Effetti di alcol e droghe sulla guida

6,829 views

Published on

Slide su effetti di alcol e droghe sulla guida per ragazzi in età di "patentino" e neo-patentati

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
6,829
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
127
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Effetti di alcol e droghe sulla guida

  1. 1. EFFETTI DI ALCOL EDROGHE SULLA GUIDADott.ssa Valentina Lacrimini- Psicologa
  2. 2. COSA C’È DA SAPERE….. Secondo uno studio dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) un quarto dei decessi dei giovani maschi tra i 15 e i 29 è dovuto al consumo di alcolici. Guidare dopo aver assunto alcol o droghe comporta un alto rischio di essere coinvolti in incidenti stradali che possono causare la morte o l’invalidità, sia dei conducenti che dei passeggeri. L’assunzione di sostanze compromette l’abilità alla guida perché altera le funzioni neuro-psico- motorie.
  3. 3. L’ALCOL L’alcol influisce sul nostro comportamento più di quanto immaginiamo. L’alcol etilico si presenta come un liquido incolore che si forma per fermentazione di alcuni zuccheri semplici o per distillazione del mosto fermentato.
  4. 4. L’alcol etilico è una sostanza con PROPRIETà PSICOATTIVE L’ALCOl è una droga  Da dipendenza fisica  Da dipendenza psichica  Da assuefazione
  5. 5. IL PERCORSO DELL’ALCOLUna volta ingerito l’alcol arriva allo stomaco dove entra in azione un enzima l’alcol DEIDROGENASI.Questo enzima si trova in misura diversa negli uomini e nelle donne: per questo la donna non assume la stessa quantità, ma il 50% in meno
  6. 6. LA CONCENTRAZIONE ALCOLEMICALa concentrazione alcolemica viene indicata in g/l ovvero i grammi di alcol per litro di sangue I LIMITI FISSATI DAL CODICE DELLA STRADA SONO PARI A 0,5 g/l
  7. 7. EFFETTI Gli effetti dipendono dalla concentrazione di alcol nel sangue. Produce modifiche di tipo affettivo, cognitivo e comportamentale. Altera il corretto funzionamento del Sistema Nervoso Centrale (SNC). Si parte da un effetto ansiolitico e disinibente che può arrivare fino al coma e alla morte.
  8. 8. I primi effetti negativi si cominciano a riscontrare già con valori di 0,2Ma già a bassi livelli Si sottovaluta il pericolo e si sopravvalutano le capacità proprie e del veicolo C’è un rallentamento dei tempi di reazione Minor attenzione e concentrazione
  9. 9.  Il campo visivo si restringe (Visione a tunnel) Aumenta la sensibilità all’abbagliamento
  10. 10. E quando il tasso alcolico aumenta:Aumento dei tempi di reazione, problemi nella coordinazione dei movimenti, visione doppia, difficoltà alla visione notturna e distorsione percettive fino alle allucinazioni, sonnolenza e riduzione della capacità di concentrazione.
  11. 11. COSA SUCCEDE A CHI SI METTE ALLA GUIDATasso di alcol nel sangue Conseguenze0,3 g/l Prestazione leggermente minori specie in persone stanche.0,5 g/l La capacità di guida è diminuita, si rischia di più, si hanno riflessi più lenti di circa il 30%.0,8 g/l Il guidatore di veicoli è pericoloso: sorpassi azzardati, velocità eccessiva, non tiene la destra, ondeggia1,6 g/l Inidoneità assoluta alla guida; è irresponsabile e molesto.3 g/l Stato confusionale, coma, pericolo di morte.> 3 g/l Pericolo di morte.
  12. 12. VISIONE SOTTO L’EFFETTO DELL’ALCOL
  13. 13. L’ALCOL NEL CIRCOLO SANGUIGNO
  14. 14. COME SI RAGGIUNGE UN TASSO ALCOLEMICOELEVATOL’alcol ha effetti diversi da persona a persona.La metabolizzazione dipende: Conformazione fisica Sesso Età Stomaco pieno vs stomaco vuoto Grado alcolico della bevanda
  15. 15. LE DROGHE Cocaina Cannabis Oppiacei Acidi Anfetamine KetaminaL’effetto che producono dipendono dalla quantità assunta.
  16. 16. CANNABIS E GUIDA Dopo l’assunzione per circa un’ora si è portati a sopravvalutare le proprie capacità e a sottovalutare situazioni di pericolo Si ha un’alterazione della coordinazione motoria, della percezione del tempo e dell’attenzione. A dosaggi moderati, la percezione più acuta dei contorni, dei colori e della profondità reduce la performance di guida Ad alti dosaggi provoca allucinazioni, che possono portare per esempio a frenare all’improvviso di fronte ad un ostacolo inesistente
  17. 17. VISIONE SOTTO L’EFFETTO DI CANNABIS
  18. 18. ANFETAMINE E GUIDA Il senso di euforia e di eccitazione induce a sottovalutare situazioni di pericolo La difficoltà di concentrazione può influenzare la capacità di valutazione delle distanze e della velocità Può condurre ad uno stato di stress psicofisico con rischio di successivo crollo e colpo di sonno
  19. 19. COCAINA E GUIDA Chi la usa prova una sensazione soggettiva di aumento delle capacità intellettive con euforia ed è portato a sottovalutare le conseguenze di alcuni comportamenti, generando delle situazioni molto rischiose Con l’esaurirsi dell’effetto si manifestano sonnolenza, incapacità di concentrazione, alterazione dei riflessi
  20. 20. VISIONE SOTTO L’EFFETTO DI COCAINA
  21. 21. ECSTASY E GUIDA Sottovalutare situazioni di pericolo I possibili effetti allucinatori e i disturbi nella percezione modificano il senso di valutazione delle distanze e della velocità, la visibilità laterale, aumentano la sensibilità all’abbagliamento nella guida notturna e rallentano i tempi di reazione.
  22. 22. EROINA E GUIDA Produce sonnolenza e di conseguenza la capacità di concentrazione L’alterazione della coordinazione motoria, la riduzione del livello di attenzione, il rallentamento dei riflessi inducono a sottovalutare situazioni di pericolo.
  23. 23. ALCOL E GUIDA NONSTANNO BENE INSIEME!!!

×