IL    DIN    ARTIGIANO<br />
Il Din infatti, faceva zoccoli, manici e impa-gliava sedie. <br />
Il Din<br />mentre<br />impaglia<br />le sedie<br />
GLI ZOCCOLI E LE DALMINE<br />Gli zoccoli erano fatti con la suola di legno e la parte superiore in cuoio o in tela resist...
Le dalmine avevano la punta chiusa.<br />Quelle per la festa, da donna, erano fatte con il pioppo perché restavano bianche...
Gli arnesi che si usavano per costruire gli  zoccoli e le dalmine erano questi:<br />la morsa;<br />il pletour (arnese per...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Artigiano

420 views
374 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
420
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
112
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Artigiano

  1. 1. IL DIN ARTIGIANO<br />
  2. 2. Il Din infatti, faceva zoccoli, manici e impa-gliava sedie. <br />
  3. 3.
  4. 4. Il Din<br />mentre<br />impaglia<br />le sedie<br />
  5. 5. GLI ZOCCOLI E LE DALMINE<br />Gli zoccoli erano fatti con la suola di legno e la parte superiore in cuoio o in tela resistente e con la punta aperta.<br />
  6. 6. Le dalmine avevano la punta chiusa.<br />Quelle per la festa, da donna, erano fatte con il pioppo perché restavano bianche ed erano leggere.<br />Quelle da lavoro, da uomo, erano di faggio o ontano che sono leggeri e forti.<br />Quelle per il bosco e la montagna,<br /> con i rinforzi in ferro, erano di <br />faggio che è duro e non si spacca.<br />La tomaia veniva tolta dalle dalmine<br />vecchie e già frugate e attaccata su quelle nuove.<br />Quando le suole erano consumate, le risuolavano con una soletta di legno di ontano (grossa due dita) attaccata con cunei di legno, così si potevano usare ancora per un po’.<br />Tutto questo valeva anche per gli zoccoli<br />
  7. 7. Gli arnesi che si usavano per costruire gli zoccoli e le dalmine erano questi:<br />la morsa;<br />il pletour (arnese per incavare);<br />la manara par imboca la dalmina (una piccola accetta per sgrossare la dalmina);<br /> la lassa par meti in forma (arnese per mettere in forma);<br /> il curtis da stabilì ( coltello per rifinire);<br /> la lassa par ingiavà il plan da la dalmina (arnese per incavare il piano della dalmina);<br /> due piccole sgoibis (sgorbie) che servivano per le piccole decorazioni che abbellivano le dalmine della festa.<br />

×