Let's widgets!

751 views

Published on

Presentazione del progetto di Laurea per la creazione di widgets bibliotecari. Valentina Tosi, Milano. Stelline 2009 - Generazione LIS

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
751
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Let's widgets!

  1. 1. Valentina Tosi Laureanda nel corso magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale Università di Parma [email_address] IL SISTEMA BIBLIOTECARIO OVEST MANTOVANO (SBOM) NEL WEB 2.0
  2. 2. Premesse <ul><li>CHI </li></ul><ul><li>Ci riferiamo alla realtà bibliotecaria mantovana . </li></ul><ul><li>Particolare attenzione in questo caso sarà rivolta al </li></ul><ul><li>Sistema bibliotecario Ovest Mantovano . </li></ul><ul><li>COSA </li></ul><ul><li>Progettiamo lo sviluppo e la sostenibilità di nuovi servizi 2.0: </li></ul><ul><li>I widgets bibliotecari . </li></ul><ul><li>QUANDO </li></ul><ul><li>Una tempistica adeguata prevede 6 mesi di sviluppo. </li></ul>
  3. 3. Premesse <ul><li>DOVE </li></ul><ul><li>Il nostro bacino d’utenza si riferisce al </li></ul><ul><li>territorio della Provincia di Mantova . </li></ul><ul><li>La biblioteca campione è quella </li></ul><ul><li>comunale di Castel Goffredo . </li></ul><ul><li>PERCH É </li></ul><ul><li>Le nuove tecnologie ce lo permettono. </li></ul><ul><li>Il sistema bibliotecario ci indirizza verso la personalizzazione dei servizi. </li></ul>
  4. 4. Stato dell’arte <ul><li>Il progetto è attualmente in progress . </li></ul><ul><li>Il primo passo è l’analisi della situazione attuale , valutando il sito delle biblioteche della Provincia di Mantova , seguendo i criteri di usabilità di Nielsen. </li></ul><ul><li>Non esistono delle linee guida chiare per la creazione dei contenuti. </li></ul><ul><li>Il design non è né funzionale, né seducente per l’utente. </li></ul><ul><li>Non vi è un’effettiva integrazione tra l’OPAC e il sito delle biblioteche. </li></ul>
  5. 5. Stato dell’arte <ul><li>Stiamo valutando le abilità e abitudini dei lettori . </li></ul><ul><li>Abbiamo predisposto un questionario per chiarire alcuni punti critici sui quali si andrà a lavorare attraverso il Gruppo di lavoro condiviso utenti-bibliotecari . </li></ul><ul><li>Chiarire cosa? </li></ul><ul><li>1. Quanto l’utente remoto associa la navigazione alla biblioteca . </li></ul><ul><li>2. Se conosce e utilizza gli strumenti 2.0 . </li></ul>13,77 % 382 23,77 % 2.786 11.720 Impatto del servizio e-mail sugli utenti attivi N° utenti che hanno rilasciato l’indirizzo e-mail Impatto della biblioteca sulla comunità N° utenti attivi della biblioteca N° abitanti di Castel Goffredo
  6. 6. Linee di sviluppo e sostenibilità <ul><li>Ci siamo posti il problema di individuare secondo le nostre esigenze un </li></ul><ul><li>software adatto : </li></ul><ul><li>SEBINA YOU </li></ul><ul><li>Presentato in sede della Provincia di Mantova in gennaio 2009 </li></ul>
  7. 7. Linee di sviluppo e sostenibilità <ul><li>Questo meccanismo necessita delle competenze di svariate figure professionali, da gestite tramite un organismo giuridico/amministrativo adatto: </li></ul><ul><li>consorzio unico provinciale </li></ul><ul><li>Le caratteristiche del consorzio permettono la creazione di una </li></ul><ul><li>redazione del sito . </li></ul><ul><li>Tale redazione andrebbe così a definirsi come: </li></ul><ul><li>1. Stabile 2. Professionale 3. Efficiente </li></ul>
  8. 8. Linee di sviluppo e sostenibilità <ul><li>La redazione è chiamata a: </li></ul>4. Applicare 3. Brainstorming 2. Proporre 1. Monitorare
  9. 9. Linee di sviluppo e sostenibilità <ul><li>Per agevolare con tutti i mezzi a nostra disposizione l’ottima riuscita del progetto, sarebbe auspicabile dotare la redazione di opportuni </li></ul><ul><li>strumenti di comunicazione interni : </li></ul>Mailing list dedicata Sito wiki Calendario online da condividere Chat in collegamento simultaneo
  10. 10. Linee di sviluppo e sostenibilità <ul><li>Il nostro campo d’interesse sono le generazione digitali (nativi e migranti), ma è importante considerare e prevedere una serie d’interventi a supporto dei servizi offerti: ovvero fare dell’ Information literacy . </li></ul><ul><li>Come? </li></ul><ul><li>Rendendo amichevoli i servizi e le tecnologie adottate all’interno della biblioteca, al fine di abbattere: </li></ul>Cultural divide - Digital divide - Information divide
  11. 11. Obiettivi <ul><li>L’obiettivo ultimo sono i widgets bibliotecari , pensati e strutturati sulle esigenze degli utenti. Sono strumenti di comunicazione dei propri bisogni informativi con il bibliotecario. </li></ul><ul><li>Quali potrebbero essere? </li></ul><ul><li>La Books Cloud - La Chat della BiblioCommunity - Google Books </li></ul><ul><li>Il Biblio Calendary - Il Gruppo di lettura - Un capitolo al giorno </li></ul><ul><li>Le Bibliografie tematiche - Lettore Gemello </li></ul>
  12. 12. Obiettivi <ul><li>L’obiettivo ultimo sono i widgets bibliotecari , pensati e strutturati sulle esigenze degli utenti. Sono strumenti di comunicazione dei propri bisogni informativi con il bibliotecario. </li></ul><ul><li>Quali potrebbero essere? </li></ul><ul><li>La Books Cloud - La Chat della BiblioCommunity - Google Books </li></ul><ul><li>Il Biblio Calendary - Il Gruppo di lettura - Un capitolo al giorno </li></ul><ul><li>Le Bibliografie tematiche - Lettore Gemello </li></ul>
  13. 13. Obiettivi <ul><li>L’obiettivo sono i widgets bibliotecari , pensati e strutturati sulle esigenze degli utenti. Sono strumenti di comunicazione dei propri bisogni informativi con il bibliotecario. </li></ul><ul><li>Quali potrebbero essere? </li></ul><ul><li>La Books Cloud - La Chat della BiblioCommunity - Google Books </li></ul><ul><li>Il Biblio Calendary - Il Gruppo di lettura - Un capitolo al giorno </li></ul><ul><li>Le Bibliografie tematiche - Lettore Gemello </li></ul>
  14. 14. Obiettivi <ul><li>L’obiettivo ultimo sono i widgets bibliotecari , pensati e strutturati sulle esigenze degli utenti. Sono strumenti di comunicazione dei propri bisogni informativi con il bibliotecario. </li></ul><ul><li>Quali potrebbero essere? </li></ul><ul><li>La Books Cloud - La Chat della BiblioCommunity - Google Books </li></ul><ul><li>Il Biblio Calendary - Il Gruppo di lettura - Un capitolo al giorno </li></ul><ul><li>Le Bibliografie tematiche - Lettore Gemello </li></ul>
  15. 15. Obiettivi <ul><li>L’obiettivo ultimo sono i widgets bibliotecari , pensati e strutturati sulle esigenze degli utenti. Sono strumenti di comunicazione dei propri bisogni informativi con il bibliotecario. </li></ul><ul><li>Quali potrebbero essere? </li></ul><ul><li>La Books Cloud - La Chat della BiblioCommunity - Google Books </li></ul><ul><li>Il Biblio Calendary - Il Gruppo di lettura - Un capitolo al giorno </li></ul><ul><li>Le Bibliografie tematiche - Lettore Gemello </li></ul>
  16. 16. Obiettivi <ul><li>L’obiettivo ultimo sono i widgets bibliotecari , pensati e strutturati sulle esigenze degli utenti. Sono strumenti di comunicazione dei propri bisogni informativi con il bibliotecario. </li></ul><ul><li>Quali potrebbero essere? </li></ul><ul><li>La Books Cloud - La Chat della BiblioCommunity - Google Books </li></ul><ul><li>Il Biblio Calendary - Il Gruppo di lettura - Un capitolo al giorno </li></ul><ul><li>Le Bibliografie tematiche - Lettore Gemello </li></ul>
  17. 17. Obiettivi <ul><li>L’obiettivo ultimo sono i widgets bibliotecari , pensati e strutturati sulle esigenze degli utenti. Sono strumenti di comunicazione dei propri bisogni informativi con il bibliotecario. </li></ul><ul><li>Quali potrebbero essere? </li></ul><ul><li>La Books Cloud - La Chat della BiblioCommunity - Google Books </li></ul><ul><li>Il Biblio Calendary - Il Gruppo di lettura - Un capitolo al giorno </li></ul><ul><li>Le Bibliografie tematiche - Lettore Gemello </li></ul>
  18. 18. Obiettivi <ul><li>L’obiettivo ultimo sono i widgets bibliotecari , pensati e strutturati sulle esigenze degli utenti. Sono strumenti di comunicazione dei propri bisogni informativi con il bibliotecario. </li></ul><ul><li>Quali potrebbero essere? </li></ul><ul><li>La Books Cloud - La Chat della BiblioCommunity - Google Books </li></ul><ul><li>Il Biblio Calendary - Il Gruppo di lettura - Un capitolo al giorno </li></ul><ul><li>Le Bibliografie tematiche - Lettore Gemello </li></ul>
  19. 19. Obiettivi <ul><li>L’obiettivo ultimo sono i widgets bibliotecari , pensati e strutturati sulle esigenze degli utenti. Sono strumenti di comunicazione dei propri bisogni informativi con il bibliotecario. </li></ul><ul><li>Quali potrebbero essere? </li></ul><ul><li>La Books Cloud - La Chat della BiblioCommunity - Google Books </li></ul><ul><li>Il Biblio Calendary - Il Gruppo di lettura - Un capitolo al giorno </li></ul><ul><li>Le Bibliografie tematiche - Lettore Gemello </li></ul>
  20. 20. Conclusioni <ul><li>Grazie dell’attenzione e… </li></ul><ul><li>Let’s widgets! </li></ul><ul><li>[email_address] </li></ul>

×