Powered by Flashbox
CCleaner for Home User (ne esistono anche versionicommerciali) è un software di pulizia, a licenza freeware,sviluppato dal...
La sua interfaccia è pulita e snella e, sebbene abbia subitodei rimaneggiamenti nel tempo, è sempre rimasta fedele ase ste...
Numero di versioneFunzioni
La prima voce, pulizia, ci permette di eliminare quei file spazzatura che siaccumulano nel nostro computer. Vi sono due sc...
Affianco troviamo i due pulsanti Analizza e Pulizia. Analizzaserve per ricercare all’interno del disco eventuali junk file...
Quantità di fileeliminabiliPanoramica file
Più in specifico cliccando due volte su ogni voce possiamovisualizzare i singoli file ed il loro percorso.NB La velocità d...
Durante il processo di analisi e successiva pulizia è necessarioche le varie applicazioni come i browser siano chiusi. In ...
Con il tasto pulizia vengono eliminati definitivamente questi fileinutili. Ovviamente è possibile cancellare direttamente ...
La seconda voce del menu è registro, dove possono esseretrovati e riparati i problemi che vengono rilevati nellintegrità d...
Possiamo avviare l’analisi del registro con trova problemi, altermine della quale ci viene fornito un report degli errori ...
Ora se decidiamo di riparare i problemi selezionati CCleaner,prima di risolverli, ci chiede se desideriamo effettuare unba...
Ora cliccando su ripara il programma andrà a correggere tutte levoci selezionate.
La terza voce, strumenti,   cipresenta 4 categorie:1)Disinstallazione2)Avvio3)Ripristino di sistema4)Bonifica drive
Disinstallazione ci fornisce il resoconto dei software installati sulnostro pc indicando il numero di versione, la data di...
La seconda categoria Avvio si divide in Windows, IE, gli eventualibrowser da noi installati, processi pianificati e menu c...
In Windows vi è l’elenco dei processi all’avvio presenti nelnostro OS che noi possiamo disattivare, attivare o anchecancel...
Nella sezione riguardante i browser abbiamo la possibilità didisattivare i componenti aggiuntivi.NB Ricordo che con cancel...
In processi pianificati abbiamo tutti quei processi che si avvianoautomaticamente all’accensione e che possono appesantire...
Ultimo vi è menu contestuale dove abbiamo la possibilità didisattivare tutte le voci del menu contestuale (quello che appa...
La terza categoria è ripristino di sistema dove possiamo vederetutti i backup effettuati automaticamente dal sistema, se q...
L’ultima categoria, Bonifica drive, serve per formattare un drive oppure persovrascriverne lo spazio libero. Questa funzio...
•   Sovrascrittura semplice (1 passaggio)•   Metodo DOD 5220.22-M (3 passaggi)•   Metodo NSA (7 passaggi)•   Metodo Gutman...
La quarta voce, opzioni,   cipresenta 5 categorie:1)Impostazioni2)Cookie3)Personalizzate4)Esclusioni5)Avanzate
In impostazioni abbiamo accesso a tutti i parametri generali diCCleaner. Vi consiglio di scegliere la cancellazione sicura...
La sezione cookie vi permette di scegliere quali cookieconservare.NB: Da qualche versione la Piriform ha implementato ilri...
Vi è qui la possibilità di aggiungere dischi, cartelle e file dacancellare.
Questa opzione permette, al contrario della precedente, diescludere file, cartelle e chiave di registro dal processo di pu...
Le impostazioni avanzate permettono di regolare funzioni ecomportamenti specifici del programma
Per ulteriori informazioni clicca qui.Vuoi essere sempre aggiornato sulmondo di Ccleaner? Consulta il sitodella Piriform.
CCleaner
CCleaner
CCleaner
CCleaner
CCleaner
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

CCleaner

393 views

Published on

Per informazioni e/o suggerimenti, contattateci a flashboxsoftware@gmail.com

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
393
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
30
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

CCleaner

  1. 1. Powered by Flashbox
  2. 2. CCleaner for Home User (ne esistono anche versionicommerciali) è un software di pulizia, a licenza freeware,sviluppato dalla Piriform compatibile con tutti gli OS Microsoftda Windows 2000 in poi (compreso il nuovo nato Windows 8) eMac OS X. Lo sviluppo è iniziato nel lontano 2003 ma le releasesono state (e sono) costanti a cadenza quasi mensile, cosa cheinsieme alla sua usabilità ne ha determinato l’incredibilesuccesso testimoniato dal traguardo di ben 1.000.000.000 di download!
  3. 3. La sua interfaccia è pulita e snella e, sebbene abbia subitodei rimaneggiamenti nel tempo, è sempre rimasta fedele ase stessa.
  4. 4. Numero di versioneFunzioni
  5. 5. La prima voce, pulizia, ci permette di eliminare quei file spazzatura che siaccumulano nel nostro computer. Vi sono due schede Windows edApplicazioni. Windows ci presenta i file riguardanti l’OS come InternetExplorer, esplora risorse, sistema e avanzate. Il mio consiglio è di mantenerele impostazioni di default e di andare solo a togliere il segno di spunta acronologia e cookie dal momento che possono sempre risultare utili.Nell’altra scheda, Applicazioni, troviamo una lista di programmi nonpredefiniti che ha installato l’utente. Io vi suggerisco di selezionare tutte levoci (eccetto i browser) dal momento che i file che questi softwareaccumulano possono essere eliminati senza alcun rischio di perdita dati.
  6. 6. Affianco troviamo i due pulsanti Analizza e Pulizia. Analizzaserve per ricercare all’interno del disco eventuali junk file,completata l’analisi il programma ci presenterà un rapporto checi illustrerà la quantità totale di spazio da liberare e lo spaziooccupato da ogni applicazione.
  7. 7. Quantità di fileeliminabiliPanoramica file
  8. 8. Più in specifico cliccando due volte su ogni voce possiamovisualizzare i singoli file ed il loro percorso.NB La velocità di scansione dipende principalmente da duefattori: le specifiche del vostro pc e la quantità di dati inutili.
  9. 9. Durante il processo di analisi e successiva pulizia è necessarioche le varie applicazioni come i browser siano chiusi. In casocontrario CCleaner ci chiederà se vogliamo chiuderli o sepreferiamo ometterli dal processo di pulizia.
  10. 10. Con il tasto pulizia vengono eliminati definitivamente questi fileinutili. Ovviamente è possibile cancellare direttamente i filespazzatura cliccando direttamente su pulizia ma io vi consiglio,prima di fare ciò, di effettuare sempre un analisi per avere unriepilogo dei file che saranno eliminati.
  11. 11. La seconda voce del menu è registro, dove possono esseretrovati e riparati i problemi che vengono rilevati nellintegrità delregistro di sistema; questa operazione serve per snellire e diconseguenza velocizzare il sistema. Di standard vengonoselezionate tutte le voci e quindi manteniamole.
  12. 12. Possiamo avviare l’analisi del registro con trova problemi, altermine della quale ci viene fornito un report degli errori cheaffliggono il registro di sistema.
  13. 13. Ora se decidiamo di riparare i problemi selezionati CCleaner,prima di risolverli, ci chiede se desideriamo effettuare unbackup. Vi invito ad eseguirne sempre uno ed a conservarlo peralcuni giorni per essere sicuri che nessuna funzionalità di sistemasia stata alterata.
  14. 14. Ora cliccando su ripara il programma andrà a correggere tutte levoci selezionate.
  15. 15. La terza voce, strumenti, cipresenta 4 categorie:1)Disinstallazione2)Avvio3)Ripristino di sistema4)Bonifica drive
  16. 16. Disinstallazione ci fornisce il resoconto dei software installati sulnostro pc indicando il numero di versione, la data di installazionee lo spazio occupato per ognuno, oltre che ovviamente darci lapossibilità di disinstallarli. Inoltre, CCleaner per facilitare evelocizzare la ricerca ci fornisce un cerca.
  17. 17. La seconda categoria Avvio si divide in Windows, IE, gli eventualibrowser da noi installati, processi pianificati e menu contestuale
  18. 18. In Windows vi è l’elenco dei processi all’avvio presenti nelnostro OS che noi possiamo disattivare, attivare o anchecancellare. Disattivare e cancellare un processo è consigliabilesolo a chi ha certa domestichezza con il computer.
  19. 19. Nella sezione riguardante i browser abbiamo la possibilità didisattivare i componenti aggiuntivi.NB Ricordo che con cancella viene solo cancellata la voce manon disinstallato il plug-in.
  20. 20. In processi pianificati abbiamo tutti quei processi che si avvianoautomaticamente all’accensione e che possono appesantire ilsistema.
  21. 21. Ultimo vi è menu contestuale dove abbiamo la possibilità didisattivare tutte le voci del menu contestuale (quello che apparequando clicchiamo il tasto dx del mouse) che riteniamo inutili.
  22. 22. La terza categoria è ripristino di sistema dove possiamo vederetutti i backup effettuati automaticamente dal sistema, se questafunzione è attivata nel nostro sistema. Da qui è possibilecancellarli, per liberare dello spazio se riteniamo che non ciservano più.
  23. 23. L’ultima categoria, Bonifica drive, serve per formattare un drive oppure persovrascriverne lo spazio libero. Questa funzione che può apparire inutile puòinvece risultare pratica per chi gestisce dati sensibili poiché il sistema, quandonoi andiamo a cancellare un file, considera lo spazio occupato da esso liberoma in realtà il file è ancora recuperabile. Con la sovrascrittura rendiamoimpossibile questa operazione. Vi ricordo comunque che la bonifica puòrisultare molto lunga per hard disk molto capienti.
  24. 24. • Sovrascrittura semplice (1 passaggio)• Metodo DOD 5220.22-M (3 passaggi)• Metodo NSA (7 passaggi)• Metodo Gutmann (35 passaggi)
  25. 25. La quarta voce, opzioni, cipresenta 5 categorie:1)Impostazioni2)Cookie3)Personalizzate4)Esclusioni5)Avanzate
  26. 26. In impostazioni abbiamo accesso a tutti i parametri generali diCCleaner. Vi consiglio di scegliere la cancellazione sicura a 3 o 7passaggi a seconda della velocità del vostro PC.
  27. 27. La sezione cookie vi permette di scegliere quali cookieconservare.NB: Da qualche versione la Piriform ha implementato ilriconoscimento dei cookie più importanti.
  28. 28. Vi è qui la possibilità di aggiungere dischi, cartelle e file dacancellare.
  29. 29. Questa opzione permette, al contrario della precedente, diescludere file, cartelle e chiave di registro dal processo di pulizia.
  30. 30. Le impostazioni avanzate permettono di regolare funzioni ecomportamenti specifici del programma
  31. 31. Per ulteriori informazioni clicca qui.Vuoi essere sempre aggiornato sulmondo di Ccleaner? Consulta il sitodella Piriform.

×