Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Il dopoguerra in Italia

3,533 views

Published on

Il dopoguerra in Italia

  • Be the first to comment

Il dopoguerra in Italia

  1. 1. IL SECONDO DOPOGUERRA IN ITALIA
  2. 2. <ul><li>Governo Bonomi : si dimette alla Liberazione </li></ul><ul><li>Parri (giu-dic 45) ultimo dei governi del CLN, rappresenta tutti i partiti </li></ul><ul><li>De Gasperi (45-53) capeggia una coalizione dei partiti del CLN tranne Azionisti </li></ul><ul><li>Appoggio americano </li></ul>
  3. 3. ALCIDE DE GASPERI
  4. 4. RIFORMA ISTITUZIONALE <ul><li>Marzo-Aprile 46 elezioni amministrative </li></ul><ul><li>Necessità riforma istituzionale: referendum popolare indetto per il </li></ul><ul><li>2 giugno </li></ul><ul><li>Contemporaneamente elezioni politiche per l’Assemblea Costituente con sistema proporzionale e a suffragio universale: collasso dei liberali e azionisti </li></ul><ul><li>Scelta della Repubblica (scarto di 2.000.000 su 23.000.000) </li></ul>
  5. 5. MONARCHIA O REPUBBLICA?
  6. 6. LA REPUBBLICA <ul><li>De Nicola presidente provvisorio </li></ul><ul><li>Re Umberto di Savoia va in esilio </li></ul><ul><li>Luglio 46 ministero De Gasperi </li></ul><ul><li>Trattato di pace : Parigi, 10 febbraio 47 </li></ul><ul><li>Nuova Costituzione 1 gennaio 48 </li></ul><ul><li>Incontro di tre tradizioni: cattolico-democratica, democratico-liberale, marxista </li></ul>
  7. 7. IL RE DI MAGGIO
  8. 8. ENRICO DE NICOLA
  9. 9. LA COSTITUZIONE <ul><li>STRUTTURA: </li></ul><ul><li>Premessa : principi fondamentali </li></ul><ul><li>Diritti e doveri del cittadino </li></ul><ul><li>Ordinamento dello Stato </li></ul>
  10. 10. PREMESSA <ul><li>Sovranità popolare </li></ul><ul><li>Uguaglianza cittadini di fronte alla legge </li></ul><ul><li>Diritto al lavoro </li></ul><ul><li>Indipendenza tra Stato Chiesa nel rispetto dei Patti Lateranensi </li></ul><ul><li>Ripudio della guerra </li></ul>
  11. 11. DIRITTI DEL CITTADINO <ul><li>Libertà personale, diritti della famiglia, uguaglianza tra i coniugi </li></ul><ul><li>Libertà di insegnamento, tutela del lavoro, diritto adeguata retribuzione, assistenza sociale, libertà sindacale, diritto di sciopero </li></ul><ul><li>Libertà di iniziativa economica, diritto di proprietà, carattere progressivo sistema fiscale </li></ul><ul><li>Diritti elettorali, obbligo servizio militare </li></ul>
  12. 12. ORDINAMENTO DELLO STATO <ul><li>Potere legislativo : Camera e Senato </li></ul><ul><li>Popolo può proporre leggi e abrogarle col referendum </li></ul><ul><li>Presidente: eletto ogni 7 anni dal Parlamento a camere riunite </li></ul><ul><li>Potere esecutivo : Governo, ottiene fiducia dal Parlamento. </li></ul>
  13. 13. ORDINAMENTO DELLO STATO <ul><li>Potere giudiziario indipendente; </li></ul><ul><li>Corte Costituzionale per verifica costituzionalità leggi </li></ul><ul><li>Ordinamento amministrativo fondato su autonomia regioni dotate di poteri legislativi propri </li></ul>
  14. 15. LA RICOSTRUZIONE <ul><li>Elezioni 18 aprile 48 trionfo della democrazia Cristiana </li></ul><ul><li>Creazione di un centro politico </li></ul><ul><li>Orientamento filo occidentale ed europeistico (Piano Marshall 48, Patto Atlantico 49) </li></ul><ul><li>Difesa della lira e libertà degli scambi commerciali con estero </li></ul><ul><li>Riforme </li></ul>

×