Ingenuità
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Ingenuità

on

  • 2,137 views

Arte erotica di Silvestro Migliorini

Arte erotica di Silvestro Migliorini

Statistics

Views

Total Views
2,137
Views on SlideShare
2,136
Embed Views
1

Actions

Likes
1
Downloads
49
Comments
5

1 Embed 1

http://www.slideshare.net 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel

15 of 5 Post a comment

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Ingenuità Ingenuità Presentation Transcript

    •  
    • Avrò avuto 18 anni: una sorta di pudore atavico mi faceva censurare anche l’idea della mia nudità integrale
    • praticamente mi vedevo a zone senza avere neppure la completa visione del mio corpo
    • un giorno, mentre ascoltavo la radio, le note della canzone in sottofondo mi fecero deliziare. La conoscevo già, sapevo le parole, dicevano: “… besame, besame mucho”, baciami molto…
    • La musica mi trasportava in cielo. E mentre mi crogiolavo nelle note sentivo sulla bocca un sapore dolce, umido e indefinibile… sapore di baci…
    • D’improvviso sentii qualcosa di strano, una sensazione di calore e di umido… il mio corpo tremava da solo, persi la nozione del tempo e dello spazio…
    • … il mio corpo si lasciava inondare dalla musica… in un deliquio di note…
    • Quando, dopo un tempo indefinibile, riuscii a reagire mi vergognai di me stessa. “ Oddio, mi sono fatta la pipì addosso!” pensai.
    • Non dissi niente a nessuno. Stupita di quella cosa nuova andai in bagno a lavarmi e l’episodio si concluse lì.
    • Soltanto qualche anno dopo ho capito cosa mi era successo: quello fu Il primo orgasmo fisico della mia vita e non fu provocato dalla libido bensì dalla musica.
    • E’ passato il tempo… Eppure, le note di questa canzone ancora oggi mi turbano, torna quella sensazione… besame… besame mucho!
    • Baciami, si…! Musica: “Besame mucho” Richard Clayderman Testo: [email_address] Grafica e montaggio: [email_address] Arte erotica: Silvestro Migliorini www.silvestromigliorini.it [email_address]