Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
L’Età Giolittiana 
1901-1914
Il punto della situazione
Europa 1899
 L’Inghilterra alla fine del 700 dà 
vita alla ……. 
 Italia diventa unita nel …… 
 Germania unita nel …… 
 Alla fine d...
A. INDUSTRIALIZZAZIONE 
Sviluppo economico 
 Dal 1898 al 1913, nasce un sistema industriale 
Per quali motivi: 
1. emigra...
Il triangolo industriale
Divario Nord/Sud Italia
Lavori pubblici (Commesse statali) 
 Lo stato finanzia la costruzione di strade, ferrovie, 
edifici 
 Aumenta l'afflusso...
B. L’ITALIA DI GIOLITTI 
Cambiamenti sociali 
 nasce la classe sociale degli 
imprenditori 
 agitazioni popolari: politi...
Strategia 
 Vuole riconciliare lo stato con i ceti popolari 
 Proibisce ai prefetti di disperdere gli scioperi 
 Si all...
La politica dal “doppio 
volto” 
- Al Nord risolve i 
problemi in maniera 
democratica 
- Al Sud controlla le 
elezioni tr...
La satira contro Giolitti
C. LA FINE POLITICA DI GIOLITTI 
Gli oppositori di Giolitti 
 gli industriali 
 la piccola borghesia 
 nazionalisti
Politica estera 
 Giolitti cerca politica autonoma rispetto alle altre e 
più potenti nazioni europee. 
 Occupazione del...
Distacco dei socialisti 
 I socialisti non approvano la guerra: tolgono 
appoggio al governo 
 1912 nuova legge elettora...
L'età giolittiana
L'età giolittiana
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

L'età giolittiana

5,689 views

Published on

Lezione sull'età di GIolitti (1901-1914) pensata per studenti della classe terza della scuola secondaria di primo grado.

Published in: Education

L'età giolittiana

  1. 1. L’Età Giolittiana 1901-1914
  2. 2. Il punto della situazione
  3. 3. Europa 1899
  4. 4.  L’Inghilterra alla fine del 700 dà vita alla …….  Italia diventa unita nel ……  Germania unita nel ……  Alla fine dell'800 quasi tutta l’ ………. è industrializzata
  5. 5. A. INDUSTRIALIZZAZIONE Sviluppo economico  Dal 1898 al 1913, nasce un sistema industriale Per quali motivi: 1. emigrazione: meno lavoratori, più salari 2. nuovi macchinari 3. rimesse: i risparmi finanziano l'industria  Sviluppo non uniforme: molto al nord e poco al sud
  6. 6. Il triangolo industriale
  7. 7. Divario Nord/Sud Italia
  8. 8. Lavori pubblici (Commesse statali)  Lo stato finanzia la costruzione di strade, ferrovie, edifici  Aumenta l'afflusso di persone nelle città industriali per lavorare
  9. 9. B. L’ITALIA DI GIOLITTI Cambiamenti sociali  nasce la classe sociale degli imprenditori  agitazioni popolari: politica più attenta alle masse Giolitti è il politico che rinnova l'Italia  nel 1901 come ministro dell'interno sostiene la libertà di sciopero  Nel 1903 è eletto Presidente del Consiglio
  10. 10. Strategia  Vuole riconciliare lo stato con i ceti popolari  Proibisce ai prefetti di disperdere gli scioperi  Si allea con i socialisti moderati (vogliono migliorare le condizioni dei lavoratori ma non la ribellione ai proprietari di industrie)  Fa approvare leggi a favore degli operai  Eccessivo realismo politico: accetta voti in cambio di favori al sud  Nel 1906 nasce la CGL (Confederazione Generale del Lavoro): i sindacati socialisti si uniscono per essere più efficaci
  11. 11. La politica dal “doppio volto” - Al Nord risolve i problemi in maniera democratica - Al Sud controlla le elezioni tramite i prefetti; stringe alleanze con la malavita
  12. 12. La satira contro Giolitti
  13. 13. C. LA FINE POLITICA DI GIOLITTI Gli oppositori di Giolitti  gli industriali  la piccola borghesia  nazionalisti
  14. 14. Politica estera  Giolitti cerca politica autonoma rispetto alle altre e più potenti nazioni europee.  Occupazione della Libia, presentata dalla stampa come un paradiso.  1911 dichiara guerra alla Turchia per la Libia.  1912 trattato di pace: l’entroterra libico è ancora in mano ai guerriglieri turchi; Italia allora ottiene Rodi e Dodecaneso (in Grecia)
  15. 15. Distacco dei socialisti  I socialisti non approvano la guerra: tolgono appoggio al governo  1912 nuova legge elettorale (Giolitti vuole recuperare l'appoggio dei socialisti) suffragio “quasi universale” Le elezioni del 1913  Giolitti vuole appoggio dei cattolici.  Crea il Patto Gentiloni: la Chiesa invita i fedeli a votari i liberali di Giolitti Giolitti lascia incarico nel 1914, abbandonato dai suoi vecchi sostenitori:  borghesi  cattolici  socialisti

×