Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Sensorize FreeRehab

Presentazione di FreeRehab, la soluzione tecnologica wireless per la valutazione del percorso riabilitativo.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Sensorize FreeRehab

  1. 1. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei Soluzioni tecnologiche per la valutazione del movimentoSENSORIZE FreeRehab valutazione – monitoraggio – recupero funzione articolare forza muscolare
  2. 2. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei BIOMEDICALEL’apporto di SENSORIZE nel recupero infortuni
  3. 3. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei Pe rco rs o r i a b i l i tat i vo sta n d a rd• fase 0: operazione chirurgica• fase 1: riduzione versamento e infiammazione• fase 2: recupero della funzione articolare• fase 3: recupero della forza muscolare• fase 4: recupero della coordinazione• fase 5: recupero dellabilità sport-specifica (ri-atletizzazione)
  4. 4. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei Pe rco rs o r i a b i l i tat i vo sta n d a rd• fase 0: operazione chirurgica• fase 1: riduzione versamento e infiammazione• fase 2: recupero della funzione articolare analisi strumentale• fase 3: recupero della forza muscolare analisi strumentale• fase 4: recupero della coordinazione• fase 5: recupero dellabilità sport-specifica (ri-atletizzazione)
  5. 5. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo GalileiVa l u t a z i o n e d e l l a f u n z i o n e a r t i c o l a r e - s t a t o d e l l ’a r t eROM (range of motion):- senza strumenti: il recupero si reputa concluso quando il paziente riesce a completare una determinata escursione articolare- con strumenti: goniometri
  6. 6. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei Va l u t a z i o n e d e l l a f o r z a m u s c o l a r e - s t a t o d e l l ’a r t e Modalità isometricaCome si misura: cella di caricoCosa misura: forza isometrica (no spostamento)Protocollo:: angolo articolare fisso
  7. 7. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei Va l u t a z i o n e d e l l a f o r z a m u s c o l a r e - s t a t o d e l l ’a r t e Modalità isocineticaCome si misura: dinamometro isocineticoCosa misura: momento torcenteProtocollo: velocità angolare costante
  8. 8. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei B E N C H M A R K M E TO D O LO G I CO Valutazione della funzione articolare GONIOMETRI PRO CONSPoco costosi Bassa ripetitbilità inter- operatore*Sempre meglio di non Solo range of motionmisurare
  9. 9. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei B E N C H M A R K M E TO D O LO G I CO Valutazione della funzione articolare GONIOMETRI PRO CONSPoco costosi Bassa ripetitbilità inter- operatore*Sempre meglio di non Solo range of motionmisurare
  10. 10. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei I N N OVA Z I O N E S E N S O R I Z E Valutazione della funzione articolare• misura tempo-variante dell’escursione articolare* (range of motion):  operatore-indipendente g *Luinge & Veltink, 2005
  11. 11. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei I N N OVA Z I O N E S E N S O R I Z E Valutazione della funzione articolare• misura tempo-variante dell’escursione articolare (range of motion):  operatore-indipendente• valutazione completa della funzione articolare: 20  fluidità di movimento 18 16  tempo di esecuzione 14 Angolo [ ] 12 10 fluido 8 6 4 2 0 Tempo [s]
  12. 12. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei I N N OVA Z I O N E S E N S O R I Z E Valutazione della funzione articolare• misura tempo-variante dell’escursione articolare (range of motion):  operatore-indipendente• valutazione completa della funzione articolare: 20  fluidità di movimento 18 16  tempo di esecuzione 14 Angolo [ ] 12 10 fluido 8 6 4 2 0 Tempo [s]
  13. 13. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei B E N C H M A R K M E TO D O LO G I CO Valutazione della forza muscolare MODALITA’ ISOMETRICA PRO CONSValutazione post-infortunio Correlato (specifico) alla prestazione solo(si può scegliere l’angolo articolare più per determinati angoli articolariidoneo) MODALITA’ ISOCINETICA PRO CONS*Tensione muscolare uguale per tutto Regime di contrazione differente rispettol’arco del movimento a ciò che avviene nei movimenti naturali che, al contrario, non sono mai a velocità angolare costante Da effettuare lontano dall’intervento *Bosco, 2000
  14. 14. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei B E N C H M A R K M E TO D O LO G I CO Valutazione della forza muscolare MODALITA’ ISOMETRICA PRO CONSValutazione post-infortunio Correlato (specifico) alla prestazione solo(si può scegliere l’angolo articolare più per determinati angoli articolariidoneo) MODALITA’ ISOCINETICA PRO CONS*Tensione muscolare uguale per tutto Regime di contrazione differente rispettol’arco del movimento a ciò che avviene nei movimenti naturali che, al contrario, non sono mai a velocità angolare costante Da effettuare lontano dall’intervento *Bosco, 2000
  15. 15. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei I N N OVA Z I O N E S E N S O R I Z E Valutazione della forza muscolare (modalità isoinerziale)• regime di contrazione simile al reale*• utilizzabile vicino all’intervento con carichi leggeri*PARAMETRI MISURATI/STIMATI#:- Forza impressa al carico- Velocità di sollevamento del carico- Potenza muscolare *Bosco, 2000 #Squadrone et al, 2012
  16. 16. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b - f u n z i o n a l i tàFreeRehab offre al terapista la possibilità di1. quantificare il deficit in termini di funzione articolare tra arto leso e arto sano (modulo Range Of Motion, ROM)2. quantificare il deficit tra arto leso e arto sano in termini di forza e potenza muscolare (modulo Strength Recovery, SR)3. monitorare il recupero della forza dell’arto leso durante il normale allenamento previsto all’interno del percorso riabilitativo con bio-feedback visivo in tempo reale4. tracciare e refertare il recupero del paziente durante tutta la durata del percorso riabilitativo mediante la funzionalità di report
  17. 17. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – i l k i tIl FreeRehab è costituito da un software e da una unità hardware.Il software si interfaccia in tempo reale con il dispositivo mediante comunicazioneBluetooth.
  18. 18. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – i l s o f t wa reInterfaccia principale1.Creazione di un paziente2.Creazione di una valutazione3.Esecuzione di un test
  19. 19. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei –Interfaccia principale1.Creazione di un paziente2.Creazione di una valutazione3.Esecuzione di un test
  20. 20. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei –Interfaccia principale1.Creazione di un paziente2.Creazione di una valutazione3.Esecuzione di un test
  21. 21. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei –Interfaccia principale1.Creazione di un paziente2.Creazione di una valutazione3.Esecuzione di un test
  22. 22. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei –Interfaccia principale1.Creazione di un paziente2.Creazione di una valutazione3.Esecuzione di un test
  23. 23. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei –Interfaccia principale1.Creazione di un paziente2.Creazione di una valutazione3.Esecuzione di un test
  24. 24. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei –Interfaccia principale1.Creazione di un paziente2.Creazione di una valutazione3.Esecuzione di un test
  25. 25. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a bmodulo Range of Motion [ROM](valutazione della funzione articolare)modulo Strength Recovery [SR] (valutazione della forza muscolare) (controllo del carico di lavoro)
  26. 26. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a bmodulo Range of Motion [ROM](valutazione della funzione articolare)modulo Strength Recovery [SR] (valutazione della forza muscolare) (controllo del carico di lavoro)
  27. 27. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – m o d u l o RO M• INDICI di VALUTAZIONE:- range of motion- fluidità di movimento- velocità di esecuzione• OBIETTIVO:quantificare il deficit in termini di funzione articolare tra arto leso e arto sano
  28. 28. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – m o d u l o RO M1. preparazione dispositivo STEP 1- ARTO LESO 2. posizionamento movimento 3. acquisizione movimento
  29. 29. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – m o d u l o RO M STEP 2- ARTO SANO1. posizionamento dispositivo 2. acquisizione movimento 3. visualizzazione dei risultati
  30. 30. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – m o d u l o RO MVISUALIZZAZIONE DEI RISULTATI, SCELTA DELLA VAS E REGISTRAZIONE DEL TEST
  31. 31. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo GalileiF re e Re h a b – m o d u l o RO M REPORT
  32. 32. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo GalileiF re e Re h a b – m o d u l o RO M REPORT - stampa
  33. 33. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a bmodulo Range of Motion [ROM](valutazione della funzione articolare)modulo Strength Recovery [SR] (valutazione della forza muscolare) (controllo del carico di lavoro)
  34. 34. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – m o d u l o S R• INDICI di VALUTAZIONE:- forza (muscolare)- potenza (muscolare)- velocità di sollevamento del carico• OBIETTIVO:quantificare il deficit in termini di forza muscolare tra arto leso e arto sano
  35. 35. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo GalileiF re e Re h a b – m o d u l o S R 1. carico massimale teorico arto sano 2. scelta del carico di lavoro 3. esecuzione del test
  36. 36. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – m o d u l o S RVISUALIZZAZIONE DEI RISULTATI, SCELTA DELLA VAS E REGISTRAZIONE DEL TEST
  37. 37. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – m o d u l o S RVALUTAZIONE DEL DEFICIT COL TEST DI SALTO VERTICALE
  38. 38. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo GalileiF re e Re h a b – m o d u l o S R QUESTIONARI AUTOVALUTATIVI
  39. 39. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – m o d u l o S R1. REPORT – in funzione della data (raggruppato per carico)
  40. 40. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo GalileiF re e Re h a b – m o d u l o S R2. REPORT – in funzione del carico
  41. 41. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo GalileiF re e Re h a b – m o d u l o S R 3. REPORT – salto verticale
  42. 42. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo GalileiF re e Re h a b – m o d u l o S RIdentificazione del carico di lavoro
  43. 43. ₺Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è₺ Galileo Galilei F re e Re h a b – m o d u l o S RControllo della somministrazione del carico di lavoro in tempo reale (biofeedback)

    Be the first to comment

    Login to see the comments

Presentazione di FreeRehab, la soluzione tecnologica wireless per la valutazione del percorso riabilitativo.

Views

Total views

6,135

On Slideshare

0

From embeds

0

Number of embeds

4,936

Actions

Downloads

22

Shares

0

Comments

0

Likes

0

×