• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Un robot che scrive basato su microcontrollore pic   2010-10-21
 

Un robot che scrive basato su microcontrollore pic 2010-10-21

on

  • 468 views

 

Statistics

Views

Total Views
468
Views on SlideShare
468
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Un robot che scrive basato su microcontrollore pic   2010-10-21 Un robot che scrive basato su microcontrollore pic 2010-10-21 Document Transcript

    • Published on LElettronica Open Source (http://it.emcelettronica.com)Home > Blog > blog di Rossella De Marchi > ContenutoUn robot che scrive basato su microcontrollorePICBy Rossella De MarchiCreated 21/10/2010 - 09:50Costruire un robot che scrive non è difficile. Certo, siamo ancora lontani dai risultati ottenuti da unessere umano, soprattutto quando si realizzano dei robot fai da te. Ma non per questo lasoddisfazione è minore nel vedere un robot costruito con le proprie mani che inizia lentamente ascrivere una parola, una lettera dopo l?altra. E? necessario procurarsi pochi semplici strumenti esi può cominciare con il lavoro, aggiungendo un po? di creatività.Qualche esempio di robot fai da teCome costruire un robot che scrive? In queste righe si spiegherà uno dei modi più semplici per ottenerequesto risultato. Il robot che scrive basato su un microcontrollore PIC può ad esempio disegnare conuna penna. Scrivere per un robot è molto difficile, anche se i bambini imparare molto presto a scuola. Masi sa che il cervello umano è molto complesso, e che la mano è uno ?strumento? assai raffinato.Si tratta di un robot che trasporta un disco di carta. Il programma è scritto intorno al bordo del disco con unpennarello nero, come un codice a barre.Il disco viene portato dal robot un po? come la musica sta su un leggio. Viene portato su uno degli assi delrobot, che lo fa ruotare in modo che il codice passi davanti a una semplice penna luminosa.Questo meccanismo funziona tramite un relè che inverte il motore e guida gli altri assi. Nel mezzo c?è unpennarello, che traccia un disegno semplice secondo il programma. Un disco di circa 3 centimetri didiametro è abbastanza grande.Si può anche creare qualcosa di più complesso, come robot che scrive che utilizza una memoria unelettronica per memorizzare il programma che esegue la scansione ruotando una volta sul disco dicarta, e vi è una penna che punta verso il basso la luce alla fine. Viene poi premuto un interruttore dilettura e scrittura e un pennarello posto nel portapenne situato tra i due assi viene attivato dal robot che lousa a seconda del programma che ha memorizzato dal disco di carta. Come per il robot precedente, solouno dei motori inverte.Un terzo robot può essere costruito in modo che utilizzi la scansione del codice per attivare untrasmettitore di una radio a canale singolo preso da un?auto economica. In questo caso non c?è unsupporto della penna e c?è solo una ruota che va da sola in tondo. Il terzo punto è il bilanciamento fornitodalla penna ottica. Il segnale può essere ricevuto da una semplice scritta in codice morse o da un robotsimile ai primi due ma che lavora con un ricevitore radio.Cosa muove il robot che scrive
    • Tutti questi tipi di robot possono essere costruiti utilizzando i motori walkman o motori Mabuchisolari; questi ultimi sono molto buoni e molto più semplici da usare. Se sono guidati da una singolabatteria AA leffetto della fluttuazione di tensione è ridotto al minimo. I migliori risultati sono ottenutiutilizzando un singolo ingranaggio a vite senza fine. Questi robot che scrivono sono controllati da unmicrocontrollore PIC, i cavi sono delle alternative per il collegamento ad un PC.Infine, si può costruire un robot che scrive [1] che utilizzi due canali di controllo per guidare a sinistra o adestra, ma anche avanti e indietro e che possa alzare o abbassare la sua penna. Lo fa usando la pennacome la punta di un compasso. La penna è montata su un braccio oscillante che può essere sollevato inmodo che la penna possa scrivere, tenendo entrambe le ruote del robot sul terreno. Questo permette ditenere la penna ferma quando il robot si muove, o anche di scrivere in maiuscolo, staccando la penna dalfoglio dopo ogni lettera. Anche se questi robot possono avere una grafia abbastanza leggibile, èconsigliabile farli procedere con una bussola elettronica. Questo elimina tutti i problemi di progettazione ealza il limite di velocità in modo che il costo aggiuntivo ne valga la pena. Tecnologia robot che scrive robot fai da te writing robot EMCelettronica Srl - P.iva 06433601009Source URL: http://it.emcelettronica.com/robot-che-scrive-basato-su-microcontrollore-picLinks:[1] http://nexgengadget.info/2010/10/01/writing-robot-pic-microcontroller-based-2/