè chi ritengala responsabilità di di avere le giuste ca- ma lo sport non si fermascegliere partendo ratteristiche si mettadall’inizio. in gioco e, se trova iL’inizio è il popolo. consensi, per il tem-Nel bene e nel male, a po stabilito governi.Lui e solo a Lui spet-ta di decidere nelle Senza paura e senza vendersi a nessuno, I l vile attentato di Brindisi, solidali con le vittime e con le minimamente mettere in dubbio che come si sa ha colpito la istituzioni, hanno fatto notare la sincerità del dolore dei tifo- scuola media Morvillo Falcone come ancora una volta si sia si), minuto di silenzio.cose, le scelte miglio- solo attenendosi alri per il bene comu- programma per il la mattina di sabato 19 maggio preferito sacrificare un’impor- Lungi da noi dunque crimina- cagionando la morte di una ra- tante iniziativa in un ambito, lizzare la sana passione sporti-ne. I rappresentanti quale ha ricevuto il gazza e il grave ferimento di quello culturale, che anzi avreb- va, ma di fronte a vere e propriepolitici, propongono, mandato. altri giovani studenti, ha senza be potuto contribuire a fare da “discriminazioni” (mi si passi iltrattano, mediano e Poi, se fa bene resta, dubbio raccolto l’unanime sde- cassa di risonanza al problema termine) come quella cui abbia-realizzano. sono d’accordo. altrimenti si cambia. Comun- gno e il cordoglio dell’intera (com’è del resto accaduto altre mo assistito in quel drammaticoNon servono “Inviati dalla Forse servono solo persone que solo ed esclusivamente penisola. volte) e non si sia voluto ferma- fine settimana, non può che sor- La solidarietà alle vittime gere una domanda: gli enor- della tragedia pare tuttavia mi interessi economici chelettera di una lettrice che ritiene non essere stata altrettan- gravitano attorno al mondo to unanimemente espres- del calcio (diritti televisivi,di essere stata vittima di mala giustizia sa: mentre nel corso della sponsor, abbonamenti, ecc.) stessa giornata, infatti, il possono davvero sopravan-A partire dal 2001 mi sono trovata coinvolta in una vicenda giudiziaria a causa di persone ex-tracomunitarie che volevano occupare un immo- dai propri clienti, hanno chiesto ed ottenuto in sen- tenza la distrazione delle spese, il che significa che possono agire autonomamente per intascare diret- Ministro dei Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi, dispone- va la sospensione e il rinvio zare, anche a livello socia- le, l’utile che ricaverebbe lo Stato dalla valorizzazionebile di mia proprietà rivendicando un contratto di tamente le spese riconosciute dalla sentenza senza dell’attesa Notte dei Musei, di quella che a conti fatti èlocazione. che i loro clienti ne siano a conoscenza. che prevedeva lo svolger- una delle principali fonti diTrovandomi in una situazione economica disagia- Evidentemente quando agisce la malafede qualche si di varî eventi culturali introiti di un Paese a forteta, dovetti appellarmi all’istituto del gratuito patro- inghippo ci deve pur essere, infatti la Cancelleria legati alla valorizzazione vocazione turistica come ilcinio. trovandosi dinnanzi a una situazione inusuale, ha dell’immenso patrimonio nostro, nonché una risorsa, Melissa Bassi, la ragazza uccisaA luglio 2003 e dal 2007 in poi sono susseguite una rilasciato la formula esecutiva nell’interesse degli artistico ed archeologico la cultura, fondamentale an-dozzina di sentenze tutte a mio sfavore condannan- extracomunitari e non dei loro difensori come in- del Bel Paese, nessuna in- che a livello umano per ladomi alle spese legali della controparte oltre ad un vece aveva previsto la sentenza. Ciò nonostante i dicazione veniva invece data in re per solidarietà anche il mon- formazione delle coscienze?paio di sentenze a spese compensate ma nessuna a due zelanti avvocati affetti da cupidigia merito alla prosecuzione degli do del calcio: la finale di Coppa Purtroppo, visti i fatti e data latutela delle mie ragioni. fino all’inverosimile hanno proceduto con il pigno- appuntamenti sportivi e, nella Italia si è infatti ugualmente di- constatazione che gli investi-Nel 2003 i signori extracomunitari ottenevano una ramento dell’immobile sulla base di una formula fattispecie, calcistici. sputata domenica 20 maggio tra menti pubblici nel settore nonsentenza a mio avviso inqualificabile che consen- esecutiva difforme alla sentenza. La cosa più in- La cancellazione dell’atteso Juventus e Napoli prevedendo, sono certo all’altezza di quellotiva loro di rimanere nell’immobile. Non essendo credibile e scandalosa è che ben due giudici (uno evento in segno di lutto per il come unico tributo umano alla che l’Italia potrebbe veramenteperò intenzionati a pagare, decisero di abbandonare del tribunale di Padova e l’altro del tribunale di tremendo attentato di mafia tragedia e segno di cordoglio, esprimere, la risposta è sotto glil’immobile. I loro avvocati in complicità con il mio Treviso) con tre provvedimenti distinti, certamen- ha però sollevato le subitanee un misero, per quanto certa- occhi di tutti.legale, forti del fatto che vivo a Padova e non mi te in malafede e incompetenti, hanno completa- reazioni di coloro i quali, pur mente sentito (qui non si vuole Mirco Frassettorecavo nel condo- mente ignorato la Risorgimento Italianominio di Treviso, irregolarità dellami proponevano formula esecutivadi pagare ben rigettando il mio5000 euro per ricorso e condan-riavere la dispo- nandomi ad ulte-nibilità dell’ap- riori spese sempre Soci fondatoripartamento, che a favori dei due ze- e cariche protemporeperò era già stato lanti avvocati tre-abbandonato a vigiani che ormai Maurizio Cacciavillanimia insaputa e la sono diventati loro Presidentesomma sarebbe le parti in causa e Alessandro Vitullistata intascata dai questo per consen- Vice Presidente“legali”! tire la prosecuzio- e coordinatore Regione VenetoLe sentenze tutte ne della esecuzio- Giovanbattista Fronteracaratterizzate da ne dell’immobile Segretario Politico Nazionaleuna attività pro- fino alla vendita N O Giovanni Ferruccio Oriente Coordinatore Regione Sardegna LI Acessuale negligente e volontariamente omissiva all’asta.hanno totalizzato la condanna di quasi 100.000 Questa non è l’unica vicenda giudiziaria. Infatti O IT A Giovanni Macè ME N Teuro di spese legali a mio carico da pagare alla come se non bastasse, successivamente alla Corte Socio fondatorecontroparte nonostante il gratuito patrocinio che d’appello di Venezia il ricorso che impugnava la RISORGI Nicola Sonego Portavoce nazionaledal 2002 si chiama patrocinio a spese dello Stato sentenza originaria è stato dichiarato inammissibi-regolato dal DPR 115/2002. Tale norma, come il le per ulteriori omissioni di un avvocato di Padova. e segretario regionale del Venetoregio decreto che precedeva, prescrive che in ma- Lo stesso giudice in udienza mi ha comunicato la Cell. 3316747977teria civile, oltre ai requisiti di indigenza econo- responsabilità dell’avvocato e il mio diritto ad es- nicsonego@gmail.commica che non significa nullatenenza, occorre che sere risarcita. risorg.italiano@libero.itl’azione da intentare o dalla quale difendersi non Già da tempo avevo cominciato ad esporre le si- Una nuova e trasparente realtà nasce in Italia, un movimento semplice costruito dasia manifestamente infondata, ovvero abbia buo- tuazioni ai rispettivi Ordini professionali ma no-ne probabilità di vittoria. Queste valutazioni ve- nostante il tempo trascorso continuano a prendere persone semplici; sostiene una politica di ideali e di risposte concrete alle neces-nivano prima svolte da una commissione presso tempo per non adottare i dovuti provvedimenti. Ciò sità del territorio e della gente. Soci fondatori Maurizio Cacciavillani (presidente)il tribunale e dal 2002 dal Consiglio dell’Ordine dimostra, a mio avviso, che gli Ordini non sono a e Giovanbattista Frontera (segretario nazionale) con il loro sostegno Nicola Sonegodegli avvocati del luogo dove viene instaurato il servizio degli utenti bensì a tutela degli avvocati. segretario della regione Veneto e portavoce nazionale del movimento politico.procedimento. Praticamente questi avvocati dopo aver rovinato > Risorgimento italiano si propone come nuova forza moderata, che potrà sostitu-Fermo restando le responsabilità degli avvocati l’esistenza di una persona ammessa al patrocinio a ire i soggetti della vecchia politica portando innovazione in una politica ormai alho comunque potuto constatare ulteriori omissioni spese dello Stato vengono pure pagati con il dena- collasso.giudiziali rese ancora più gravi quando gli errori ro pubblico e non subiscono alcun controllo della > Il cittadino al centro dell’obbiettivo, la persona come fonte inesauribile di idee einevitabilmente volontari mandano in esecuzione loro aberrante attività. unica vera artefice della futura crescita. Dialogo e dibattito sono alla base del mo-un immobile che, nel caso della scrivente, costi- Appena qualche mese fa ho deciso di formalizzaretuiva l’unica fonte di reddito divenuto invece una dettagliata denuncia alla Procura della Repub- vimento che sostiene ideali come : la famiglia, la sovranità monetaria, la mobilitàfonte di problemi. Poiché i difensori dei signori blica attualmente in trattazione. sostenibile, l’identità territoriale, la riconversione dei “non luoghi” , il sostegno eextracomunitari avevano dichiarato (a me risulta il D.P. l’ascolto della piccola impresa e delle aziende agricole.contrario) di non aver percepito alcun pagamento Tel. 347 0117764 Aiutateci a costruire il nuovo futuro
  • 9. giugno 2012 • treviso direttore dott. Valentino Venturelli - tel. 328 2858971 9ALTAMARCA Personale dell’artista Bruno Donadel a Villa dei Cedri dal 16 giugno al 1 luglioB Iniziative della Provincia runo Donadel compie 83 anni, una lunga senza la sua presenza. carriera artistica. A Valdobbiadene in Villa Seguono gli anni del-dei Cedri, la mostra Opere grandi-Grandi opere, le diverse esposizioniorganizzata da New Ashtart e G.Ri.O.B.S., pro- di sue opere in mostrepone opere di grande formato, di pregnante valoreestetico ed è documentata da un ricco catalogo insieme a grandi artisti come Picasso, Matisse, I n questo ultimo mese è proseguita la meritoria attività informativa della Provincia su problemi locali e di carattere più ampio. viso per l’Atletica. 10 maggio: giornate di prove e premiazione vinci- tore concorso “Giovane Motociclista dell’anno”curato da Enrica Angella e Piero Bongi, i dipinti Rouault, Carrà, Sironi,sono legati ad un territorio, l’Altamarca Trevigia- Severini, Campigli, Riportiamo le iniziative di maggiore interesse.na che Bruno Donadel non ha mai lasciato, nono- Cantatore, De Chiri- 15 maggio: nascita del Coordinamento delle Po-stante pressanti inviti, per inseguire le sirene che co, Guttuso, Migneco, 3 maggio: presentazione dei ricorsi al TAR contro lizie Provinciali per la vigilanza e Protezione dello avrebbero portato certamente ad una maggiore Music, Morandi, Utril- il Decreto Monti per l’impatto delle manovre eco- territorio del Veneto.notorietà. lo, Fiume, i due Bueno nomiche suiGià nel 1957 vince tre premi, su tre opere presen- ecc. . bilanci delle 18 maggio:tate, al VI Premio Diomira di Milano. Insomma Donadel è un pittore al di fuori degli Province di Donne e La-Da quel momento i grandi galleristi di Milano, schemi: non si è affidato ad alcun mercante d’arte Vicenza, An- voro: Semi-Roma, Venezia, propongono personali che ha perché si è sempre voluto sentire libero di affidare cona, Como, nario dellasempre rifiutato, perché si giudicava (come risulta i suoi quadri a chi riteneva e ritiene in grado di La Spezia, Provincia perdalle lettere) non pronto, forse una scusa per non comprenderli e soprattutto per non essere vincola- che subireb- favorire il re-lasciare le sue amate e immortalate colline e gen- to dalle mode dei vari “ismi” che hanno caratteriz- bero conse- perimento delti trevigiane. Diverse le mostre lontano da casa, zato l’arte del secolo scorso. guenze sul lavoro da par- loro sviluppo te di donne economico. disoccupate. 4 maggio: 21 maggio: Presentazio- Giro d’Italia: ne, in confe- le piantine renza stampa, delle viabilità del nuovo alternative a bollettino sul Lavoro e risultati del monitoraggio quelle bloccate dal Giro. delle politiche attive sul lavoro nell’anno 2011. 22 maggio: RcAuto. La Provincia abbassa, dal 4 maggio: II edizione del corso Over 60 che si settembre 2012, l’aliquota dell’imposta sulle as- prefigge di mettere a disposizione della comunità sicurazioni Responsabilità Civile Veicoli a Mo- le competenze acquisite dai “senior”. tore. 7 maggio: corsi Protezione Civile al “Brandolini” 25 maggio: Replica al consigliere dell’ IDV che di Oderzo, con la collaborazione del Comando aveva accusato la Giunta Provinciale di aver ri- Provinciale Vigili del Fuoco e il SUEM di Tre- nunciato alla Nanotech, da parte dell’assessore viso. Noemi Zanette.Un uomo si propone il compito di disegnare il mondo. Nel corso degli annipopola uno spazio con immagini di province, di regni, di montagne, di baie, 9 maggio: presentazione trofeo Provincia di Tre- Valentino Venturelli di navi, di isole, di pesci, di abitazioni, di strumenti, di astri, di cavalli e dipersone. Poco prima di morire, scopre che questo paziente labirinto di linee traccia l’immagine del suo volto. J. L.Borges LA RUBRICAA ppunto... Bruno Donadel nasce a Farra di So- ligo, in provincia di Treviso, nel 1929. Quar-to di nove figli di una famiglia di mezzadri, fin da successivo i suoi quadri sono esposti con quelli di artisti come Picasso, Matisse, Rouault, Carrà, Si- roni, Severini, Campigli, Cantatore, De Chirico, DELL’ AVVOCATObambino dimostra un’inclinazione per il disegno Guttuso, Music, Morandi, e molti altri.che coltiva assiduamente durante tutta la giovinez- La mostra che l’artista stesso presenta alla Villa dei Avv. Barbara Lenisaza, nelle pause di lavoro dei campi e durante le ve- Cedri di Valdobbiadene completa le iniziative cheglie notturne. Il giovane artista costretto a disegnare negli ultimi anni hanno portato alla riscoperta di Coneglianodi nascosto, quando tutti dormivano, per non andare questo autore. Bruno Donadel, con circa trentamilacontro il volere dei genitori e a disfarsi – bruciando- quadri alle spalle, ha ritratto la natura in tutte le sueli come si fa con le sterpaglie – dei disegni che gli espressioni.andavano meno a genio per non rischiare di essere L’amore per la sua terra rimane l’unica fontescoperto, nonostante le d’ispirazione, quotidiana Il locatore risponde dell’inidoneità del bene locato?difficoltà, da subito capì epifania di campi, alberi, No, se il contratto non è per uso abitativo è chi prende in fitto l’immobile che deve verificare se siache la pittura sarebbe stata colline, gente che lavo- idoneo o meno a svolgere l’attività che vuole esercitarvi. Lo ha stabilito la Corte di cassazione con lala sua vita e come dargli ra, case, animali, e tutto sentenza 8561/2012. I giudici, infatti, hanno chiarito che “nei contratti di locazione relativi ad immobilitorto, visto che oggi è con- quanto faccia parte di quel destinati ad uso non abitativo, grava sul conduttore l’onere di verificare che le caratteristiche del benesiderato uno degli artisti mondo contadino che non siano adeguate a quanto tecnicamente necessario per lo svolgimento dell’attività che egli intendepiù apprezzati e indicativi ha mai lasciato. Donadel, esercitarvi, nonché al rilascio delle necessarie autorizzazioni amministrative”. Non solo, “ne conseguedell’Altamarca. infatti, nel suo casolare di che, ove il conduttore non riesca ad ottenere tali autorizzazioni, non è configurabile alcuna responsa-Autodidatta, apprende la Borgo Campestrin a Farra bilità per inadempimento a carico del locatore, e ciò anche se il diniego sia dipeso dalle caratteristicheprospettiva da Giovanni di Soligo, adibito a studio, proprie del bene locato”.Zanzotto alla scuola sera- ancora dipinge ogni gior-le di Pieve di Soligo e ha no. In caso di terremoto, alluvione, o di ogni altra catastrofe naturale, lo Stato pagherà i dannil’occasione di ricevere lezioni di chiaroscuro da Tramite la sua pittura ha saputo raccontare il mondo ai cittadini?Alfredo Serri e di pittura da Amelia Casonato Da contadino, non con intenti realistici o documenta- No in base a provvedimento di riforma della protezione civile si stabilisce che «al fine di consentireForno. Nel 1957, grazie al sostegno e alla relazio- tivi, ma attraverso una visione più profonda, inte- l’avvio di un regime assicurativo per la copertura dei rischi derivanti da calamità naturali sui fabbricatine epistolare che lo legò per molti anni al gallerista riore, che apre a spiragli esistenziali, arricchita da a qualunque uso destinati» per garantire «adeguati, tempestivi ed uniformi livelli di soddisfacimentoCarlo Cardazzo (titolare delle gallerie del Naviglio echi emozionali che questo contesto fa risuonare delle esigenze di riparazione e ricostruzione» dei beni immobili privati, «possono essere estese ai rischia Milano e del Cavallino a Venezia), vince il Premio nell’interiorità del maestro veneto. derivanti da calamità naturali tutte le polizze assicurative contro qualsiasi tipo di danno a fabbricati diRaccolta Bertarelli. Questo riconoscimento segna Voce solitaria della storia dell’arte italiana, fonde, proprietà di privati». Entro 90 giorni dalla pubblicazione in “Gazzetta”, palazzo Chigi, di concerto con il’inizio della sua carriera, e gli permette finalmente attraverso una raffinata sensibilità cromatica, il gu- ministeri dell’Economia e dello Sviluppo Economico e sentita la Conferenza Stato-Regioni e l’Isvap, do-di disporre delle risorse economiche necessarie per sto tonale della tradizione veneta con una tensione vrà emanare un regolamento, sulla base di alcuni criteri. Quali? Agevolazioni fiscali per chi si assicuradipingere ad olio, senza mai legarsi con contratti espressionistica e un’originalità dei volumi e del e, appunto, «l’esclusione, anche parziale, dell’intervento statale per i danni subiti da fabbricati».per non perdere la propria indipendenza. Qualche ritmo compositivo che, pur nella fitta trama di echianno dopo inizia ad esporre in varie località italiane e di riferimenti, rappresentano una esperienza senza Chi desidera può inviare i propri quesiti alla redazioneriscuotendo sempre lusinghieri successi. precedenti. all’indirizzo e-mail: redazione.ilpiave@libero.itAlla fine degli anni ’60 e all’inizio del decennio Francesca Paola Comolli GARBELLOTTO spa LEGNAMI E SEMILAVORATI: Rovere, Castagno, Faggio Nat Ev, Frassino, Ciliegio eur/amer PARCHETTI, LISTONI ED ASSITI DI LEGNI EUROPEI (i più sicuri) I-31015 CONEGLIANO (TV) Tiglio, Olivo, Acero, Ontano, Pero, Betulla, Acacia, Noce eur/amer Rovere, Castagno, Frassino, Ciliegio, Olmo, Acero, Acacia, ecc. Toulipier, Carpino, Pioppo, Noce boliviana, Cedro, Lenga. Viale Italia, 200 Tel 0438 366411 PREZZI IMBATTIBILI ELEMENTI PER SERRAMENTI svendesi anche al minuto BOTTI E BARILI (BARRIQUES) PANNELLI IN CASTAGNO FINGER/JOINT 19 mm LEGNA DA BRUCIO per affinamento vini e liquori, di qualsiasi legname, capacità e formati TRAVATURE IN CASTAGNO E ROVERE secca e scorzi (ottimi prezzi)
  • 10. 10 IL PIAVE - giugno 2012 Liberi Imprenditori Federalisti Europei Il coraggio di lottare per salvare i nostri imprenditori, le aziende, la loro vita! Life diventa cida di farla finita non vedendo vie di uscita e che in seguito emerga maggiorenne che lo stesso è soggetto ad usura, Voi cosa pensate che possa succe- dere? Risposta: “Non è possibile”. 18 anni di massimo Ribatto che abbiamo fatto un breve controllo a campione su febbraio 2006 e che abbiamo riscontrato impegno un TAEG “solo” del 34,17% e che essendo la soglia di usura al 14%, siamo certi che ci sarebbero dei beiL.I.F.E. è l’acronimo di Liberi Imprendi- tori Federalisti Europei.Nata il 4 maggio 1994 a Conegliano come associazione problemi! Anche perché l’usura è reato penale! Il responsabile dell’Istituto di usu-senza scopo di lucro, a tutti gli effetti è un sindacato di ra cambia un attimo atteggiamentoimprenditori, il primo sindacato nato in Italia per tutela- e termina il colloquio con un ras-re i diritti di artigiani, commercianti e professionisti. sicurante e confidenziale “MorenoDa sempre questi sono in balìa di burocrati, funzionari porteme queo che te ghè”, tenendoe gabellieri di uno Stato, riconosciuto da tutti, forte con presente che prima ci davano deli deboli e debole con i forti. Lei, siamo abbastanza soddisfatti.Il mondo della piccola impresa ha sempre costitu- Comunque prendiamo armi e baga-ito la riserva di caccia per il sistema tributario op- gli e visto che il nostro perito con-pressivo dello Stato italiano che qui trova tolleranza e tabile non era disponibile subito, ci facciamo fare una perizia da unrisorse che dilapiderà con politiche assistenzialiste per amico LIFE, Antonio Miclavez, ealimentare privilegi di una classe politica e burocratica attiviamo per un intervento più ra- Aautocondannatasi, anche per questo, alla sua estinzione lla vigilia di Natale 2011 tra- che era arrivato a propositi poco Natale, dopo appena un giorno dal pido possibile anche la Federcon-totale. mite il solito magico tam tam rassicuranti vistosi circondato senza ricevimento del fax! tribuenti di Padova che collaboraLife balzò agli onori della cronaca il 24 maggio 1996, LIFE, veniamo a conoscenza del speranza da usurai e parassiti. Mi pare di percepire un certo inte- subito con LIFE visto che abbiamoquando un manipolo di militanti, bloccò a Vazzola una Sig. Moreno Dal Pian di Vicenza Per chi non lo sapesse il novello ressamento dell’Ufficio Legale e affinità statutarie rilevanti.pattuglia della Guardia di Finanza che aveva fermato un piccolo artigiano del settore tra- “ALIEN” dei nostri giorni, famoso fortuna vuole che da pochi giorni A chiusura del fatto emerge che inaderente al sindacato per controllare i documenti di tra- sporti. come Equitalia, è nato dal malsano abbiamo stampato il ns. Giornalissi- 8 anni al nostro amico hanno fatto sporto. Quell’azione fu il Il Sig. Dal Pian fornisce servizi a matrimonio di INPS e Agenzia del- mo LIFE dove in prima pagina tro- privati ed enti pubblici, scuole ecc. le Entrate, che hanno generato come neggia un poco rassicurante “LIFE fuori circa 76.000 euro e tenendo primo coraggioso atto di presente che ha un fatturato an- ribellione contro uno Sta- con mezzi di trasporto da 9 perso- figlio questo sanguinario meccani- VINCE CONTRO LE BANCHE” ne. smo di riscossione, che con il re- e questo qualcosa peserà nell’in- nuale di circa 100.000 euro, non ci to di polizia che in nome pare poca cosa. Dopo un colloquio informativo cupero della evasione fiscale centra contro. della lotta all’evasione fi- In questo momento sono state presso l’azienda e presa visione del davvero poco visti i sistemi usati. Il giorno dell’appuntamento dopo scale aveva scatenato un volume impressionante del materia- Inviamo prontamente lettera di ri- una rassegna di problemi, primo bloccate per 24 mesi le azioni di regime di limitazioni alla le DIS-Equitalia (come lo chiamo chiesta d’incontro via fax e racco- dei quali era un rientro di circa rivalsa di Banca ed Equitalia, in libertà dei cittadini. io), decidiamo un primo intervento mandata a.r. all’Istituto di credito €.2.000,00 al mese (che il nostro quanto risultato soggetto sottoposto Allora la notizia fece presso la Banca che, in quel mo- ed usura per capire quanto cattivi e assistito non ha!), prendo la parola ad usura. il giro del mondo ed in mento, era il soggetto più assillante determinati siano e ci viene dato ap- dicendo: “supponiamo che il Sig. Pierfranco Zanardo pochi giorni arrivarono che preoccupava il nostro protetto, puntamento per il venerdì prima di Moreno Dal Pian sia esaurito e de- Presidente Federale LIFE in sede LIFE giornalistida ogni dove, che volevano comprendere le ragioni diquanto messo in atto ed in breve ci fu un esplodere di Intervista AD Antonio Miclavez, Medico-dentista di Udineiscrizioni al sindacato cha da allora ha fatto proprie lebattaglie di piccoli imprenditori contro la piovra delfisco e della burocrazia. Contro i pignoratori di Cas-samarca, allora esattoria per la provincia di Treviso,contro gli ispettori dell’INPS, contro lo strapotere dei L’ eurofinanza ci sta fregando cosìNAS, dell’Ufficio IVA, dell’Ufficio Imposte, della GdF, Da dove parte questa crisi? un privato e fece i suoi interessi, e ora sono di Un consiglio per chi ha denaro da parte?a difendere gli indifesi dallo strapotere di un regime. Ha radici profonde. Dalla perdita da parte dello proprietà di una banca, tanto per cambiare. E la Che lo spenda. Così migliora la sua vita E fa gi-Siamo stati i primi a denunciare l’istigazione al sui- Stato della sovranità monetaria, cioè l’impossi- gente si svena per pagare i pedaggi, mentre il co- rare l’economia. Senza arricchire le banche.cidio da parte dello Stato nei confronti degli impren- bilità di creare nuova moneta. Oggi i soldi sono sto della merce aumenta perché cresce il prezzo E’ vero che le Banche superano la sogliaditori. prodotti dalla Bce a costo zero. Se fosse lo Sta- dei trasporti. Geniale, no? d’usura?Sono passati 16 anni da quel 1996 e, dopo una paren- to a stampare moneta, non esisterebbe il debito E i cittadini, cosa possono fare? Non solo le Banche ma pure Equitalia. E’ unatesi di 12 anni nella quale le istituzioni italiane grazie pubblico e le tasse potrebbero essere impiegate Informarsi. E farsi sentire. Scendendo in piazza e prassi comune, ed è il colmo. In tutti i documentia LIFE hanno allentato la morsa liberticida adottando per il miglioramento della società. La Cina è così mettendo paura a chi ci governa. Sempre nell’am- che ci arrivano a casa mandati dalle Banche cimetodi di comportamento da noi suggeriti, da poco il e il suo debito pubblico è pari a zero. bito della legalità, devono usa- sono le basi documentali pertempo sembra essere ritornato indietro. Il nostro? re la forza, anche verbale, per richiedere indietro gli interessiMentre qui nel Veneto la pressione fiscale reale si ag- Oggi è di circa 2000 miliardi di euro. Incolmabile. far valere i loro diritti. Prendia- e mandare in galera i responsa-gira attorno al 70%, ciò che negli altri paesi europei La via del fallimento? mo Equitalia: arrivano cartelle bili. Basta saperle leggere. Perrappresenterebbe una rapina fiscale (ancora più grave Come per i fallimenti delle aziende, si potrebbe esattoriali incomprensibili con non parlare di Equitalia chese paragonata alla qualità dei servizi offerti), per i loschi transare con le banche. Ti spetta 100? Ti dò 20. tassi d’interesse pazzeschi. Ti va chiusa domani; i responsa-figuri che governano il Paese Italia presenta invece an- Altrimenti c’è un’altra possibilità: coniare mo- intimano di pagare, senza spie- bili devono pagare e tornare ilcora ulteriori margini per lo sfruttamento fiscale. nete da 2 euro, che l’Italia può fare liberamente. gare cosa e perché. Oppure gli maltolto. Un metro cubo di monete da 2 euro vale circa studi di settore, che mettono in Il cittadino che si dichiara debi-LIFE Treviso il 2 giugno 2008 (nella ricorrenza della 1,5 milioni... L’alternativa è l’innalzamento delle ginocchio i commercianti. E, tore dello Stato, non e’un eva-Festa della Repubblica!) ha depositato a Strasburgo una tasse, ma tolgono liquidità. Siamo in una grave intanto, l’Agenzia delle entrate sore quando richiede di potercausa contro lo Stato italiano rivendicando il diritto dei rarefazione monetaria; lo Stato deve stampare si comporta alla rovescia. rateizzare un tributo. Egli ma-Veneti a governarsi, quel diritto che in termine tecnico- moneta per ritornare alla situazione che defini- Cioè? nifesta la sua situazione di dif-giuridico si esprime con la parola “autodeterminazio- sco “Euflazione”. Ma deve crearla lui, a costo Perché in un sistema economico regni l’armo- ficoltà e pertanto l’ente preposto alla riscossionene”. Noi piccoli imprenditori non possiamo continuare zero, e imprestarla ad un tasso che và dal -3 al nia non deve esserci né inflazione, causata dal è a conoscenza della situazione di difficoltà; maa mantenere uno Stato che ha i costi più alti di tutta +3%. Non deve mendicarla a club privati come troppo denaro che circola, né deflazione, il suo approfitta dello stesso. Si chiama Estorsione.l’Europa, l’inefficienza più grave e sacche di assisten- la BCE o Bankitalia, non deve sottostare ad as- opposto. Bensì euflazione. Torniamo ai Comuni, torniamo al Medio Evo,zialismo cronico, condizioni che si traducono nel terzo sociazioni a delinquere come le società di Rating Tradotto? torniamo a conoscere di persona chi ci coman-debito pubblico al mondo. americane. Se bevi troppa acqua ti si gonfia la pancia, inve- da. E torniamo ad una moneta locale, emessa eLa barca Italia sta affondando e noi siamo tra i pochi Lo Stato fa cassa anche con le privatiz- ce, se non bevi muori. Dunque ci deve essere una gestita dai Comuni. Ed alle tasse comunali. Seche sappiamo nuotare: possiamo pensare di salvarci zazioni… giusta misura. Al momento attuale, in una situa- c’è un sindaco con le palle si faccia vivo.solo pensando a noi stessi. Un vero trucco. Negli anni ’80 ci raccontavano zione di rarefazione monetaria, l’Agenzia delle Per maggio informazioni, www.monetacomple-E’ la legge della sopravvivenza. che, pagando per un po’ il pedaggio, le autostra- entrate dovrebbe immettere moneta per ricreare mentarecomunale.com Daniele Quaglia de sarebbero diventate nostre. Invece? Arrivò quell’equilibrio, ovvero l’euflaizone. A.B.
  • 11. IL PIAVE - giugno 2012 11 Dai veneti aiuti per i terremotatiL ’iniziativa lanciata da Indi- pendenza Veneta nei giorniscorsi per raccogliere aiuti concre- 26 e 27 Maggio 2012 CONVENTION DE “L’INDIPENDENZA” A JESOLOti per le popolazioni dell’Emilia-Romagna colpite dal terremoto havisto una grande partecipazione dimolti volontari.La buona riuscita dell’iniiativa Marciare divisi per colpire uniti...è dovuta anche grazie alla dittaTesla Energie Rinnovabili S.r.l. diVillorba e Punto Enel Green Po-wer di Treviso.I primi tre furgoni di aiuti sonopartiti il 2 giugno per il centro Due giorni di interventi e fa del Risorgimento e Matteo Stato Veneto è l’unico progettosmistamento di Ferrara. discussione sulla situazio- Castagna del Circolo Cattolico politico con un percorso defini-Gli organizzatori ringraziano tutti ne politica attuale e sulle Triveneto Christus Rex, che ha to. Ha infatti fissato la data deli volontari e i cittadini veneti che prospettive future per gli sottolineato “la primaria neces- referendum per l’autodetermina-stanno contribuendo con dona- indipendentisti si sono sità di rimettere Gesù Cristo sul zione del Veneto per il 12 mag-zioni in particolare di alimenti, conclusi con una bozza fi- trono dal quale è stato disarcio- gio 2017. L’avv. Selmo ritieneprodotti per l’igiene e di prima nale redatta dal direttore de nato dai liberal-massoni e dai che il sistema della partitocrazianecessità. L’Indipendenza.com, Gian- giacobini come contditio sine italiana sia inespugnabile e nonQuesta iniziativa ha dimostrato luca Marchi, organizzatore qua non per una politica seria e riformabile. L’unica via rimaneancora una volta che ci sono tan- dell’evento. duratura. - Castagna ha propo- quindi un cambio totale con iltissime persone generose, pronte a sto inoltre - l’uscita dall’euro e il ripristino della sovranità per lefare squadra e ad aiutare. Trenta associazioni e movi- ritorno alla lira, l’abrogazione istituzioni venete. Nessuna crisi menti si sono confrontati in un del signoraggio, delle Regioni dei sistemi politici è mai stata ri- Consegnate a Zaia 20.000 clima sereno, in piena libertà e sincerità. I Portavoce di: Parti- to per il Veneto Indipendente, e delle Province per una indi- pendenza comunale in un’euro- pa delle Piccole Patrie ove il solta se non con un cambio delle istituzioni. Interessante sapere anche che nel dicembre 2010 firme per l’indipendenza Fronte Friulano, Movimento denominatore comune sia la nel decreto “ammazzanorme” Lombardia Stato, Centro Studi Religione Cattolica, non quel- del ministro Calderoli è finito Indipendentisti Toscani, Unione la adulterata dal conciliabolo per errore il Regio decreto 3300 Padana, Isole Venexia Federate, vaticano II”. Braglia ha propo- del 4 novembre 2866 con il qua-M artedì 22 maggio, Indipendenza Veneta è stata ricevuta a Palazzo Balbi a Venezia, sede della Re-gione, dal governatore Luca Zaia. La delegazione era Governo Nasionae Veneto, Mav Valsesia Indipendente, Rexisten- sto “la necessità di un leader carismatico, che fuori da ogni le “le province delle Venezie e quella di Mantova fanno parte sa Veneta, Lega Sud Ausonia, istituzione faccia sintesi e guidi integrante del Regno d’Italia”.composta da Lodovico Pizzati, Alessia Bellon, Gian- Terra e Identità, Veneto Stato, un grande movimento identita- Lo Stato italiano quindi avrebbeluca Busato, Marco Beghetto, Patrizia Rasulo, Samuel Movimento Identità Toscana, rio”. Effettivamente, guardando annullatol’annessione del Vene-Guiotto, Giorgio Rosso e Nicola Vianello. Sono stateconsegnate direttamente a Zaia le 20.000 firme raccolte Unione Padana Alpina, Movi- ad altri Stati in Europa, come to all’Italia….in soli 3 mesi per indire un referendum per l’indipen- mento Libertario, Stato delle l’Olanda, la Grecia, soprattutto Stato Veneto rivolge a tutti i ve-denza del Veneto. La raccolta firme è iniziata a gennaio Venezie – Autogoverno Popolo l’Ungheria con la sua nuova co- neti l’invito a prendere il passa-2012 quando un sondaggio scientifico pubblicato su Il Veneto, Venetie per l’Autogo- stituzione ove - come ricordato porto e aderire al referendum.Gazzettino ha evidenziato che un 53,3% di veneti vote- verno, Associazione Vivi Veneto da Castagna - sono tornati Dio,rebbe SI in un referendum per l’indipendenza veneta. Il Vivo, Circolo Culturale Trivene- Patria e Famiglia come prinmci- Per il momento, la Convention sipassaggio cruciale di questo atto è far sì che le cariche to Christus Rex, Stato Veneto per pi fondamentali, lo spazio vitale è conclusa con la volontà di con-istituzionali che rappresentano i veneti si facciano pro- l’autodeterminazione del Popo- esiste, i movimenti patriottici, tinuare la strada del confronto,motori di questo referendum. lo Veneto, Fronte Indipenden- identitari, contrari all’euro e al attraverso l’istituzione di una ta- tista Lombardia, Associazione mondialismo hanno ricevuto vola rotonda di tutti i movimentiNasce Indipendenza Veneta culturale federalista Gianfranco consensi straordinari. indipendentisti e legittimisti se- Miglio, Lega Padana, proLOM- Di primaria importanza la pre- condo il motto “Marciare divisi BARDIA, Associazione cultura- senza di Stato Veneto (www.sta- per colpire uniti”. Se son rose, le Diritto di Voto, Unione Fe- toveneto.com) rappresentato dal fioriranno...TREVISO. Si è celebrato do- Indipendenza Veneta è il profes- Nicola Gardin (PD), Samuel deralista, Lega per le Marche, presidente Avv. Vittorio Selmo. M.P.menica 27 maggio all’hotel sor Lodovico Pizzati di Venezia, Guiotto (VI), Anna Durigon Liga Veneta Repubblica, UnitàMaggior Consiglio di Treviso docente di economia a Cà Fosca- (TV) e Nicola Vianello (VE). Popolare Veneta, Insorgenzail congresso di fondazione di ri. Ad essere eletto presidente na- Il Collegio Nazionale di Tesore- Civile, Veneto Nostro – RaixeIndipendenza Veneta, il nuovo zionale è stato invece l’avv. Luca ria eletto dal congresso è costitu- Venete, Forum dei Veneti, han-movimento indipendentista che Azzano Cantarutti di Adria, che ito da Cristiano Zanin (TV, Pietro no analizzato la crisi attuale, siarappresenta l’evoluzione di una in un’appassionante sfida all’in- Bortolin (VE) e Michele Favero quella economica che quella deiparte dell’esperienza maturata segna del fair-play ha superato (PD). partiti tradizionali, concordandonell’ambito di Veneto Stato. di un’incollatura l’ing. Gianluca Infine il Collegio Nazionale dei sostanzialmente sia sulle causeL’assemblea dei soci, Probiviri è formato da della prima, come artefatta perpresieduta da Alessia Michela Sarti (PD), destabilizzare in favore di glo-Bellon, ha visto la Enrico Cabrele (PD), balizzazione e mondialismo epresenza di un folto Diego Turco (VE), sulla necessità di esprimere pub-pubblico di centina- Catia Zanon (PD), blicamente il proprio profondoia di persone e molti Gianluigi Sette (VR), dissenso, anche con azioni diospiti, tra i quali il Stefano Favero (PD), protesta civile, sia sulla seconda,presidente del Patt Alessandro Panto ossia sul crollo del progetto po- litico della Lega Nord, che nonWalter Kasswalder, (TV), Paolo Baldo ha portato a casa nulla di quantoMarco Podavini per (TV). promesso nel corso degli ultimigli indipendentisti Il vuoto politico ve- 25 anni.bresciani, Daniele neto lasciato dallaQuaglia della Life, partitocrazia italiana Alcuni indipendentisti hannoMassimiliano Scar- oramai agli sgoccioli proposto la via del Referen-pa dell’IDV e Albert si appresta finalmente dum confermativo per giungereGardin in rappresen- ad essere riempito da all’indipendenza, altri, invece,tanza del “Parlamen- un movimento che ha vorrebbero rivolgersi alla Corteto Veneto”. All’assemblea sono Busato di Treviso. L’assemblea un progetto politico per il nostro Europea per ottenere il ricono-inoltre arrivati i saluti di Roberto ha inoltre acclamato presidente futuro, che ha saputo riunire le scimento. Pur proponendo mo-Fava del PDL, di Federico Sime- onorario l’avv. Alessio Morosin, persone per realizzarlo e che dalità d’azione differenti, tutti sioni del Front Furlan, di Salvatore di Noale. ha saputo creare le condizioni sono trovati d’accordo sul fattoMusumeci del Movimento per Per quanto riguarda gli organi per lasciarsi alle spalle le paure che il “sistema-Italia” ci è statol’Indipendenza della Sicilia e direttivi, il congresso ha eletto il del passato e condurre il Popolo imposto e ha portato solo danni.di Eva Klotz della Süd-Tiroler Consiglio Direttivo Nazionale, Veneto a fare un percorso de- Sull’aspetto storico del processoFreiheit. composto da Giuliomaria Turco mocratico pacifico e legale per d’unificazione si sono sofferma-I soci hanno quindi eletto le cari- (VR), Teresa Davanzo (PD), Ma- trasformare in breve tempo Indi- ti Elena Bianchini Braglia, diche del movimento. nuel Carraro (TV), Michele Sarti pendenza Veneta dal nome di un Terra & Identità, che ha scritto Per informazioni:Il primo segretario nazionale di (PD), Gianfranco Favaro (TV), movimento alla realtà. molti libri per dimostrare la truf- www.statoveneto.com
  • 12. 12 IL PIAVE - giugno 2012 Speciale Mareno di Piave “Una cittadina di eventi e cultura” www.comune.marenodipiave.tv.it Tel. 0438 498801 Fax 0438 492190 Pec: comune.marenodipiave.tv@pecveneto.itMartedì 5 giugno è andato in scena IL BRUTTO ANATROCCOLO - Compagnia Gli AlcuniUna esilarante riedizione della fiaba di H.C. Andersen vista attraverso gli occhi delle giovaniPolpetta e Caramella e di un gruppo di sei simpatici animaletti ben noti al giovane pubblicodi Rai YoYo: I Cuccioli! A causa di questa simpatica “intrusione” lo sviluppo della fiaba avràovviamente qualche lieve modifica rispetto alla tradizione. L’interazione con il pubblico e lecanzoni da ballare, mimare, giocare e indovinare saranno poi, l’elemento caratteristico dellospettacolo. Martedì 12 giugno è stata la volta di ARLECCHINO IMPERATORE DELLA LUNA diPaolo Papparotto burattinaioIl vecchio Pantalone ha sempre la luna di traverso e tratta male sempre tutte le persone. E’ossessionato sola dalla Luna dove, si sa, si trovano tutte le cose che si perdono sulla Terra.Marcolina e Colombina, stanche del suo caratteraccio, per dargli una lezione, organizzano,con l’aiuto dei bambini, un bello scherzo: lo mandano lassù dove l’imperatore si scopre esserenientepopodimeno che ... Arlechino! canali Gridiron perchè ogni goccia conta Scopri le novità Gridiron sul sito www.gridiron.it GRIDIRON spa - 31010 Mareno di Piave (TV) - Via E. Fermi (Z.I. Ramera) - Tel. 0438.492.502.r.a. - Fax 0438.492.545 - mail: info@gridiron.it - www.gridiron.it
  • 13. IL PIAVE - giugno 2012 13 Speciale Mareno di Piave I Royal Eagles volano in Nuova Zelanda Per il secondo anno consecutivo i Royal Eagles (grande gruppo dell’asd Skating Club Don Bosco) parteciperanno ai mondiali di pattinaggio artistico su rotelle, il 7 e 8 ottobre ad Auckland, Nuova ZelandaS ono anni di grandi sod- disfazioni per la societàsportiva Skating Club Don yal Eagles. Allenato da Luana Zanella questo gruppo, forma- to da una trentina di atleti, ha di atleti e le sponsorizzazioni sono difficili da ottenere per- ché il pattinaggio su rotelle,Bosco, nata nel 1991 come raggiunto dei successi sempre purtroppo, non ha la stessaattività ricreativa dell’orato- maggiori fino alla vittoria dei visibilità degli altri sport no-rio di Mareno di Piave (da cui mondiali del 2011 in Brasile e nostante i successi e l’elevatoprende il nome), è diventata la classificazione ai mondiali livello degli atleti.poi società sportiva grazie 2012 in Nuova Zelanda. Un Ma la passione, la dedizioneall’impegno e alla passione di percorso tutt’altro che facile e l’amore che gli atleti han-Loris Zanella, fondatore e pri- sia dal punto di vista organiz- no per questo sport ha fattomo presidente. La società, che zativo (gli atleti sono costretti crescere questo team fino aè partita con un organico di 10 a spostarsi per gli allenamen- portarli sul podio mondiale.atleti oggi ne conta ben 140 ti che non avvengono solo al L’anno scorso il grande grup-divisi in 4 gruppi spettacolo, palazzetto di Mareno a causa po spettacolo Royal Eagles,2 quartetti, 1 piccolo gruppo delle tante società sportive coreografato da Sandro Guer-(Jeunesse), 1 grande gruppo presenti nel comune che usu- ra, si è aggiudicato il gradino(Royal Eagles), 15 singoli ed fruiscono delle strutture) sia più alto del podio con lo spet-il settore amatoriale vivaio di da quello economico, gli atleti tacolo dedicato al centenariocui è responsabile Marika Za- devono far fronte a dei costi della morte dello scrittorenella. non indifferenti (retta mensi- Salgari: Emilio Salgari 1911-Nel 1999 nascono i gruppi le, vestiti, trasferte) e gli aiuti 2011. Quest’anno la collabo-spettacolo destinati ad attirare son ben pochi. La Federazio- razione con il coreografo trie-un numero sempre maggiore ne Italiana Hockey e Pattinag- stino continua e con il numero teranno ai mondiali il 7 e 8 ot- venga ammesso finalmente questi favolosi atleti un im-di atleti ed un seguito di pub- gio (FIHP) non è in grado di “WE HAVE A DREAM”, con tobre ad Auckland. Il numero alle olimpiadi. Con l’auspicio menso in bocca al lupo!blico crescente. Nasce così il dare un contributo consistente cui hanno vinto i campionati racconta il sogno di ogni pat- che un giorno possa avverarsigrande gruppo spettacolo Ro- a causa dell’elevato numero italiani ed europei, si presen- tinatore: che il proprio sport il sogno di tutti, auguriamo a Monica Zanella Zen Shin Mareno-Kickboxing premia i suoi migliori atleti L ’Associazione Sportiva ZEN SHIN MARENO-KICKBOXING alla presenza di circa 200 persone, al pranzo sociale ha premiato i suoi migliori atleti. In primis Daniel Glamocanin Campione Italiano e Campione Regionale nell’ anno sportivo 2011/2012, premiato con una targa e una medaglia d’oro quale migliore atleta di società. Una targa è stata consegnata anche dal Comune di Mareno di Piave rappresentato dall’Asses- sore dello Sport Claudio Citron, che nel proprio discorso si è complimentato con gli atleti e la Società per i risultati ottenuti. A seguire sono state consegnate altre sei targhe ai campioni regionali di categoria: Sari Elia, Giulia Carpenè, Luca Bonotto, Paolo Castagner, Federico Granziera e Linda Fogliano. Quest’ultima ricordiamo che è stata per due anni consecutivi componente della Nazionale di Kickboxing, portando a casa un secondo posto agli Europei di Lisbona (Portogallo) e un terzo posto a Varna (Bulgaria). Il Presidente Franco Noale si è poi soffermato sulla crisi che sta investendo questo sport, evi- denziando il Golden Glove, torneo Internazionale di Kickboxing organizzato dalla Società stessa che normalmente vede la partecipazione di oltre mille atleti provenienti da 20 Stati, al momento con problematiche collegate agli sponsor, che si stanno perdendo per strada, e di locazione, visti gli sviluppi incerti dello Zoppas Arena e del Pallaverde. Franco Noale inoltre rivolgendosi a tutte le Istituzioni, ringraziandole per la collaborazione avuta fin d’ora, sostiene però che allo stato attuale la pacca sulla spalla e i complimenti non sono più sufficienti. canali Gridiron perchè ogni goccia conta Scopri le novità Gridiron sul sito www.gridiron.it GRIDIRON spa - 31010 Mareno di Piave (TV) - Via E. Fermi (Z.I. Ramera) - Tel. 0438.492.502.r.a. - Fax 0438.492.545 - mail: info@gridiron.it - www.gridiron.it
  • 14. 14 belluno e primiero direttore dott. Fabiano Zucco - tel. 330 611530 pordenone CICLISMO, NUOVO LIBRO DI GIACINTO BEVILACQUA • giugno 2012FELTRE C.S.I. Assegnato “GIOVANNI MICHELETTO, IL il Discobolo d’oro CONTE DI SACILE” I l 4 giugno 1912, 100 anni fa, Giovanni Mi- cheletto conquistava il Giro d’Italia nell’unica edizione assegnata a squadre. Assieme al ciclista stente, capace di improvvise e letali progressioni, ma anche di velocista soprattutto in caso di arrivi non troppo affollati. sacilese, con la maglia dell’Atala festeggiarono Nella sua breve carriera vinse molto e corse di Carlo Galetti ed Eberardo Pavesi. Un secolo dopo valore: nel 1909 la seconda tappa del Giro del Sports15 omaggia il pioniere del pedale con un Veneto, nel 1910 il Giro di Lombardia, nel 1911 libro firmato dal giornalista Giacinto Bevilac- il Giro di Romagna, nel 1912 il Giro d’Italia con qua, “Giovanni Mi- due tappe, nel 1913 cheletto, il conte di la Parigi – Menin e Sacile”. La pubbli- la prima tappa del cazione, patrocinata Tour de France, fra dai comitati di Por- le altre. denone del Coni e Insofferente della della Federciclismo, promiscuità, Miche- dalla Provincia e letto fece parlare di dal Museo del cicli- sé per i modi garbati, smo Alto Livenza l’atteggiamento na- di Portobuffolè, è turalmente nobiliare sostenuta dalla Città e l’ampiezza di ve- di Sacile, la Città di dute. Foto: giocatori della Stella Azzurra ed autorità alla premiazione (foto Dalla Corte – Feltre) Portobuffolé, la Pro Lo soprannominaro- loco di Portobuffo- no “gentleman” maÈ stato recentemente asse- gnato presso la Sala degliStemmi del municipio di Fel- posta sportivo-educativa” da sempre presidente del gruppo sportivo GS Stella Azzurra di Facen: ad entrambi il presti- gioso riconoscimento. Fabiano Zucco lé, Cicli Salvador e Banca di credito cooperativo porde- quando, in corsa, lo videro estrarre un fazzoletto da nasotre il Discobolo d’oro, rico- nonese. divenne per tutti “ilnoscimento istituito dal Con- Alto un metro e 80 conte di Sacile”.siglio nazionale del Centro centimetri, con gam-Sportivo Italiano nel 1984 in be esili sostenute daoccasione del cinquantesimo robuste caviglie,di fondazione dell’Associa- Giovanni Micheletto Il libro “Giovannizione e che da allora attesta colpì l’immaginario Micheletto, il con- della stampa e dei te di Sacile” (128l’impegno di coloro che nel tifosi già al debutto. pagine, 10 euro)corso degli anni si sono dedi- Come giovanotto si trova in vendi-cati alla promozione sportiva era caratterizzato da ta nelle librerie diin senso educativo. un naso pronunciato e grosso, che nella maturità Sacile, Pordenone e Vittorio Veneto oppu-Il festeggiato di quest’anno è arrossirà, lasciando immaginare chissà quale vi- re può essere richiesto a Sports15, via Pa-stato Enrico dalla Rosa “Per zio da parte dell’ormai affermato commerciante cinotti 24, 31029 Vittorio Veneto, tel. 0438-l’impegno a favore dell’as- di vini che, invece, paradossalmente era astemio. 53684, fax 04348-947107, email sports15@sociazione e della sua pro- In gara dimostrava grandi doti di passista resi- libero.it. Leggi Il Piave ELABORAZIONE BUSTE PAGA Eseguita da funzionari esperti ed aggior- nati, dotati di programmi e procedure all’avanguardia che consentono di offrire un sistema on-line di altissima qualità a costi altamente competitivi. FORMAZIONE AZIENDALE Assistenza completa per la formazione dei AMMINISTRAZIONE CONTABILE dipendenti degli associati con l’utilizzo del Assistiamo le aziende associate nel rap- fondo interprofessionale al fine di porre in porto tra contribuente e amministrazione atto con la massima urgenza tutte le forme finanziaria svolgendo: contabilità, elabo- obbligatorie di prevenzione e formazione. razione dichiarazioni annuali iva, ici, irap, 770, studi di settore; intrattenimento dei Contatti: rapporti con gli istituti, Agenzia delle En- Via E. Reginato, 87 - TREVISO trate, Camera di Commercio, cartelle Tel. 0422.216811 Fax 0422.216813 esattoriali Equitalia e contenzioso. info@unionliberi.com www.unionliberi.com Unionliberi e Liberi aderiscono e collaborano con: Toffoli Lattonerie di Toffoli Giandomenico Via Zanella, 2 - 31016 Cordignano (TV) tel. 0438 999792 - 347 4180195 gian.toffoli@libero.it
  • 15. giugno 2012 • marca trevigiana 15 Fontanelle, riconoscimenti Gemellaggio tra Sernaglia per Claudio Virginio Sandrin della Battaglia e Clecy (Francia) Sernaglia della Battaglia. di “ rafforzamento e il consolidamento dei E’ terminata domenica 27 maggio, la festa legami di solidarietà e le relazioni di amici- per il gemellaggio tra il Comune di Clecy in zia e collaborazione tra queste due comuni- Francia e il Comune di Sernaglia della Bat- tà, favorendo un rapporto diretto tra le due taglia. Nel corso della permanenza la dele- amministrazioni, nell’ambito delle rispettive gazione francese ha fatto visita al paese, ad competenze, e auspicando, in particolare, una alcune attività produttive e a siti di interesse collaborazione politica e tecnica tra le due co- storico e naturalistico. munità sui luoghi della memoria della guerra Il rapporto di gemellaggio, nato grazie al fon- e sui diversi modelli di gestione dell’offerta damentale impulso della Provincia di Trevi- culturale, turistica e formativa. so, intende perseguire l’articolato obiettivo MP A Soligo ritorna la festa dei patroni San Pietro e Paolo Al molinetto della CrodaFONTANELLE. Come ogni anno a Fontanelle il 2 giugno si ce- Farra di Soligo. Si terrà anche quest’annolebra la festa della Repubblica, quest’ anno c’è stato un motivo in presso l’area della Pro Loco, la tradizionale festapiù per festeggiare: la consegna di una lettera di apprezzamento dei Patroni San Pietro e Paolo a Soligo, un’appun-pervenuta dalla Presidenza della Repubblica per un gesto eroico tamento fisso per i cittadini di Soligo ma anche diregistrato nel 1968 da parte del nostro concittadino nonché Fante, tutto il Quartier del Piave grazie all’instancabileClaudio Virginio Sandrin, in paese conosciuto come “Gino Mi- I primi fiori lavoro dei volontari della locale Pro loco. La fe-ceante”. Nel 1968 ricopriva il grado di Sergente di Complemen- fan capolino all’erbe sta aprirà il 22to, istruttore, del Reparto di formazione del 52° Reggimento di donando lor profumo giugno e ter- all’aria di tepore. minerà il 2Fanteria D’Arresto “Cacciatori delle Alpi” e durante un’eserci- I cuori fuori dal gelo luglio con itazione di reparto, nell’osservatorio denominato “Scoiattolo” in s’accostano “sopra le nubi”località Musi sulla strada Tarcento – Uccea, alcuni commilitoni, tradizionali al palpito dei baci,per una loro disattenzione nell’accendere delle lampade ad olio, fuochi artifi- ovunque fremesi trovarono in preda alle fiamme ed il Sandrin con prontezza di ciali a chiu- una gemma di passione. sura dei fe-spirito e sprezzo del pericolo riuscì ad estrarli prima che gli stessi Quale dono migliore al respiro della vita steggiamenti,venissero completamente arsi dalle fiamme. Riuscì, inoltre, con il suggere latte e miele. il 29 giungoaltrettanta determinazione far giungere in breve tempo i primi alle ore 18 cisoccorsi che consentirono rendere loro salva la vita. Le viti ammiccano le gemme dopo il pianto, sarà l’inaugu-Assieme alla consegna della lettera di apprezzamento da parte razione della l’antico Molinettodel Presidente della Repubblica, gli sono stati consegnati due ospita gli amanti del bello fiera campio-encomi di cui il primo da parte del Sindaco del Comune di Fon- e la pietra naria Expo.tanelle ed il secondo da parte della Associazione Fanti di Fonta- che ha macinato il tempo. Mattianelle per mano del presidente Livio Cavinato. Adriano Gionco PerencinAssociazione Nazionale Paracadutisti d’Italia RICEVIAMO E PUBBLICHIAMOUn successo il Raduno Triveneto Stoccaggio gas e terremoti di Santa Lucia di Piave Come è possibile stare tranquilli? Tante emozioni nonostante il maltempo Collalto di Susegana. Le notizie di que- sti giorni non sono per nulla tranquillizzanti e se messo la formazione del giacimento di gas natu- rale, questo strato di roccia dovrebbe garantire la abbia ridotto il programma aggiungiamo il fatto che siamo in Italia lo stato d’animo tende decisamente verso il preoccupato . stabilità dei terreni soprastanti. Gli scettici invece sostengono che l’attività di è di pochi giorni fa un’importante scossa fra l’Al- stoccaggio e cioè la variazione di pressione nelSanta Lucia di Piave. Sabato 9 e domenica zioni provenienti da altre regioni come il Piemonte pago e il pordenonese. L’Emilia, considerata dagli giacimento indurrà a un’attività “sismica indotta”10 giugno si è svolto il 16° Raduno Triveneto Pa- e l’Emilia Romagna. E proprio all’intervento dei esperti di sismologia una terra sicura e tranquilla, (sismicità provocata dall’attività umana) che mine-racadusti d’Italia. Una grande festa che si è conclu- parà della Folgore nelle zone colpite dal terremoto si è rivelata invece una zona sismica capace di se- rà la solidità dello strato di roccia stesso, infine vasa nel migliore dei modi nonostante il maltempo si è riferito il Governatore del Veneto Luca Zaia, minare distruzione e morte e tutta la penisola itali- tenuto in considerazione che il deposito è situatoabbia condizionato la sfilata di domenica mattina congratulandosi con i paracadutisti per il loro im- ca è coinvolta da eventi sismici dovuti alla spinta tra due zone generatori di terremoti che sono ilcausando una riduzione del programma della ma- pegno sul territorio. Il Sindaco Riccardo Szumskinifestazione. ha parlato di un momento che resterà per sempre dell’Africa verso nord. Montello e il Cansiglio.La giornata di sabato si è svolta all’insegna della nel cuore della gente di Santa Lucia. Presente an- Premessa doverosa per giustificare tutte le nostre Lo Studio Legale Barel e Malvestio & Associati,collaborazione con le scuole. che l’assessore regionale Elena preoccupazioni che viviamo in zona sismica eIn mattinata tutte le classi del- Donazzan. Molto toccante la dobbiamo subire l’imposizione di un’opera “l’im-la scuola primaria A. Canova cerimonia di inaugurazione del- pianto di stoccaggio gas di Collalto” palesementehanno affollato gli spalti dello lo spazio pubblico “Quell’an- incompatibile con la le normative antisismiche .stadio comunale per assistere golo di Cielo...” situato accanto Il comitato di cittadini preoccupati (e non scontentiad alcuni spettacolari lanci dei alla nuova Piazza Unità d’Italia come erroneamente etichettati dalla stampa) nonparacadutisti, tra cui uno parti- e dedicato ai paracadutisti. Si si danno per rassegnati nell’accettare una ulteriorecolarmente scenografico con la tratta di un’area pubblica con- violazione della sicurezza.bandiera tricolore, e alla con- cessa dall’Amministrazione co- In questi mesi il comitato ha raccolto molte infor-segna delle borse di studio agli munale e che la sezione locale mazioni sia tecniche che politiche e le conclusionialunni più meritevoli. Sabato ha trasformato in un luogo di saranno usate come motivazione alla nostra oppo-sera chiusura in musica con la ritrovo ed allo stesso tempo inperformance artistica dell’asso- un simbolo dell’ANPD’I. sizione all’impianto.ciazione W.A. Mozart di Santa Anche la mostra fotografica Incominciamo con lo smentire le certezze con cuiLucia di Piave, che ha interpre- “Noi Parà” allestita nella sala i politici di tutti i livelli, Comune di Susegana,tato in chiave musicale alcuni polifunzionale “Castanet-Tolo- Provincia di Treviso, Regione Veneto e Governopassi del diario di un paracadu- san” ha avuto buona affluenza italico, sostengono che tutto è sicuro e tecnica-tista della Folgore che partecipò di pubblico, soprattutto nel fine mente corretto, infatti tutti questi enti hanno spintoalla battaglia di El Alamein nel settimana del raduno. L’opera per la realizzazione dell’impianto. Ai lungimiranti1942, di cui quest’anno ricorre di raccolta e selezione di foto politicanti della Seconda Repubblica basterebbe ri- a cui ci siamo rivolti, sta predisponendo una serieil 70° anniversario. Il concerto dedicate alla storia del para- cordare che, se avessero sottoposto il progetto alla di iniziative tra cui presentare un esposto al Capoha avuto una notevole affluenza cadutismo è stata condotta dai commissione per la Valutazione di Impatto Am- della Procura della Repubblica allegando copia deidi pubblico: quasi 200 persone hanno apprezzato membri della sezione di Santa Lucia che hanno bientale questa avrebbe evidenziato l’incompatibi- ricorsi al TAR del Lazio.l’esibizione presso la sede della sezione locale cercato di rappresentare al meglio, per immagini, lità tra il territorio sismico classificato come “zona Anche il Comune di San Pietro di Feletto si stadell’ANPD’I. il significato dell’essere parà ed alpino paracadu- La giornata di ieri è stata dedicata alle comme- tista. Il Veneto sarà la sede scelta anche per i pros- 2 ” e l’attività di stoccaggio cioè la compressione e preoccupando degli effetti che potrebbero derivaremorazioni e ai momenti istituzionali. Ha coinvolto simi raduni del 2013. A Belluno si terrà quello del la successiva estrazione del gas dal sottosuolo. dall’impianto di stoccaggio del gas metano.trenta sezioni dell’ANPD’I Triveneto e degli Alpi- Triveneto e a Treviso quello nazionale, segno di Veniamo alle certezze tecniche tanto sbandierate Ringraziamo per l’ attenzione e porgiamo cordialini Paracadutisti, che hanno affollato il campo fiera un profondo attaccamento tra la nostra regione e i dai favorevoli all’opera, gli esperti certificano la saluti.per la messa e sfilato per le vie del paese con grande ragazzi della Folgore. sicurezza dal fatto che sopra il deposito c’è uno Comitato Impr. Veneti “Piave 2000”senso di appartenenza ed orgoglio. Otto le delega- Giulia Spagnol strato di roccia molto spesso che negli anni ha per- e Cittadini preoccupati
  • 16. 16 terza paginaIntervista a Valentina Vainieri autrice del libro “L’inizio della nostra fine” • giugno 2012 “I lettori? Giovanissimi, ma anche i genitori, curiosi di capire il mondo dei figli…”V alentina è una studentessa quindicenne, originaria diCimadolmo, piccolo e grazioso gonista sono io e la mia esperien- za mi ha dato l’ispirazione… poesie latine, che sembrano essere scritte oggi, ed inve- ce ci consegnano le emozio- Siamo all’inizio di un per- corso letterario? Ci sarà un classico Marconi di Cone- gliano che hai frequentato hanno valorizzato questo rata, a volte mi ritrovo più chiusa in me stessa a riflettere.paese della Marca trevigiana, Leggendo questo libro en- ni autentiche di poeti vissuti secondo libro in futuro? tuo impegno letterario? Si chiude qui il nostro incontrosalita agli onori della cronaca triamo nel cuore di un’ado- duemila anni fa. Oggi però è Ho già iniziato a lavorare al pros- I miei insegnati di quest’anno non con questa giovanissima ragazza.per aver pubblicato il suo primo lescente, Valentina, sco- cambiato il modo di comu- simo libro, anche se sono alle bat- hanno valorizzato il mio impegno Non ci resta che leggere il libro.libro, una storia che ha per tema priamo le sue emozioni e nicare, e dopo la diffusione tute iniziali, in quella fase in cui editoriale, a differenza degli in- Per chi volesse acquistarlo lo puòl’amore fra giovanissimi, dl tito- conosciamo più da vicino dei telefonini da qualche butti giù le idee e cerchi di dare segnati della scuola media che trovare in tuta Italia nelle libre-lo “L’inizio della nostra tempo esistono anche loro un ordine. hanno manifestato entusiasmo rie collegate all’editore Albatros.fine”. Un caso letterario i social network… per l’iniziativa. Nella Marca trevigiana il libro èche l’ha portata anche Che tipo di amore vie- Il prossimo libro sarà una disponibile presso il Quartiere La-nella televisione naziona- ne raccontato nel tuo continuazione del primo? A proposito di scuola, quali tino di Conegliano, Becco Giallole per un’intervista andata libro? Posso anticipare che i lettori del sono le tue materie preferite? di Oderzo, Lovat di Villorba dovein onda di recente su Sky. È una storia di neoadole- primo libro troveranno nel pros- Lo studio delle lingue che ritengo prossimamente ci sarà la secondaL’abbiamo incontrata per scenti di oggi, figli del no- sima una continuazione sui sen- fondamentali presentazione, dopo quella di Ci-conoscere da vicino il stro tempo. Il sentimento timenti di una adolescente un po’ madolmo. Il libro è ordinabile an-talento di questa giovane d’amore si traduce anche più grande... Che persona è Valentina? che dal sito www.ilfiloonline.it.promessa. in centinaia di messaggi- Ho una personalità ambivalente. ni, al risveglio, durante il Come ti vedi fra qualche A volte sono ottimista e spensie- Alessandro BizValentina, come è giorno, prima di dormire. anno? In quale professionenata l’idea di scrivere Una presenza costante e ti vedi impegnata?un libro? continua. E poi su facebook Prediligo i contatti umani e quin-All’inizio è stato un gio- ovviamente… di vedo comunque nel mio futuroco. Ho scritto questa sto- un’attività dinamica e di pubbli-ria in terza media per fare Valentina, qual è il tar- che relazioni.un regalo di compleanno get dei lettori del tuoad un amico… L’idea di libro? I grandi talenti spuntano finpoterla stampare e realiz- Credevo che il lettore tipo da giovane età. Tu sei giova-zarne un libro è arrivata fosse l’adolescente. Il libro nissima. È coerente pensa-dopo. questa giovanissima arti- ovviamente è letto dai giovanis- re che ti potresti affermare sta… simi, ma i più interessati si sono come una scrittrice di suc-Chi è l’editore? Si, anche se devo confessare che rivelati i genitori dei ragazzi, cu- cesso?Si tratta della casa editoriale Al- rileggendo il libro incomincio riosi di capire com’è il mondo dei Sicuramente mi piacerebbe. abatros di Roma. a vedermi diversa. Alla mia età loro figli e magari confrontarlo condizione di essere apprezzata ogni anno che passa è un mondo con il loro… tempo delle mele. per come e sono e per quello cheCome è avvenuto l’incon- di nuove esperienze ed anche se sono.tro? sono passati meno di due anni, mi La copertina l’ha propostaHo partecipato ad un concorso sento già diversa da allora… l’editore? Il tuo scrittore preferito?indetto dalla casa editrice deno- No, ho avuto la possibilità di sce- Fabio Volo.minato “Nuove voci” e riservato Come si articola la storia? gliere la foto proposta da un’ami-a nuove proposte editoriali. Ho È un intreccio di episodi. La rela- ca, Alessia Bragato e l’occhio Perché?inviato loro il testo e dopo poche zione fra Valentina e Valerio è il fotografato è il suo. È stato capace di affermarsi rac-settimane ho ricevuto la felice filo conduttore. Il primo approc- contando se stesso, e quando seinotizia. Mi comunicarono che la cio con un sentimento forte, stra- Cosa rappresenta? te stesso sei vero.storia era piaciuta e sarebbe di- ordinario e sconvolgente come Gli occhi sono lo specchioventata un libro. l’amore… dell’anima. E non solo! Gli occhi Quali sono le tue letture pre- Le prime emozioni, le paure, i scrutano, ci permettono di guar- ferite?Raccontaci del contenuto… momenti di massima gioia alter- dare il mondo, di conoscerlo. Prediligo i libri che mi dannoSi tratta di una storia scritta in nati ad altrettanto sconforto. Un l’opportunità di aumentare le mieprima persona, una sorta di dia- caleidoscopio di vive emozioni. Ti capita di scrivere versi? conoscere e di crescere, l’ambitorio. Si narra di una storia fra tre- Si, soprattutto strofe oppure can- che più mi appassiona è la psico-dicenni di oggi che si conoscono Ci sono sentimenti come zoni. Mi piace abbinare i versi logia...e hanno un percorso assieme. Il l’amore che sono eterni alla musica, l’unione di due me-libro è autobiografico, la prota- come testimoniano alcune ravigliose forme d’arte. Gli insegnanti del Liceo Premio Internazionale Biennale d’Arte di AsoloS i è da poco conclusa la se- conda edizione del PremioInternazionale Biennale d’Arte state ricavate dai luoghi più af- fascinanti del centro storico, dal Museo Civico alla Chiesa dei incontri con gli artisti, presenta- zioni editoriali, dibatti sull’arte. Il Museo Civico, in particolare, è firmato dal fotografo tedesco di stanza a New York Wolfgang Wesener, noto nel panorama ar- Boscaro, con una ventina tra le opere pittoriche e grafiche più significative dell’artista veneta. soggetti, i ritratti e i paesaggi, riescono infatti a rappresentare le problematiche sociali, rela-di Asolo, ideato e organizzato SS. Pietro e Paolo, dal Teatro accoglie una mostra, a cura di tistico come Wowe, con i suoi Alda Boscaro nei suoi dipinti e zionali e psicologiche che con-da Itaca Investimenti d’Arte in Eleonora Duse alla Torre Re- Mario Guderzo e Federica Lu- 200 “Portraits”, ritratti di cele- traddistinguono lacollaborazione con il Comune ata, dal Municipio al Giardino ser, dedicata ad Umberto Mog- brità internazionali, alcune vere vita di uomini ee il Museo Civico. La giuria, Malipiero, con una significativa gioli (Trento, 1886 – Roma, e proprie icone degli ultimi de- donne nella nostracomposta da Wowe Wolfgang appendice alla Fondazione La 1919), artista trentino che vis- cenni, con particolare attenzione epoca e che con-Wesener, Carlo Motta, Giulia ai protagonisti della nightclub- fermano l’artistaSillato, Donata Demattè, Franco bing newyorkese degli anni ’80. veneta come te-Tramontin, Giancarlo Cunial, Fra le altre esposizioni in pro- stimone del nostroGiovanni Porcellato, Lorena gramma si ricordano: la mostra tempo. La pittrice,Gava e Mirko Paolini, ha va- diffusa dello scultore Valerius formatasi all’Ac-lutato i 101 artisti finalisti delle Demarchi, “La Spiritualità della cademia di Bellediverse sezioni (63 per la pittu- forma”, ospitata fra l’Hotel Vil- Arti di Venezia,ra, 23 per la scultura, 6 fotogra- la Cipriani e l’Albergo Al Sole; sotto la guida delfia, 9 grafica), decretandone i la mostra dedicata ad Angelo maestro Saetti evincitori. Per la pittura (premio Gatto, a Ca’ Lozzio ad Oder- con un attivo di4.000 euro) ha vinto Gianfranco zo, autore di opere pittoriche, 80 mostre perso-La Rosa di Villorba; per la scul- affreschi, vetrate e soprattutto nali in Italia edtura (premio 5.000 euro) a pari mosaici, principalmente a ca- all’estero, ha rice-merito Andrea Clementi di Vi- rattere religioso e dominate da vuto recentementecenza e Maria Cristina Barbon accenti di forte lirismo; l’espo- alcuni significati-di Treviso; per la grafica (2.000 sizione all’Asolo Golf Club vi riconoscimenti,euro) ha vinto Irene Podgornik dell’ “L’Architetto della Linea” come il premiodi Urbino e infine per la fotogra- Fornace dell’Innovazione. Ac- se fra Burano, Asolo e Roma, Fiorenzo Barindelli, con le sue internazionalefia (1.500 euro) si è aggiudicato canto poi all’esposizione inter- sviluppando una originale ri- opere neogeometriche e optical. “Donna di succes-il primo premio Nicolò Enrico nazionale delle opere finaliste cerca rivolta alla tematica del Tra gli altri appuntamenti è de- so” consegnato adi Roma. Finalisti e vincitori abbinata al Premio di pittura, paesaggio, con l’esposizione di gna di nota anche la mostra dal Roma, nella Salasono ora in mostra, fino al 24 scultura, grafica e fotografia, la una trentina fra le più significa- titolo “Affreschi di fanciulle in nelle incisioni si fa portavoce delle Colonne di Palazzo Mari-giugno, nelle diverse sedi del- manifestazione prevede un ric- tive opere del periodo asolano, fiore” allestita nello storico Ho- di un profondo spirito di rinno- ni e il premio alla Carriera “Illa Città di Asolo con duecento co cartellone di eventi collate- a cavallo del 1914. Un grande tel Villa Cipriani che omaggia i vamento partendo da un solido Tempio” a Palermo.lavori. Le sedi espositive sono rali, con mostre monografiche, evento dedicato alla fotografia quarant’anni di pittura di Alda legame con la tradizione. I suoi Vesna Maria Brocca
  • 17. 17giugno 2012 • venetoRed. VENEZIA - Dir. dr Alessio Conforti - Tel. 393 2082002 Provincia di Venezia: no secco all’ImuVENEZIA. Un no secco dai consiglieri della Lega Nord lerio. Nelle motivazioni contro l’intervento del Governo Monti, terreni agricoli e sulle costruzio- l’Imu», conclude la nota, «nonall’Imu. E’ uno degli ultimi or- e vede come primi firmatari la nuova tassa emerge che «il sostenendo come quest’ultimo ni rurali, con aumenti che pos- aiuta la ripresa economica madini del giorno approvati 50 per cento degli introiti abbia di fatto «reintrodotto sotto sono anche essere di oltre il 200 comporterà una contrazionedal consiglio provinciale provenienti dal gettito Imu mentite spoglie l’Ici sulla prima per cento rispetto alla previgente ancora più forte dei consumi, aveneziano, in contrasto alla sulla seconda casa e sugli casa, con effetti particolarmente normativa, di fatto aggravando tutto svantaggio della paventatareintroduzione dell’imposta altri immobili spetterà allo pesanti sulle seconde case, su la crisi che colpisce l’economia crescita».comunale sulla prima casa, Stato; la manovra Monti negozi ed imprese, sui piccoli reale». «Gravare le famiglie con Alessio Confortiprevista dal Decreto Salva contraddice profondamenteItalia del governo Monti. lo spirito federalista». Una Red. VERONA - Dir. dr Federico Maccadanza - Tel. 349 8345014«Questa nuova tassa andrà forte presa di posizionead aggravare la crisi», silegge nel testo, «che colpi- in un momento di grande instabilità e difficoltà per raccolta differenziata, porta a porta Le soluzioni comportanosce l’economia reale ed im- tante famiglie dell’interopedirà lo sviluppo». L’ordi- comprensorio veneziano.ne del giorno è stato presentato Roberto Dal Cin e Michael Va- Il documento condanna dunque sempre disagi?Red. VICENZA - Dir. dr. Matteo Venturini - Tel. 349 7850527Ai blocchi di partenza il 3° All Digital Expo E ccoci ad affrontare una que- l’Amministrazione non avrebbe to aggregato di questi due rifiutiA nche quest’anno la Fiera nell’universo tecnologico italia- quella espositiva, quella conve- stione spinosa e sentita nei cercato di mitigarne gli effetti in- costa all’incirca 166.000 euro di Vicenza ospiterà nella no tanto che in questo Expo-Fo- gnistica e quella formativa. comuni; la recente decisione staurando, in un secondo tempo, l’anno; cifra che si ripercuote di sospendere la raccolta por- un servizio a pagamento solo re- inevitabilmente nelle tasche deisua terza edizione l’All Digi- rum, verranno presi in esame da Tra le novità tanto attese l’Expo ta a porta della “quota verde” a centemente reso gratuito per gli contribuenti. Aumentare la rac-tal Expo, il meeting nazionale diversi professionisti del settore saranno presentati i più aggior- Tregnago ha creato qualche po- anziani unici occupanti e per le colta differenziata, educare a se-dell’installatore digitale. tutti i nuovi modelli di business: nati dispositivi per la sicurezza, lemica. Da una parte l’Ammini- persone con handicap. lezionare maggiormente il rifiuto21 e 22 giugno 2012 sono le reti wireless e applicazioni wi- il cabling, la domotica, l’enter- strazione comunale giustifica la Fino a che punto, nella gestione secco e incentivare con appositedate fissate per questo interes- fi, sistemi integrati multiutenza, tainment e l’interattività per poi scelta affermando l’onerosità del della comunità locale, le motiva- politiche territoriali l’utilizzosante evento e le quattro tema- home e buildings automation, dare largo spazio alle tematiche servizio poiché il mantenimento zioni economiche e di bilancio del compostaggio domestico,tiche principali sono legate al digitale ter- avrebbe comportato un aumento possono giustificare la soppres- per chi decidesse di praticarlo,TV, reti, casa e cine- reste, i servizi a ban- della tassa per lo smaltimento sione di un servizio particolar- potrebbero rappresentare unama. A questi due gior- da larga, i sistemi di dei rifiuti del 10 – 12% . Dall’al- mente importante per i cittadini? lungimirante soluzione versoni dedicati alle tecno- smart home ed il ci- tra la minoranza asserisce che La verità è che le soluzioni sono una gestione dei rifiuti menologie digitali coincide nema digitale via sa- effettivamente l’aumento c’è già molteplici e non necessariamente dispendiosa e più responsabileanche l’ultima fase tellite con le recenti stato esattamente del 10 – 12% richiedono un taglio dei servizi. con la possibilità di mantenere poiché a fronte di un aumento La gestione della raccolta dif- inalterati i servizi più importanti.di passaggio all’ana- e sempre più potenti del 3% della relativa tassa (giu- ferenziata e il relativo finanzia- Riducendo i costi è poi possibilelogico che ha rivolu- tecnologie HD e 3D. stificato dall’Amministrazione mento, a differenza di altre tipo- tariffare i servizi più “particola-zionato la TV italiana Una interessante op- come adeguamento Istat) il ri” sulla base del relativo ri-negli ultimi due anni, portunità per rimane- servizio è già stato ridotto fiuto prodotto sgravandololo Switch Off, che ha portato il network security, sicurezza re aggiornati e per poter gustare con una minor frequenza così dalla Tarsu a beneficiopubblico televisivo al digitale residenziale.Nella Fiera di Vi- personalmente tutta la nuova della raccolta della plastica anche di chi non usufruisceterrestre. cenza saranno presenti molti ar- tecnologia che sta invadendo di e con la soppressione del- di questi servizi. AttraversoQuesto importante “passag- tefici del settore tecnologico le- giorno i giorno i blog internazio- la raccolta del verde; tagli politiche d’informazione egio di consegne” ha segnato gato alle installazioni e gli spazi nali di settore. che, sommati all’aumento di educazione è possibileun cambiamento importante adibiti daranno adito a tre fasi: Matteo Venturini tariffario, hanno fatto ri- aumentare il livello di ri- sparmiare in cassa al Co- ciclo che a Tregnago è al Anziani depressi in casa di riposo: uno mune circa 60.000 euro. Al 62,9% (fonte Legambiente di là delle questioni sorte il 2011) certamente elevato consequenziale “fai da te” ma ancora distante da altri per il conferimento all’isola comuni a noi vicini (Co- studio che agevola l’accertamento ecologica del rifiuto verde ha creato molte perplessità fra i cittadini di Tregnago. Alla luce logie di tributi, ha un vantaggio non indifferente: dipende in par- lognola 73,7 % - Soave 71,8% - Caldiero 70,8%). Ogni scelta è lecita se basata su giudi- A Vicenza i dati principali di uno studio pioniere condotto da infermieri dei provvedimenti presi dalle te dalla capacità del comune di zi di valore ragionevoli tuttavia parti successivamente alla deci- riciclare. occorre prestare la massima at- Il referente dello studio infermieristico dott. Matteo Storti sione di sospendere il servizio, è La legge prevede infatti che il tenzione all’impatto che ogni de- innegabile l’esistenza di un dis- gettito complessivo della tassa cisione amministrativa ha sulla“U n altro passo in avanti della professione infermieristica per il benessere del cittadi-no”. Queste sono le parole conclusive di un ampio Sono stati presi in considerazione variabili socio- demografiche e cliniche per un totale di 30 doman- de a paziente realizzate appositamente da un infer- servizio percepito dalla comuni- tà o da una larga parte di essa. Le lunghe code presso la discarica, non può superare il costo di eser- cizio del servizio di smaltimento dei rifiuti solidi urbani: in poche comunità locale. Tale valutazione e il coinvolgi- mento partecipativo della citta-discorso pronunciato dall’infermiere dott. Matteo miere che non lavora nelle case di riposo studiate. gli anziani in difficoltà, il rischio parole più ricicli e meno paghi. dinanza sono stati in questo casoStorti, principale autore dello studio appena pub- Ad oggi sono, pochi gli studi che hanno affronta- di abbandono dei rifiuti, le diffi- Tra i rifiuti i più costosi da smal- trascurati; disagi e incompren-blicato su “Recenti Progressi in Medicina”, la più to questo tema dal punto di vista dell’infermiere, coltà per chi non ha la disponi- tire vi sono il secco non riciclabi- sioni sono nati da ciò.nota ed autorevole rivista italiana di medicina inter- dichiara il dott. Storti, - visto e considerato che bilità di tempo e mezzi adeguati le e l’umido; il secco costa circa Essenziale è stabilire fin da subi- per il conferimento ne sono a 130-140 euro a tonnellata men- to delle soluzioni condivise chena, dal titolo: anziano istituzionalizzato e depres- l’infermiere rappresenta la figura chiave di colle- testimonianza. tre l’umido 75-80 euro. La pe- permettano la riduzione al mini-sione: uno studio osservazionale multicentrico. gamento fra la famiglia, l’ospite, operatore socio- Se non fosse stato avvertito un sante ripercussione sulle tasche mo dei disagi per tutta l’utenza eLo studio, durato tre anni, ha visto la collaborazio- sanitario, il medico e gli altri professionisti operan- disagio molto probabilmente la dei comuni risiede non tanto sul una piena razionalizzazione del-ne di diversi pro- ti nella struttura -. minoranza non avrebbe intrapre- costo a tonnellata ma sulla loro le risorse necessarie per garanti-fessionisti appar- Se si pensa al so la via della petizione popola- rilevante quantità annualmente re al cittadino un servizio sempretenenti all’area progressivo e re per il ripristino della raccolta prodotta. Basti pensare che per più fruibile e soddisfacente.della Sanità con continuo invec- del verde in attesa di soluzioni un comune delle dimensioni diriferimento ad chiamento della più certe come, dall’altro lato, Torri del Benaco lo smaltimen- Federico Maccadanzaun campione di popolazione è fa- Associazioneanziani residenti cile comprenderein cinque case di che questa ricercariposo della pro- avrà un notevole Veneto - Republika Srpskavincia di Vicen- impatto per indi-za. viduare precoce-E’ necessario mente gli anzianipremettere che la a rischio di de-depressione è il pressione. Questadisturbo psichi- ricerca rappre-co più frequentenell’anziano di senta un punto di partenza al quale La Republika Srpska rappresentaoggi.Non è un caso che, il gruppo di studio/ricerca abbia seguiranno sicuramente degli sviluppi già a breve termine. un’ottima opportunitàconsiderato la possibilità di implementare l’utiliz- Il dott. Storti afferente al Centro Formazionezo della scala geriatrica di depressione o altrimenti dell’Azienda ULSS n. 5 “Ovest Vicentino”, rin-detta GDS – Geriatric Depression Scale – nell’ac- grazia i collaboratori/colleghi dell’ottimo risultato Per gli imprenditori che intendono delocalizzarecertamento dei sintomi di depressione fra gli an- conseguito a più mani: il dott. Pierluigi Dal San- Per gli scambi commerciali e investimentiziani senza deficit cognitivi, attraverso la sommi- to - Direttore dell’UOC di Geriatria dell’ULSS n.nistrazione da parte del personale infermieristico 18 di Rovigo, il collega dott. Gianmaria Fanchin Per il turismo, per gemellaggi e scambi culturalidel suddetto test GDS, consistente in un’intervista dell’Azienda ULSS n. 6 “Vicenza”, la dott.ssa Ma-clinica con il fine di identificare i fattori di rischio ria Elisabetta Zanolin e Marco Braggion dell’Uni-o sintomi del paziente che andranno a delineare il versità degli Studi di Verona. Conegliano - Via Monticano, 12profilo dell’anziano intervistato. Claudia Carraro Tel. +39 0438 1791484 - +39 349 4081615
  • 18. 18 approfondimenti • giugno 2012 Il lungo sonno degli intellettuali di fronte alla crisiI n questo momento in cui i partiti ap- malessere che ci ha contagiati. abbattono sulla gente di questo mondo paiono allo sbando è solo l’antipoliti-ca che avanza minacciosa. I partiti sonoormai l’Ancien Régime e non sembra Per comprendere l’involuzione attuale degli intellettuali, bisogna risalire alla seconda metà del 1700, quando scrittori per esercitare una funzione chiarificatri- ce che aiuti le masse ad appropriarsi del vero significato della vicenda politica, Un nuovo libro per comunicareabbiano più credibilità presso l’elettora- e uomini di cultura, spesso anche di no- quello che sta sempre dietro le falsifica-to. Quello che hanno commesso, specie bile discendenza, (allora detti impropria- zioni ufficiali. La funzione allora dellanell’uso delle finanze pubbliche, è di mente “philosophes”) influivano più dei cultura resta e sarà sempre pedagogica:estrema gravità: con i loro insaziabili politici nei fatti di Francia e d’Europa, insegnare alla gente a distinguere il veroappetiti di denaro e di clientele da forag- determinando una rivoluzione irreversi- dal falso. Questo esercizio educativogiare ci hanno portato sull’orlo del fal- bile nell’”ancien règime”. Il termine di costa, specialmente quando il potere èlimento del sistema economico. Come intellettuali è connesso poi strettamente brutale ed oppressivo: in certi regimi,è di moda esprimersi, siamo alla.... alla rivoluzione russa contro lo Zar, che gli intellettuali sono sospetti solo per es- MANUALE DI SOPRAVVIVENZAGrecia o forse più in là.. I politici hanno è stata una rivoluzione di guidata dalla sere tali e conoscono carcerazioni pre- Per la comunicazionesprecato, per ignoranza e per un cinico cultura russa emarginata, degradata e ventive, torture e morte. Ma il sacrificio e il bon toncalcolo elettorale, quello che gli italiani perseguitata. In occidente, con lo stesso è sopportabile se fatto per la fedeltà agli nella carrieraavevano costruito negli anni Sessanta. termine si intendevano coloro che com- ideali assunti per il bene degli altri.Sembra che siano state le eccessive ri- battevano per il trionfo della giustizia e Quindi, l’intellettuale non può avere due lavorativachieste dei cittadini a devastare i bilan- della libertà, anche segretamente e sot- padroni, l’adulazione del potere e la lot- e nella vitaci; sembra che la dilatazione ta contro lo stesso potere; nes- quotidianadella spesa pubblica sia dovuta sun “partito guida” può legitti-alle spese per il famoso Stato mare il silenzio della ragione.Sociale. Ma non sarebbe cor- Il cedimento “favorevole” adretto rigirare la responsabilità una organizzazione di massadella crisi italiana alle eccessi- è opportunismo o narcisismove richieste degli italiani. Più che esula da quella coscienzacorretto, semmai, attribuirle ai critica che serve alla societàpolitici strapagati che non han- per aiutarla a progredire.no saputo equilibrare le ambi- Quel che è successo in Italia,zioni popolari verso il paradiso e di cui ora paghiamo le con-promesso incautamente. seguenze economiche, mo-Ma la colpa è anche degli in- rali e politiche, è la divisionetellettuali piazzati nei posti degli intellettuali in oppostiove si forma e si mistifica l’in- schieramenti politici tra loroformazione corretta. Nessuno in una apparente lotta. Que-degli intellettuali ha parlato della gra- to il pericolo al quale sottoponevano la sto li rende coerenti nella la esposizionevità di quel che succedeva o si poteva loro vita ed il loro benessere. Sia l’in- delle idee personali, che debbono essere Per avereprevedere che succedesse. Essi hanno tellettuale nella idealità più pura, quin- quelli omologate dalla parte presso cuilasciato andare e incoraggiato il corso di esente da interessi specifici se non si è in servizio. Un rifugio dorato pressodella allegra navigazione della barca quelli del trionfo della giustizia sociale, partiti, specie di sinistra, case editrici, successo...italiana verso la cascata; neppure si che l’intellettuale rivoluzionario, che cattedre prestigiose, istituzioni socio-sono scomodati, per la tranquillità della riteneva che spingendo il carro della ri- culturali, ecc. Da questi schieramentiloro posizione acquisita, di lanciare un volta poteva concretamente essere di non esce nulla che non sia il bene dellaqualche messaggio di attenzione. aiuto alle classi più derelitte, avevano in propria parte e tutto il male possibile perGli intellettuali italiani si sono posti, comune l’idea di essere dei lumi per le la avversa parte.in questi ultimi decenni,al rimorchio masse. Col loro disinteressato idealismo Non si sono accorti, che essere schierati Alessandro Bizdi quella storia che, invece, dovrebbe- erano i fari per richiamare tutti al dove- demagogicamente per chi li pagava me-ro guidare in funzione della coscienza re di produrre l’uguaglianza sociale e glio, non aveva effetti migliorativi sulla PUBLIMEDIA edizionicritica che li deve contraddistingue. rimuovere le misere condizioni delle società e sulla loro condizione. Anche ilSpesso tra loro sono prevalsi interessi di masse. Non tradivano questo principio profetizzare uno stato ideale, una condi-natura economica e politica che li hanno anche se sottoposti a persecuzioni e li- zione utopica irrealizzabile, o uno sta-condizionati a mistificare la verità e la mitazioni della libertà. Era dura allora, to sociale che eleva a potenza la spesaloro stessa coscienza per calcoli econo-mici ed opportunistici. Si vive meglionell’aurea sicurezza finanziata da chi ma lo è anche oggi, la vita di un intellet- tuale ispirato alla esemplarità della sola critica razionale alle istituzioni stori- pubblica era una facile e cinica evasione dalla realtà. Lasciare le cose al loro cor- so, questa la misera conclusione e spe- U n testo che parla della psicologia della comunicazione appli- cata a chi vuole avere successo. Nel lavoro, nella vita, nell’amore.ti compra, che nella disperata denuncia che e politiche. E per questo suo ruolo rare nel magico potere di un demiurgo La pratica viene teorizzata.solitaria ed orgogliosa dei misfatti del l’intellettuale al sevizio dei diseredati che ci tirerà fuori dai guai in cui siamopotere. Ma aver lasciato il loro compito era anche profondamente rispettato sia sprofondati. Il cedimento degli intel- I comportamenti di tutti i giorni vengono studiati e esemplificati pernei momenti in cui era maggiormente per le idee pure che portava, sia per la lettuali più bruciante, però, riguarda il ottenere il meglio dalle situazioni della vita quotidiana.necessario, essersi messi al servizio di incorruttibilità verso i valori che voleva silenzio sulla crisi economica e sulla co- Una libro che diventa anche un pratico manuale da leggere congiornali o case editrici per lauti contratti promuovere. stante espansione della spesa pubblica piacere e magari rileggere, di tanto in tanto, per tenere vivi nellache esigevano la congiura del silenzio, Ma restava insoluta una ambiguità che ci ha condotto alla bancarotta. Non memoria gli utili consigli riportati.ebbene tutto ciò è parte della prepoten- dell’intellettuale: servire la rivoluzione si “poteva non sapere”, almeno da partete crisi morale, sociale ed economica e chi più o meno onestamente la guida- di un intellettuale, giornalista, critico o La psicologia della comunicazione affascina perchè riguarda noi,dell’Italia attuale. Non ci sono intellet- va, o servire la nuda verità che poteva scrittore che sia, che le spese aumenta- la nostra vita, le nostre aspirazioni, le nostre emozioni.tuali veri, ma muse appigionate, autori anche essere contraria alle conclusioni no il deficit e che chi è abituato a essere Si rivolge all’imprenditore per avere successo negli affari, al ven-autoreferenziali ed autoreferenziati da dell’intellettuale impegnato. Certo è mantenuto mal si rassegna a perdere i ditore per essere convincente, all’insegnante per riuscire a comu-chi ne ricava una qualche utilità. Ma che battersi perché la verità esca fuori benefici. E su loro pesa il silenzio sul- nicare al meglio le proprie conoscenze, a tutti per migliorare lecosì rinunciano all’impegno del corag- dalle menzogne del potere del più forte le folli gestioni della spesa pubblica egio civile e a mantenere spazi aperti di è sempre più onorevole dello splendi- della politica, mentre ciarlavano su que- relazioni sociali e per esprimere i propri sentimenti alla personadibattito sulla verità e la libertà di dare do isolamento dagli eventi della storia stioni di bassa incisività sull’economia amata.alla gente la corretta informazione su umana e, quindi, della vita politica ed o mimetizzavano il debito che cresceva Un mondo fantastico dove non ci si stanca mai di apprendere equello che accade. Hanno perso troppo economica della gente. con pseudo teorie sulla crisi del capitali- mettere in pratica.tempo con la speculazione su fatti o no- Scartata l’idea dell’utilità dell’intellet- smo. Il capitalismo è in crisi solo perché Una lettura di sicuro interesse.tizie marginali, su gossip del momento, tuale chiuso nella sua “turris eburnea” la politica ha abusato della possibilitàsu scandalismi e girotondini inutili; ma per l’ astratta contemplazione delle di sostenere richieste fuori di qualsiasiirrilevante il tempo dedicato alla libera idee, resta vivo l’intellettuale che volge logica di spesa virtuosa. Autore Alessandro Bizricerca delle nascoste responsabilità del gli occhi sulle sofferenze e i mali che si Valentino Venturelli Prefazione del dott. Valentino Venturelli - psicologo Via Fornaci, 25 - Possagno (TV) - Tel 0423 920059 - fax 0423 922203 - info@vardanega.it
  • 19. giugno 2012 •NOTE DI PSICOLOGO rubriche e lettere redazione.ilpiave@libero.it 19 IL DIRETTORE RISPONDE Dal linguaggio la nascita Non ci sono più soldi... del pensiero G entile Direttore, di tornare alla moneta nazio- recentemente l’ex pre- nale. Il giorno successivo ha sidente del Consiglio Sivio dichiarato che si trattava di Berlusconi, ha lanciato l’idea una battuta...F acciamo una prima preci- sazione a fondamento di nelle parole. In questo passag- gio ci sono molti elementi che te. Ma è sempre relativo alle intenzioni e alle fantasie sul di stampare soldi, sia che si tratti di euro, sia che si tratti Giorgio Riccardi Oderzo (TV) Cquanto esporremo. ci permettono di capire come materiale col quale è condottoNel bambino, il linguaggio si nasca il pensiero, dato che esso il gioco esplorativo. redo proprio che Berlusconi parlasse in piena onestà intellettuale quando ha dichiaratoorganizza per assimilazione deve sempre servirsi di parole Il linguaggio, quando da ester- che dovremmo stampare banconote. Oggi è evidente che manca denaro. Ma il problemadei modelli comunicativi degli per frasi linguistiche che signi- no diventa mentale o interiore, sta a monte di tutto. Il dramma che colpisce il nostro Paese è che ci manca la sovranitàadulti che gli stanno più vicini. fichino qualcosa. è il pensiero. Il linguaggio in- monetaria. I soldi non gli stampa più lo Stato, ma la BCE, la Banca Centrale Europea, perIl modello dei genitori può es- Sappiamo che l’attività princi- teriorizzato, cioè il pensiero, è conto della Banca d’Italia che non è dello Stato ma è privata. Lo Stato quindi per richiederesere elaborato, ossia contenere pale nei primi anni di vita è il sempre rapportato con le cose o l’emissione di banconote deve erogare in contropartita titoli di Stato di pari importo, ovverovocaboli e giri di frase adatti gioco. la realtà. è esperienza anticipa- debito pubblico. Una situazione paradossale. Un tempo la moneta era in metallo e corri-ad una espressione ta, pensata appunto, spondeva al valore del metallo stesso contenuto nella moneta. Poi sono nate le banconote emolto precisa dei su come si intenda l’ammontare del denaro circolante era garantito dalla riserva aurea corrispondente. Oggi lefatti, o ristretto, cioè operare con le cose banche nazionali privatizzate emettono banconote create dal nulla e gli stati si indebitano per acquistarle al loro valore nominale. Gli interessi privati dietro a questo sistema sonolimitato a pochi vo- che ci circondano. enormi e chi si oppone rischia con la propria stessa vita. La Banca d’Italia era a maggioranzacaboli e a un ristretto Questa stretta dipen- statale fino ad alcuni decenni addietro. Poi segretamente è stata privatizzata conferendo ainumero di frasi. denza con le cose il nuovi proprietari il diritto di stampare le banconote. Lo statuto della banca d’Italia vietavaSu queste diverse pensiero la conserva la privatizzazione dell’istituto ma cedendo le quote a grossi gruppi bancari privati vennebasi linguistiche si sempre quando si commesso un illecito sanato poi da Prodi quando era premier, il quale risolse il problemaorganizza in segui- pensa per operare, modificando lo statuto.to il pensiero, che per fare qualcosa e Oggi dovremmo ristabilire la sovranià monetaria, lo Stato dovrebbe stamparsi il denaro nellaugualmente può es- per non decadere nel giusta quantità magari regolata da una stima del valore del capitale pubblico che possiedesere elaborato e ric- parlare senza senso lo Stato stesso.co oppure povero e o nella confusione Alessandro Bizristretto. Il pensiero mentale ed espres-segue il linguaggio siva.perché dipende dalla Se, allora, non c’è DENTRO E FUORI IL BANALE QUOTIDIANO Considerazioni sul servizioqualità delle risorse pensiero senza pa-espressive possedu- role, dobbiamo direte dal bambino. che non è nemmenoTutti possiamo con-statare che non esiste un pen-siero allo stato puro, cioè il Ma dobbiamo definire il gioco infantile come attività esplo- un pensiero senza cose reali sulla quali progettare qualcosa. Quindi l’evoluzione di guardia medica Cpensiero senza parole. Senza ratoria sui materiali o i campi del pensiero, nel nostro bam- he il tenore di vita nel co- mente tranquilli. Cosa sta succe-l’appoggio su una certa lingua, ove il bambino compie le sue bino, parte con la esplorazione neglianese ed oltre sia piut- dendo? È la fatica di vivere chenon si può pensare. esperienze. degli oggetti, al commento ad tosto alto mi pare fuori dubbio, diventa sempre più grande? LaIl pensiero è possibile solo Fino a due - tre anni il bambino alta voce su ciò che posso- basta considerare il costo delle delega avviene non solo ai poli-quando il bambino esprime gioca o, meglio, esplora. Ma no rappresentare o servire gli auto in circolazione e le abita- tici ma anche ai medici per qua-con piccole e semplici frasi contemporaneamente com- oggetti, alla interiorizzazione zioni che molto raramente sono lunque questione che comportauna intenzionalità, cioè una menta o descrive ad alta voce dei commenti verbali sulle modeste. Eppure la richiesta di tenuta, impegno e pazienza?sua volontà. E questo avviene quello che fa o quello che il proprietà e funzioni delle cose medicalizzazione al servizio di Pare che la notte che tradizional-quando abbandona la comuni- materiale ha in mano si imma- e, da questa interiorizzazione guardia medica per mali psico- mente porta consiglio ora porticazione mimico-gestuale per gina che possa fare o essere. dei commenti, al pensiero; ma fisici sta visibilmente crescendo anche in periodi come lo scorso terrore. E sempre più.esprimersi e la sostituisce con In seguito, verso i tre o quattro il pensiero, poi, ritorna sugli fino ad un vero e proprio assedio mese di maggio, tradizional- Dott. Eugenio Morellila comunicazione verbale. anni, i commenti ad alta voce oggetti reali come progetto di La sospensione dello spazio-tempoMa questo segna l’evoluzione durante il gioco diminuiscono operazioni da effettuare con edella comunicazione infantile e, poi, scompaiono. sulle cose.che passa dalle intenzionalità I commenti al gioco sono inte- Aespressa con gesti e mimica riorizzati, ossia sono linguag- dott. Valentino Venturelli rgomento suggestivo che to approssimativa sospensione diceva, ma di disastri come inci-del volto a quella contenuta gio espresso solo mentalmen- psicologo ogni tanto viene accennato dello spazio-tempo l’abbiamo denti stradali, alcolismo, ansia e dagli esperti di astrofisica riguar- ad esempio di notte quando il depressioni drammatiche, suicidi Italia, Patria di sprechi e do le prospettive di esplorazione buio ed il sonno sembrano an- e cosi via. Molto semplicistica- dell’universo, la sospensione nullare, anche se per poco tem- mente si può ipotizzare che se il dello spazio-tempo, ossia la po, i quotidiani condizionamenti Padre Eterno o la ricerca scienti- possibilità per l’essere umano di dell’orologio e degli spazi da fica permettessero una completa di francobolli svilupparsi dai limiti e condizio- percorrere. Ebbene, la fase not- e non solo parziale sospensione namenti di ogni giorno, rimane, turna di rallentamento degli abi- dello spazio e del tempo, l’uma- secondo il nostro parere, priva di tuali ritmi del giorno mette pau- nità non sarebbe all’altezza per essere recepita dalla popolazio- ra, spiazza non poco la capacità valorizzarla adeguatamente.H o sognato che:cl’Italia aveva una Zecca E non si dica che dalle nuove emissioni di fran- ne non per la complessità delle individuale introspettiva e di te- Perché, tutto sommato, ci piace per il conio della moneta (Lire) e la stampa cobolli lo stato Italiano ottiene un utile con la equazioni matematiche quanto nuta psicologica. E la notte così vivacchiare sempre intorno alle per lo scarso spessore interiore diventa spesso non portatrice di solite cose.delle banconote; certamente con tanti Dirigenti, nobile filatelia. prevalente. Una parziale, mol- consiglio come qualche volta si Eugenio Morelliimpiegati e maestranze. Non voglio neanche Uno dei tanti esempi di come la spesa pubblicasapere quanti e quanto pagati! italiana sia ingestibile e lo sarà sempre se gli Il-Ma dal 2002 la Lira non si stampa più. Per lustri Tecnici che ci governano anziché usare lal’Euro c’è la Zecca europea i cui costi sono in falce si dedicheranno solo alla ricerca di nuove LA VIGNETTAparte pagati dall’Italia. imposte.Se la stampa della ns moneta fosse stata affida- Roberto Bottolita ad Aziende private queste avrebbero avuto asuo tempo il benservito ed imprenditori e mae-stranze avrebbero dovuto arrangiarsi.Ma i dipendenti statali della Zecca sono ancorali (probabilmente si è provveduto anche a in-foltire le schiere con nuovi grafici, bozzettisti equant’altro) e credo che l’ingegno italico li staimpiegando per sfornare ogni giorno una nuovaserie di francobolli!Avrete notato che non passa giorno che nonesca una nuova emissione di francobolli!Esauriti temi e personaggi illustri sono arrivatigli anonimi e le banalità; dopo gli asinelli pen-so sarà la volta della “mucca Carolina” o forseancor prima di Ilona Staller (per i maschietti“Cicciolina”)Noto che altri Paesi “civili” (Inghilterra, Fran-cia ecc.) usano invece le stesse emissioni difrancobolli da decenni; con le ovvie economie!
  • 20. 20 IL PIAVE - giugno 2012 Alessandro Del Piero: l’omaggio di un campione nato in periferiaE ra il 9 novembre 1974 quan- do in una famiglia di SanVendemiano, nacque Alessandro luce compiendo il suo esordio in Serie A il 12 settembre 1993. La carriera da calciatore per Ale traguardo che mai nessun’altro calciatore juventino era riuscito a tagliare ed entrando a pieno ta da Marcello Lippi, dove Alex segnò la rete del due a zero nel mach decisivo nella semifinale moniare la lealtà nei confronti dell’avversario, il rispetto della maglia e del ruolo di capitano l’immagine positiva che ha dato del Veneto e dell’Italia nel mon- do; come avvenne il 5 novembreDel Piero, uno dei pochi esempi spiccò il volo, egli si affermò fin titolo nella storia bianconera. contro i tedeschi e poi realizzò diventandone un esempio da ri- 2008, durante la partita Realdi calciatore che nel corso della da subito in campo e nei cuori Nonostante ciò nella lunga car- uno dei rigori nella finale mon- spettare e imitare; il suo gesto di Madrid - Juventus, quando ilsua lunga carriera è sempre stato dei tifosi juventini, portando la riera di Del Piero ci sono stati diale contro la Francia, vincendo non far ritirare la maglia nume- pubblico del Santiago Bernabeu,portatore di valori autentici, sia Juve sul tetto d’Italia, d’Euro- anche momenti negativi o dif- così la Coppa del Mondo. ro10 da’ luce alla sua volontà di alla sua sostituzione, si alzò inin campo che fuori. Fin dai pri- pa e del ficili da L’amarezza invece per Alessan- trasmettere, a chi verrà dopo di piedi ed applaudì quel campionemi calci il pallone fu per lui un Mondo. superare dro arrivò qualche settimana lui, gli stessi suoi valori. riconoscendone la grandezza.compagno inseparabile e in poco Correva come più tardi, a causa della retroces- E ora alziamoci tutti in piedi pertempo lo fece transitare dall’ora- l’anno avven- sione in Serie B della Juventus. omaggiare Alex per la sua car- Lodovico Pradellatorio alla squadra locale, fino a 1995 e ne nel A quel punto Del Piero non la- riera e ringraziarlo di cuore per In rete blog di calcio.comcoronare il sogno in un grande l’avvo- 1998, sciò la Juve, ma decise di essere cato Gio- a causa d’esempio e di rimanere, nono-team come il Padova, che dopoaverlo notato nelle giovanili delSan Vendemiano, lo fece esor- vanni Agnelli, dell’in- fortunio stante l’emorragia di campioni. Alex con la signorilità che l’ha Calcio. Addio comitati provincialidire in Serie B nella stagione riferen- che lo sempre contraddistinto accettò1991-92. dosi a costrin- la sfida che la vita gli pose da-Il salto dalla serie cadetta alla Del Pie- se lon- vanti e nella stagione successiva DJuventus era solo questione di ro, lo pa- tano dai trascinò la Juve nuovamente alla obbiamo preparaci ad una rivoluzione, per fortuna incruenta, neltempo, alcuni osservatori del ragonò al campi promozione in Serie A. modo dello sport italiano.club bianconero notarono il ta- celebre di gioco Dopo lo scudetto conquistato Il progetto di autoriforma presentato dal Presidente del Coni Gianilento del ragazzo ed una telefo- pittore per ben nella stagione 2011-12, sotto la Petrucci , prevede la abolizione dei Comitati Provinciali del Coni chenata cambio per sempre la vita rinasci- n o v e guida tecnica di Antonio Con- verranno sostituiti da Delegazioni.di Alessandro: “Corri, qui c’è mentale m e s i te, Alessandro Del Piero lascia per la la Juventus da protagonista e il Al di là delle finalità di razionalizzazione e risparmio conseguibiliun fenomeno”. Una frase che “Pintu- ricchio”; soprag- calcio italiano giacché per sua con la eliminazione dei costi di queste strutture periferiche, con gliGiampiero Boniperti, all’epoca addetti che confluiranno nei comitati regionali, verrà a cadere la rap-amministratore delegato della da quel giunta volontà: “Non potrà vestire altre momen- rottura maglie in Italia”. presentanza eletta dalle varie associazioni . Il delegato infatti potràJuventus, non si lasciò sfuggi- to, Pinturicchio fu per Del Pie- del legamento crociato anterio- La vita calcistica di Alex gli ha anche essere un funzionario Coni che non ha vissuto e non è statore. Era l’estate del 1993. E così ro l’etichetta della sua avvenuta re. La vita molto spesso è come donato tantissime gioie, come partecipe della realtà sportiva provinciale.dopo due anni a Padova, Ales-sandro approdò alla Juventus consacrazione nel cuore dell’av- un’altalena: a volta si sale e vol- ha recentemente affermato non Può darsi che il Presidente Petrucci alle prese con i tagli di bilanciosotto la guida tecnica di Giovan- vocato e dei suoi fan. te si scende e per Alex il 2006 è poteva chiedere di più. I va- previsti per tutti i Ministeri , abbia anticipato la cancellazione delleni Trapattoni. La carriera di un calciatore è stato un andirivieni di emozioni, lori che hanno accompagnato provincia da tempo annunciata e non ancora attuata .Ad appena diciannove anni Ales- caratterizzata da alti e bassi; per dolci ed amare. Alessandro durante il suo lungo Il nuovo progetto non è stato ancora firmato dal Ministro dello Sportsandro era in una delle squadre Del Piero gli alti, sono stati dav- L’emozione più dolce è stata sen- soggiorno a Torino provengono Gnudi ma i dirigenti sportivi nazionali sono in fermento e paventanopiù prestigiose d’Italia e nono- vero molti: egli ha eguagliato il za dubbio quella legata alla vit- da lontano, dalla sua famiglia e la perdita di tante forze sane e di tanti volontari che hanno dedicato lastante la distanza da casa egli ri- numero di presenze e di reti uffi- toria del mondiale in Germania dalle sue origini. loro vita per la diffusione dello sport in Italia.uscì in breve tempo a mettersi in ciali nella Juve, raggiungendo un nel 2006 con la nazionale allena- Alessandro ha saputo testi- William Pinarello Hockey americano La tragica storia del giovane Derek BoogaardP arlare dell’anniversario del- la morte di Derek Boogaard(scomparso il 13 maggio 2011 dolore si provi poiché è ciò che il pubblico desidera ed urla a gran voce. Giusto o sbagliato che sia, pure a segnare un goal durante i supplementari di un play off e lo ricorderà a lungo come il momen- La sua società sportiva capisce che qualcosa non funziona poi- ché Derek durante le partite non poi rovesciarlo a terra, sbattendo con violenza la nuca sul ghiaccio. Intontito si rifugiò nello spoglia- Il giorno in cui Derek muore, il 12 Maggio 2011, doveva essere una occasione di festa: la laurea dellaall’età di 28 anni) non è facile. mai nessuno si è preoccupato di to più felice della sua carriera. è più il ragazzo di prima: in cam- toio a piangere. sorella! Ancora prima di giungereÉ una storia triste, che merita di trovare altre soluzioni. L’esordio in NHL con i Minnesota po appare indifferente a prendere La società non può far altro che a Minneapolis, Derek si dedicaessere raccontata per cercare di Potete quindi immaginare quanto Wild avviene nella stagione 2005- o dare pugni, sviene negli spo- chiamare il padre e ammettere a recuperare quante più pastigliefermare lo scempio che l’hockey Derek col suo fisico imponente 2006 dopo anni persi a prendere gliatoi e salta gli allenamenti. 57 alla stampa che Derek è costretto possibili e una foto lo mostraamericano mette in scena quoti- possa cadere a pennello nel nuo- lezioni di boxe e cercare di affina- partite, 0 gol e 9 combattimenti a un lungo periodo di riposo causa mentre beve un bicchiere con del-dianamente. vo ruolo di enforcer e ciò accade re i suoi oltre due metri per cento- nell’arco della stagione rappr- frequenti “mal di testa” che solo la roba rossa dentro... La mattinaDerek nasce in Canada il 23 Giu- all’età di quindici anni, quando venti chili. Saranno decisamente sentano cifre che convincono alla alla vista dei vari movimenti dei successiva sarà ritrovato in unagno 1982, primo di quattro figli. viene ingaggiato dai Regina Pats. gli anni migliori per Boogeyman cessione e poco importa che il giocatori gli causano nausea e pozza di vomito sul letto con ilLa sua vita fin da piccolo è tor- Ma non è tutto oro ciò che lucci- (come Derek veniva soprannomi- suo peso non sia di 120 kg come vertigini. corpo ormai freddo e rigido.mentata. I suoi ca! nato dai suoi sostenitori) poiché Il 2011 è stato un brutto anno pergenitori divor- Il suo fisico è riesce a spedire un sacco di gen- l’hockey NHL, in agosto si suici-ziano nel 1989 troppo impo- te in infermeria ed è sempre più darono altri due enforcer, fra con-ed haa un’in- nente e Derek amato dal proprio pubblico. tinue depressioni, vuoti di memo-fanzia senza non riesce a Spesso per gli enforcer danneg- ria, sbalzi d’umore: Rick Rypienamici poichè bilanciarsi giarsi un ginocchio, rompersi il (27 anni) e Wade Belak (35 anni)spesso sbal- bene sui patti- naso o sfasciarsi la spalla rientra e nonostante ciò nessuno pensalottato tra un ni, non ha uno nella normalità. Ciò che bisogna di abolire il duro mestiere di en-parente ed un stile preciso tenere nascosto alla società, ai forcer. Un team di Boston dopoaltro. Ha un fi- poiché le sue medici ed a se stessi è la commo- aver chiesto ed ottenuto di svol-sico che cresce sbracciate ri- zione cerebrale poiché, se questa gere alcuni esami sul cervello dia dismisura, sultano tanto avviene, vuol dire che la fine si sta Derek ha scoperto che l’enforcerall’età di dodi- potenti quan- avvicinando! soffriva di encefalopatia cronicaci anni era alto to larghe e Con i primi dolori arrivano per traumatica, meglio conosciuta1.92 metri per prive di mira Derek i primi antidolorifici, op- come demenza pugilistica. In po-95 chili di peso. e spesso que- pioidi, di cui la società è all’oscu- che parole, il cervello di Derek,Spesso si scon- sto ragazzone ro di tutto! Il padre, ricorda che era ridotto malissimo!tra con i suoi compagni di scuola buono finisce a tappeto e con la durante la stagione 2008-2009 Alcuni enforcer di squadre presti-e per porre rimedio alla sue insof- mascella rotta. I primi anni sono Derek ha ricevuto undici ricette giose si sono fatti avanti denun-ferenze il padre pensa di iscriver- infernali e l’unico a dargli con- da otto medici diversi per un to- ciando la situazione e mettendo inlo in una squadra di hockey. forto nei suoi pianti in macchina tale di 370 pasticche di Vicodin dubbio l’esigenza di questi scon-La violenza e lo scontro fisico e nelle stanze degli alberghi è il e farmaci ad esso assimilabili. tri, ma opinionisti e commentatorinell’hockey rappresentano una padre. Piangerà spesso questo Nell’aprile del 2009, dopo due li hanno zittiti poiché è più impor-parte predominante dello spetta- Golia. Da solo o fra le braccia del operazioni in una settimana, spal- dichiarato, ma bensì di 140 kg. Impossibilitato ad allenarsi, lon- tante lo spettacolo che la vita dicolo e per entusiasmare gli spet- padre. la e naso, dei medici prescrivono Nascondendo tutto ciò, l’enforcer tano da amici, Derek finisce per un giovane, senza dare ascolto atatori, da sempre si ricorre alle Nel 2000, dopo aver cambiato a Derek quasi il doppio delle nor- finisce a New York, a giocare per isolarsi senza mai uscire dal suo diversi che considerano l’hockeyfigure degli enforcer, professione squadra ogni anno, sembra che male dosi di Percocet, una bomba i Rangers, unica squadra disposta appartamento. Secondo una testi- europeo, più regolamentato, piùappunto di Derek. Sono giocatori il vento soffi nella direzione del a base di ossicodone! a fregarsene della sua dipendenza monianza, durante solo il mese bello di quello americano.che, a differenza dei compagni, successo! Finalmente, dopo anni Amici e familiari ricordano come e delle sue ferite. Derek a New di febbraio 2011, Derek invia Forse qualcosa cambierà. Forseentrano in campo solo quando i di scontri, diete a base liquida e Derek si trasformò in una specie York è sempre più solo e avvol- 13.724 sms, spesso a gente che no. Aaron Boogard ha 25 anni etoni della partita sono alti e ner- allenamenti sempre più duri, De- di fantasma in quei mesi poiché to dalla sua amorevole nuvola non sentiva da anni e ingoia pillo- una maglia col numero 82, l’annovosi e il loro spettacolo dura circa rek ha raggiunto uno stile perso- spesso vagava la notte in macchi- d’oppio, nonostante tutto picchia le su pillole prescritte dai medici di nascita di Derek.cinque minuti. In questo lasso di nale che inizierà a mietere vittime na, incapace di ritrovare la strada e segna pure un goal nel regno del solo per riprendersi ad allenare e Nelle ultime dieci partite si è pic-tempo la loro unica preoccupa- nei campi di hockey procurandosi di casa, barcollava in giro per ghiaccio, ma rimarrà ricordato so- sentirsi ancora vivo. Dopo l’en- chiato sei volte... cos’altro si puòzione dev’essere quella di pestare il rispetto degli avversari, della l’appartamento, sbatteva contro i prattutto per lo scontro epico con nesimo svenimento, la squadra lo dire?l’avversario e non importa quanto stampa e del pubblico. Riuscirà muri e borbottava frasi insensate. Carkner che sollevò Derek per rispedisce in California. Francesco Notarangelo
  • 21. IL PIAVE - giugno 2012 21 Speciale Revine Lago L’evento dell’estate Anticipazioni dell’ottava edizione del Lago Film Fest, l’evento cinematografico che si svolgerà a Revine Lago dal 20 al 28 luglioPrimissime anticipazioni Revine Lago. 20 luglio: Il parterre di ospiti si annun- le migliori opere indipendenti universo di poesia e incubidell’ottava edizione del Lago una data da segnare in agen- cia ricco di sorprese ed ecco provenienti da ogni continen- che approda a Revine LagoFilm Fest, l’evento cine- da per non perdere l’appunta- le prime anticipazioni: svetta te. Non mancheranno le pro- direttamente da Bucarest.matografico che si svolgerà mento con il Lago Film Fest, la più smagliante delle Iene, iezioni-evento, come quella Ester Del Longoa Revine Lago dal 20 al 28 evento diretto da Viviana Angela Rafanelli che arriva di Land of Joy, documentarioluglio dove sono pronti per Carlet che dal 2005 accende al Lago direttamente da Italia che alza il velo su vizi e vir- LAGO FILM FEST _ 8^ EDI-bucare lo schermo: la Iena i riflettori sulla Settima arte in Uno, e poi Max Hattler, tra i tù del Veneto e la scioccan- ZIONE // 20-28 Luglio 2012 /Angela Rafanelli, i fuoriclas- provincia di Treviso. Per que- più interessanti visual artist te prima assoluta del nuovo Revine Lago,se dell’arte internazionale sta ottava edizione non man- di oggi, chiamato per guidare film erotico dell’autore border TrevisoBlue&Joy con uno show d’ar- cano gli ingredienti di qualità: la giuria del concorso di corti line e senza scrupoli Wertherte trasgressivo, irriveren- un’alchimia esclusiva di ten- e per regalare al pubblico le Germondari. Per concludere CONTATTIte, pop, Max Hattler, tra i denze, idee, sogni legati al emozioni delle sue migliori lo spregiudicato mockumen- www.lagofest.orgpiù interessanti visual artist cinema e all’arte internazio- opere. tary sulla società dell’arte e info@lagofest.org / press@contemporanei. E inoltre: nali. Una nove giorni di eventi Cuore pulsante del Festival i suoi fantasmi firmato dalla lagofest.orgil concorso internazionale cinematografici e artistici che sarà il concorso di cortome- geniale coppia di artisti italia-di cortometraggi, le prime proprio quest’anno all’interno traggi e di video sperimentali, ni Blue&Joy. SOCIALmondiali, il cinema erotico, del Festival Città Impresa a ben 10 le sezioni che sono Non mancheranno i focus: www.facebook.com/lagofilm-le produzioni indipendenti Vicenza è stato riconosciuto un’opportunità unica per il quello sul cinema sudameri- festdel Sud America ed espres- come eccellenza culturale pubblico di scoprire sulle cano, dal titolo Soy America, www.lagofest.org/blogsioni di videoarte rumena. dell’intero Nordest. rive del lago e sotto le stelle e sulla video arte rumena, un www.twitter.com/lagofilmfestDalla prima Aiutiamo l’Emilia RomagnaC ari Lettori, posto la email di aiuto che mi ha inviato il caro Amico, Claudio Sa-batini, fondatore di CIGA Impianti di Finale IMPORTANTE: vista la macchina della pro- tezione civile che si è messa in moto (Fina- le Emilia è sempre stata attiva in ogni parteEmilia (ed anche Presidente uscente del Ro- d’italia e in questo momento sta ricevendotary Club di Cento). Claudio sta coordinando dalle altre località italiane ciò che a suo tem-una unità di crisi per trovare risorse e aiuti per po ha donato), in questo momento non c’è bi-il suo territorio, colpito come sappiamo fero- sogno di volontari ma c’è bisogno di quantocemente dal terremoto. Finora hanno già fatto elencato sopra. Per qualsiasi chiarimento omolto, non sono stati fermi un attimo: ahimè informazione potete contattare direttamentequesto non è purtroppo sufficente. Claudio Sabatini al 335 7017021 (potete scri-Claudio mi chiede chiunque sia nella possi- vergli anche via email).bilità di poter aiutare in qualsiasi direzione e Ricordo anche la sottoscrizione aperta dalmodalità. Ad oggi le priorità sono: TG5 e dal Resto del Carlino:1) Sistemazione anziani (non autosufficienti) Mediafriends Onlus - Banca Intesa SanPao-in strutture sanitarie2) Sistemazione nuclei lo, IBAN: IT41 D030 6909 4006 1521 5320familiari (che hanno la casa inagibile) in uni- 387tà abitative3) Reperimento di beni di prima Causale: Terremoto in Emilia Romagnanecessità, più precisamente: A livello personale ed anche il gruppo finan-pannolini e prodotti per l’igiene personale, ziario che amministro abbiamo provveduto adetersivi, detergenti e disinfettanti, generi ali- donare a sostegno delle popolazioni colpite,mentari ed omogeneizzati, latte per bambini e confidando che questo esempio sia seguitobicchieri di carta anche da altri colleghi del mondo della finan-Chi può e desidera contribuire può inviare za.quanto sopra presso: Un grazie di cuore a tutti coloro che riusci-Magazzino Merci della Protezione Civile di ranno a dare supporto, anche inoltrando que-Finale Emilia c/o ex Maglificio Baschieri in sto messaggio.Via Rotta 1 - 41034 Finale Emilia (Modena) Eugenio Benetazzo(su segnalazione del Rotary Club di Cento). www.eugeniobenetazzo.com
  • 22. Conegliano Piano comunale di Emergenza Cinque incontri con la cittadinanzaP er far fronte ai possibili rischi connessi a pos-sibili calamità che possono portarsi in modo adeguato e collaborare con i soccorrito- ri. - spiega il Sindaco Flo- “Gli incontri non solo servi- ranno ad illustrare nel detta- glio il piano ed a promuove- Palestra scuola media “Gra- va” via Filzi Martedì 19 giugno ore 20.30 Monticano Giovedì 21 giugno ore 20.30 Auditorium “Dina Orsi” via Sede alpini gruppo “Maset” Area Piscine Comunali - via Calpena (Colnù)interessare il territorio cone- riano Zambon - Per questo re una giusta cultura della Area ricreativa impianti Einaudi La cittadinanza è invitata aglianese, il Comune di Cone- il Comune di Conegliano, sicurezza civile - conclude sportivi Campolongo via Martedì 26 giugno ore 20.30 partecipare agli incontri.gliano ha adottato un Piano dopo aver consegnato a tut- il Sindaco Floriano Zamboncomunale di Emergenza.Il Piano, approvato dal Con-siglio Comunale con delibe- te le famiglie e attività eco- nomiche della città la guida sul piano comunale di emer- - ma potranno essere l’occa- sione per recepire eventuali e possibili migliorie e quindi Nuova giunta comunale,razionen. 80-470del 24 genza ed aver pre- disposto potenziarne ulteriormente l’efficacia. Invito la cittadi- nanza a consultare il foglio ecco la squadranovem- in città informativo che abbiamo Il Popolo della Libertà Zambon Sindaco: Chies Fa- bio, Mirto Paola, Dugone Stefano, Colombari Sonia,bre 2011, l’apposi- distribuito casa per casa Buffoni Marina, Luca Mario, Bottega Pierantonio.consente ta cartel- (contiene anche le istruzioni Forza Conegliano Zambon Sindaco: Zanette Bruno,ai sog- lonistica, per il calcolo dell’IMU) per Burgio Lorenzo, Doimo Giuseppe, Piccin Roberto.getti pre- organizza scegliere la sede dell’incon- Popolari per Conegliano Zambon Sindaco: Grassiposti al nel mese tro più vicina a cui parteci- Giovanni, Borin Giuseppe, Spinazzé Ruggerosoccorso di giugno pare”. Centro per Conegliano Zambon Sindaco: Lorenzetdi opera- cinque Incontri di presentazione del Claudiore in modo funzionale e ra- incontri pubblici di presen- piano comunale di emer- Partito Democratico: Fojadelli Antonio, Benedetpido, con chiarezza nell’at- tazione e condivisione delle genza: chi lo gestisce, chi Pietro, Giandon Paolo, Feltre Carlo Terzo Polo Conegliano: Cappelli Roberto tribuzione dei ruoli e delle misure previste dal piano di interviene, cosa devo fare e Marca Civica e Lista Ghizzo: Pavanello Flavio funzioni. comunale di emergenza”. non devo fare in caso di ca- Movimento 5 stelle: D’Este Luigi, Bellotto Mas-“Se grazie a questo Piano Un piano che prevede inoltre lamità. simo è chiaro come e da chi sarà un periodico aggiornamento Martedì 12 giugno ore 20.30 Lega Nord: Bernardelli Giovannigestita l’emergenza, è fonda- e che assegna con chiarezza Area ricreativa impianti LA GIUNTA Sindaco Floriano Zambon, vicesinda-mentale che ciascuno di noi le funzioni ai soggetti prepo- sportivi Scomigo co e assessore Pietro Basciano, assessori: Albertoabbia gli strumenti per com- sti in caso di emergenza. Giovedì 14 giugno ore 20.30 Maniero, Leopoldino Miorin, Gianbruno Panizzutti, Franca Perin, Enzo Perin, Claudio Toppan Apre Vision in Motion, punto di riferimento per l’arte fotografica Galleria dedicata all’esposizione e alla vendita di opere d’arteÈ stato inaugurato recentemen- te a Conegliano Vision inMotion, la nuova anima culturale fotografica contemporanea, gra- zie alla presenza ciclica di critici d’arte e della fotografia quotati indica con il vocabolo fotogra- fia”, “Storia e critica della foto- grafia tra professionisti, amateursdi Via XX Settembre, il futuro su scala nazionale, che contribu- e dilettanti” e “Per un’economia la nuova amministrazione in ca- raffinamento del gusto, di autoe- fondamentali da sostenere e pro-punto di riferimento per l’arte fo- iranno così a proiettare Vision in politica delle arti (ivi compresa rica sia capace di dare il giusto ducazione e di auto-perfeziona- muovere oggi.tografica. Motion tra i punti di riferimento la fotografia)”. Vision in Motion risalto e sostegno alle iniziative mento, che resta uno dei compiti Ylenia Dal BiancoSi tratta di una galleria dedica- per il settore sul territorio. è anche però un punto vendita di culturali di qualità, che qui sa-ta all’esposizione e alla vendita Dall’Arche ha così preannuncia- immagini per l’arredamento, che ranno organizzate, per restituire adi opere d’arte, gestita e ideata to l’avvio del primo masterclass a unisce l’artigianato al mondo del- Via XX Settembre la sua identitàda Giuseppe Dall’Arche, foto- giugno, intitolato “Sulla fotogra- la foto. I paesaggi e gli still life di originaria di contrada della sto-grafo professionista nel campo fia - la fotografia tra arte e mer- Giuseppe Dall’Arche si tramuta- ria, dell’arte e del commercio, didell’architettura e della rappre- ce”, che sarà tenuto dall’amico e no in decorazioni applicate a mo- luogo di aggregazione per la co-sentazione del territorio, da oltre mentore Angelo Schwarz, storico bili, stoffe, oggetti o intere pareti, munità, di centro vivo e pulsante,vent’anni. e critico di rilievo, una delle mas- adatti a decorare dimore private, affinché, a suo dire, questo luogoVision in Motion ospiterà a ro- sime autorità nell’ambito italiano. uffici o locali pubblici, creando non si riduca a mero ritrovo sera-tazione artisti contemporanei di Il masterclass si compone di tre effetti di grande atmosfera e dila- le per l’aperitivo.livello nazionale ed internaziona- lezioni magistrali aperte a tutti, tazione spaziale. I massimi livelli Lo stesso critico d’arte Corradole, ma promuoverà anche eventi due laboratori di dodici ore per tecnologici di rappresentazione Castellani, presente all’inaugu-legati al mondo della fotografia e chi possiede una conoscenza al- fotografica che Dall’Arche uti- razione, ha evidenziato come ildell’architettura. meno elementare della ripresa fo- lizza per i suoi scatti si uniscono piccolo e medio collezionismoTra gli obiettivi di Giuseppe tografica e dei colloqui individua- qui alla maestria di qualificati ar- di opere d’arte, attraverso galle-Dall’Arche vi è la diffusione li. Le lezioni verteranno su: “Che tigiani. rie come Vision in Motion, siadella conoscenza e della pratica cos’è la fotografia, o che cosa si Giuseppe Dall’Arche spera che alla base dell’infinito processo di
  • 23. giugno 2012 • conegliano 23 Mauro Corona a Ca’ del Poggio Serata da applausi “dove il prosecco incontra il mare”Grande successo, al Risto- Poggio, a San Pietro di Feletto, di Val Montanaia. Un missile dirante Relais Ca’ del Poggio, è stato un susseguirsi di battute roccia. Strapiombo da ogni lato,per l’incontro lo scorso 29 fulminanti e amare riflessio- credevo di vomitare. Invece cemaggio tra il famoso scrit- ni. “Faranno santo Steve Jobs, l’ho fatta. Ma l’alpinismo è taletore e il giornalista Bruno ma io vorrei santo il contadino. sino al quarto grado. Il settimo/Pizzul. Un tavolino, un maz- Stiamo perdendo l’uso delle ottavo grado non è più diverti-zo di carte, una bottiglia di mani e il contatto con la terra. mento, è esibizionismo”.vino e parole che fanno ri- A Corvara, in Val Badia, vole- Corona e la vita: “Scrivere, scol-flettere. vano spostare un gallo perché, pire e scalare sono come l’esi- cantando, dava fastidio ai turisti. stenza: vanno tolti gli orpelli. Bi-San Pietro di Feletto. A Erto non nevica firmato, vip sogna procedere per sottrazione,“La vita si scrive in brutta copia, non se ne vedono. Ma io ci sto arrivare all’essenziale. E’ cosìsenza la possibilità di corregger- benissimo. Stiamo assistendo nella scrittura, nella scultura, mala e ricopiarla in bella”. Mauro ad un cambiamento biologico: anche in montagna: quando sonoCorona cita lo scrittore argentino siamo dipendenti dal petrolio, in parete non posso fare trentaErnesto Sàbato e forse pensa che che costa più del vino e del latte, movimenti, se me ne bastano tre.lui, un po’, ce l’ha fatta. mentre dovremmo esserlo dalla Mi stancherei e cadrei giù”.“Vivo di apparenze, sono anda- terra”. Un tavolino, un mazzo di carte,to in tv perché avevo bisogno E poi, Corona e l’alcool: “Non una bottiglia di vino, il pano-di vendere libri: vengo da una bevo da nove mesi, non fumo rama mozzafiato sui colli delfamiglia di cialtroni dove tutti, da sette anni. Sono praticamen- Prosecco. Con Bruno Pizzul aprima di me, si sono rovinati te morto… Ma l’alcool non va reggere il microfono, si è parla-con l’alcool. Mia madre beveva, demonizzato: pretendere che i to anche di sport. “Amo il cal-sono nato che ero già alcolista. giovani non bevano è come pre- cio, ma gli scandali mi hannoMa ho mandato quattro figli tendere che non piova. Invece nauseato. Corro a piedi. Le idee cestista italiano ad aver giocato Ca’ del Poggio, all’insegna del morabile. Partner del Ristoranteall’università e sono persino ri- ai giovani bisogna insegnare a migliori mi vengono in quel mo- in Nba. pesce e del buon vino. “Dove Relais Ca’ del Poggio, la Bancauscito a comprare casa”. Mauro bere, con la repressione si ottie- mento. Devo stare attendo a non Corona e Pizzul hanno coinvolto il Prosecco incontra il Mare”, è di Credito Cooperativo delleCorona è fatto così, sincero e ne l’effetto contrario. Noi aveva- lasciarmele scappare”. tutti. Poi, spazio alla cucina di andata in scena una serata me- Prealpi, Il Colle e Quartiglia.dissacratore. mo i nostri freni inibitori: la reli- Il Ristorante Relais Ca’ del Pog-“Ho vinto il Premio Bancarella, gione ad esempio. I giovani non gio ha molte anime. Una è quellama i premi non li vinci, te li dan- hanno nulla. Quando scoprono sportiva. Non a caso, tra gli ospitino. Quel giorno è toccato a me. la vita, dicono: se è così, me la d’eccezione della serata c’eranoGli avessi consegnato 200 pagi- brucio tutta”. lo sciatore di fondo Pietro Piller Aldo Santuccine bianche, almeno avrei rispar- Corona e la montagna: “Ho ini- Cottrer, il ciclista Sacha Modo-miato la fatica di scrivere”. ziato ad arrampicare per vincere lo, l’arbitro di calcio GabrieleL’incontro con lo scrittore erta- il terrore del vuoto. Mi hanno Gava. Confuso tra il pubblicono al Ristorante Relais Ca’ del portato ai piedi del Campanile anche Stefano Rusconi, primo Melissa Ada festeggia i 100 anni A chiC onegliano conta un’altra stata valorizzata da un omaggio ha ringraziato al microfono i suoi centenaria. Melissa Ada musicale del prof. Roberto Mic- ospiti. Una donna attiva, con unCarnielli che, in ottima forma, ha coni, organista titolare della basi- approccio ottimista alla vita,festeggiato l’importante traguar- lica di San Marco a Venezia che esempio non solo per i figli ma parleràdo lo scorso sabato 12 maggio ha deliziato i presenti con pezzi anche per le nipoti e pronipoti.con una Santa Messa presso la di Bach e Vivaldi. Terminata la Melissa Ada è anche socia onora-chiesa di San Rocco seguita con messa ha proseguito con il Con- ria delle donne dell’Azione Cat-il pranzo al tolica. il cuore?ristoranteLa Vigna. Oltre ai fa- migliari ed RaccoltaMelissa Ada agli amici di poesie d’amoreè nata il 7 più cari, era-maggio del no presenti inedite1912. Si spo- tante illustrisò con Fran- personalità,cesco (Che- compresochi) Carnielli il sindacoda Mareno Maniero chedi Piave il ha portato il12 aprile del suo saluto.1940. Il ma- Apprezzatorito se ne è anche l’in-andato all’età tervento didi 85 anni Don Arnaldonel 1997. parroco diMamma di San Rocco di PUBLIMEDIA Nella foto Melissa Ada, a sinistra, con i figli Graziano e Letiziadue figli: Conegliano.Graziano, classe 1941, che vive a certo con la Sortie di Boellmann, A Melissa Ada ed ai suoi bravi A chi parlerà il cuore?Zurigo (papà di Barbara e Julia) e l’Ave Maria di Shubert, la sona- figli l’augurio del nostro giornaleLetizia, più giovane di sette anni, ta in re minore di Galuppi e la per continuare a festeggiare altriche vive in Germania (mamma di toccata in do minore di Wilhelm importanti traguardi. LIBRO SANTUCCI.indd 3 28/11/2011 8.57.41Melissa ed Eliana). Ernst Bach.La Santa Messa alle ore 11.00 è Durante il pranzo Melissa Ada Alessandro Biz Raccolta di poesie d’amore inedite, Quotidianità regalati o ragala una raccolta di emozioni del poeta Aldo Santucci La vita mi vuole, m’abbraccia, Lo trovi nei seguenti p.v. oppure contatta la red. de “Il Piave” tel. 0438 1791484 m’accoglie nel seno suo perturbante, Edicola Notizie e chiacchiere di Cettolin D. Via Battisti, 31 Conegliano complesso e malizioso; SONJA E LE SUE IDEE di Tegon S. Via Lourdes, 33/A Conegliano ma io fuggo CART. ARCOBALENO di Cesaretto L. Via Cervano, 56/C S. PIETRO DI F. fra le occasioni sperdute del non senso. Laura Da Re Edito da Publimedia - pag. 56 - euro 8,00
  • 24. “Il Parco naturale”, un libro dedicato alla natura del nostro territorio Francesco Da Broi V oglio che chi vive una parte notevole della propria esi- stenza in questo luogo di lavoro e di pensieri che irrom- pono a creare, chi transita e ci sfiora per qualche brandello di tempo soltanto, chi viene a visitare questa nostra opera Schede tecniche di Isabella Ponzi che riassume decenni di sacrifici, di fatiche e speranze, pos- sa fermarsi un istante a mirare i nostri silenziosi alti amici verdi: gli alberi. Gli alberi sono dentro di me da sempre, li ho vissuti, scalati, osservati mentre cambiavano veste nel fluire delle stagioni che regolavano la mia crescita, che avveniva tra i filari, i nidi e le siepi della vecchia, dolce campagna saranese. Ho costruito capanne tra i loro rami; rifugiato, nascosto nel- le loro fronde ho immaginato di essere su un veliero negli immensi e misteriosi oceani di Salgari con il vento salma- stro che mi riempiva le narici, o dentro una grotta, o ancora il PARCO NATURALE sopra il monte più alto, o barricato nei castello di Re Artù, circondato dai nemici o dalle fiere ululanti. Adesso che ho uno spazio che me lo consente, ho voluto finalmente esporre, qui, attorno alla Otlav, che produce cer- niere per porte e finestre, gli alberi da cui sono ricavate le tavole, che i falegnami, nostri clienti, trasformano poi in serramenti. Molte volte il falegname non ha neanche mai visto nella sua “veste” originaria, quando è ancora albero, la tavola che da anni lavora. Per questo motivo abbiamo studiato un percorso che comprenda tutte le essenze di legno impiegate nella falegnameria di infissi. Così, dedicando qualche minuto di passeggiata, sarà possi- bile riuscire a vedere, qui, in poco spazio, alcuni esempi dì quanto la natura ci ha messo a disposizione. È una piccola conquista personale imparare a riconoscere le piante, silenziosamente presenti lungo i tragitti, conosciuti e cari, della nostra quotidianità. Abbiamo creato anche alcuni ambienti tipici, mettendo a dimora con cura rare piantine ed erbe, davanti alle quali magari passiamo distratti, nulla sapendo della grande mille- naria “cultura” che ciascuna racchiude e della quale è, oggi, l’unica portatrice ai mondo. Se riusciamo, leggendo le tabelle che descrivono le varie piante, ad apprezzare ogni piccolo virgulto, avremmo com- piuto il primo passo verso il rispetto totale dell’ambiente nel quale viviamo. È proprio in questo ambiente, nella natura che ci circonda, che affondano le nostre radici, la nostra storia, la nostra cultura. Per sapere chi siamo dobbiamo imparare ad amare la nostra terra e a conoscerla a fondo. Ed un buon inizio è cominciare a scoprire e capire il “carattere” di ciascuno di questi verdi esseri che ci circondano, e per far questo biso- gna “saper” stare in silenzio ad ascoltare le loro voci. La pazienza ed il silenzio sono sfaccettature della nostra più grande, indomita, intima e ultima risorsa: il sacrificio, che sempre accompagna una vita serena. Fabio Padovan INCONTRO CON L’AUTORE Francesco Da BroiÈ uscito “Il Parco naturale”, un nuovo libro frutto di un lungolavoro. niere per porte, dove sono stati riprodotti gli ambienti naturali dei nostri territori, con alberi delle ti- e pianure, altri ancora agli am- bienti fluviali, agli animali che abitano le campagne. Per arrivare Giovedi 21 giugno 2012 Quartiere latino libri - ore 21.00Un omaggio agli alberi, alle es- pologie del legno con cui vengono agli alberi, i grandi protagonistisenze del legno. Ma non solo. poi realizzati i serramenti. di quest’opera. Ci sono tutti quelli Presentazione del libroUn’enciclopedia che raccoglieall’interno una miriade di schede Partendo dalla Otlav che racchiu- de come un enorme scrigno la che vivono nel territorio. Un libro da leggere. Un atto Il Parco naturale Otlavtecniche e fotografie. storia di noi veneti, leggendo “Il d’amore, l’ultimo di tanti, che Fa- Via XI febbraio, 34Sono 271 pagine articolate in di- Parco naturale” si intraprende un bio Padovan ha voluto manifesta- Coneglianoversi capitoli. Si parte dal parco viaggio nella natura. re nei confronti della nostra terra. Tel. 0438 411989 qualibri@tin.itdella Otlav, azienda leader mon- Un capitolo è dedicato alle siepi, www.qurtierelatino.orgdiale nella realizzazione di cer- altri ai boschi delle nostre colline (Alessandro Biz - direttore “Il Piave”) OTLAV 1956 - 2012 Il Parco Naturale edito da Otlav testi di Francesco Da Broi “Sinquantasie ani de radise fonde schede tecniche di Isabella Ponzi fotografie di Giorgio Zampieri e Francesco Da Broi Stampa Arti Grafiche Conegliano - marzo 2012 dentro la granda voontà pag.271 euro 25,00 dea nostra bona zent disponibile nelle librerie oppure contattare Otlav spa Tel. 0438 4611 che continua a resister lavorando” www.otlav.it