Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Layoutbyorngjce223,CC-BY
1
Summer School 2013 - J. Monnet
Il nuovo Web e i social network
Carlo Vaccari - UniCam carlo.vac...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
This material is distributed under the Creative Commons
"Attribution - NonCommercial - Share Alik...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
3
indice
Web 2.0: il nuovo Web
i social network
Facebook e Twitter
Rischi dei SN
Layoutbyorngjce223,CC-BY
4
presentazione
Quanti di voi usano …
Facebook
MySpace
Linkedin
Twitter
Flickr
YouTube
Slideshare...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
5
il Web oggi
Intro (Information Revolution):
http://www.youtube.com/watch?v=-4CV05HyAbM
ITU Fact...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
6
il Web oggi
Website da http://www.netcraft.com
Layoutbyorngjce223,CC-BY
7
Web 2.0
Quello che caratterizza il Web 2.0 è in pratica il ruolo centrale
dell'utente.
L'utente...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
8
Web 2.0 esempi
Google Page Rank, basato sui “giudizi” (link) degli altri siti
Wikipedia enciclo...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
9
Web 2.0 social 1
Social Software
software che dà agli utenti un modo di connettersi (di solito
...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
10
Web 2.0 social 2
Quale è il valore dei contenuti di un'applicazione Web 2.0?
Dato che un servi...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
11
Web 2.0 social 3
Partecipazione
Molto servizi adottano politiche miste per stimolare la
partec...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
12
Web 2.0 social 4
Nuove dimensioni di “paternità”: Copyright and Copyleft
La produzione e la co...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
13
social network: origini
I social network son gli eredi di Usenet, una rete di gruppi di
discus...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
14
social network
Definizione: servizi web-based che consentono alle persone di:
- creare un prof...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
15
social network
Layoutbyorngjce223,CC-BY
16
social network
http://www.youtube.com/watch?v=6a_KF7TYKVc
(social network)
http://en.wikipedia...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
17
social network: Facebook
Obiettivo: connettere persone reali (altrimenti Netlog o
MySpace)
Usa...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
18
social network: Facebook
http://www.vincos.it/osservatorio-facebook/
Diffusione in Italia (e i...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
19
social network: Twitter
Pubblicazione continua di brevi contenuti in rete, nella forma di
mess...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
20
social network: Twitter
Twitter: partito nel 2006, crescita: TPD (tweets per day)
2007 – 40k
2...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
21
Linkedin
Qualche dato su Linkedin:
175 milioni di utenti
60m+ USA, 16m+ India, 9m+ Brasile
10m...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
Fiastra, 24-25 ottobre 2012 22
Linkedin
Mappa!
(anche online)
Layoutbyorngjce223,CC-BY
23
i rischi dei SN nella ricerca di lavoro
Fate attenzione a quello che scrivete su di voi sui SN...
Layoutbyorngjce223,CC-BY
24
i rischi dei SN
Consigli:
1. Ricercate il vostro nome sui motori di ricerca e sui SN e
guardat...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Introduzione ai Social network

601 views

Published on

Seminario per la Summer School J. Monnet di Unicam
Luglio 2013 - San Severino Marche

Published in: Technology
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Introduzione ai Social network

  1. 1. Layoutbyorngjce223,CC-BY 1 Summer School 2013 - J. Monnet Il nuovo Web e i social network Carlo Vaccari - UniCam carlo.vaccari@unicam.it http://vaccaricarlo.wordpress.com luglio 2013
  2. 2. Layoutbyorngjce223,CC-BY This material is distributed under the Creative Commons "Attribution - NonCommercial - Share Alike - 3.0", available at http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/
  3. 3. Layoutbyorngjce223,CC-BY 3 indice Web 2.0: il nuovo Web i social network Facebook e Twitter Rischi dei SN
  4. 4. Layoutbyorngjce223,CC-BY 4 presentazione Quanti di voi usano … Facebook MySpace Linkedin Twitter Flickr YouTube Slideshare Google+ Blogger Wordpress Wikimedia Wikipedia r/w Google Docs Smartphone Tablet
  5. 5. Layoutbyorngjce223,CC-BY 5 il Web oggi Intro (Information Revolution): http://www.youtube.com/watch?v=-4CV05HyAbM ITU Fact and Figures:ITU ICT Facts Figures 2011 Internet World stats: http://www.internetworldstats.com/stats.htm Trends: Meeker Internet Trends Dec 2012 Ieri: la macchina del tempo http://www.archive.org
  6. 6. Layoutbyorngjce223,CC-BY 6 il Web oggi Website da http://www.netcraft.com
  7. 7. Layoutbyorngjce223,CC-BY 7 Web 2.0 Quello che caratterizza il Web 2.0 è in pratica il ruolo centrale dell'utente. L'utente diventa via via: un controllore dei dati e dei contenuti un produttore di informazione il principale giudice dei prodotti della rete La comunicazione da “uno a molti” diventa “molti a molti” video “The Machine is us/ing us” http://www.youtube.com/watch?v=6gmP4nk0EOE
  8. 8. Layoutbyorngjce223,CC-BY 8 Web 2.0 esempi Google Page Rank, basato sui “giudizi” (link) degli altri siti Wikipedia enciclopedia con voci costruite dagli utenti Ebay, dove ogni compratore e venditore ha una reputazione pubblica data dagli altri utenti e che dipende dal suo comportamento Blog, dove la partecipazione rimpiazza la comunicazione Social network (Facebook, Twitter,..) che raccolgono e organizzano contenuti forniti dagli utenti
  9. 9. Layoutbyorngjce223,CC-BY 9 Web 2.0 social 1 Social Software software che dà agli utenti un modo di connettersi (di solito attraverso la condivisione di contenuti) - Condivisione di valori: nelle applicazioni sociali la partecipazione degli utenti aumenta qualità e quantità dei contenuti e aumenta il valore del servizio. La dimensione collettiva è così garanzia dell'esistenza e della qualità del servizio: es. Wikipedia - Condivisione e cooperazione: la cooperazione su contenuti non solo condivisi ma co-creati, diventa un elemento aggiuntivo di valore. La possibilità di “creare insieme” contenuti aumenta di molto il livello delle relazioni tra le persone . Eg docs.google.com
  10. 10. Layoutbyorngjce223,CC-BY 10 Web 2.0 social 2 Quale è il valore dei contenuti di un'applicazione Web 2.0? Dato che un servizio acquista contenuti (e valore!) con la partecipazione degli utenti e dei visitatori, le applicazioni Web 2.0 sono in un certo senso ostaggi degli utenti Una elevata e continua partecipazione degli utenti è una condizione di sopravvivenza dei social network La popolarità dei servizi Web 2.0 è un elemento critico, molto più importante della loro qualità Potere degli utenti contro quello delle grandi aziende: cosa accadrebbe se le persone non usassero più Google o Facebook? (v. Myspace-Facebook)
  11. 11. Layoutbyorngjce223,CC-BY 11 Web 2.0 social 3 Partecipazione Molto servizi adottano politiche miste per stimolare la partecipazione (ad esempio parti del sito visibili a chiunque) Un altro fattore da considerare è la personalizzazione della partecipazione. Sistemi come Wordpress ad esempio consentono di abilitare diversi livelli di accesso agli utenti e di abilitare commenti solo ad utenti registrati Un altro aspetto: molti servizi Web 2.0 combinano uso gratuito e uso a pagamento (freemium) - l'utente pagante riceve servizi di qualità più elevata
  12. 12. Layoutbyorngjce223,CC-BY 12 Web 2.0 social 4 Nuove dimensioni di “paternità”: Copyright and Copyleft La produzione e la condivisione di contenuti in rete pone molte questioni al tradizionale copyright Domande: Di chi sono contenuti condivisi e commentati? Si possono distinguere autori e commentatori? Fino a che punto? Si possono definire criteri quantitativi per definire il livello di paternità? Tutto è ancora più complicato in caso di contenuti co-creati: chi è l'autore e il possessore dei diritti delle voci di Wikipedia? Creative Commons … vedi licences
  13. 13. Layoutbyorngjce223,CC-BY 13 social network: origini I social network son gli eredi di Usenet, una rete di gruppi di discussione (newsgroups) che usavano il protocollo nntp Oggi I newsgroup e I loro archivi sono protetti da Google che garantisce la loro sopravvivenza in modalità web https://groups.google.com/forum/?fromgroups&hl=en#!browse Esempio: it.hobby.motociclismo Molti termini usati nei social network (e nelle aplicazioni 2.0) sono nati nella comunità Usenet : post, thread, lurker, troll, ...
  14. 14. Layoutbyorngjce223,CC-BY 14 social network Definizione: servizi web-based che consentono alle persone di: - creare un profilo pubblico o semi-pubblico in un sistema - generare una lista di altri utenti con cui condividere una connessione - navigare attraverso le proprie connessioni e in quelle degli altri utenti collegati. Oggi tra i siti più usati: - Facebook (1) - Linkedin (13) - Twitter (14)
  15. 15. Layoutbyorngjce223,CC-BY 15 social network
  16. 16. Layoutbyorngjce223,CC-BY 16 social network http://www.youtube.com/watch?v=6a_KF7TYKVc (social network) http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_social_networking_websites Quanti amici avete su Facebook? http://en.wikipedia.org/wiki/Dunbar%27s_number Trend: real-time (come Twitter) e location-based (GPS - mobile)
  17. 17. Layoutbyorngjce223,CC-BY 17 social network: Facebook Obiettivo: connettere persone reali (altrimenti Netlog o MySpace) Usato per essere riconosciuti (il 99% degli utenti usa una foto), Facebook è inutile e noioso se non siete riconoscibili Timeline: mostra una panoramica della vostra vita su Facebook, con la possibilità di verificare cosa è stato fatto o scritto in un particolare punto del passato Da usare: All activity- People Directory- Control- All settings People vs. Fanpage
  18. 18. Layoutbyorngjce223,CC-BY 18 social network: Facebook http://www.vincos.it/osservatorio-facebook/ Diffusione in Italia (e in altre nazioni): http://www.socialbakers.com/facebook-statistics/italy su http://www.socialbakers.com/ vedi anche pages, brands, apps e advertising Qualche altro numero: http://www.facebook.com/press/info.php?statistics http://www.internetworldstats.com/facebook.htm http://news.cnet.com/8301-1023_3-57566550-93/facebook-by-the-number http://www.pewinternet.org/Reports/2013/Social-media-users/The-State-o
  19. 19. Layoutbyorngjce223,CC-BY 19 social network: Twitter Pubblicazione continua di brevi contenuti in rete, nella forma di messaggi di testo (140 caratteri), immagini, video, audio, ma anche link, citazioni e note http://en.wikipedia.org/wiki/Micro-blogging http://www.twitter.com http://it.youtube.com/watch?v=ddO9idmax0o (Twitter) http://stories.twitter.com/ URL shortening per rientrare in 140 caratteri Molto usato nelle “twitter revolutions” Egitto 2011, Tunisia 2010- 2011, Iran 2009
  20. 20. Layoutbyorngjce223,CC-BY 20 social network: Twitter Twitter: partito nel 2006, crescita: TPD (tweets per day) 2007 – 40k 2008 – 1M 2010 – 65M 2011 - 250M TPS tweets per second records - 6939 TPS 1.1.2011 (Japan time 00:01) http://www.growcial.com/twitter-greets-2013-with-record-breaking-number-of-tweets-pe RT - retweet DM - direct message @user - to mention or reply to user # - hashtag also for “micro-meme”
  21. 21. Layoutbyorngjce223,CC-BY 21 Linkedin Qualche dato su Linkedin: 175 milioni di utenti 60m+ USA, 16m+ India, 9m+ Brasile 10m+ in UK 4m+ Francia 3m+ in Olanda, Spagna e Italia 2 milioni di pagine aziendali 1 milione di gruppi 23% accessi da mobile Altre info da Alexa dal 2004: curva dell'interesse secondo Google
  22. 22. Layoutbyorngjce223,CC-BY Fiastra, 24-25 ottobre 2012 22 Linkedin Mappa! (anche online)
  23. 23. Layoutbyorngjce223,CC-BY 23 i rischi dei SN nella ricerca di lavoro Fate attenzione a quello che scrivete su di voi sui SN Rischi: - discriminazione se già avete un lavoro (danni alla carriera o diventare oggetto di mobbing) - se state cercando un lavoro o un nuovo lavoro i giovani sono a rischio per aver pubblicato (magari anni prima!) contenuti che non piacciono ai (potenziali) datori di lavoro Una indagine completa su vantaggi e rischi dei SN: To log or not to log? - Risks and benefits of emerging life- logging applications (ENISA.eu)
  24. 24. Layoutbyorngjce223,CC-BY 24 i rischi dei SN Consigli: 1. Ricercate il vostro nome sui motori di ricerca e sui SN e guardatevi «con gli occhi» dei datori di lavoro (o dei futuri suoceri ;-) 2. Evitate informazioni troppo personali (foto) 3. Usate le funzionalità dei social network per restringere l'accesso alle vostre informazioni 4. In alcuni casi, usate un nickname 5. Leggete i consigli del Garante della Privacy “Social network: attenti agli effetti collaterali”

×