Your SlideShare is downloading. ×
0
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Real Estate Next
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Real Estate Next

141

Published on

idealista.it survey about the italian real estate agents and technology adoption. …

idealista.it survey about the italian real estate agents and technology adoption.

Published in: Real Estate
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
141
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. 25 febbraio 2014 real estate next indagine di idealista.it sul rapporto tra gli operatori immobiliari e la tecnologia digitale
  • 2. premessa e obiettivi 1 – valutare l’impatto* del web e delle nuove tecnologie sul quotidiano degli operatori immobiliari 2 – metodologia di ricerca: questionario online** con domande a risposta mista *gli indici misurano il livello di adozione delle tecnologie e degli stumenti di produttività offerti dalla rete in chiave business ** l’indagine è stata svolta tra il 3 e il 14 febbraio
  • 3. campione di 250 operatori immobiliari composto per il 63,7% da uomini, per il 36,3 da donne suddiviso per fasce d’età*: il 54,3% risiede al nord, il 45,7% al centro-sud *la fetta maggiore dei rispondenti tra gli over 45 (48%) premessa e obiettivi
  • 4. il mondo immobiliare è digitale 9 operatori su 10 hanno dichiarato che internet gli ha facilitato la vita
  • 5. dalla carta all’online gli agenti scoprono il valore di internet gli annunci online hanno sostituito nelle gerarchie d’importanza quelli cartacei per gli agenti immobiliari, gli strumenti più efficaci per promuovere gli immobili sono gli annunci sui portali, seguiti dai cartelli in strada e gli annunci google (adwords) i portali immobiliari sono i canali principali da cui proviene la maggior parte dei clienti (64,8% dei panelisti), seguono il sito internet proprietario (13,6%) e i cartelli per strada (6,8%) ---------------------------------------------------------------------
  • 6. riduzione dei tempi di contatto con l'utente, maggiore mobilità, filtro maggiore e quindi meno perdite di tempo sono cambiati in meglio, in quanto non serve necessariamente avere un ufficio su strada. Il primo contatto avviene sempre tramite email o telefono. bisogna essere più informati sull'uso del pc e dei portali, del marketing, fotografia, grafica ecc. l'approccio con il cliente oggi è cambiato. prima veniva in agenzia per farsi consigliare, mentre oggi seleziona online e poi ti chiede di vedere ciò che in realtà ha già scelto agenti 2.0: come è cambiato il modo di lavorare diciamo che anni addietro i clienti dedicavano il loro tempo alla ricerca dell'immobile giusto per le proprie esigenze, muovendosi direttamente sul territorio. oggigiorno sono sempre più comodi a casa propria e si muovono in internet, ecco perchè i dettagli diventano importanti. Il guaio è che la tecnologia corre sempre più veloce! beh! cio che facevi in mezza giornata prima ora sei costretto a farlo in mezzo minuto. è molto aumentato il tempo da dedicare alla rete. ma 70% delle richieste poi concluse proviene da pubblicità su internet da siti immobiliari
  • 7. web: opportunità e minacce secondo i professionisti oppurtunità (+) • meno costi per la promozione • più contatti • maggiore conoscenza del mercato • meno viaggi a vuoto • velocità nelle trattative minacce (-) • annunci non aggiornati o civetta (scarso controllo) • invio di richieste generiche • perdita di tempo nella gestione di contatti inutilizzabili
  • 8. digital trends: social media 69% la diffusione dei «social» nelle agenzie immobiliari facebook, per promuovere la propria agenzia, è il social più diffuso (oltre la metà del campione). linkedin e youtube evidenziando chiaramente altre due tendenze: il networking professionale e i contenuti video la penetrazione maggiore è nella fascia di professionisti di età conpresa tra i 25 3 i 35 anni (73%) le finalità di utilizzo di questi strumenti: ottenere contatti (74%); migliorare la propria immagine (59%); informarsi (25%)
  • 9. digital trends: mobile e apps per il lavoro in mobilità 36-45 il target più ricettivo all’utilizzo di tablet e smartphone le apps più utilizzate dagli operatori son quelle dei portali, seguite dalle apps fotografiche (sempre più diffuso l’uso degli smartphone come macchina fotografica) e quelle per le attività quotidiane e professionali (evernote, google keep, timetable, etc...)
  • 10. digital trends nel real estate per la maggior parte degli operatori il mobile si affermerà nei prossimi 5 anni il mobile è destinato a rivoluzionare il modo di lavorare degli operatori, anche se per adesso le risorse produttività per la gestione delle attività lavorative non sono ancora sfruttate
  • 11. digital trends nel real estate malgrado i ¾ dei rispondenti ritenga che il mobile sia la tendenza dell’immobiliare del futuro, strumenti come le app sono ancora poco utilizzate dagli utenti professionali come risulta delle risposte degli operatori le applicazioni mobile dedicate alla produttività sia per iphone che per smartphone android sono poco popolari ma di interesse
  • 12. una professione in movimento ecco come la tecnologia cambia, e così le abitudini degli agenti immobiliari
  • 13. seguici su:

×