Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Ricerca sulla Thailandia

779 views

Published on

Ricerca di geografia sulla Thailandia realizzata da una studentessa della terza media

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Ricerca sulla Thailandia

  1. 1. INFORMAZIONI GENERALI • LaThailandia è uno Stato del sud-est asiatico nota anche come Siam, che fu il nome ufficiale della nazione fino al 1939. • La parolaThailandia deriva da thai che significa "libero" nella lingua thailandese. • Il paese conta circa 69.000.000 di abitanti • LaThailandia viene chiamata "la terra del sorriso" per la filosofia di vita e il senso di accoglienza dei suoi abitanti.
  2. 2. CLIMA • Il clima dellaThailandia è tropicale, caldo e umido, dominato dal regime monsonico. • Il paese è caratterizzato da due stagioni: quella umida/estiva tra maggio e ottobre e quella secca/invernale tra novembre e aprile. I mesi più caldi dell'anno sono tra marzo e maggio. • La stagione delle piogge coincide con quella estiva e si manifesta con il monsone di sud-ovest. Le piogge spesso avvengono nel pomeriggio, ma talvolta può piovere per giornate intere.
  3. 3. BANDIERA • La bandiera dellaThailandia è stata adottata nel 1917 e presenta cinque bande orizzontali in rosso-bianco-blu-bianco-rosso. • I tre colori rosso, bianco e blu simboleggiano rispettivamente, "nazione religione e re", che è anche il motto ufficioso della Thailandia. In particolare il rosso è il colore del sangue versato per la patria, il bianco rappresenta la purezza del Buddhismo ed il blu è il colore dei sovrani della Dinastia che regna sul paese.
  4. 4. RELIGIONE • La religione ufficiale inThailandia è il BuddhismoTheravada , professato da circa il 95% della popolazione e introdotto nel Paese nel 329 a.C. Il Buddhismo esercita una forte influenza nella vita quotidiana del popolo thai e i monaci sono figure molto rispettate. • InThailandia c’è però una grande tolleranza religiosa che permette la pacifica convivenza di altre fedi come l'islamismo (4%), il cristianesimo (1%) e l’induismo.
  5. 5. CAPITALE • Bangkok in thailandese è conosciuta anche con il nome di Krungthep: la città degli angeli. • Fondata nel 1782, quale quarta capitale dellaThailandia, Bangkok è oggi una metropoli con oltre 6 milioni di abitanti ed è la più grande città dellaThailandia. • Bangkok ha conosciuto negli ultimi anni un rapidissimo sviluppo industriale e rappresenta una delle città economicamente più dinamiche del sud-est asiatico.
  6. 6. CUCINA • La cucina thailandese mischia i diversi elementi delle tradizioni del sud-est asiatico, essa esalta i piatti leggeri con forti componenti aromatiche. • Come in molte altre cucine asiatiche il dettaglio e la varietà sono di grande significato per gli chef thailandesi. • Il cibo thailandese è conosciuto per il suo bilanciamento dei quattro sapori fondamentali per ogni piatto o per il pasto in generale: aspro, dolce, salato e amaro.
  7. 7. PARCHI NAZIONALI • LaThailandia si evidenzia per la presenza di molti parchi nazionali di altissimo livello. Le aree protette sono attualmente il 14% della superficie dell’intero paese. Oggi laThailandia conta oltre 100 fra parchi nazionali e aree protette. • I più famosi sono : Lumphini Park, Doi Inthanon, KaoYai, Suansiam
  8. 8. IL BUDDHA D’ORO • Il Buddha d'oro è la più grande statua in oro massiccio al mondo ed uno dei tesori più preziosi dellaThailandia e del buddhismo. • La statua è alta 3 metri e pesa tra le 5 e le 5,5 tonnellate, rappresenta Buddha seduto a terra con le gambe incrociate nella posizione del Bhumisparsamudra, che assunse quando ottenne l'Illuminazione. • Si trova nelWatTraimit, un piccolo complesso templare del Buddhismo Theravada.
  9. 9. WAT ARUN • IlWat Arun è un complesso di costruzioni religiose che fungono da tempio buddhista a Bangkok. • Viene chiamato ancheTempio dell' alba per i meravigliosi effetti cromatici che le prime luci del mattino gli conferiscono. • La più notevole costruzione del Wat Arun è la centrale guglia istoriata (Prang) costruita con mattoni stuccati ed adornati con migliaia di pezzi di porcellana cinese multicolore. Su ognuno dei quattro lati del Prang vi è una scala molto ripida che porta alle due terrazze.
  10. 10. IL GRANDE PALAZZO REALE • Il Grande Palazzo Reale è un complesso di edifici situato nel distretto centrale di Phra Nakhon a Bangkok, la capitale dellaThailandia. • È la residenza ufficiale dei re diThailandia dal 1785. La costruzione del palazzo iniziò nel 1782, all'inizio del regno di Rama I. Nel corso degli anni il Palazzo è stato diverse volte ampliato, con la costruzione di nuovi edifici, e modificato con l'abbattimento o il restauro degli edifici obsoleti.
  11. 11. WAT PHRA KAEW • IlWat Phra Kaew (in italianoTempio del Buddha di Smeraldo) è considerato il più sacro tempio buddhista (wat) inThailandia. Si trova nel centro storico di Bangkok (nel distretto di Phra Nakhon). • È un complesso di edifici religiosi, ed è una delle quattro parti in cui si divide il comprensorio del Grande Palazzo Reale. All' interno del suo tempio principale (Phra Ubosot) è custodita la sacra statua del Buddha di Smeraldo che è considerata il protettore della monarchia thailandese.
  12. 12. ISOLE PHI PHI • Le isole Phi Phi sono un piccolo arcipelago nel mare delle Andamane, appartenenti alla provincia thailandese di Krabi nel sud del paese. Negli ultimi anni le isole sono diventate molto popolari come meta turistica. • Sono diventate famose dopo aver ospitato il set del filmThe Beach, con Leonardo Di Caprio. • L'arcipelago è formato da due isole principali (Phi Phi Don e Phi Phi Leh) più due isole minori.
  13. 13. CONVIVENZATRA MONACI ETIGRI IN UN MONASTERO BUDDISTA • In un convento buddista dellaThailandia, monaci e tigri vivono insieme, abbattendo ogni preconcetto sulla convivenza pacifica tra uomini e animali. L’esperimento, che vede protagonisti un centinaio di grossi felini carnivori liberi di scorrazzare nell’ashram, e un numero imprecisato di religiosi, si svolge a Kanchanaburi, una cittadina a un centinaio di chilometri da Bangkok. • Le tigri sembrano perfettamente a loro agio tra questi monaci dal cranio rasato, rigorosamente vegetariani, che credono nella reincarnazione e quindi rispettano moltissimo gli animali (nella prossima vita potrebbero diventare, a loro volta, delle bestie).
  14. 14. I RISCHI • InThailandia i veri rischi sono legati a punture di insetti. Le malattie più diffuse sono: la malaria, la filariosi, l'encefalite giapponese, la febbre dengue, la febbre tifoide, l'epatite A e B, diarrea del viaggiatore e il colera. • Sono per lo più malattie trasmesse da punture di insetti, che si incontrano facilmente nelle zone paludose o nei villaggi meno sviluppati, raro trovarne in città urbanizzate e progredite. • Malattie come malaria, filariosi, febbre tifoide, diarrea del viaggiatore e colera trovano terreno fertile solo nelle aree forestali e collinari, sono esenti città come Bangkok, Chiang Mai e Phuket

×