Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Unità Didattica Addizione

9,403 views

Published on

Unità didattica sull'addizione nella scuola primaria

Published in: Education, Technology
  • Be the first to comment

Unità Didattica Addizione

  1. 1. Unità didattica “L’approccio all’addizione nella scuola primaria” di Viola Anesin
  2. 2. Il contesto <ul><li>Il concetto di numero intero: </li></ul><ul><li>numero di… vs. numero astratto </li></ul><ul><li>3 mele + 4 mele = 7 mele 3 + 4 = 7 </li></ul><ul><li>realtà di riferimento vs. scritture simboliche </li></ul><ul><li>Il paradosso dell’età del capitano </li></ul><ul><li>matematica legata alle esperienze concrete vs. matematica come padronanza degli algoritmi </li></ul>
  3. 3. L’unità didattica mappa concettuale
  4. 4. Prerequisiti <ul><li>saper raggruppare oggetti sulla base di un attributo </li></ul><ul><li>saper intuire l’elemento comune ad un insieme di oggetti </li></ul><ul><li>saper confrontare le quantità di elementi di due insiemi tramite corrispondenze </li></ul><ul><li>saper leggere e scrivere i numeri naturali dallo 0 al 20 , in lettere e in cifre </li></ul><ul><li>saper usare il numero per contare raggruppamenti di oggetti </li></ul><ul><li>acquisire il concetto di maggiore, di minore e di uguale , utilizzando i simboli >,< e= </li></ul><ul><li>imparare a contare sulla linea dei numeri : il numero successivo e il precedente </li></ul><ul><li>contare in senso progressivo e regressivo </li></ul><ul><li>conoscere il concetto di numero ordinale </li></ul>
  5. 5. Tempi <ul><li>Dicembre – gennaio, 10-12 ore di lezione su due o tre settimane di scuola </li></ul><ul><li>Obiettivi </li></ul><ul><li>Saper risolvere problemi additivi mediante il conteggio degli oggetti manipolati o disegnati </li></ul><ul><li>utilizzare correttamente la denominazione e la scrittura formale dell’addizione. </li></ul>
  6. 6. Metodi didattici e strumenti <ul><li>Situazioni problematiche concrete </li></ul><ul><li>Esempi reali (scatole, calendario…) </li></ul><ul><li>Schede con esercizi </li></ul><ul><li>Solo successivamente regoli, abaco, bilancia aritmetica… </li></ul>
  7. 7. Contenuti <ul><ul><li>Risoluzione di problemi additivi mediante il conteggio di oggetti manipolati o disegnati </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>risoluzione di problemi relativi all’ unione di insiemi disgiunti – addizione come operazione binaria </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>risoluzione di problemi relativi alla modificazione di uno stato iniziale tramite aggiunta di elementi – addizione come operazione unaria </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Introduzione della denominazione e della scrittura formale dell’addizione </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>messa in evidenza della coppia ordinata dei numeri associati ai dati e del numero che quantifica la soluzione finale </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>denominazione e scrittura formale dell’addizione. </li></ul></ul></ul>
  8. 8. Da evitare… Per non arrivare a 3a + 5b = 8ab
  9. 9. Contenuti – schede di lavoro <ul><li>1 . Conteggio – unione di insiemi disgiunti </li></ul>2. Conteggio – modifica di uno stato iniziale
  10. 10. Tappe scrittura formale <ul><li>(2,3) </li></ul><ul><li>(2,3) </li></ul><ul><li>(2,3) </li></ul><ul><li>2 + 3 = 5 </li></ul><ul><li>Cosa viene dopo: </li></ul><ul><ul><li>calcolare una somma con l’utilizzo di materiale (regoli, bilancia aritmetica, abaco…) </li></ul></ul><ul><ul><li>conoscere le proprietà dell’addizione </li></ul></ul><ul><ul><li>calcolare una somma tramite l ’algoritmo </li></ul></ul><ul><ul><li>eseguire esercizi e risolvere problemi relativi all’addizione </li></ul></ul>5 5 addizione 5 +
  11. 11. Verifiche <ul><li>Tutte le prove prevedono simboli grafici nello stimolo e/o nei distrattori </li></ul><ul><li>Alcuni esercizi richiedono di collegare graficamente elementi o colorare </li></ul><ul><li>È richiesta un’abilità di lettura di base , fuorchè negli ultimi per i quali è necessaria una discreta capacità di comprensione del testo </li></ul>
  12. 12. Verifica formativa <ul><li>Osservazione diretta </li></ul><ul><li>Tre schede somministrate a metà dell’U.D. </li></ul>
  13. 13. Tempo per la prova: 40 minuti..
  14. 14. Verifica sommativa <ul><li>Composta da 6 schede, di difficoltà crescente. </li></ul><ul><li>Tempo: circa un’ora </li></ul><ul><li>1) </li></ul>Obiettivi minimi, livello facile, riguarda entrambi gli obiettivi dell.U.D.
  15. 15. <ul><li>2) </li></ul>Esercizio grafico, livello di difficoltà basso, obiettivi intermedi, misura solo il primo obiettivo dell’U.D.
  16. 16. <ul><li>3) </li></ul>Esercizio grafico, livello facile, misura il primo obiettivo dell’unità. E’ compreso negli obiettivi minimi.
  17. 17. 4) Esercizi di livello facile, anch’essi collegati agli obiettivi minimi. Misurano il primo obiettivo dell’unità.
  18. 18. 5) Esercizio di maggiore difficoltà, richiede buon livello di comprensione del testo. Misura il primo obiettivo dell’unità.
  19. 19. 6) Esercizio difficile, per lo stesso motivo del precedente. Verifica l’abilità di usare la somma in un contesto relativamente nuovo. Misura entrambi gli obiettivi.
  20. 20. 8 6 3 18 2 20 punt. scheda 8 6 1,2 2 2 4 punt. singolo eserc. Si No 1 e 2 Difficile 1 6 Si No 1 Difficile 1 5 No Si 1 Facile 2 4 No Si 1 Facile 9 3 Si No 1 Facile 1 2 No Si 1 e 2 Facile 5 1 obiettivi Interm. obiettivi minimi obiettivi testati livello nr. esercizi Scheda
  21. 21. Griglia di valutazione 8-14 1-7 14 Interm. 35-43 0-34 43 minimo Ottimo Buono Suff. Insuff. Punt. Eserc. Livelli

×