lacero, il frassino, lontano, il tiglio; a                                                      questi si accompagnano arb...
L’         Oasi della Bôra é situata nelterritorio del comune di Povegliano Veronese,                                     ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Bora

273 views

Published on

Volantino Oasi Bora

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
273
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Bora

  1. 1. lacero, il frassino, lontano, il tiglio; a questi si accompagnano arbusti quali il nocciolo, il viburno, il biancospino, il prugnolo e molti altri. E stato anche ricavato un piccolo stagno, P lanimetria delloasi ricco di vegetazione acquatica e palustre, per favorire la riproduzione di insetti e anfibi. Tra i gruppi di alberi e cespugli sono state L’ lasciate radure, colonizzate da erbe e fiori selvatici, che danno nutrimento e vita a farfalle, api e altri insetti. Oasi della Bôra, si trova nel Infine larea è stata resa fruibile anche perComune di Povegliano Veronese, a poche attività educative e didattiche, realizzando uncentinaia di metri dal centro abitato ed è sentiero che consente ai visitatori unaampia circa 12.500 metri quadrati; è passeggiata interessante ed istruttiva.delimitata dal corso del Fiume Tione dei UMonti, che qui confluisce nel Fiume Tartaro,e dalla Fossa Bora che trae origine da trepiccole risorgive proprio allinterno delloasi. Si tratta di un terreno che fino allestate del na visita allOasi della Bôra può1991 era coltivato a cereali ed era quindi offrire loccasione per scoprire alcune grandiprivo di qualsiasi tipo di vegetazione risorgive poste nelle immediate vicinanze, ospontanea, come le rive dei fossi che lo essere integrata con la visita della secentescacircondano, lungo le quali alberi ed arbusti Villa Balladoro di Povegliano, con il suo belvenivano regolarmente estirpati. parco e il piccolo, ma interessante, museo Dal Gennaio 1992, in seguito ad una archeologico in essa ospitato.convenzione con lEnte proprietario(Consorzio per la Depurazione delle Acquetra i Comuni di Villafranca e Povegliano), ilWWF ha cominciato un lavoro di ripristinonaturale che sta ricreando, su piccola scala,un esempio di come poteva essere il nostroterritorio prima che si cominciasse il suosfruttamento agricolo. Allinterno dellOasi si possono osservaregran parte degli alberi propri dellanticaforesta che ricopriva la pianura veronese,come la farnia, lolmo campestre, il carpino,
  2. 2. L’ Oasi della Bôra é situata nelterritorio del comune di Povegliano Veronese, I nformazioni per: entrare e conoscere lOasi (visite guidate), Gruppo di raggiungibile da Verona percorrendo la fare volontariato nel WWF, iscriversi e Povegliano-Villafrancastatale n°62 fino a Villafranca, sostenere il WWF... poi la provinciale Povegliano-Vigasio indirezione EST. Contattare: WWF Gruppo di Povegliano veronese e Villafranca Tel. 045 797 1813 045 630 2174 Oasi della WWF sezione provinciale Veronese Bôra Via Risorgimento 10 c.a.p. 37126 Verona aperta mar ore 10.00-12.00 e giov. ore 16.00 – 18.30 (per sicurezza prima telefonare) Telefono e Fax 045 917 514 @mail: verona@wwf.it sito locale: www.wwf.it/verona Per conoscere rapidamente le attività del WWF veronese, iscriviti alla news letter a verona@wwf.it Riedizione e pulizia digitale: Paolo Villa 2007-09

×