Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Emigrare972003

274 views

Published on

a short presentation I used for final work in the course of Italian. una breve presentazione che ho usato per il scritto finale nel corso d'italiano

Published in: Lifestyle
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Emigrare972003

  1. 1. EMIGRARE – DEFINIZIONE La migrazione, chiamato qualsiasi movimento della popolazione (umana o animale) che si verifica da una sorgente a una destinazione Due approcci: «migrazione» dal punto di vista del luogo o paese dalla popolazione in aumento «inmigrazione» dal punto di vista del luogo o paese dove ottengono i «migranti»
  2. 2. MOTIVI PER L’EMIGRAZIONE Ci sono diverse ragione  Socio-economica C’è un rapporto diretto tra lo sviluppo economico e l’immigrazione e quindi tra sotosviluppo e della migrazione  Famiglia Legami familiari sono anche un fattore importante nella decisione di emigrare  Politiche Il tipo di emigrazione a causa di presentare crisi politiche in alcuni paesi
  3. 3. CHI EMIGRANO? Un tema che coinvolge classificare individui che emigrano. A questo proposito, ci sono due grandi categorie definite da:  Ocnofilia: coloro che hanno bisogno di rimanere in contatto con le persone e punti di riferimento  Filobatismo: coloro che godere quando hanno la possibilità di andare in posti nuovi e iniziare nuove relazioni
  4. 4. CHI EMIGRANO? In prattica, coloro che fuggono sono la promozione di un cambiamento nella loro vita. Così, secondo questa premessa troviamo: Studente: cercando di imparare o preparare sia in altre lingue, altre culture e così Professionisti: popolarmente noto come «fuga di cervelli». Segmento non classificato refferito a coloro che non appartengono alle definizione di cui sopra, migrano a la ricerca di qualità della vita
  5. 5. PSICOLOGIA DELLA EMIGRAZIONE Questo fenomeno comporta inoltre una componente psicologica che l’individuo debe accettare come un fatto e quindi debe avere un potere per superarsi Teorici, definiscono solo due caratteristiche che appaiono  processo di luto a causa della perdita di elementi molto significativi nella sua vita, come la famiglia, gli amici, l’identità nazionale, lo stato sociale  la aculturazione, quando due culture entrano in contatto
  6. 6. ALTERNATIVE DI ADATTAMENTO Ci sono quattro alternative  Integrazione: l’individuo sviluppa una forma adattata in entrambe le culture, a seconda delle persone che interagiscono  Assimilazione: Si rifutta la cultura d’origine e si abraccia completamente la cultura del paese ospitante  Separazione: Si rifutta la cultura ricevente e rimane pienamente la cultura d’origine  Emarginazione: Gli individui che rifuttano entrambe le culture e diventare marginale
  7. 7. PROCESSO DI ADATTAMENTO Questo processo di adattamento, risponde di eseguire alcuni semplici passi como sono:  Ricerca: è consigliabile avere una conoscenza dei fenomeni emotivi e della cultura del altro paese  Aspettative: al immigrante li aspetta un cambiamento, quindi lui deve adattarsi
  8. 8. FASI DI ADATTAMENTO Secondo gli esperti, hanno sperimentato le seguienti fasi:  «Luna di miele» può durare fino a un anno, ed è il periodo in cui il emigrante è sorpresso a tutto e tutti e spesso idealizzare il nuovo paese  Depreso o nostalgia, circa un anno e mezzo, il migrante inizia a confrontarsi con le soddisfazioni di routine  Integrazione o acclimatazione. Raggiungono di solito 3 o 4 anni, ma altre volte richiedono di più per adattarse al nuovo paese  Nuova vita, c'è una sorta di oblio della vita passata
  9. 9. PRESTAZIONI Raccomandazioni che aiuteranno gestire il cambiamento e di muoversi rapidamente ed efficacemente  comprendere che sia l'immigrato che deve adattarsi alla nuova cultura e non viceversa  Evitare il confronto con il paese di origine  Accettare le regole, usi e costumi del nuovo paese  La radio, la televisione e la lettura sono i migliori alleati per familiarizzare con il linguaggio e il vocabolario  Evitare le frustrazione facendo varie attività  Vedi la cosa che succede come esperienze e non come errori e imparare da loro

×