Dall’Analisi di Fattibilità al  Piano di Lavoro Autore: Walter Allievi Corso di  Knowledge Management   Anno accademico 20...
Nell’  Analisi di Fattibilità   vengono definiti i: <ul><li>Perchè </li></ul><ul><li>Come </li></ul><ul><li>Chi </li></ul>...
Perché: <ul><li>Descrizione degli Obiettivi di progetto </li></ul><ul><ul><li>(con relativi misuratori – es. conquista quo...
Come: <ul><li>Descrizione dello Scopo del progetto  </li></ul><ul><ul><li>(servizio, prodotto o risultato) </li></ul></ul>...
Chi: <ul><li>Descrizione del Team di Progetto </li></ul><ul><ul><li>Numero di persone </li></ul></ul><ul><ul><li>Professio...
Quando e Dove <ul><li>Localizzazione nel tempo e nello spazio del progetto </li></ul><ul><ul><li>Locali, spazi fisici nece...
La  WBS   Work Breakdown Structure Le diverse fasi del lavoro
Cosè la WBS? <ul><li>E’ la scomposizione del progetto in varie  fasi  fino alla determinazione dei singoli Work Packages e...
Esempio di WBS:
Verifica e Accettazione del Progetto <ul><li>Accettazione da parte degli  </li></ul><ul><li>StakeHolders  </li></ul><ul><l...
Controllo e Riesame del Progetto <ul><li>In seguito all’Accettazione  </li></ul><ul><li>degli StakeHolders  </li></ul><ul>...
Il Piano di Progetto Project Time Management - Project Schedule
Il Piano di Progetto <ul><li>Definizione delle Attività </li></ul><ul><li>Definizione della sequenza e delle dipendenze de...
Il Piano di Progetto Definizione delle Attività <ul><li>Si identificano le specifiche attività che devono essere eseguite ...
Il Piano di Progetto Definizione delle sequenze e delle dipendenze <ul><li>Dipendenze necessarie </li></ul><ul><li>Dipende...
Il Piano di Progetto Definizione delle risorse e della durata dei task <ul><li>Viengono definite sulla base di: </li></ul>...
Il Piano di Progetto la Pianificazione <ul><li>Un esempio di rappresentazione della pianificazione: </li></ul><ul><li>L’us...
Fine Presentazione Grazie per l’attenzione!
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Lezione 1 - Corso Knowledge Management

1,089 views

Published on

Slide presentate ad una lezione del Corso di Knowledge Management - Università dell\'Insubria. Titolo della presentazione: &quot;Dall\'analisi di fattibilità al piano di lavoro&quot;.

Published in: Technology, Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Lezione 1 - Corso Knowledge Management

  1. 1. Dall’Analisi di Fattibilità al Piano di Lavoro Autore: Walter Allievi Corso di Knowledge Management Anno accademico 2005/2006
  2. 2. Nell’ Analisi di Fattibilità vengono definiti i: <ul><li>Perchè </li></ul><ul><li>Come </li></ul><ul><li>Chi </li></ul><ul><li>Dove </li></ul><ul><li>Quando </li></ul>che descrivono (e giustificano) il progetto
  3. 3. Perché: <ul><li>Descrizione degli Obiettivi di progetto </li></ul><ul><ul><li>(con relativi misuratori – es. conquista quote di mercato, creazione di nuovo tipo di propulsore) </li></ul></ul><ul><li>Supportato da: </li></ul><ul><li>Descrizione delle Ipotesi e delle assunzioni </li></ul><ul><li>Descrizione dello stato dell’arte </li></ul><ul><li>Vincoli (legali, di budget) </li></ul><ul><li>Rischi </li></ul>
  4. 4. Come: <ul><li>Descrizione dello Scopo del progetto </li></ul><ul><ul><li>(servizio, prodotto o risultato) </li></ul></ul><ul><li>Supportato da: </li></ul><ul><li>Definizione Requirements </li></ul><ul><li>Definizione Boundaries (cosa è e cosa non è parte del progetto) </li></ul><ul><li>Valutazione delle risorse necessarie (in termini monetari e non) </li></ul><ul><li>Descrizione delle specifiche di progetto </li></ul>
  5. 5. Chi: <ul><li>Descrizione del Team di Progetto </li></ul><ul><ul><li>Numero di persone </li></ul></ul><ul><ul><li>Professionalità necessarie </li></ul></ul>
  6. 6. Quando e Dove <ul><li>Localizzazione nel tempo e nello spazio del progetto </li></ul><ul><ul><li>Locali, spazi fisici necessari, </li></ul></ul><ul><ul><li>tempi di inizio e di fine (pessimistica – realistica – ottimistica) </li></ul></ul>
  7. 7. La WBS Work Breakdown Structure Le diverse fasi del lavoro
  8. 8. Cosè la WBS? <ul><li>E’ la scomposizione del progetto in varie fasi fino alla determinazione dei singoli Work Packages e dei relativi: </li></ul><ul><li>Soggetti </li></ul><ul><li>Azioni </li></ul><ul><li>Misuratori </li></ul><ul><li>Deliverables </li></ul>
  9. 9. Esempio di WBS:
  10. 10. Verifica e Accettazione del Progetto <ul><li>Accettazione da parte degli </li></ul><ul><li>StakeHolders </li></ul><ul><li>dell’ analisi di fattibilità </li></ul><ul><li>e dei relativi </li></ul><ul><li>deliverables di progetto </li></ul>
  11. 11. Controllo e Riesame del Progetto <ul><li>In seguito all’Accettazione </li></ul><ul><li>degli StakeHolders </li></ul><ul><li>il progetto viene ricontrollato e </li></ul><ul><li>vengono apportate </li></ul><ul><li>le modifiche richieste (se applicabile) </li></ul>
  12. 12. Il Piano di Progetto Project Time Management - Project Schedule
  13. 13. Il Piano di Progetto <ul><li>Definizione delle Attività </li></ul><ul><li>Definizione della sequenza e delle dipendenze delle Attività </li></ul><ul><li>Stima delle risorse </li></ul><ul><li>Stima della durata </li></ul><ul><li>La pianificazione </li></ul>
  14. 14. Il Piano di Progetto Definizione delle Attività <ul><li>Si identificano le specifiche attività che devono essere eseguite per arrivare al compimento dei deliverables di progetto partendo da Studio di Fattibilità e WBS : </li></ul><ul><li>Lista delle attività </li></ul><ul><li>Caratteristiche delle attività (date, dipendenze, ID, risorse assegnate…) </li></ul><ul><li>Lista delle milestones (fattori determinanti del progetto) </li></ul>
  15. 15. Il Piano di Progetto Definizione delle sequenze e delle dipendenze <ul><li>Dipendenze necessarie </li></ul><ul><li>Dipendenze discrezionali </li></ul><ul><li>Dipendenze esterne </li></ul>
  16. 16. Il Piano di Progetto Definizione delle risorse e della durata dei task <ul><li>Viengono definite sulla base di: </li></ul><ul><li>Analisi quantitative (tassi di produzione, costi per unità…) </li></ul><ul><li>Precedenti esperienze </li></ul><ul><li>Utilizzo di Software specifico </li></ul><ul><li>Stime “Bottom-Up” (si parte dall’analisi di ogni specifico task scendendo sempre più in dettaglio) </li></ul><ul><li>Consulenze ad Hoc </li></ul>
  17. 17. Il Piano di Progetto la Pianificazione <ul><li>Un esempio di rappresentazione della pianificazione: </li></ul><ul><li>L’uso del GANTT * </li></ul><ul><li>*The initial format of the chart was developed by Henry L. Gantt (1861-1919) in 1910 (see &quot;Work, Wages and Profit&quot; by H. L. Gantt, published by The Engineering Magazine , NY, 1910). </li></ul>
  18. 18. Fine Presentazione Grazie per l’attenzione!

×