Usare la rete senza farsi usare

695 views

Published on

Introduzione agli strumenti del web 2.0
più utili al nostro lavoro.

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
695
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Usare la rete senza farsi usare

  1. 1. Corso Web 2.0 per il no profit, Torino, 2 marzo 2011<br />Usarela retesenzafarsiusare<br />Introduzione agli <br />strumenti del web 2.0 <br />più utili al nostro lavoro<br />A cura di Donata Columbro<br />www.twitter.com/dontyna<br />www.volontariperlosviluppo.it<br />
  2. 2. IL WEB è UN SUPERMERCATO (SERVIZI , INFORMAZIONI, STRUMENTI) A NOSTRA DISPOSIZIONE<br />
  3. 3.
  4. 4.
  5. 5. C’è un lato B:<br />Quello che non ti aspetti dalla rete<br />
  6. 6. MENO TEMPO!<br />10 ANNI = tempo trascorso da un impiegato medio a leggere e scrivere e-mail<br />OVERLOAD INFORMATION<br />5° patologia di dipendenza da internet curata al Policlinico Gemelli di Roma<br />
  7. 7. CI SERVE UNA <br />LISTA DELLA SPESA!<br /><ul><li> Un modo veloce di controllare la POSTA
  8. 8. Un metodo efficace di organizzazione dei CONTENUTI
  9. 9. Un sistema di PRODUZIONE di contenuti online
  10. 10. Strumenti di CONDIVISIONE
  11. 11. Una protezione della nostra PRIVACY</li></li></ul><li>QUATTRO CONCETTI CHIAVE:<br />Web 2.0<br />TAG<br />Web 2.0<br />FEED<br />Web 2.0<br />APPLICA<br />ZIONE<br />Web 2.0<br />BUZZ<br />
  12. 12. ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI:<br />La PP identifica automaticamente messaggi importanti e li separa dal resto<br />Fino a 5 account diversi su Gmail<br />Diverse etichette per 1 e-mail + filtri<br />Spazio in continuo aumento per archiviazione<br />Blocco spam prima che raggiunga la casella di posta<br />Raggruppa i contatti per invio multiplo<br />Google = ricerca<br />
  13. 13. ORGANIZZAZIONEDEI CONTENUTI:<br />Reader<br />I feed RSS sono utili per <br />tenersi aggiornati, raccogliendo <br />flussi di informazioni da diversi siti. <br />il lettore (o READER) aiuta a <br />raggrupparle così in cartelle per facilitarne la consultazione.<br />+ comodo + sicuro <br />dell’e-mail<br />
  14. 14. ORGANIZZAZIONEDEI CONTENUTI:<br />Mai più allegati!<br />Lavoro condiviso<br />Documenti salvi e disponibili ovunque<br />
  15. 15. ORGANIZZAZIONEDEI CONTENUTI:<br />Scatola magica!<br />www.dropbox.com<br />= Hardisk…online<br />
  16. 16. ORGANIZZAZIONEDEI CONTENUTI:<br />Il taccuino digitale<br />
  17. 17. ORGANIZZAZIONEDEI CONTENUTI:<br />Thisissocial bookmarking<br /><ul><li>salvo i miei preferiti online
  18. 18. li condivido sul mio blog
  19. 19. trovo siti interessanti
  20. 20. seguo persone con preferiti interessanti</li></li></ul><li>ORGANIZZAZIONEDEI CONTENUTI:<br />Social bookmarking<br />+ conversation<br /><ul><li>Segnalibri
  21. 21. Conversazione
  22. 22. Social TV
  23. 23. Real Time
  24. 24. Accessoallerisorse e al *giudizio* deglialtri</li></li></ul><li>PRODUZIONE DI CONTENUTI:<br />Personale<br />Usergeneratedcontent<br />Citizen journalism<br />
  25. 25. FONTI:<br /><ul><li>Mashable
  26. 26. Marketing Arena
  27. 27. Young DigitalLab
  28. 28. Wired.it
  29. 29. P-A Rutledge “Social Networking” Sperling & Kupfer, 2009.
  30. 30. Infografica: http://www.smashingapps.com/
  31. 31. LOGHI: di proprietà delle aziende rappresentate
  32. 32. FONTE IMMAGINI: </li></ul> liberamente tratte dal web senza scopo di lucro<br />http://www.delicious.com/vpsnews<br />http://www.twitter.com/rivistavps<br />Grazie!<br />

×