Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Ricerca sul Giappone

1,657 views

Published on

Una bella ricerca di geografia sul Giappone realizzata da una studentessa della classe terza media

Published in: Education
  • Be the first to comment

Ricerca sul Giappone

  1. 1. Ricerca sul Giappone di Alessia Bonelli
  2. 2. LA BANDIERA • La bandiera giapponese è una bandiera bianca con un grande disco rosso al centro che rappresenta il sole. Durante la seconda guerra mondiale si diffuse l'usanza tra amici, compagni di classe e familiari di un soldato di firmare una bandiera e dargliela in dono, in segno di portafortuna, in modo che egli potesse tornare sano e salvo dalla guerra. La tradizione dice che nessuna firma debba essere posta sul disco solare.
  3. 3. POPOLAZIONE • Il Giappone ha una popolazione di 127 770 794 abitanti. La popolazione è distribuita in megalopoli, la più vasta è nella capitale Tōkyō. La società giapponese è linguisticamente e culturalmente omogenea, il 98,5% della popolazione è formato da cittadini giapponesi con un piccolo numero di lavoratori stranieri.
  4. 4. LA FESTA DELLE BAMBOLE • La festa delle bambole viene festeggiata il 3 marzo. Le bambole, rappresentano la corte imperiale, vengono disposte su una piattaforma di sette gradini coperti da un telo. Nel primo si collocano le bambole che rappresentano l'imperatore e l'imperatrice. Nel secondo gradino ci sono tre dame di corte separate da due piccoli tavolini rotondi con sopra un dolce di stagione. Nel terzo gradino si trovano cinque musicisti posizionati in base allo strumento. Nel quarto gradino ci sono due ministri. Nel quinto gradino ci sono tre samurai, che proteggono l'imperatore e l'imperatrice. Nel sesto gradino ci sono gli oggetti che la corte usa all'interno del palazzo, mentre nel settimo quelli che usa quando è lontana dal palazzo
  5. 5. CUCINA GIAPPONESE • Uno degli ingredienti principali è il riso, ma sono diffusi anche la pasta, il pesce, le verdure e i legumi, conditi solitamente con le varie spezie locali, la carne è generalmente assente dalla cucina tradizionale. Il piatto più conosciuto è il sushi. Non esiste il concetto di primo piatto, secondo, contorno, frutta, ma di solito in tavola vengono portati contemporaneamente tutti i cibi, che vengono consumati senza ordine prestabilito
  6. 6. IL RAFFREDDORE • Starnutire o soffiarsi il naso in pubblico è un gesto di estrema maleducazione, i giapponesi infatti, quando sono raffreddati, nascondono il naso sotto a una mascherina, come quella dei medici non per il troppo inquinamento, ma per il raffreddore. Bisogna soffiarsi il naso solo in bagno o quando si è in un luogo o stanza da soli.
  7. 7. L’ ENTRATA NEL SANTUARIO • Prima di entrare in un Santuario si fa un’abluzione per purificarsi. Ci si sciacqua la bocca e le mani tramite un mestolo e una fontanella che si trova proprio all’entrata del Santuario. Fuori dai santuari si vedono appese delle tavolette di legno, dove solitamente si scrivono dei messaggi rivolti agli Dei, desideri o ringraziamenti. Inoltre si può lasciare un’offerta nel contenitore e in cambio si prende un foglietto di carta della fortuna con su scritto un messaggio, può essere una frase fortunata o una sfortunata sul proprio futuro.
  8. 8. L’HOTEL GESTITO DA ROBOT • Nascerà entro luglio il primo albergo gestito quasi interamente dai robot. Le hostess dal cervello digitale, ma dalle sembianze umane accoglieranno i clienti, li accompagneranno in camera e faranno le pulizie in loro assenza; sarà difficile persino distinguerle dalle persone in carne ed ossa visto che potranno anche incrociare lo sguardo degli ospiti e salutare all’occorrenza. Questi robot inoltre sono in grado di intrattenere conversazioni in diverse lingue, fare gesti con le mani, sorridere e ricambiare lo sguardo.
  9. 9. TERREMOTO • il Giappone è ad elevato rischio sismico. I giapponesi sono all’avanguardia per quanto riguarda le costruzioni antisismiche, ogni anno vengono proposte nuove soluzioni e tutti gli edifici nuovi devono seguire rigorosi standard di costruzione. E’ interessante osservare che negli hotel in ogni stanza c’è una torcia di emergenza, di solito in basso vicino al letto, per far sì che in caso di emergenza anche al buio si possa trovare la via d’uscita. I giapponesi fanno molte esercitazioni contro i terremoti e sanno quindi mantenere la calma in queste situazioni.
  10. 10. I MACACHI • I macachi giapponesi, conosciuti anche come scimmie delle nevi hanno una pelliccia marrone-grigia, la faccia rossa e una corta coda e sono alti dai 79 ai 95 cm. E’ una specie che passa gran parte del tempo nelle foreste, vive in foreste di tipo subtropicale, subalpina, di latifoglie e di sempreverdi. Si nutrono di semi, radici, germogli, frutta, invertebrati, bacche, foglie, uova, funghi, cortecce, cereali e in rari casi anche i pesci.
  11. 11. LA CAPITALE TOKYO • Tokyo è la capitale del Giappone, con i suoi 13 milioni di abitanti si conferma la metropoli più popolata dell' intero Paese ed è una delle principali città del mondo. Al tempo, Tokyo veniva chiamata Edo. Tokyo si trova quasi al centro dell'arcipelago del Giappone, nella parte meridionale della regione Kanto. Da est ad ovest si estende una vasta zona di montagne, colline ed altopiani. Le vette più basse partono dai 4 metri sul livello del mare fino ad arrivare a quelle più elevate di 2.000 metri
  12. 12. IL KIMONO • Il kimono è un indumento tradizionale giapponese, una veste a forma di T, dalle linee dritte, che arriva fino alle caviglie, con colletto e maniche lunghe. Le maniche solitamente sono molto ampie. Tradizionalmente, le donne nubili indossano il kimono con maniche estremamente lunghe che arrivano fin quasi a terra. La veste è avvolta attorno al corpo, sempre con il lembo sinistro sopra quello destro e fissato da un'ampia cintura annodata sulla schiena.
  13. 13. WISTERIA FLOWER • Wisteria Flower Tunnel, è un tunnel costituito da una magnifica cascata di glicini che creano uno imponente spettacolo naturale ed un’atmosfera fatata. E’ un area formata da 150 piante glicine di 20 specie diverse. Il tunnel attira tantissimi visitatori soprattutto nel periodo tra la fine di aprile e la metà di maggio, con la sua esplosione di colori, dando vita ad un meraviglioso arcobaleno naturale.
  14. 14. MUSEO NAZIONALE • Il Museo nazionale di Tokyo è un museo d'arte e archeologia fondato nel 1872, è il più grande e antico museo del Giappone. Ospita una collezione di oltre 110.000 pezzi tra reperti archeologici ed opere d'arte provenienti dal Giappone e da altri paesi dell'Asia orientale. Il museo si divide in diverse sale come la galleria giapponese, la galleria asiatica, la galleria del tesoro del tempio, oltre ad un centro di ricerca e informazioni, mostre all'aperto, un giardino e ristoranti e negozi
  15. 15. MONTE FUJI • Il Monte Fuji è un vulcano alto 3.776 m ed è la montagna più alta del Giappone la sua cima rimane innevata per 10 mesi all'anno. I shintoisti lo considerano sacro e ritengono obbligatorio andare in pellegrinaggio sulle pendici almeno una volta nella vita. A causa della elevata altitudine della vetta del Fuji, si possono trovare differenti tipi di clima ma gran parte della montagna gode di un clima alpino.

×