Vertis venture 29 giugno 2011

1,666 views

Published on

Published in: Economy & Finance, Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,666
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
358
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Vertis venture 29 giugno 2011

  1. 1. “VERTIS VENTURE” Napoli, 29 giugno 2011 1
  2. 2. Progetti valutati Società partecipateVertis SGR, con il Fondo Vertis Venture, finora ha effettuato le seguenti 5 operazioni:Personal Factory Srl settore: edilizia; tipologia: start-up financing; investimento: 0,65 €/mln (un altro fondo ha co-investito per lo stesso importo); quota di capitale acquisita: 20%.Mosaicoon SpA settore: media-advertising on line; tipologia: start-up financing; investimento: 0,65 €/mln; quota di capitale acquisita: 70%. 2
  3. 3. Progetti valutati Società partecipateGlomeria Therapeutics Srl settore: medicale; tipologia: start-up financing; investimento: 0,5 €/mln (in co-investimento con altri fondi); quota di capitale acquisita: 5,6%.Money360.it SpA settore: servizi finanziari; tipologia: start-up financing; investimento: 1,65 €/mln; quota di capitale acquisita: 55%.Biouniversa Srl settore: biotecnologie; tipologia: seed capital; investimento: 1,0 €/mln (un altro fondo ha co-investito per lo stesso importo); quota di capitale acquisita: 37%. 3
  4. 4. Progetti valutati Società partecipate - Personal Factory SrlÈ una start up calabrese nata su iniziativa di imprenditori operanti da oltre 30 anni nel business dellaproduzione di malte per uso edile.L’azienda ha ideato e realizzato un rivoluzionario sistema digitalizzato per produrre malte e altriprodotti per l’edilizia ingegnerizzando e sviluppando una macchina innovativa di miscelazione einsacchettamento di dimensioni limitate e ad altissima flessibilità, in grado di rendere i rivenditori dimateriali edili direttamente produttori, diminuendo i costi di trasporto, riducendo l’impatto ambientalee incrementando la flessibilità della catena di fornitura.L’impianto così realizzato rappresenta un’assoluta novità nell’ambito del settore dell’edilizia, del qualesi propone di modificare le logiche di funzionamento, attraverso la decentralizzazione dellaproduzione dei materiali per l’edilizia, quali malte, intonaci, impermeabilizzanti e colle.L’investimento complessivo in Personal Factory è stato di Euro 1,3 milioni (per il 40% del capitalesociale) ed è stato effettuato al 50% ciascuno dai fondi “Vertis Venture” e “TT Venture”. 4
  5. 5. Progetti valutati Società partecipate - Mosaicoon SpAÈ una start up palermitana nata con l’obiettivo di sviluppare un nuovo modello integrato dicomunicazione digitale. In particolare, Mosaicoon ha realizzato un sistema di advertising on lineinnovativo, il “web engagement”.Il mercato in cui opera è quello dell’internet advertising, motore trainante dell’intero settore dellapubblicità.La società sviluppa un modello unico di comunicazione integrata digitale attraverso la realizzazione dicampagne pubblicitarie di web engagement basato su un format dell’advertising digitaleassolutamente nuovo, il Video Viral Advertainment; il termine Viral (virale) fa riferimento alla capacitàdi diffondere velocemente e in modo capillare un messaggio, il termine Advertainment è unneologismo nato dall’unione di advertising (pubblicità) ed entertainment (intrattenimento).Il fondo “Vertis Venture”, per finanziare lo sviluppo di Mosaicoon, ha investito 650.000 euroassumendo il 70% del capitale sociale. 5
  6. 6. Progetti valutati Società partecipate – Glomeria Therapeutics SrlÈ una start up abruzzese che si occupa della ricerca e dello sviluppo di dispositivi medici e farmaciper il trattamento di malattie e stati patologici. In particolare, l’azienda sta sviluppando vari prodottiin due aree terapeutiche principali: la sostituzione della funzione renale mediante dialisi peritoneale(PD) e il trattamento dell’ipervolemia nei pazienti sofferenti di collasso cardiaco non rispondente aifarmaci (HF).I mercati in cui l’azienda opererà prevedono una crescita significativa, tra il 5% e il 10% annuo. Lacrescita sarà guidata principalmente dall’invecchiamento della popolazione nei paesi sviluppati edall’incremento progressivo della spesa sanitaria in quelli in via di sviluppo; questi ultimirappresentano un mercato potenziale enorme solo marginalmente sfruttato.Tutte e due le aree terapeutiche in cui l’azienda opererà sono tipicamente anticicliche. L’obiettivostrategico di Glomeria è di affermarsi come provider innovativo di terapie medicali e farmaceutiche alivello non solo italiano, ma soprattutto internazionale.“Vertis Venture” ha investito 500.000 euro nell’ambito di un’operazione di investimento di complessivi2.500.000 euro, che ha coinvolto anche “Sofimac Partners”, “Faro Venture” e “TTVenture”. 6
  7. 7. Progetti valutati Società partecipate – Money360.it SpAÈ una start up con sede a Cagliari fondata con l’obiettivo di sviluppare la distribuzione tramite canaliremoti di prodotti di credito e assicurativi a privati e famiglie, offrendo alla clientela retail i prodottidelle principali istituzioni finanziarie italiane.Opera nel mercato del broking creditizio online, secondo il modello di business basatosull’intermediazione multi-marca di mutui, prodotti di credito al consumo, conti correnti e prodottiassicurativi tramite internet e telefono, attraverso una tecnologia proprietaria (motore dipreventivazione comparativo web-based), facendo leva su un ampio portafoglio di accordi commercialigià siglati con i principali operatori finanziari italiani, i quali hanno una “copertura” del mercatoindiretto remoto pari a circa 90%. Il modello di revenue è fondato sul concetto della success feecorrisposta da parte dell’istituto finanziario calcolata sull’importo del finanziamento intermediato.Per finanziare lo sviluppo commerciale della società, il fondo “Vertis Venture” ha investito 1.650.000euro assumendo il 55% del capitale sociale. Nell’operazione è stata coinvolta anche “AnnapurnaVentures” (che ha partecipato con 150.000 euro), società di venture capital di Massimiliano Magrini,ex CEO di Google Italia, che collaborerà con i fondatori per ottimizzare il rating di Money360.it neimotori di ricerca e per favorire la crescita della brand awareness tra la clientela retail. 7
  8. 8. Progetti valutati Società partecipate – Biouniversa SrlSi tratta di uno spin-off dell’Università degli Studi di Salerno che opera nel settore delle biotecnologie,in particolare dei biomarker.L’idea imprenditoriale nasce dalla scoperta scientifica delle proprietà biologiche della proteina BAG3sulla regolazione della morte cellulare.I prodotti che Biouniversa realizzerà sono rappresentati da kit diagnostici per numerose applicazioni,in primo luogo per il carcinoma pancreatico e per malattie cardiovascolari.Il mercato di riferimento di Biouniversa ha dimensioni e trend di sviluppo significativamenteinteressanti; le malattie di riferimento (cardiovascolari e tumorali) rappresentano le due principalicause di mortalità e manifestano negli ultimi anni un incremento dell’incidenza; in particolare, leneoplasie al pancreas costituiscono le forme tumorali più aggressive con la peggiore prognosi.L’investimento complessivo in Biouniversa è stato di Euro 2,0 milioni (per il 74% del capitale sociale)ed è stato effettuato al 50% ciascuno dai fondi “Vertis Venture” e “TT Venture”. 8
  9. 9. LE OPERAZIONI DI VENTURE CAPITAL NEL SUD ITALIA 9
  10. 10. Le operazioni nel Sud Italia Fonte: nostre elaborazioni su dati Venture Capital Monitor - VEM®Dal 2004 al 2008 erano state concluse 89 operazioni di venture capital in Italia.Di queste 89, solo 1 operazione era stata effettuata al Sud, in particolare in Campania nel 2006, per uninvestimento di 300.000 euro.Dopo l’avvio dell’operatività dei fondi messi a disposizione dal DIT (marzo 2009), è aumentatoconsiderevolmente il numero di operazioni di venture capital nel Sud Italia.In particolare, nel 2009 sono state effettuate 2 operazioni (Personal Factory Srl; Mosaicoon SpA).Nel 2010 sono state effettuate 4 operazioni (Glomeria Therapeutics Srl; Money360.it SpA; BiouniversaSrl; X2TV Srl).Nel primo quadrimestre 2011 sono state effettuate 2 operazioni (CityNews Srl; CrowdEngineering Srl).Entro le prossime settimane Vertis annuncerà altre due operazioni di venture capital. 10
  11. 11. I DEAL CONCLUSI MotivazioniDi seguito si illustrano le principali motivazioni che hanno portato Vertis SGR a effettuare le operazionielencate in precedenza: • competenze ed esperienze del management; • chiarezza nella definizione del piano di sviluppo; • stadio di sviluppo dell’iniziativa; • attrattività del settore; • difendibilità del vantaggio competitivo; • tassi di crescita attesi significativi; • way-out. 11
  12. 12. I DEAL NON CONCLUSI MotivazioniDi seguito si illustrano le motivazioni più frequenti per la mancata effettuazione di un deal:A. in fase di analisi• business model e/o piano di sviluppo non chiari e/o non condivisibili;• profilo del management non adeguato;• insufficiente commitment del management;• tassi di crescita attesi e dimensioni prospettiche non interessanti;• assenza di difendibilità del vantaggio competitivo;• scarsa attrattività del settore;• stadio di sviluppo eccessivamente early;• way-out non agevole;B. in fase di negoziazione e due diligence• mancato accordo sulle condizioni di ingresso;• mancato accordo sulla struttura complessiva dell’operazione e sulla way-out;• problematiche emerse durante la due diligence. 12
  13. 13. GRAZIE PER L’ATTENZIONE Alfonso Riccardi 0812404096 riccardi@vertis.it 13

×