• Like
  • Save

Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Like this presentation? Why not share!

Etichette per costruire significato

on

  • 1,922 views

Slides di Luisanna Fiorini per il convegno Bolzanoconversation 2007

Slides di Luisanna Fiorini per il convegno Bolzanoconversation 2007

Statistics

Views

Total Views
1,922
Views on SlideShare
1,782
Embed Views
140

Actions

Likes
1
Downloads
42
Comments
0

1 Embed 140

http://tecnologiaedidattica.wordpress.com 140

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Etichette per costruire significato Etichette per costruire significato Presentation Transcript

    • Luisanna Fiorini f i o r l u i s [ a t ] t i n . i t X pensiero: et i ch ett e per c ost ru i re si gn i fi ca t o Bolzano 8 marzo 2007 I tag di questa presentazione Bolzanoconversation07 Google Generation, ScreenAgers, luogo dell'apprendimento, significato, iperconoscenza, costruzione, metariflessione, etichette, ancora di significato, Web 2.0, complessità, wiki, blog, costruttivismo sociale, Xpensiero, cittadinanza folksonomy, senso. iperconnessione, digitale, Diapositiva 1 di 8 Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
    • Luisanna Fiorini f i o r l u i s [ a t ] t i n . i t X pensiero: et i ch ett e per c ost ru i re si gn i fi ca t o Bolzano 8 marzo 2007 Google Generation from http://pressherald.mainetoday.com/ Bolzanoconversation07 Sono i giovani nati dopo il 1980. ● E' anche la “jPod Generation”. ● Sono i nostri alunni. ● Sono Multitasking. ● Sono iperconnessi. ● Vivono il presente e l'attuale. http://www.coupland.com/ ● La copertina di Jpod, di Douglas Coupland Bloomsbury, 2006 Siamo nell'epoca della connettività totale, tutti siamo connessi a tutto in tempo reale. La convergenza digitale cambia i supporti fisici della comunicazione, le abitudini sociali, la costruzione della conoscenza, la fruizione delle fonti, la percezione del tempo e dello spazio. Diapositiva 2 di 8
    • Luisanna Fiorini f i o r l u i s [ a t ] t i n . i t X pensiero: et i ch ett e per c ost ru i re si gn i fi ca t o Bolzano 8 marzo 2007 ScreenAgers Bolzanoconversation07 I giovani sono in interazione costante con ● lo schermo. Douglas Rushkoff ha coniato per loro il ● termine “ScreenAgers”. Le operazioni mentali che portano alla ● costruzione della conoscenza sono anche http://www.rushkoff.com/ Screenagers: Lessons operazioni “esterne”. In Chaos From Digital Kids Hampton Press Communication 2006 Il pensiero viene costruito in costante ● interazione con il fuori. Le nuove operazioni sono: copia, incolla, ● taglia, cancella, elimina, trascina, salva, [de Kerckhove, 2004] invia, scarica, accetta, cerca, apri. Diapositiva 3 di 8
    • Luisanna Fiorini f i o r l u i s [ a t ] t i n . i t X pensiero: et i ch ett e per c ost ru i re si gn i fi ca t o Bolzano 8 marzo 2007 Il luogo dell'apprendimento Bolzanoconversation07 Il luogo dell’apprendimento cambia ● e diventa il prodotto dei fattori spazio-tempo-fonti-modi-strumenti. E' dentro e fuori ognuno. ● E' lo spazio virtuale della ● cittadinanza digitale iperconnessa. Quanto tempo trascorrono ogni giorno gli ScreenAgers [Rushkoff, 2006] connessi a dispositivi di telefonia mobile, BlackBerry, Wi-Fi, Computer in rete, Tv OnDemand? Questo è il loro luogo dell'apprendimento. Diapositiva 4 di 8
    • Luisanna Fiorini f i o r l u i s [ a t ] t i n . i t X pensiero: et i ch ett e per c ost ru i re si gn i fi ca t o Bolzano 8 marzo 2007 Pensiero fluido I giovani corrono veloci da un luogo all’altro ● Bolzanoconversation07 della rete, restano in superficie e si fermano solo se possono partecipare all’evento mediatico. Cercano il senso in orizzontale e raramente si ● soffermano in profondità. http://www.oceanomare.com/ I BARBARI: saggio Una idea si arricchisce di rimandi molteplici e ● sulla mutazione, Alessandro Baricco, ha valore se inserita in un percorso Fandango 2006 “E’ come se il Senso, che per secoli è stato legato a un ideale di permanenza, solida e compiuta, si fosse andato a cercare un habitat diverso, sciogliendosi in una forma che è piuttosto movimento, struttura lunga, viaggio”. [Baricco, 2006] Diapositiva 5 di 8
    • Luisanna Fiorini f i o r l u i s [ a t ] t i n . i t X pensiero: et i ch ett e per c ost ru i re si gn i fi ca t o Bolzano 8 marzo 2007 Iperconoscenza interconnessa La conoscenza personale è la rappresentazione del mondo così come è ● conosciuto dal singolo, ed attraverso il confronto e l'interazione sociale si Bolzanoconversation07 trasforma in una iperconoscenza. La rete ha moltiplicato questa possibilità di interazione grazie allo ● sviluppo del Web 2.0. Quale nodo sei? Diapositiva 6 di 8
    • Luisanna Fiorini f i o r l u i s [ a t ] t i n . i t X pensiero: et i ch ett e per c ost ru i re si gn i fi ca t o Bolzano 8 marzo 2007 Dominio sociale dell’emergenza dal basso Gli strumenti dinamici del Web 2.0 hanno ● Bolzanoconversation07 moltiplicato l'interconnessione sociale e la complessità. Per interpretare la complessità occorrono ● significati condivisi. Per creare significati occorre associare etichette ● che metadescrivono i documenti, gli interventi, i post, i materiali audio e video della rete. Il Web semantico diventa una responsabilità ● from http://www.infospaces.it/wordpress/tag.gif sociale. Archiviare e recuperare dati attraverso ricerca non è una operazione sommativa bensì semantica. Diapositiva 7 di 8
    • Luisanna Fiorini f i o r l u i s [ a t ] t i n . i t X pensiero: et i ch ett e per c ost ru i re si gn i fi ca t o Bolzano 8 marzo 2007 Veloce, fluida, ipernavigabile, la conoscenza collettiva-connettiva ha una velocità accelerata di decadenza dell'informazione, è un fiume di notizie, relazioni e connessioni senza fine. Il rischio è la tendenza a non ritenere gli apprendimenti significativi Bolzanoconversation07 Xpensiero X=da Xml, il linguaggio delle etichette Possiamo abituare lo studente, attraverso la pratica della metariflessione singola e di gruppo, a creare etichette che siano: Ancora per fermare un momento importante Esplicitazione esterna del proprio pensiero Punto di partenza per la creazione di un dominio condiviso Motore di ricerca sociale Strumento per l'individuazione dei nuclei essenziali Diapositiva 8 di 8