Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
L'enorme archivio di dati: il Web
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

L'enorme archivio di dati: il Web

  • 581 views
Published

Talk "L'enorme archivio di dati: il Web" event during 29° Mercoledì di Nexa, Turin, Italy

Talk "L'enorme archivio di dati: il Web" event during 29° Mercoledì di Nexa, Turin, Italy

Published in Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
581
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. NEXA Center for Internet & SocietyLenorme archivio di dati: il WebGiuseppe RizzoDottorando di RicercaDipartimento di Automatica ed InformaticaPolitecnico di TorinoEmail: giuseppe.rizzo@polito.it29° Mercoledì di NexaCentro NEXA su Internet & SocietàPolitecnico di TorinoTorino, 9 Marzo 2011
  • 2. Agenda NEXA Center for Internet & Society ♦ Idea ♦ Il Web dei documenti ♦ Il Web dei dati ♦ Linked Data ♦ Come condividere i dati ♦ ConclusioniTorino, 9 Marzo 2011 2
  • 3. Idea NEXA Center for Internet & Society Il Web è uno spazio di informazione globale, un enorme archivio distribuito di datiTorino, 9 Marzo 2011 3
  • 4. Il Web dei documenti NEXA Center for Internet & SocietyTorino, 9 Marzo 2011 4
  • 5. Documento NEXA Center for Internet & Society ♦ E lelemento atomico di scambio dellinformazione ♦ E il contenitore di differenti tipi di informazione: ■ codice, usato dalle applicazioni per creare le viste o interfacce di presentazione ■ testo, immagini e video, comprensibili alluomoTorino, 9 Marzo 2011 5
  • 6. Esempio: Wikipedia NEXA Center for Internet & Society I dati e le informazioni di formattazione sono aggregati e presentati allutilizzatore I riferimenti ipertestuali sono annegati nel documentoTorino, 9 Marzo 2011 6
  • 7. Web dei dati NEXA Center for Internet & SocietyTorino, 9 Marzo 2011 7
  • 8. NEXA Center for Internet & Society ♦ Lelemento atomico di informazione è il dato ♦ Al dato non è associata la formattazione: il dato è grezzo, “raw” ♦ La vista viene creata dal fruitore dellinformazioneTorino, 9 Marzo 2011 8
  • 9. Esempio: DBpedia NEXA Center for Internet & Society Wikipedia DBpediaTorino, 9 Marzo 2011 9
  • 10. Dati vs Documenti NEXA Center for Internet & Society ♦ Le informazioni sono strutturate ♦ Una macchina può attingere allinformazione grezza senza doverla filtrare per rimuovere il rumoreTorino, 9 Marzo 2011 10
  • 11. Il Web NEXA Center for Internet & Society ♦ Spazio di informazione globale ♦ Archivi di dati sparsi per la rete ♦ Dati tra loro “linked”, collegati : Linked Data ♦ Il fruitore può aggregare e collezionare dati provenienti da archivi distribuitiTorino, 9 Marzo 2011 11
  • 12. Linked Data NEXA Center for Internet & SocietyRif. Tim Berners-Lee, "The Great Unveiling" in Long Beach, CA. USA, 4, Feb 2009.Torino, 9 Marzo 2011 12
  • 13. Esempio di Linked Data NEXA Center for Internet & Society Archivio sui livelli Archivio sui livelli di ozono nellaria di traffico della della città di Torino + citta di Torino Quartiere Ora Livello Numero ... ozono macchineTorino, 9 Marzo 2011 13
  • 14. App da data.gov NEXA Center for Internet & Societyhttp://www.data.gov/semantic/Castnet/html/exhibit- http://www.data.gov/raw/8- http://www.data.gov/raw/9Torino, 9 Marzo 2011 14
  • 15. Interoperabilità NEXA Center for Internet & SocietyRif. Tim Berners-Lee, "The Great Unveiling" in Long Beach, CA. USA, 4, Feb 2009.Torino, 9 Marzo 2011 15
  • 16. Condivisione dei dati NEXA Center for Internet & Society ♦ Utilizzo di URI1 per lidentificazione delle risorse ♦ Utilizzo del protocollo HTTP per permettere di navigare le relazioni e consultare le risorse ♦ Uso di standard RDF2 per la rappresentazione delle relazioni tra risorse ed un punto di accesso dove esplorare le inferenze ♦ Creare i collegamenti tra le varie URI al fine di scoprire nuovi dati 1 URI : Uniform Resource Identifier, è lindirizzo Web con il quale si identificano le risorse 2 RDF: Resource Description Framework, definisce come rappresentare le risorseTorino, 9 Marzo 2011 16
  • 17. URI NEXA Center for Internet & Societyhttp://example.com/over/there?name=ferret#nose autorità percorso domanda* schema della frammento*comunicazione *: campi opzionali. Torino, 9 Marzo 2011 17
  • 18. RDF NEXA Center for Internet & Society ♦ E un formalismo con il quale si definiscono le risorse e le relazioni tra esse ♦ Si basa sul concetto di dichiarazione ♦ La dichiarazione è composta da tre elementi, tripla: il soggetto, il predicato, loggetto ♦ Ogni elemento è descritto mediante una URI. Loggetto inoltre può essere descritto da un “literal” ossia da una sequenza di caratteriTorino, 9 Marzo 2011 18
  • 19. Conclusioni NEXA Center for Internet & Society ♦ Il Web dei dati permette di collegare informazioni tra archivi di dati non strettamente collegati ♦ Dati aperti permettono il libero consumo e la libera navigazione da parte del fruitore ♦ Dati aperti creano linfrastruttura su cui il Linked Data si basa ♦ Il Web ha bisogno di “Raw data now” ma anche di dati facili da usare, riusare e distribuireTorino, 9 Marzo 2011 19
  • 20. Questioni aperte NEXA Center for Internet & Society ♦ Affidabilità dei dati: il Web è uno spazio aperto in cui tutti possono aggiungere informazioni. Si demanda al fornitore la responsabilità su quello che viene pubblicato ♦ Dati con riferimenti temporali e spaziali ♦ Freschezza dei dati: aggiornati in tempo realeTorino, 9 Marzo 2011 20
  • 21. NEXA Center for Internet & Society Grazie per il vostro tempo e per la vostra attenzione!Torino, 9 Marzo 2011 21