Il diritto d'autore ad uso dei blogger - Terza lezione

1,310 views

Published on

0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,310
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
31
Actions
Shares
0
Downloads
33
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il diritto d'autore ad uso dei blogger - Terza lezione

  1. 1. Il diritto d'autore ad uso dei blogger <ul><ul><li>Elvira Berlingieri </li></ul></ul><ul><ul><li>[email_address] </li></ul></ul><ul><ul><li>UnAcademy </li></ul></ul><ul><ul><li>6 novembre 2007 </li></ul></ul>
  2. 2. Ispirazione e plagio <ul><li>A sinistra: pupazzo pubblicitario degli anni ‘60, Spastic Society britannica </li></ul><ul><li>A destra: Charity, scultura di Damien Hirst, 1 milione e mezzo di dollari </li></ul>
  3. 3. Ispirazione e plagio <ul><li>A sinistra : </li></ul><ul><li>Tronco umano </li></ul><ul><li>con pezzi </li></ul><ul><li>smontabili </li></ul><ul><li>Ditta Humbrolt </li></ul><ul><li>In vendita a 14 </li></ul><ul><li>sterline; </li></ul><ul><li>A destra: </li></ul><ul><li>Hymn, </li></ul><ul><li>Scultura di </li></ul><ul><li>Damien </li></ul><ul><li>Hirst, bronzo </li></ul><ul><li>1 milione </li></ul><ul><li>di dollari </li></ul>
  4. 4. Ispirazione e plagio <ul><li>A sinistra: Monna Lisa, Leonardo da Vinci </li></ul><ul><li>A destra: Marcel Duchamp, LHOOQ </li></ul>
  5. 5. Ispirazione e plagio <ul><li>Salvador </li></ul><ul><li>Dalì: </li></ul><ul><li>Autoritratto </li></ul><ul><li>con le </li></ul><ul><li>sembianze </li></ul><ul><li>della </li></ul><ul><li>Gioconda </li></ul>
  6. 6. gli articoli giornalistici (art. 65)‏ <ul><li>Gli articoli di attualità di carattere economico, politico o religioso, pubblicati nelle riviste o nei giornali, oppure radiodiffusi o messi a disposizione del pubblico, e gli altri materiali dello stesso carattere possono essere liberamente riprodotti o comunicati al pubblico in altre riviste o giornali, anche radiotelevisivi, se la riproduzione o l’utilizzazione non è stata espressamente riservata, purché si indichino la fonte da cui sono tratti, la data e il nome dell’autore, se riportato. </li></ul>
  7. 7. Opere utilizzate in avvenimenti di attualità (art. 65)‏ <ul><li>La riproduzione o comunicazione al pubblico di opere o materiali protetti utilizzati in occasione di avvenimenti di attualità è consentita ai fini dell’esercizio del diritto di cronaca e nei limiti dello scopo informativo, sempre che si indichi, salvo caso di impossibilità, la fonte, incluso il nome dell’autore, se riportato. </li></ul>
  8. 8. discorsi pubblici (art. 66)‏ <ul><li>I discorsi su argomenti di interesse politico o amministrativo tenuti in pubbliche assemblee o comunque in pubblico, nonché gli estratti di conferenze aperte al pubblico, possono essere liberamente riprodotti o comunicati al pubblico, nei limiti giustificati dallo scopo informativo, nelle riviste o nei giornali anche radiotelevisivi o telematici, purché indichino la fonte, il nome dell’autore, la data e il luogo in cui il discorso fu tenuto. </li></ul>
  9. 9. Rassegne stampa su web <ul><li>art. 65: articoli attualità di carattere politico, economico, religioso: sempre possibile la riproduzione se non c'è l'espressa riserva e sempre col rispetto diritti morali. </li></ul><ul><li>Concorrenza sleale: principalmente di tipo parassitario. Ripubblica integralmente gli articoli senza che sia trascorso un lasso di tempo apprezzabile dalla pubblicazione del giornale= sottrazione clientela. Per lo stesso principio, evitare riprodurre rss altrui. </li></ul><ul><li>(D.L. 262/06, non convertito, equo compenso)‏ </li></ul>
  10. 10. uso personale! <ul><li>E’ libera la riproduzione di singole opere o brani di opere per uso personale dei lettori, fatta a mano o con mezzi di riproduzione non idonei a spaccio o diffusione dell’opera nel pubblico. </li></ul><ul><li>fotocopia: max 15% di volumi e fascicoli, e non per spartiti o partiture musicali </li></ul><ul><li>E’ vietato lo spaccio al pubblico delle copie ed in genere, ogni utilizzazione in concorrenza con i diritti di utilizzazione economica spettanti all’autore. </li></ul>
  11. 11. diritti dell'autore di opera collettiva <ul><li>L’autore dell’articolo o altra opera che sia stato riprodotto in un’opera collettiva ha diritto di riprodurlo in estratti separati o raccolti in volume, purché indichi l’opera collettiva dalla quale è tratto e la data di pubblicazione. </li></ul><ul><li>Trattandosi di articoli apparsi in riviste o giornali, l’autore, salvo patto contrario, ha altresì il diritto di riprodurli in altre riviste o giornali. </li></ul>
  12. 12. opera multimediale <ul><li>dottrina: natura digitale, composta da testo, immagini, suoni ecc., il cui funzionamento è dovuto ad un software= è un unico prodotto (inscindibilità)‏ </li></ul><ul><li>lo è il sito, lo è il blog (la definizione è “solo” dottrinale e comunque non elimina il problema del riutilizzo di materiali (es. foto, testi, canzoni) di terze parti!)‏ </li></ul>
  13. 13. Il sito web: i meta tag <ul><li>I meta tag sono righe di codice html volti a fornire informazioni aggiuntive su un documento ipertestuale. </li></ul><ul><li><META NAME =generator CONTENT=&quot;Macromedia Dreamweaver 3.0&quot;> è un meta tag che identifica il programma con cui è stato costruito il sito. </li></ul><ul><li><META NAME =copyright CONTENT=&quot;Elvira Berlingieri © 2007 &quot;> è un meta tag che inserisce informazioni sul copyright </li></ul><ul><li>Esempio di meta tag per keyword:  </li></ul><ul><li><meta HTTP-EQUIV=keywords CONTENT=&quot;Meta-tags Meta tags meta tag google motore di ricerca search engine search engines&quot;> </li></ul>
  14. 14. Il Linking
  15. 15. Il deep linking <ul><li>Il deep linking è la pratica di linkare direttamente ad una parte del sito (ad esempio nelle sezioni del sito separate usando il carattere#), sia esso un paragrafo di una pagina che una delle sottopagine interne del sito. </li></ul><ul><li>diminuzione degli introiti pubblicitari in quei siti che offrano servizi nelle sottopagine </li></ul><ul><li>elusa la disposizione dei materiali voluta dal titolare del sito (scelta modalità messa a disposizione del pubblico)‏ </li></ul><ul><li>NB i blog sono dotati di permalink ed è prassi diffusa linkare i singoli post </li></ul>
  16. 16. Il framing
  17. 17. Problemi relativi al layout del sito <ul><li>Confusione utente (parassitaria)‏ </li></ul><ul><li>Phishing (induce in inganno, utente crede trovarsi sito banca)‏ </li></ul><ul><li>Marchi registrati (non possono essere utilizzati senza autorizzazione titolare es. logo Mondadori)‏ </li></ul><ul><li>Riviste telematiche e non: protezione dei segni,caratteri, fregi. </li></ul>
  18. 18. Problemi relativi al nome a dominio <ul><li>Marchio registrato o notorio (es. cocavola. com concorrenza sleale parassitaria)‏ </li></ul><ul><li>Nome personaggio famoso (es. tomcruise. com concorrenza sleale parassitaria)‏ </li></ul><ul><li>Nome comune (es. derossi.com, il diritto al nome- soccombe se c’è un marchio protetto, vedi caso Armani vs Timbrificio Armani)‏ </li></ul><ul><li>Phishing: illecito penale (truffa e furto)‏ </li></ul>
  19. 19. Reclami <ul><li>I reclami per la riassegnazione dei nomi a dominio devono contenere:  </li></ul><ul><li>a) i motivi per cui il nome di dominio (o i nomi di dominio) sono identici o si possono confondere con un segno distintivo, un nome o un marchio rispetto al quale il ricorrente vanta diritti di esclusiva; b) i motivi per cui il resistente titolare del nome a dominio contestato non ha diritti o legittimi interessi sul nome a dominio oggetto di reclamo ; c) i motivi da cui dedurre che il nome a dominio è stato registrato e viene utilizzato in mala fede . </li></ul>

×