Non entriamo nel merito, prettamente scolastico,  se il titolo fosse da interpretare come: “Di mamma ce n’è una sola” e du...
Si potrebbe forse dire che Pierino ha messo la virgola al posto della mela o, per estensione, che  grazie all’istruzione h...
Esperti psicologi  politicamente  e oppostamente orientati  stanno ancora discutendo sulle implicanze simboliche  della vi...
Sul video scorrono le  immagini  di svariati prodotti da acquistare: tutti ci faranno vivere meglio, anche l’ultima marca ...
La trasmissione riprende senza alcuna notizia dei due politici e, mentre l’ansia ci distrugge, comincia l’intervista ad un...
…  Un altro caffè più buono di tutti, ma questo “… ha dentro l’aria di montagna  e il gusto ci guadagna!”
Su quest’ultima sospensione l’uomo della strada , perché è risaputo,  è sempre per lui che  si fa tutto, sbadiglia per la ...
Tutto questo avrà senz’altro una morale, tutte le storie ce l’hanno, ma al momento mi sfugge… Sarà che tra battibecchi e t...
Tuttavia , il buon senso comune una cosa  potrebbe suggerirla con grande e corale  voce:
“ Pierino, benedetto figliolo,  un’altra volta che vedrai due mele sul tavolo, mangiale tutt’e due prima che qualcuno te l...
Sfondi: opere di Silvestro Migliorini [email_address] Musica: “Tarahumara”  Testo e montaggio: [email_address]
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Mamma Ce N\ è Una Sola C

880 views
691 views

Published on

Tema di Pierino.
Sullo sfondo opere di Silvestro Migliorini

1 Comment
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
880
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
11
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
1
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Mamma Ce N\ è Una Sola C

  1. 3. Non entriamo nel merito, prettamente scolastico, se il titolo fosse da interpretare come: “Di mamma ce n’è una sola” e dunque avente come soggetto la mamma; oppure: “Mamma, ce n’è una sola” : il titolo non era chiaro; né vale citare il detto: “ conta più la pratica ( mangiare la mela) che la grammatica ( mettere la virgola).
  2. 4. Si potrebbe forse dire che Pierino ha messo la virgola al posto della mela o, per estensione, che grazie all’istruzione ha potuto mangiare la mela. Ma su un tema così appassionante e sentito dall’opinione pubblica, si è aperto un dibattito televisivo
  3. 5. Esperti psicologi politicamente e oppostamente orientati stanno ancora discutendo sulle implicanze simboliche della virgola e della mela, notoriamente causa, da biblica memoria, di guai… Il dibattito, sempre più acceso, sfocia in turpiloquio, offese e tafferugli anche tra il pubblico presente, per cui la trasmissione viene interrotta mandando la pubblicità.
  4. 6. Sul video scorrono le immagini di svariati prodotti da acquistare: tutti ci faranno vivere meglio, anche l’ultima marca di caffè senza caffeina appena lanciata sul mercato, la migliore di tutte: c’è da chiedersi come abbiamo potuto farne a meno finora!
  5. 7. La trasmissione riprende senza alcuna notizia dei due politici e, mentre l’ansia ci distrugge, comincia l’intervista ad un nutrizionista, poi seguito da un opinionista politicamente orientato e con un antagonista ovviamente di fazione opposta: ben presto segue alterco, con offese personali, tafferugli e interruzione di trasmissione. Pubblicità:
  6. 8. … Un altro caffè più buono di tutti, ma questo “… ha dentro l’aria di montagna e il gusto ci guadagna!”
  7. 9. Su quest’ultima sospensione l’uomo della strada , perché è risaputo, è sempre per lui che si fa tutto, sbadiglia per la noia e se ne va a letto. Forse non dormirà, anche per effetto dei tanti caffè che ha trangugiato, ma sarà statisticamente contento per il fatto che tanti esperti si preoccupano per lui!
  8. 10. Tutto questo avrà senz’altro una morale, tutte le storie ce l’hanno, ma al momento mi sfugge… Sarà che tra battibecchi e tafferugli il motivo scatenante si è perso per strada, ma comunque si sa, alla fine tifiamo per l’una o l’altra fazione indipendentemente dalle ragioni.
  9. 11. Tuttavia , il buon senso comune una cosa potrebbe suggerirla con grande e corale voce:
  10. 12. “ Pierino, benedetto figliolo, un’altra volta che vedrai due mele sul tavolo, mangiale tutt’e due prima che qualcuno te le sequestri per studiarle, per aprire una interrogazione parlamentare, ecc.: questo non è egoismo, è legittima difesa! Perché tanto, alla fine, non si saprà chi avrà ragione ma una cosa è certa: Tu perderai la tua mela! ”
  11. 13. Sfondi: opere di Silvestro Migliorini [email_address] Musica: “Tarahumara” Testo e montaggio: [email_address]

×