Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers.




            “Sistema Informativo in tempo re...
Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers.



CAP.1                   Selezione del sito di...
Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers.



CAP.2                Preparazione della SIM c...
Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers.



CAP. 4        Fornitura e fissaggio del quadr...
Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers.




CAP. 5        Prima accensione e verifica fu...
SMS-SHOW

         Istruzioni per l’installazione del pannello SMS-SHOW mod. C12
1 - Avvertenze
• Installare il pannello a...
Copyright Elettronica e Automazione S.r.l. Roma - Riproduzione vietata
SMS-SHOW
       Istruzioni per l’installazione della protezione IP-54 per SMS-SHOW
• Avvitare il pannello alla barra dista...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Note Installatori

654

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
654
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Note Installatori

  1. 1. Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers. “Sistema Informativo in tempo reale Infocom-SMS” SPECIFICHE PER L’INSTALLAZIONE Premessa Il presente documento si intende destinato alla società che provvederà all’installazione dei pannelli visualizzatori SMSSHOW C12 la quale, (dopo attenta lettura) dovrebbe essere in grado di effettuare la corretta posa in opera ed avviamento del sistema visualizzatore. La fornitura del pannello (per ciascun comune) si intende composta da: pannello 1. pannello visualizzatore SMSSHOW C12 2. staffa di fissaggio a muro regolabile 3. viti di fissaggio 4. alimentatore AC / DC 5V 20Watt kit montaggio da esterno 1. protezione plexiglass rosso 2. staffa distanziale 3. viti di fissaggio Le seguenti parti si intendono a carico dell’installatore: - tasselli di fissaggio a muro (stop tipo fisher) di sezione/modello adeguato al tipo di parete scelta per il fissaggio del pannello - fornitura di un quadretto elettrico IP65 contenente l’alimentatore AC/DC (fornito a corredo del pannello), un circuito salvavita, un orologio temporizzatore e relativo rilascio di un certificato di conformità relativo all’installazione Fasi operative per la posa in opera: - CAP.1 Selezione del sito di installazione - CAP. 2 Preparazione della SIM card - CAP. 3 Posa in opera del pannello - CAP.4 Fornitura e posa in opera del quadretto elettrico - CAP. 5 Prima accensione e verifica funzionale
  2. 2. Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers. CAP.1 Selezione del sito di installazione Prima di procedere all’installazione, si dovrà individuare il corretto punto di installazione che rispetti in ordine di importanza i seguenti requisiti: 1. la sufficiente copertura di campo radio GSM da parte dell’operatore di telefonia mobile utilizzato per il servizio (si utilizzi per la verifica un normale telefono cellulare purchè abbonato allo stesso operatore di telefonia mobile usato dal pannello). In particolare oltre alla sufficiente presenza del segnale, si dovrà controllare che questo sia presente in modo costante e non saltuariamente. 2. anche se il pannello è protetto da agenti atmosferici come piaggia etc., è importante sottolineare che una installazione riparata (es. da un pensilina) oltre a consentire una lettura migliore permetterà di mantenere il pannello sempre pulito evitando per esempio che con la pioggia agenti deturpanti come foglie o carte possano attaccarsi sulla protezione di plexiglass richiedendo quindi frequenti interventi di pulizia. (Vedi Fig. 1) 3. essere di facile consultazione anche per le persone anziane o disabili 4. l’installazione deve comunque rispettare la volontà dell’ente che offre il servizio e quindi il sito candidato verrà normalmente indicato dalla Provincia e dal Comune. 5. la presenza (nel raggio di 1,5mt) di un sito protetto ed irraggiungibile (da pioggia e contatti umani) per l’installazione del quadretto elettrico. Fig. 1 ( Esempio installazione tipica) - Pensilina Protettiva Quadretto Punto Rete elettrico 220Vac
  3. 3. Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers. CAP.2 Preparazione della SIM card Si fa presente, che la SIM dovrà essere priva di PIN code (ovvero all’accensione non dovrà richiedere il PIN code). Questa operazione di disabilitazione del PIN code dovrà essere eseguita tramite un normale telefono cellulare (magari quello in possesso dell’installatore) seguendo le istruzioni del proprio apparecchio. E’ importante sottolineare che una SIM con la protezione PIN attiva non consente il funzionamento del pannello. Per l’inserimento della SIM seguire le istruzioni del foglio allegato al pannello avendo cura di non modificare le impostazioni del Dip-Switch e di richiudere lo sportellino di protezione serrando bene le viti dello sportellino che altrimenti potrebbero impedire o addirittura danneggiare la copertura in plexiglass. Per le suddette operazioni si faccia riferimento al foglio di installazione allegato al pannello e riportato in copia nel presente documento. CAP.3 Posa in opera del pannello Siccome il sistema informativo della provincia di Matera prevede l’uso del Kit di protezione da esterno, la procedura di installazione richiede l’uso contemporaneo di componenti presenti sia nell’imballo del pannello che nell’imballo del del kit. La protezione in plexiglass una volta tolta dall’imballo dovrà essere trattata con cura in quanto se danneggiata, non potrà garantire la migliore tenuta agli agenti atmosferici. Fissare il supporto distanziale a corredo della protezione in plexiglass direttamente sul - fondo del pannello (vedi foglio allegato al kit) tramite le 3 viti a “brugola” da 4mm e relative rondelle. Per il serraggio di quest’ultime è necessaria una chiavetta esagonale “a L” non in dotazione. Procedere quindi al fissaggio “a regola d’arte” della staffa al muro avendo cura di - selezionare i tasselli di fissaggio adeguati al tipo di muratura; le dimensioni del pannello in presenza di forte vento potrebbero allentare una presa non efficace. Posizionare e fissare il pannello (con il supporto distanziale già fissato) sulla staffa di - fissaggio tramite le 3 viti da 4mm avendo cura di non serrarle prima di aver verificato il corretto angolo verticale ed orizzontale utilizzato per consentire una adeguata lettura nel punto interessato.
  4. 4. Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers. CAP. 4 Fornitura e fissaggio del quadretto elettrico Il quadretto elettrico realizzato e fornito dalla soc. installatrice si intende composto come già detto di : - Nr. 1 quadretto a tenuta o comunque adeguato al sito di installazione - Nr. 1 orologio con riserva di carica - Nr. 1 salvavita. Nello stesso quadretto verrà alloggiato l’alimentatore AC/DC da 5V 20Watt fornito a corredo del pannello. La tensione applicata all’alimentatore verrà interrotta dal circuito salvavita in caso di anomalie del sistema e almeno una volta al giorno dall’orologio (normalmente nelle ore notturne e per un tempo di almeno 5 minuti). Questa funzione consente un ripristino automatico in caso di interventi della protezione elettronica dell’alimentazione. (Vedi schema elettrico allegato) Fissare il quadro elettrico in una zona riparata e comunque distante dal pannello al - massimo quanto consentito dal cavetto di collegamento dell’alimentatore. E’ importante ricordare che non è ammessa alcuna prolunga tra alimentatore e pannello mentre è possibile collegare il quadro a qualsiasi distanza dal punto di prelevamento delle tensione di rete a 220Vac usando del cavo di qualità e protetto. Effettuare il collegamento del quadretto al pannello avendo cura di proteggere il - contatto volante (jack) con del nastro isolante di qualità al fine di assicurare una tenuta agli agenti atmosferici oltre che accidentali di sconnessioni. Per le suddette operazioni si faccia riferimento al foglio di installazione allegato al pannello e riportato in copia nel presente documento.
  5. 5. Progettazione di sistemi per l’automazione, reti telematiche e computers. CAP. 5 Prima accensione e verifica funzionale Dopo aver eseguito tutte le fasi precedentemente indicate e possibile passare all’accensione del sistema. L’accensione si intende comandata dal interruttore-salvavita. Se le operazioni di preparazione della SIM card e tutti i collegamenti elettrici sono stati eseguiti correttamente il pannello si accenderà immediatamente. (E’ opportuno verificare il corretto funzionamento sia del salvavita che dell’orologio). Per verificare la corretta funzionalità e la corretta ricezione del campo radio seguire la seguente “scaletta” di messaggi direttamente sul pannello: 1. SMSSHOW C12 - il pannello funziona regolarmente 2. No signal…. - il pannello stà cercando il segnale radio 3. Ready….. - il pannello ha trovato il segnale ed è pronto (**) A questo punto tutte le altre segnalazioni emesse non sono di interesse dell’installatore e la procedura di posa in opera si intende terminata. (**) Nota: Il segnale Ready indica che il pannello ha trovato il segnale radio ma ciò non significa che questo sia sempre presente in modo stabile e continuativo. Pertanto, al fine di verificare la corretta installazione, è opportuno che ’linstallatore con l’ausilio di un normale telefono cellulare, provi ad effettuare una chiamata al numero di telefono assegnato al pannello SMS SHOW. La corretta installazione sarà confermata dal tono libero emesso dalla centrale altrimenti uno dei seguenti messaggi vocali “Numero non disponibile” , “L’utente chiamato potrebbe essere irraggiungibile” oppure “Il numero chiamato è inesistente” saranno indice di cattivo funzionamento dell’apparato o inadeguata copertura del campo radio.
  6. 6. SMS-SHOW Istruzioni per l’installazione del pannello SMS-SHOW mod. C12 1 - Avvertenze • Installare il pannello al coperto, al riparo dagli agenti atmosferici e lontano da fonti di calore, avendo cu- ra che sia ben visibile da ogni lato ma difficilmente raggiungibile anche dalle persone più alte. • Non esporre il pannello ai raggi diretti del sole o ad eccessiva umidità, evitare ambienti molto polverosi o saturi di vapori corrosivi. • Pulire con un panno umido e detergente delicato. Non usare solventi o detergenti aggressivi. • Effettuare tutte le operazioni di installazione con l’alimentazione scollegata. • Non aprire il contenitore del pannello. Non ci sono parti riparabili o modificabili dall’utente. L’apertura del pannello espone a rischi sia l’utente che i circuiti del pannello stesso. Per guasti o malfunzionamenti rivolgersi esclusivamente al rivenditore. • Leggere attentamente questo foglio di installazione e seguire scrupolosamente le istruzioni. 2 - Installazione (vedi figura sul retro del foglio) • Scegliere una parete idonea al fissaggio del pannello ed una coppia di tasselli appropriati, tenendo con- to del peso e del carico meccanico che dovranno sostenere. • Praticare due fori nella parete, inserire i tasselli (non in dotazione) e fissare la staffa in dotazione. • Avvitare il pannello alla staffa tramite le tre viti M4 in dotazione, inserendo prima quella centrale e poi quelle laterali. Regolare l’angolazione desiderata del pannello e serrare tutte le viti. L’angolo orizzontale può essere regolato con un’escursione di +/- 10°. • Regolare l’inclinazione del pannello e serrare le viti di bloccaggio sulla staffa. L’angolo verticale può es- sere regolato con un’escursione di +10/- 20°. • Fissare l’alimentatore vicino al pannello, ad un’altezza non facilmente raggiungibile ed inserire lo spi- notto nella presa volante del pannello. Se necessario, prolungare l’alimentazione a 230V fino alla presa dell’alimentatore ma non collegare. NON prolungare il cavo di uscita a bassa tensione dell’alimentatore. 3 - Collaudo • Aprire il pannellino laterale destro svitando le due viti . • Inserire nell’apposita fessura una scheda SIM di qualsiasi gestore di telefonia mobile (fig. 1), avendo cura di ATTIVARE la scheda secondo le istruzioni del gestore e DISABILITARE la richiesta del codice PIN. • Verificare che i DIP Switches da 1 a 5 siano in posizione ON e quelli da 6 a 8 in posizione OFF (fig. 2). • Collegare l’alimentatore alla rete 230 Vac. Il pannello esegue un self-test e dopo pochi secondi, se la rete GSM è disponibile, il pannello sarà operativo. • Per effettuare un test di tutti i LED, spegnere il pannello, posizionare il DIP Switch N° 7 su ON e riaccen- dere. Tutti i LED rimarranno accesi per una verifica funzionale. Ripristinare la posizione del DIP Switch dopo aver riscollegato l’alimentazione per ritornare al modo operativo normale. Fig. 1 Fig. 2
  7. 7. Copyright Elettronica e Automazione S.r.l. Roma - Riproduzione vietata
  8. 8. SMS-SHOW Istruzioni per l’installazione della protezione IP-54 per SMS-SHOW • Avvitare il pannello alla barra distanziale tramite le tre viti Allen in dotazione, serrando con una chiave a brugola. Il lato aperto della barra è disposto verso il lato posteriore del pannello. • Avvitare la barra alla staffa tramite le tre viti M4 in dotazione, inserendo prima quella centrale e poi quelle laterali. Regolare l’angolazione desiderata del pannello e serrare tutte le viti. L’angolo orizzontale può essere regolato con un’escursione di +/- 10°. • Inserire la copertura trasparente sopra il pannello SMS-SHOW e fissarla tramite le due viti frontali. Questo kit protegge il pannello a norma IP-54 Barra distanziale Serrare le viti con chiave a brugola Regolare l’inclinazione e serrare le viti Regolare l’angolazione e serrare le viti Copyright Elettronica e Automazione S.r.l. Roma - Riproduzione vietata
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×