ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community Claudia Chimento (mat. 269021) IUAV – Corso di Informatica e D...
<ul><li>Render </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGvis, le nuove frontie...
<ul><li>La global illumination è una tecnica che riguarda il calcolo della luce presente nella scena da renderizzare.  </l...
<ul><li>GLOBAL ILLUMINATION BIASED </li></ul><ul><li>Principale caratteristica dei software biased è che l’utente può sele...
IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Global illumination biased ASGvis, le nuove front...
IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Global illumination unbiased Un software, come Vr...
<ul><li>I tempi di rendering dei motori unbiased sono infiniti. Ecco perché si decide un tempo massimo.  </li></ul><ul><li...
<ul><li>Come fare un render </li></ul><ul><li>MODELLO 3D </li></ul><ul><li>CAMERA </li></ul><ul><li>MATERIALI </li></ul><u...
<ul><li>Asgvis è una community per condividere mappe per materiale. </li></ul><ul><li>Una comunità virtuale è un insieme d...
<ul><li>Questa community condivide, tra le altre cose, mappe per materiale.  </li></ul><ul><li>Ogni texture di un material...
<ul><li>Asgvis permette di condividere mappe che sono state create per software che utilizzano la tecnologia unbiased.  </...
<ul><li>È un sito gratuito dove chiunque si può registrare, a patto che sia regolarmente in possesso del software Vray. </...
<ul><li>Nel portale Asgvis ogni utente può caricare texture fatte da lui. Ogni texture, per essere di ottima qualità, comp...
<ul><li>Linkografia </li></ul><ul><li>http://it.wikipedia.org/wiki/Rendering   </li></ul><ul><li>http://ralph-dte.eu/tag/r...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

As gvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community, claudia chimento 269021

470 views

Published on

Published in: Business, Technology
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

As gvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community, claudia chimento 269021

  1. 1. ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community Claudia Chimento (mat. 269021) IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  2. 2. <ul><li>Render </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community Il compito del fare rendering è quello di simulare la realtà È un termine inglese che in senso ampio indica la resa grafica, ovvero un’operazione compiuta da un disegnatore per produrre una rappresentazione di un oggetto. IL RENDER
  3. 3. <ul><li>La global illumination è una tecnica che riguarda il calcolo della luce presente nella scena da renderizzare. </li></ul><ul><li>Esistono due tipi di global illumination: </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo archicad UNBIASED BIASED Vray, maxwell GLOBAL ILLUMINATION BIASED E UNBIASED Biased e Unbiased sono termini che indicano il tipo di algoritmo che il motore di rendering utilizza per arrivare la soluzione del suo calcolo ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  4. 4. <ul><li>GLOBAL ILLUMINATION BIASED </li></ul><ul><li>Principale caratteristica dei software biased è che l’utente può selezionare l’algoritmo di render che ritiene più corretto per il proprio lavoro. </li></ul><ul><li>La tecnologia biased offre la possibilità di raggiungere compromessi qualità/tempo sul risultato. Tutto ciò questo va a discapito del fotorealismo. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  5. 5. IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Global illumination biased ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  6. 6. IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Global illumination unbiased Un software, come Vray, che utilizza la tecnologia unbiased nasce per ottenere un risultato ottimale in termini di fotorealismo. Non si può intervenire sui parametri per poter ridurre la qualità dell’immagine. Un motore di rendering unbiased, letteralmente “senza compromessi”, richiede conoscenze di fotografia, poiché i valori che andranno inseriti sono di tipo fotografico. GLOBAL ILLUMINATION UNBIASED ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  7. 7. <ul><li>I tempi di rendering dei motori unbiased sono infiniti. Ecco perché si decide un tempo massimo. </li></ul><ul><li>Nei software di rendering unbiased la cura dei materiali assegnati agli oggetti è primaria. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  8. 8. <ul><li>Come fare un render </li></ul><ul><li>MODELLO 3D </li></ul><ul><li>CAMERA </li></ul><ul><li>MATERIALI </li></ul><ul><li>LUCI </li></ul><ul><li>RENDER </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGVIS ASGvis, una comunità nel processo dei renderng LE FASI DEL RENDER
  9. 9. <ul><li>Asgvis è una community per condividere mappe per materiale. </li></ul><ul><li>Una comunità virtuale è un insieme di persone interessate ad un determinato argomento che si mettono in relazione tra loro attraverso una rete telematica, nel nostro caso il web 2.0 </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  10. 10. <ul><li>Questa community condivide, tra le altre cose, mappe per materiale. </li></ul><ul><li>Ogni texture di un materiale è composta da diverse mappe, </li></ul><ul><li>Come ad esempio (nomi delle mappe di Maxwell) </li></ul><ul><li>Mappe bump indicano il tipo di superficie </li></ul><ul><li>Mappe diffuse indicano il colore della texture di base </li></ul><ul><li>Mappe specular indicano il coefficiente di riflessione del materiale </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  11. 11. <ul><li>Asgvis permette di condividere mappe che sono state create per software che utilizzano la tecnologia unbiased. </li></ul><ul><li>Perché? </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo La tecnologia global illumination unbiased sfrutta tette le caratteristiche del materiale reale. Il coefficiente di riflessione e assorbimento, le caratteristiche della superficie ecc.. Ecco perché creare delle texture che abbiano al loro interno diverse mappe, le quali poi non vengono tenute in considerazione dal software di render è inutile. ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  12. 12. <ul><li>È un sito gratuito dove chiunque si può registrare, a patto che sia regolarmente in possesso del software Vray. </li></ul><ul><li>Questa community è solamente per chi svolge un ruolo attivo, in accordo con le teorie del Web 2.0 </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  13. 13. <ul><li>Nel portale Asgvis ogni utente può caricare texture fatte da lui. Ogni texture, per essere di ottima qualità, comporta ore di lavoro. Ogni volta che l’utente iscritto carica i propri materiali, egli acquisisce dei punti. I punti consentono di comperare altre texture che vengono messe in rete da altri utenti iscritti alla community. </li></ul><ul><li>È uno scambio alla pari tra in cui si riceve solamente se si ha contribuito a migliorare la comunità. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community
  14. 14. <ul><li>Linkografia </li></ul><ul><li>http://it.wikipedia.org/wiki/Rendering </li></ul><ul><li>http://ralph-dte.eu/tag/rendering-biased/ </li></ul><ul><li>www.asgvis.com/ </li></ul><ul><li>http://it.wikipedia.org/wiki/Web_2.0 </li></ul><ul><li>http://it.wikipedia.org/wiki/Vray </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASGvis, le nuove frontiere dei render grazie alle community

×