“ LA LEZIONE DELLE ROVINE” Memoria dell’antichità e Management dei progetti Il  Project Management  si confronta con un ca...
Un’ idea di: Stoà, Istituto di Studi per la Direzione e Gestione d’Impresa Istituto Italiano di Project Management Centro ...
The Herculaneum Conservation Project <ul><li>The Packard Humanities Institute </li></ul>
Centro Internazionale per gli Studi di Hercolaneum
<ul><li>NUOVI MODELLI PER LA FORMAZIONE MANAGERIALE </li></ul>conoscenza trasformazione esperienza
 
HERMES (Mercurio) Metis ABILITA’, ASTUZIA IMPRENDITORIALITA’ ATENA (Minerva) Nous CONOSCENZA HEST Í A (Vesta) Eunomìa  GES...
<ul><li>ENTROPIA </li></ul><ul><li>La gestione manageriale agisce come forza virtuosa laddove la disattenzione manageriale...
<ul><li>COMPLESSITA’ </li></ul><ul><li>Un  progetto non si astrae dalla realtà materiale in cui si svolge </li></ul><ul><l...
<ul><li>ATTRITO </li></ul><ul><li>Nel mondo della realtà la guerra non è, come abbiamo veduto, una cosa così assoluta che ...
Chi ferma il progetto?
Previsioni
Risk Management
<ul><li>TEMPO </li></ul><ul><li>Se conosciamo il presente, </li></ul><ul><li>possiamo conoscere il futuro, </li></ul><ul><...
<ul><li>COMPLESSITA’ </li></ul><ul><li>La gestione di un progetto non può più essere affrontata solo con le tecniche di pr...
Grazie Enrico Viceconte
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

La lezione delle rovine

611 views

Published on

Published in: Business
1 Comment
1 Like
Statistics
Notes
  • Hai visto bene la situazione del progetto. Sono le variabili del contesto che possono fare il successo o l'insuccesso del progetto. La valutazione di rischi è una necessità ! Non fermiamoci quindi alo stereotipo del coinvolgimento dell'utenza !!!
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
611
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
42
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
1
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La lezione delle rovine

  1. 1. “ LA LEZIONE DELLE ROVINE” Memoria dell’antichità e Management dei progetti Il Project Management si confronta con un caso di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale Et in Arcadia Ego – Nicolas Poussin
  2. 2. Un’ idea di: Stoà, Istituto di Studi per la Direzione e Gestione d’Impresa Istituto Italiano di Project Management Centro Internazionale per gli Studi di Herculaneum Project Management Institute, Southern Italy Chapter Herculaneum Conservation Project (HCP)
  3. 3. The Herculaneum Conservation Project <ul><li>The Packard Humanities Institute </li></ul>
  4. 4. Centro Internazionale per gli Studi di Hercolaneum
  5. 5. <ul><li>NUOVI MODELLI PER LA FORMAZIONE MANAGERIALE </li></ul>conoscenza trasformazione esperienza
  6. 7. HERMES (Mercurio) Metis ABILITA’, ASTUZIA IMPRENDITORIALITA’ ATENA (Minerva) Nous CONOSCENZA HEST Í A (Vesta) Eunomìa GESTIONE DEL TERRITORIO HEFESTO (Vulcano) Techne ASSET TANGIBILI Dipnti di Jacopo Cestaro XVIII secolo – Villa Campolieto
  7. 8. <ul><li>ENTROPIA </li></ul><ul><li>La gestione manageriale agisce come forza virtuosa laddove la disattenzione manageriale e la disorganizzazione spingono verso il degrado dei sistemi </li></ul><ul><li>e il fallimento dei progetti . </li></ul>
  8. 9. <ul><li>COMPLESSITA’ </li></ul><ul><li>Un progetto non si astrae dalla realtà materiale in cui si svolge </li></ul><ul><li>il suo ciclo di vita. </li></ul><ul><li>Esso vive in un certo territorio, in un certo ambiente complesso con cui fa i conti ogni giorno. </li></ul><ul><li>(Verso un’ “ecologia” del progetto?) </li></ul>
  9. 10. <ul><li>ATTRITO </li></ul><ul><li>Nel mondo della realtà la guerra non è, come abbiamo veduto, una cosa così assoluta che la sua tensione si risolva in una sola decisione; è, invece, l'azione di forze che non si sviluppano in modo uniforme e regolare: che talvolta si sviluppano abbastanza per vincere gli ostacoli frapposti dall'inerzia e dagli attriti, tal'altra sono troppo deboli per produrre un effetto </li></ul><ul><li>Karl Von Clausewitz </li></ul>
  10. 11. Chi ferma il progetto?
  11. 12. Previsioni
  12. 13. Risk Management
  13. 14. <ul><li>TEMPO </li></ul><ul><li>Se conosciamo il presente, </li></ul><ul><li>possiamo conoscere il futuro, </li></ul><ul><li>non è la conclusione ad essere errata, </li></ul><ul><li>è la premessa. </li></ul><ul><li>Werner Eisenberg </li></ul>
  14. 15. <ul><li>COMPLESSITA’ </li></ul><ul><li>La gestione di un progetto non può più essere affrontata solo con le tecniche di project e program management o di quelle economiche finanziarie </li></ul><ul><li>ma deve essere anche approcciato in una visione olistica che mi permetta di gestire l’incertezza, elemento caratteristico del ciclo di vita di un progetto, e di  comprendere le relazioni e le comunicazione della rete sociale/aziendale in cui il progetto stesso di colloca. </li></ul><ul><li>(Verso un’ “ecologia” del progetto?) </li></ul>
  15. 16. Grazie Enrico Viceconte

×