Da cittadini a cyberattivisti: la call to action delle non profit

1,261 views

Published on

L'attivismo ai tempi di Facebook e Twitter

Intervento di Donata Columbro all'evento Social Politics (http://socialpolitics.eventbrite.com/) by @DotMediaAgency

Published in: News & Politics
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,261
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
242
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Da cittadini a cyberattivisti: la call to action delle non profit

  1. 1. Da cittadini a cyber attivisti:la call to action delle non profit Social Politics - Firenze, 21 aprile 2012
  2. 2. "Nel passato cerano solo due modi peressere coinvolti in unassociazione di volontariato:
  3. 3. "Nel passato cerano solo due modi peressere coinvolti in unassociazione di volontariato: DONARE SOLDI E DONARE TEMPO
  4. 4. OGGI
  5. 5. OGGI“sono dozzine le modalità attraverso cui le persone possono sostenere le organizzazioni che gli interessano usando i social media…
  6. 6. OGGI “sono dozzine le modalità attraverso cui le persone possono sostenere le organizzazioni che gli interessano usando i social media… …aggiornando il loro status di Facebookparlando di una causa, organizzando un evento di fundraising, scrivendo un post sul proprio blog, producendo e condividendo un video e molto altro”
  7. 7. Randi Zuckerberg Allison H. Fine Beth Kanter«The networked non profit -  Connecting with Social Media to Drive Change»
  8. 8. Web 2.0: cosa cambia per il non profit?  Soggetti che producono informazioni Aumenta il confronto – perdita di controllo  Si amplia la portata del raggio d’azione
  9. 9. >> raggio d’azione 1.0
  10. 10. >> raggio d’azione 2.0
  11. 11. Da CITTADINI...a cyberattivisti?
  12. 12. Da CITTADINI...a cyberattivisti? 84%: condivide per contribuire a una causa alla quale è sensibile 69%: condivide per sentirsi più coinvolto nelle vicende del mondo 49%: condivide per influenzare lopinione altrui o spingere allazione Dati ricerca New York Times sulla Psicologia della Condivisione
  13. 13. DATI Non Profit & Social Media Il 93% delle associazioni è presente sui social network Il 66% utilizza Facebook per farsi conoscere Il 98% ha una comunità con più 8000 fan Su Twitter la media dei followers è di 3.290 persone, + 30% rispetto al 2011 Nonprofit Social Networking Benchmark Report 2012
  14. 14. Come si attiva una call to action nell’era web 2.0?
  15. 15. Noi progettiamo una campagna a 360° gradi:se ci sono le opportunità per coinvolgere ilcambiamento in positivo partiamo conun’elaborazione strategica complessiva.Dott.ssa Farida Bena (@faridabena)Senior Campaign Strategist and Development per OxfamInternational
  16. 16. Step by step:1. Definizione della policy dell’organizzazione su una tematica2. Diffusione della policy attraverso rapporti accessibili al grande pubblico pubblicati sul sito internet3. Lobbying nei confronti delle istituzioni, alle quali si chiede di agire per promuovere il cambiamento4. Mobilitazione dell’opinione pubblica attraverso petizioni, tweet-bombing, email, blogging day, diffusione materiale della campagna, flash mob…
  17. 17. 1961-’69 «Ogni mese vengono inviate cartoline ai prigionieri affinché sappiano che le loro storie sono note in tutto il mondo»  Dal 1961 al 1969 4000 prigionieri sono stati adottati da Amnesty International, di questi ne sono stati rilasciati 2000. Ci sono 640 gruppi in 21 paesi
  18. 18. 2012 – slide to unlock115mila firme nel ‘Day of Action’ per la petizione su Guantanamo
  19. 19. Case studies
  20. 20. 1. Amnesty – Write4Rights
  21. 21. 2. Oxfam - #tweetG20
  22. 22. Elementi di forza: Solida documentazione Appello concreto Una call esplicita Mix di strumenti Internazionalità
  23. 23. Anche se nessuno puòvantare il successo di…
  24. 24. 3. Invisibile Children #Kony2012
  25. 25. Da CITTADINI...a slacktivist?
  26. 26. Da CITTADINI...a slacktivist!
  27. 27. Link per approfondire il dibattito:• Has Kony 2012 changed anything?• Why your non-profit wont make a KONY 2012• 92% of Americans Take Action for Social Good• The Rise of the Slacktivist• Social Storytelling: il linguaggio video
  28. 28. www.facebook.com/volontariperlosviluppo Web 2.0 per le ong e il non profitwww.twitter.com/rivistavps www.twitter.com/dontyna Grazie!

×