Catalogo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Catalogo

  • 667 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
667
On Slideshare
667
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Catalogo 2011Edizioni dell’Urogallo
  • 2. Progetto grafico e impaginazione di questo catalogo:Absolutezero Studio di Dario De Leonardis | www.absolutezero.it Stampato nel Dicembre 2011 presso lo studio “Grafiche VD” Città di Castello (pg)
  • 3. Le Edizioni dell’Urogallo Al servizio della letteratura del mondo di lingua portogheseL e Edizioni dell’Urogallo sono l’unica casa editrice italiana che si dedica esclusivamente alla letteratura del mondo di lingua porto-ghese e galega. Attraverso le sue collane, il catalogo che le Edizioni dell’Urogallopropongono al lettore, al curioso o allo studioso costituisce un viag-gio attraverso questo ampio orizzonte letterario che è la Lusofonia.Dalla Galizia a Timor Est, passando, ovviamente, per il Portogallo eil Brasile, e per vari altri Paesi africani (Angola, Mozambico, etc...), leEdizioni dell’Urogallo accompagnano il lettore attraverso le esperien-ze più marcanti della letteratura. Con la pubblicazione con il testo afronte (portoghese/italiano) e la proposta dei classici della letteraturaportoghese e brasiliana in lingua originale, le Edizioni dell’Urogallopropongono anche degli strumenti di studio o di mantenimento delleconoscenze linguistiche. I risultati ottenuti nei primi tre anni di presenza sul mercato li-brario italiano e portoghese, insieme alle importanti collaborazioniattivate e ai riconoscimenti ricevuti, ci incoraggiano per continuarecom entusiasmo seguendo la nostra linea editoriale. Le Edizioni dell’Urogallo hanno ricevuto riconoscimento e soste-gno da:Instituto Camões – Lisbona (Portogallo).Direcção-Geral do Livro e das Bibliotecas – Lisbona (Portogallo).Xunta de Galicia – Santiago de Compostela (Galizia/Spagna).Ambasciata del Portogallo a Roma (Italia).
  • 4. Urogallo.Frontiere perdute N José Eduardo Agualusa ato a Huambo, in Angola, nel 1960, José Eduardo Agualusa è forse la voce più affermata tra gli autori angolani della sua generazione. Agronomo di formazio- Salazar! Preferisco chiamarlo Sal, davvero, o Sousa, si- gnor Sousa gli sta bene. Se qualcuno lanciasse una pietra, 1 Un estraneo a Goa ne, si dedica al giornalismo, alla radio, alla critica mu- in qualsiasi posto a Goa, quasi sicuramente colpirebbe sicale. Ha pubblicato vari romanzi e alcune raccolte di racconti. Tra i suoi libri: A Conjura (La congiura), Nação un maiale, una chiesa o un Sousa. Questo proverbio mi Crioula, O Vendedor de Passados (Il venditore di passati), è già stato citato una dozzina di volte. Il proverbio pre- As Mulheres do Meu Pai, Estação das Chuvas, Fronteiras Perdidas (Frontiere perdute). ferito dai goesi, però, è un altro, ma purtroppo ha smes- I suoi libri sono tradotti in molte lingue e stanno ri- so di avere un senso perlomeno trecento anni fa: «Chi è scuotendo un sempre maggiore successo in Europa e in America. 160 pp. | 13 € stato a Goa non ha bisogno di andare a Lisbona». ISBN 9788890356308 Urogallo. Frontiere perdute. 1 Nominato al premio di traduzione José Eduardo Agualusa | Un estraneo a Goa “Monselice” 2010 José Eduardo Agualusa Un estraneo a Goa Un romanzo fantastico, ambientato nella Goa attuale, in cerca dei vestigi di 500 anni di isbn/ean presenza portoghese. 9 788890 356308 www.urogallo.eu euro 13,00 Edizioni dell’Urogallo 2 Q uesta raccolta di racconti di José Eduardo Agualusa nasce dall’idea dello stesso auto- José Eduardo Agualusa re – in un caffè di Lisbona, nell’estate del 2006 – di raccogliere il meglio delle sue storie brevi per un’edizione italiana. Borges all’inferno e altri racconti Una carrellata di racconti veloci: un omaggio (un po’ irriverente) allo scrittore argentino Jor- ge Luis Borges; un gioco pessoano; la storia dei discendenti di un disertore della spedizione di Vasco de Gama; la statua di Fernando Pessoa a Lisbona che si mette a parlare con un angelo ca- duto dal cielo; la solitudine di un’«ippopotama» 106 pp. | 12 € nella pianura dell’Alentejo… ISBN 9788890356322 Autore vincitore dell’Independent ForeignJosé Eduardo Agualusa | Borges all’inferno José Eduardo Agualusa Borges all’inferno Fiction Award 2007 London, UK e altri racconti Una carrellata di racconti frizzanti e diver- tenti, ma anche da riflettere, a spasso per il mondo. Edizioni dell’Urogallo 4
  • 5. 3 R equiem per il navigatore solitario è un romanzo Luís Cardoso orientale scritto in portoghese, un acquarello letterario ambientato nella Timor coloniale degli anni Quaranta sospesa tra le paure di un’imminente invasione giapponese e la speranza di un intervento Requiem per il navigatore solitario australiano a margine della Seconda Guerra Mon- diale. Su questo scenario si inserisce la vicenda di Ca- tarina, una giovane cinese di Batavia, che si trova a dover costruire la sua vita sull’isola in seguito a un patto commerciale andato male. Tra le ambizioni erotiche dei capitani del por- 221 pp. | 15 € to di Dili, la presenza del Bandito di Manumera, capo dei ribelli asserragliati sulle montagne, e la mai sopita speranza di incontrare un affascinante ISBN 9788890356360 «navigatore solitario», Catarina intreccerà la sua esistenza alla storia di Timor, fino all’incontro col navigatore francese Alain Gerbault, il quale, navi- gando «all’inseguimento del sole», terminò il suo viaggio proprio su quell’isola. Un affascinante viaggio nella Timor degliLuís Cardoso | Requiem per il navigatore solitario Luís Cardoso Requiem per il anni ‘40, schiacciata dalla Guerra Mondiale, navigatore solitario vista dagli occhi della protagonista Catarina, giovane cinese che proprio in quell’isola darà l’appuntamento alla sua vita, e al navigatore solitario Alain Gerbault. Edizioni dell’Urogallo J oão Melo (Luanda, 1955) è una delle voci lettera- rie più divertenti e insieme inquietanti dell’An- gola contemporanea. L’uomo dallo stecchino in bocca non è mai stato un personaggio letterario. L’avverbio “mai” è qui utilizzato nella sua espressione 4 L’ Con assolutamente letterale, senza la benché minima ambiguità, ossia, Pubblicista, giornalista e, più recentemente, de- ecce non vi si celano dietro altri significati, se non quello che risulta, di- João Melo putato, si è formato in Giurisprudenza all’universi- acco tà di Coimbra e in Scienze della comunicazione a rettamente e necessariamente, dalla giustapposizione dei tre segni quot Rio de Janeiro. convenzionali che lo compongono: m+a+i. Il che significa che l’uo- ricch Già autore di una vasta opera poetica, debutta mo dallo stecchino in bocca non è mai stato ravvisato in nessun blem L’uomo dallo stecchino in bocca nella prosa breve con Imitação de Sartre e Simone resoconto letterario, né come protagonista, né come personaggio al m de Beauvoir (1999), per continuare con The Serial of Li Killer (2004) e O Dia em que o Pato Donald Comeu secondario, accessorio o occasionale, magari frutto di qualche di- narr pela Primeira Vez a Margarida (2006, tradotto in strazione da parte del narratore o della malafede dell’autore (ipo- cond italiano con il titolo Il giorno in cui Paperino s’è fat- tesi molto più frequente di quanto immaginino i lettori). rotto to per la prima volta Paperina, 2009). L’uomo dallo pren stecchino in bocca è stato pubblicato in Portogallo e 132 pp. | 13 € in Angola nel 2009. Se in poesia Melo non rinuncia a un registro li- rico-intimistico, nel racconto breve l’autore trova lo Urogallo. Frontiere perdute. 4 ISBN 9788890356377 spazio letterario della denuncia sociale attraverso le armi dell’ironia, della destrutturazione del post- moderno, dell’assurdo e, talora, dell’eccesso lingui- stico: un grido d’allarme storico e sociale dalla for- João Melo | L’uomo dallo stecchino in bocca za unica nel panorama letterario lusofono. João Melo Racconti dissacranti, ironici, caustici e che L’uomo dallo fanno riflettere sull’Angola di oggi, in una stecchino in bocca Luanda fantasmagorica popolata da bestie umane di ogni genere. isbn/ean 9 788890 356377 www.urogallo.eu euro 13,00 Edizioni dell’Urogallo 4 U na strada di una città coloniale africana, dall’insolito nome numerico di Via 513.2 João Paulo Borges Coelho fa da sfondo ai mutamenti sociali e politici della recente storia mozambicana. I nuovi arrivati si avvicendano infatti ai vecchi coloni portoghesi Cronaca di Rua 513.2 creando una nuova situazione urbana. Ma il fan- tasma del colonialismo, neppure tanto rarefatto, si manifesta quasi fisicamente nella figura degli spiriti dei vecchi coloni nella coscienza dei nuovi arrivati. 387 pp. | 18 € ISBN 9788897365006 João Paulo Borges Coelho | Cronaca di Rua 513.2 Autore vincitore João Paulo Borges Coelho Cronaca di Rua 513.2 Cronaca di “Premio Leya” 2009 Lisbona, Portogallo Rua 513.2 Una strada in Mozambico, sospesa tra l’epo- ca coloniale e quella dell’indipendenza, tra Edizioni dell’Urogallo fantasmi e spiriti che faticano a scomparire. 27/01/2011 15.05.35 5
  • 6. Urogallo.Galaica 1 Teresa Moure «Teresa Moure insegna linguistica all’Università di San- tiago de Compostela. Clara fa la traduttrice e adora un linguista, Humboldt, la cui opera sta traducendo dal te- desco al galego. Teresa ha tre figli e soffre di dermatite. Teresa Moure Clara soffre di dermatite e ha tre figli. Tuttavia, l’autrice La giornata degli alberi ci tiene a misurare le distanze. Lei non è Clara; semplice- mente, come ogni autore, scrive di ciò che conosce bene. Qualunque donna abbia deciso di prendere in mano la La giornata degli alberi propria vita decidendo, senza atteggiamenti palesemente o teatralmente rivoluzionari, di non sottostare alle con- venzioni che ancora regolano la nostra società, ma sem- plicemente di ignorarle, può trovare qualcosa in cui spec- chiarsi nel romanzo della Moure. […] Clara non si scaglia contro la visione borghese e patriarcale di chi ancora storce il naso di fronte a unaTeresa Moure, La giornata degli alberi donna che davvero sceglie di stare da sola, con tre figli 144 pp. | 12 € avuti da tre uomini diversi, ai quali tuttavia non chiede niente, nemmeno quell’aiuto economico che pure le fa- rebbe comodo. Lei si limita a vivere la vita a modo suo, ISBN 9788890356315 ignorando i commenti e le critiche che le vengono rivolte, selezionando accuratamente gli uomini da cui lasciarsi affascinare e da cui poi si stacca non appena la relazione si fa soffocante. La società così moderna in cui viviamo ancora non riesce ad accettare scelte tanto radicali, così fuori dalla norma che nemmeno la famiglia di Clara le approva, scambiandole per mero egoismo. Il mondo di La giornata nella vita di una donna che ha Clara finisce per ridursi a un paio di amiche fidate, a un fidanzato che vive sempre altrove e ai suoi tre figli che, as- sieme al suo lavoro, le riempiono la vita, regalandole una gioia sincera e una felicità che la ripagano ampiamente scelto di non sposarsi, ma non ha rinunciato della diffidenza con cui il resto del mondo la guarda. E la riflessione di Humboldt sul linguaggio si fa metafora del microcosmo in cui ciascuno di noi si trova a trascorrere alla maternità, per ben tre volte. La battaglia la propria vita, dove, come accade per il linguaggio, la no- stra libertà individuale viene costretta dalla cosmovisione della collettività in cui siamo stati educati e nella quale ci quotidiana contro il maschilismo e l’ipocrisia siamo formati». (Dall’Introduzione di Attilio Castellucci) Urogallo.Galaica della società attuale. 29/06/2009 15.15.37 N ato a Xinzo de Limia nel 1964, Antón Rivei- ro Coello ha studiato diritto all’Università di Santiago e attualmente lavora per l’amministrazione «So bene di non potermi lamentare in quanto, nei limiti del possibile, sono un essere privilegiato, settantasei anni, 2 Antón Riveiro Coello autonoma. È uno dei narratori più premiati della let- teratura galega dell’ultimo decennio. Oltre a un con- Antón Riveiro Coello una salute di ferro, una famiglia con cui vivo in grande affetto, uno stipendio adeguato, una testolina che an- I figli di Bakunin siderevole numero di racconti in volumi collettivi e cora regge e le cure particolari di Lázaro che così tanto I figli di Bakunin in riviste letterarie, ha pubblicato i romanzi Valquiria (1993, premio Camilo José Cela), A historia de Chi- allietano il tratto finale della mia esistenza. Nonostante cho Antela (1997), A quinta de Saler (1999, con cui è stato finalista del Premio Torrente Ballester), così tutto, Rosalía, mi manca il tuo mesto silenzio davanti al come le raccolte di racconti Parque Central (1996) e caminetto, il nostro matrimonio di assenze che abbiamo Airadas de palabras (1998), in cui sono riuniti i rac- indirizzato con amore e che, come uno stendardo, ab- conti premiati nei concorsi letterari «Manuel Mur- biamo portato in giro per l’America». 220 pp. | 15 € A. Riveiro Coello, I figli di Bakunin guía» e «Modesto R. Figuieiredo» tra gli anni 1991 e 1997. Con Animalia (1999) ha ottenuto il premio Café Dublín. I figli di Bakunin (2000) ha ricevuto il premio García Barros; nello stesso anno, l’autore si è aggiudicato anche il premio «Álvaro Cunqueiro» di Narrativa con Homónima. ISBN 9788890356339 Guerra Civile e anarchia in un romanzo storico magnificamente narrato e con quattro edizioni esaurite. Un romanzo che come dice il suo autore «mi ha permesso di vivere altre vite». Nel 2007 pubblica con Galaxia A voz do lago, ro- manzo con cui debutta nella letteratura per bambini e nella collana di letteratura esce Os ollos de K. Una famiglia galega, lacerata dalla guerra civile, divisa ai due lati dell’Atlantico, riper- corre la storia recente della Spagna e della Galizia, fino alla costruzione del punto di isbn/ean equilibrio della democrazia. 9 788890 356339 Urogallo. Galaica euro 15,00 www.urogallo.eu coello_copertina.indd 1 6
  • 7. Urogallo.Bilingue L ídia Jorge è considerata una delle voci di spicco N on si sa mai che cosa un viaggio può portare nell’intimo Lídia Jorge Lídia Jorge La strumentalina della narrativa portoghese contemporanea. Nata a del cuore. Come se, improvvisamente, il tempo fluisse in Lídia Jorge Boliqueime, in Algarve, nel 1946, dopo aver consegui- La strumentalina to la laurea in Filologia Romanza si è dedicata all’in- un altro modo, o cambiasse persino la qualità della sua ora, e segnamento prima a Lisbona e poi in Africa, dove ha una cosa perduta apparisse. Un dubbio si disintegra, un amore vissuto in prima persona, in Angola dal 1970 al 1972 e finisce e un altro che non si sarebbe mai immaginato, di colpo, La Strumentalina in Mozambico nei due anni successivi, il dramma della nasce. Oggetti che abbiamo sempre considerato separati unisco- guerra coloniale. Rientrata in Portogallo, esordisce con no le loro punte, immagini che fluttuano sconnesse nelle nostre il romanzo O Dia dos Prodígios (1980), cui seguono le opere O Cais das Merendas (1982) e Notícias da Cidade vite si uniscono e creano una nuova e sensata sequenza. Altre Silvestre (1984), che hanno ricevuto entrambi il Prémio volte, la chiaroveggenza della distanza diventa così luminosa che Literário Cidade de Lisboa, e A Costa dos Murmúrios permette di vedere la fine di tutto, e si desidera tornare indietro, (1988), ispirata all’esperienza africana. Si dedica all’inse- anche se ciò significa da nessuna parte. È successo nel perio- gnamento alla Facoltà di Lettere di Lisbona fino al 1990, quando riceve l’incarico di membro dell’Alta Autorità 51 pp. | 12 € do di un trasloco che, per caso, si era trasformato in viaggio. ã|à per la Comunicazione Sociale. Autrice prolifica e intel- lettuale di prima grandezza, ha ricevuto il “Premio Jean Monnet di Letteratura Europea” e il “Premio letterario Albatros” della Fondazione Günter Grass. Le sue opere ISBN 9788890356384 Urogallo.Bilingue sono state tradotte nelle principali lingue europee. Testo a fronte portoghese/italiano Testo a fronte portoghese/italiano. A Ins taUn breve racconto di un’autrice portoghese raccolte lina e O sentiero di riferimento; che ritrae una società a fine è il e i rico zia nell isbn/ean cavallo tra due epoche. 9 788890 356384 una fam segnato protago le” in cu www.urogallo.eu euro 12,00 Edizioni dell’Urogallo peculiar 7
  • 8. Urogallo.Pessoana Fernando Fernando Pessoa La pubblicazione dell’opera di Fernando PessoaFernando Pessoa (1888-1935), massimo scrittore e poeta portoghe- se del Novecento, in grandissima parte inedita al is momento della sua morte, ha impegnato e con- Pa Alla memoria del Presidente-Re tinua a impegnare numerosi filologi e studiosi. In Pessoa particolare coloro che fanno parte della cosiddet- io ta Equipa Pessoa della Biblioteca Nacional di Lisbo- ón na, cui spetta il merito d’aver avviato, ormai da Sidónio Pais Sid anni, un difficile e attento lavoro critico-genetico sull’opera pessoana, sia in versi che in prosa, edita -Re dall’Imprensa Nacional - Casa da Moeda. In Italia sono apparsi negli ultimi decenni mol- nte tissimi lavori di traduzione di scritti editi e inediti di Pessoa. Oltre a ricordare le note pubblicazioniAlla memoria del Presidente-Re Sidónio Pais de di A. Tabucchi e di M. J. de Lancastre e quelle del 56 pp. | 11 € i direttore di questa collana, citiamo alcuni dei più res recenti volumi: Messaggio (Passigli, Bagno a Ripoli lP 2003), Una cena molto originale (ivi 2004), Il violi- ISBN 9788890356346 nista pazzo (ivi 2004), Le poesie di Ricardo Reis (ivi de 2005), Opere di António Mora (Quodlibet, Macera- ta 2005), Il libro dell’inquietudine (Newton Com- ria tis pton, Roma 2006), Saggi sulla lingua (Il filo, Roma sa mo 2006), Il caso Vargas (ivi 2006), Racconti dell’in- Cu quietudine (Rizzoli, Milano 2007), Poesie esoteri- De Edizione testo a fronte portoghese/italiano me che (Guanda, Parma 2008), Il banchiere anarchico lo (ivi 2008), Sulla tirannia (ivi 2009), Il mondo che el a un non vedo. Poesie ortonime (Rizzoli, Milano 2009). All Br di ra cu Una delle più belle odi mai scritte in lingua A portoghese, che denuncia il pensiero politico Edizioni dell’Urogallo di Fernando Pessoa. 13/12/2009 9.55.08 Fernando Pessoa Brunello De Cusatis è professore associato Nel gennaio del 1926 – con un bagaglio, ormai ventennale, di Fernando La pubb Fernando Pessoa - Economia & commercio - impresa, monopolio, libertà e responsabile, presso la Facoltà di Lettere esperienza e di conoscenze acquisito in campo economico- Pessoa e Filosofia dell’Università di Perugia, delle commerciale, supportato da basi teoriche di certo superiori e poeta Economia & Commercio cattedre di “Letterature portoghese e alla media degli intellettuali portoghesi suoi contemporanei grandiss brasiliana” e di “Lingue portoghese e – Fernando Pessoa fondò a Lisbona, insieme con il della su Pessoa ert io brasiliana”. a impeg cognato Francisco Caetano Dias, la «Revista de Comércio e lib rc Oltre ad avere pubblicato numerosi In partic Contabilidade». Impresa, monopolio, libertà articoli – apparsi in riviste e giornali, sia cosidde Il presente volume riunisce tutti gli undici articoli di Pessoa o, e italiani che esteri – di contenuto critico- Naciona à oli m letterario, storico-culturale, politologico apparsi su questo periodico mensile, di cui uscirono sei numeri, d’aver a e linguistico, ha preparato la traduzione e la maggior parte di una serie di sue note – «brevi precetti, attento op om italiana di varie antologie di scrittori e poeti, massime e considerazioni di diverso genere» – sparse qua e pessoan portoghesi e brasiliani. là tra le pagine della rivista stessa, con l’aggiunta di tre scritti dall’Imp c Relativamente a Fernando Pessoa, oltre inediti, pubblicati postumi per la prima volta nel 1986. In Ita 285 pp. | 18 € & al presente volume – uscito in prima edizione Estremamente suggestivi ed esemplari, non di rado moltissi nel 2000 per i tipi Ideazione di Roma – ha percorsi da quella vena di humour e di eccentricità cui il poeta editi e i ia curato i volumi: Scritti di sociologia e teoria ci ha abituato anche quando discute di argomenti politici e le note on ISBN 9788897365051 politica (Settimo Sigillo, Roma 1994), anche in sociali, questi testi mantengono tuttavia inalterato tutto il M. J. de p m ,m traduzione tedesca (Karolinger, Wien 1995), loro interesse. Piuttosto si deve convenire come alcuni di essi di ques o e Politica e profezia. Appunti e frammenti siano pensati e scritti con rigore, a dimostrazione di un Pessoa volumi: a on 1910-1935 (Antonio Pellicani, Roma 1996). 2003), U res in possesso non solo di una buona formazione commerciale Inoltre, è autore delle monografie: O Il violini ed economica ma anche di adeguate conoscenze nel campo tis Ec Portugal de Seiscentos na «Viagem de Pádua Ricardo dell’analisi finanziaria e di mercato, poiché osservatore sa im a Lisboa» de Domenico Laffi. Estudo Crítico Mora (Q Gli scritti economici, originariamente ideati Cu (Editorial Presença, Lisboa 1998), Tra Italia sempre attento di fatti e mutamenti tanto nazionali quanto dell’inqu De e Portogallo. Studi storico-culturali e letterari internazionali. 2006), lo (Antonio Pellicani, Roma 1999), Esoterismo, Inoltre, il volume include a mo’ di postfazione un 2006), I per una rivista, di Fernando Pessoa. Tra le el Mitogenia e Realismo Político em Fernando interessantissimo e illuminante saggio (L’«evoluzionismo dell’inqu un Br Pessoa (Caixotim Edições, Porto 2005). commerciale» di Fernando Pessoa), scritto per l’occasione, di Poesie e di Alfredo Margarido, poeta, artista plastico e critico portoghese banchier altre cose, un intervento contro il proibizioni- ra di fama, autore di vari studi su Pessoa, di cui è universalmente  (ivi, 200 cu ritenuto uno dei massimi esperti. Milano 2 A smo in America e un testo su “come fondare   una casa editrice”.    prezzo 18,00 €     Edizioni dell’Urogallo economia_copertina_green.indd 1 8
  • 9. Urogallo.Saggistica luso-afro-brasiliana Brunello De Cusatis è professore associato e re- Questo volume si compone di undici “studi”, otto dei quali già appar- STUDI SU FERNANDO PESSOA sponsabile, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia si poco più di quattro anni fa nel periodico «Letteratura – Tradizione», STUDI SU dell’Università di Perugia, delle cattedre di “Lettera- inclusi nello Speciale: Pessoa (1888-1935), unicità e molteplicità, ture portoghese e brasiliana” e di “Lingue portoghese anch’esso a cura di Brunello De Cusatis, e con cui la rivista pesarese e brasiliana”. partecipò ai solenni omaggi che un po’ dappertutto, e non solo in Porto- Oltre ad avere pubblicato numerosi articoli – ap- gallo, vennero tributati a Fernando Pessoa nel settantenario della morte, parsi in riviste e giornali, sia italiani che esteri – di AAVV (a cura di Brunello De Cusatis) FERNANDO contenuto critico-letterario, storico-culturale, polito- occorsa il 30 novembre del 1935, in un ospedale di Lisbona. logico e linguistico, ha preparato la traduzione italia- Gli undici contributi – “datati” non di certo dal punto di vista del loro na di varie antologie di scrittori e poeti, portoghesi e contenuto ma solo da quello della loro stesura (eppure, specificatamente PESSOA agli otto già in precedenza apparsi su «Letteratura – Tradizione», si è Studi su Fernando Pessoa brasiliani. Relativamente a Fernando Pessoa, ha cu- rato i volumi: Scritti di sociologia e teoria politica provveduto ad attualizzarli nelle note e nella bibliografia e a “riadattar- (Settimo Sigillo, Roma 1994) – anche in traduzione li” a un tipo di pubblicazione diversa) – sono stati inseriti nel volume tedesca (Karolinger, Wien 1995), Politica e pro- cercando di amalgamare al meglio l’eterogeneità argomentativa dei testi fezia. Appunti e frammenti 1910-1935 (Antonio – una caratteristica, del resto, che è tratto distintivo degli stessi scritti, in Pellicani, Roma 1996), Economia & commercio. prosa e in versi, del Pessoa sia ortonimo che eteronimo. José Blanco • Ivo Castro • Brunello Impresa, monopolio, libertà (Ideazione, Roma Gli undici autori di questo volume miscellaneo, tra i massimi esperti De Cusatis • Vera Lúcia de Oliveira • 175 pp. | 16,50 € 2000), Alla memoria del Presidente-Re Sidónio Pais (Edizioni dell’Urogallo, Perugia 2010). di Pessoa nel panorama mondiale, svolgono la loro attività in centri di René Pedro Garay • Adelto Gonçalves • A CURA DI BRUNELLO DE CUSATIS Inoltre, è autore delle monografie: O Portugal ricerca di vari Paesi, dall’Equipa Pessoa di Lisbona ad alcune università Andrea Marcigliano • Alfredo Margarido • tanto portoghesi e italiane, quanto brasiliane e statunitensi. Fernando J. B. Martinho • Jerónimo Pizarro ISBN 9788890356353 de Seiscentos na «Viagem de Pádua a Lisboa» de Domenico Laffi. Estudo Crítico (Editorial Pre- Jaramillo • Raúl Romero • Manuel G. Simões sença, Lisboa 1998), Tra Italia e Portogallo. Stu- di storico-culturali e letterari (Antonio Pellicani, Roma 1999), Esoterismo, Mitogenia e Realismo a cura di Brunello De Cusatis Político em Fernando Pessoa (Caixotim Edições, Porto 2005). 11 studi sul massimo poeta portoghese, alla stesura dei quali hanno partecipato i più Edizioni dell’Urogallo grandi studiosi pessoani. ISBN/EAN Vo 9 788890 356353 BR www.urogallo.eu EURO 16,50 rede cusatis_copertina.indd 1 Paula Cristina de Paiva Limão Il tempo e l’aspetto del “Perfetto Composto” in portoghese e in italiano 144 pp. | 19 € ISBN 9788897365091 9
  • 10. Urogallo.Clássicos I grandi classici della letteratura portoghese e brasiliana in lingua originale, per il mercato italiano. Un’edizione integrale ed accurata dei testi, con un layout elegante e di qualità. Luís de Camões Os Lusíadas 287 pp. | 15 € ISBN 9788897365013 Il grande poema epico della storia del Porto- gallo, in versione originale. Bernardim Ribeiro História da Menina e Moça 90 pp. | 15 € ISBN 9788897365020 Il primo, bellissimo, esempio di prosa poeti- ca in lingua portoghese Edizione aggiornata secondo il nuovo Accordo orto- grafico della lingua portoghese10
  • 11. Machado de AssisMemórias Póstumas de Brás Cubas 209 pp. | 15 € ISBN 9788897365037Pobabilmente il più grande libro del Brasiledell’Ottocento, che fa di Machado, nelle pa-role di Harold Bloom, “il più grande allievo del Lawrence Sterne di Tristram Shandy”. Edizione aggiornata secondo il nuovo Accordo orto- grafico della lingua portoghese Cesário Verde O Livro de Cesário Verde 144 pp. | 15 € ISBN 9788897365044 Il più moderno dei poeti lisbonesi del xix secolo Edizione aggiornata secondo il nuovo Accordo ortogra- fico della lingua portoghese Uscita prevista: prima metà 2012. 11
  • 12. Urogallo.Fuori collana roma António Mega Ferreira antónio mega ferreiraAntónio Mega Ferreira | Roma – Esercizi di riconoscimento Roma – Esercizi di riconoscimento esercizi di riconoscimento pp. 192 (illustrato) | 16 € Esercizi di riconoscimento ISBN 9788897365068 Un affascinante percorso per la Roma antica e moderna, vista dagli occhi di uno dei più grandi intellettuali portoghesi, e reso in una prosa di massima eleganza. 12
  • 13. I nostri autori 13
  • 14. Fernando Pessoa (Lisbona, 1888 – Lisbona, 1935)Massimo poeta portoghese del xx secolo eforse di tutte le epoche, il suo nome non ne-cessita di presentazioni neanche in Italia,dove è pubblicato e apprezzato da milionidi lettori. La sua figura letteraria multiforme e sfuggente domina ancor oggiil panorama delle lettere portoghesi, tanto da essere considerato, daalcuni, un peso troppo grande da portare. La costellazione poetica e letteraria (oltre che politica, filosofica,esoterica ecc…) che ci ha lasciato in eredità è ancora oggi oggetto discrutinio e di aspri dibattiti da parte di studiosi, editori, lettori e critici,in Portogallo come nel resto del mondo.Le Edizioni dell’Urogallo, contando con la preziosa collaborazione delProfesso Brunello De Cusatis, uno dei più stimati lusitanisti e studiosipessoani d’Italia e del mondo, si prefiggono l’obiettivo di proporre sulmercato librario italiano quella (ancora troppo estesa) parte dell’operadi Pessoa ancora non nota in Italia, nel tentativo di rendere conto almeglio della “costellazione Pessoa”.
  • 15. José Eduardo Agualusa (Huambo – Angola, 1960) Forse il più rappresentativo autore angola- no della sua generazione, senz’altro il più premiato e il più tradotto e letto nella scena internazionale, gionalista, reporter, narra- tore e globetrotter instancabile, Agualusaha incantato milioni di lettori con la sua prosa cristallina e moderna.La sua opera, dispersa in vari romanzi e varie raccolte di racconti è alcontempo la testimonianza di un’epoca e di un’intera costellazione lin-guistica: quella della Lusofonia. Più volte, infatti, il Portogallo, il Bra-sile e i vari luoghi dell’Africa e dell’Asia di lingua portoghese si intrec-ciano creando un’unico grande spazio geografico, culturale e letterario.Traduzioni in italiano:La congiura, Pironti, Napoli 1997.Quando Zumbi prese Rio, La Nuova Frontiera, Roma 2003.Frontiere perdute, Morlacchi, Perugia 2007.Il venditore di passati, La Nuova Frontiera, Roma 2008.Un estraneo a Goa, Urogallo, Perugia 2009.Borges all’inferno e altri racconti, Urogallo, Perugia 2009.Le donne di mio padre, La Nuova Frontiera, Roma 2010.Riconoscimenti:Independent Foreign Fiction Award 2007 (Regno Unito).Premio dell’Associazione Portoghese di scrittori (Portogallo).
  • 16. João Paulo Borges Coelho (Oporto – Portogallo, 1960)Nato in Portogallo, ma cresciuto nel Mo-zambico coloniale, dove ha deciso di rima-nere dopo l’Indipendenza, adottando lacittadinanza mozambicana, affianca all’atti-vità letteraria la docenza universitaria e laricerca nel campo della storia del Mozambico e dell’Africa australe.Riconoscimenti:Premio Leya 2009 (Portogallo).Traduzioni in italiano:Cronaca di Rua 513.2, Urogallo, Perugia 2011. Luís Cardoso (Cailaco – Timor Est, 1958) Unico autore timorense ad essere rappre- sentato nella grande editoria portoghese ed europea, Cardoso è il grande cantore della storia e dello spirito della sua patria austro- asiatica.Accanto alla sua attività politica e diplomatica in favore della causadell’indipendenza di Timor Est dall’occupazione indonesiana, ha alsuo attivo un’opera letteraria composta da quattro romanzi.Traduzioni in italiano:Un’isola, lontano, Feltrinelli traveller, Milano 2002.Requiem per il navigatore solitario, Urogallo, Perugia 2010.
  • 17. Antón Riviero Coello (Xinzo de Limia – Galizia – Spagna, 1964 ) È uno dei narratori più premiati della lette- ratura galega dell’ultimo decennio. I figli di Bakunin (2000) ha ricevuto il pre- mio García Barros; nello stesso anno, l’au- tore si è aggiudicato anche il premio «Álva-ro Cunqueiro» di Narrativa con Homónima. Nel 2007 pubblica con Galaxia A voz do lago, romanzo con cui de-butta nella letteratura per bambini e nella collana di letteratura esceOsollos de K.Traduzioni in italiano:I figli di Bakunin, Urogallo, Perugia 2009. António Mega Ferreira (Lisbona – Portogallo, 1949)Tra le più importanti figure dell’intellettua-lità portoghese, Mega Ferreira è saggista enarratore di lungo corso, oltre che giorna-lista affermato e personaggio pubblico (di-rige il Centro Cultural de Belém e curò lacandidatura di Lisbona a città ospite dell’Esposizione Internazionaledel 1998). Con al suo attivo decine di opere di narrativa e importanti saggi (sututti, spicca un libro su Pessoa, l’economia e la contabilità) per il pre-stigioso marchio editoriale lisbonese Assírio & Alvim.Traduzioni in italiano:Roma – Esercizi di riconoscimento, Urogallo, Perugia 2011.
  • 18. Lídia Jorge (Boliqueime – Portogallo, 1946)Con al suo attivo una lunga serie di roman-zi e una sfilza di riconoscimenti nazionali einternazionali, la Jorge è uno dei nomi dispicco della letteratura portoghese dei se-coli xx e xxi.Tradotta nei principali paesi europei e lettissima in Francia, la sua ope-ra è continuamente oggetto di premi, adattamenti e letture critiche.La pubblicazione del suo primo romanzo O Dia dos Prodígios, nel1980, fu un grande evento in un periodo in cui si inaugurava una nuo-va fase della letteratura portoghese. Il suo quarto romanzo A Costa dosMurmúrios, tradotto in italiano come La costa dei sussurri la consacròtra i grandi nomi delle lettere lusitane.Riconoscimenti (selezione):Premio Jean Monnet della Commissione Europea (Francia).Premio Albatros della Fondazione Günter Grass (Germania).Grande Prémio de Romance e Novela dell’Associazione Portoghesedegli Scrittori, 2002.Prémio Correntes d’Escritas, Póvoa de Varzim (Portogallo), 2004.Premio Charles Brisset dell’Association française de Psychiatrie, 2008.Traduzioni in italiano:La costa dei sussurri, Bompiani, Milano 1997.La Strumentalina, Urogallo, Perugia 2010.
  • 19. João Melo (Luanda – Angola, 1955) Giornalista e pubblicista, più tardi deputato al Parlamento di Luanda, Melo si dedica da vari decenni alla poesia e più recentemente alla prosa breve, con un’opera cristallizzata in cinque raccolte di racconti.Rappresenta la voce più amara, cinica e disincantata della letteraturaangolana recente.Traduzioni in italiano:Il giorno in cui Paperino s’è fatto per la prima volta Paperina, Mor-lacchi, Perugia 2009.L’uomo dallo stecchino in bocca, Urogallo, Perugia 2010. Teresa Moure (Monforte de Lemos – Galizia/Spagna, 1969)Docente universitaria nella facoltà di Filo-sofia e Filologia all’Università di Santiagode Compostela, la Moure è anche saggista,ma soprattutto narratrice e scrittrice di libriper l’infanzia. Il suo è un nome che si collo-ca all’avanguardia nel panorama della scrittura femminile in Galiza ein tutta la Spagna.Riconoscimenti:Premio Lueiro Rey per il romanzo breve 2004.Premio Ramón Piñeiro di saggistica 2004.Premio Xerais per il romanzo e Premio Aelg di narrativa 2006.Premio Rafael Dieste di teatro 2007.
  • 20. Contatti Corso Cavour, 39 I-06121 Perugia Largo do Salvador, 10, 2°esq. P-1100-462 Lisboa +39 075 572.05.60 +39 392 712.93.45 +35 193 961.81.10 www.urogallo.eu urogallo@live.it Staff Editore: Marco Bucaioni Grafica e Web: Dario De Leonardis Traduttori Portoghese: Marco Bucaioni, Brunello De Cusatis, Martina Diani, Elina Ilaria Nocera, Dontella Orioli.Galego: Attilio Castellucci, Alessandra Nicolò.