Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Fab lab e filiere per la nuova manifattura

803 views

Published on

Nel contesto del convegno "Rigenerazione delle Aree Industriali" organizzato dal Consorzio Attività Produttive di Modena il 02 dicembre 2015, ho cercato di individuare un ruolo dei fab lab e makerspace come epicentro di filiere digitalizzate locali, immaginando inoltre quali linee guida adottare nelle strategie di recupero urbano connesse alla manifattura.

Fab lab e filiere per la nuova manifattura

  1. 1. fab lab e filiere per la nuova manifattura (locale, digitale, distribuita) Andrea Cattabriga twitter @andrecatta RiGenerazione delle Aree Industriali #farelab - Modena 2/12/2015
  2. 2. attrezzature e macchine
  3. 3. persone, competenze, reti
  4. 4. A. disseminano ed educano avvicinano cittadini e imprese alla fabbricazione digitale, parlano di accessibilità tecnologia e di sistemi collaborativi B. abilitano un ecosistema producono reti di competenze da far convergere su progetti personali o collettivi, avvicinando tra loro singoli e imprese C. sono luoghi dell’innovazione aperta spingono l’ibridazione fra soggetti diversi per sviluppare filiere e sistemi di prodotto agili, locali e potenzialmente distribuiti i fab lab
  5. 5. la prima rete di manifattura distribuita
  6. 6. fattori chiave
  7. 7. trend tecnologici Automazione / Robotica Intelligenza Artificiale Internet Of Things Internet Of Services Fabbricazione Digitale nuovi materiali accessibilità conoscenza minori spazi minor impatto minori capitali
  8. 8. piattaforme di servizi disintermediazione nuovi sistemi organizzativi collaborazione agile nuovi modelli di business clustering dinamico p2p e integrato Network_Theory_Wikipedia.png
  9. 9. filiere locali interconnesse incidenza trasporto, energia e lavoro disponibilità di materiali accesso alla conoscenza bisogno di sostenibilità strumenti di recovery tessuto PMI
  10. 10. quindi: produrre diventa > agile e on-demand > locale > sostenibile
  11. 11. è possibile immaginare gli spazi di fabbricazione condivisa come organizzatori di queste nuove filiere?
  12. 12. industry 4.0 per PMI ? Future Makespaces in Redistributed Manufacturing / School of Design Royal College of Art
  13. 13. http://www.mckinsey.com/insights/manufacturing/manufacturings_next_act
  14. 14. http://www.mckinsey.com/insights/manufacturing/manufacturings_next_act piattaforme makerspaces piattaforme infrastrutture facility condivise makerspaces piattaforme piattaforme
  15. 15. cosa possiamo fare per lavorare sul rapporto città/manifattura?
  16. 16. sostenere le filiere locali e digitalizzate in quanto sviluppo per il sistema delle PMI finalmente possiamo immaginare di usare i sistemi piattaforma per supportare le piccole aziende nell’ingresso sui mercati nuovi, connettersi con partner nuovi, accedere a R&D agile, diventare una falicity connessa e condivisa 1
  17. 17. spingere la “servitization” l’innovazione di processo è più importante, in questa fase di quella di prodotto e supportando la costruzione di un’offerta sempre più orientata al servizio si costruisce capacità competitiva. sarebbe inoltre strategico facilitare questo approccio avvicinando PMI alle cosiddette “industrie creative” 2
  18. 18. riportare la manifattura sostenibile dentro la città diffusa non specializzata avvicinare la manifattura che non inquina alle funzioni diffuse della città, senza dover per forza confinare queste attività in quartieri specializzati favorisce la comunicazione del prodotto, il mercato locale e offre la possibilità di rivitalizzare immobili o singoli locali abbandonati da attività dismesse.sarebbe inoltre strategico facilitare questo approccio avvicinando PMI alle cosiddette “industrie creative” 3

×