Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Fabrizio Mariani                   RACCOLTA         BANDO                  IN ALLEGATO     S. PIO X,                   DIF...
Il progetto “Ninna Nanna”1 Il progetto “Ninna Nanna”  si arricchisce di una fidelity card                                 ...
RACCOLTA DIFFERENZIATA, a marzo raggiunto il 62%                   Ad un anno dall’avvio del servizio                     ...
“L’Albero” di via Manzoni dà sempre buoni frutti        Tra iniziative confermate e progetti in fase di      avvio, il Cen...
SCENAPERTA 2013, si selezionano i progettiScenaperta Estate è il pro-           Non verranno prese in consi-        gno e ...
B.U.M.APRILE ‘13   6
Torna “NATI PER LEGGERE”       Amare la lettura attraverso un gesto damore: un adulto che legge una storia.Dal 1999, il pr...
EDUSPORT, prossimi appuntamenti                         tra nuoto, ginnastica ritmica e tennis  Continuano gli appunta-   ...
BILANCIO 2013, facciamo sempre di più da soli                                                                   Nella sedu...
Questo vincolo è andatocrescendo nel corso deglianni, come si può leggeredalla tabella accanto.DA DOVEARRIVANO I SOLDILe e...
GLI INTERVENTI  PER IL SOCIALE  Pur in una situazione di diffi-  coltà crescente, anche grazie  ad un’attenta opera di rev...
I felici anni ’60 e lo sciopero dei “comunali”                                                          di Giuseppe Merlin...
Lo sviluppo della Città, regi-strato in ogni settore, si riper-cuoteva, notevolmente, sull’e-conomia del Comune: maggio-ri...
Avis, promozione della donazione sui ticket dei parcheggi                  Sul retro dei tagliandi compare lo slogan      ...
Un sorriso che dà IL SOLLIEVO                       Questo è lo spazio che il Bollettino   sociazioni Psiche 2000 e Antrop...
Torna il musical, protagonista Philip Marlowe               Lo spettacolo                                                 ...
NUMERI UTILI...                                                     FEBBRAIO 2013                                   FEBBRA...
BUM aprile 2013
BUM aprile 2013
BUM aprile 2013
BUM aprile 2013
BUM aprile 2013
BUM aprile 2013
BUM aprile 2013
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

BUM aprile 2013

738 views

Published on

Bollettino Ufficiale Municipale del Comune di San Benedetto del Tronto

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

BUM aprile 2013

  1. 1. Fabrizio Mariani RACCOLTA BANDO IN ALLEGATO S. PIO X, DIFFERENZIATA, PER SELEZIONARE SPECIALE I PRIVATI FORMULINO SIAMO AL 62% LE INIZIATIVE ESTIVE BILANCIO 2013 PROPOSTE
  2. 2. Il progetto “Ninna Nanna”1 Il progetto “Ninna Nanna” si arricchisce di una fidelity card si arricchisce di una fidelity card Per il secondo anno l’Ammini- mento del ritiro del pacco3 Raccolta differenziata, a marzo raggiunto il 62% strazione comunale, patrocina “Ninna Nanna” mentre le fami-4 “L’Albero” di via Manzoni dà sempre buoni frutti e sostiene con un contributo di glie dei bimbi nati nel 2012 la| Una serie di incontri per spiegare laffidamento 5.000 euro il progetto “Ninna riceveranno direttamente a familiare Nanna”, un’iniziativa promos- casa per posta.5 Scenaperta 2013, si selezionano i progetti sa dallo studio di consulenza e Ma non finisce qui, perché la marketing di Giovanna Nobilio- carta fedeltà può essere ritirata6 Home Care Premium, assistenza domiciliare per dipendenti PA e familiari ni per dare il benvenuto ai anche dai genitori di bambini nuovi nati sambenedet- d’età compresa tra 2 e7 Torna “Nati per leggere” |“Favole a Merenda”, tesi che abbiamo ac- 10 anni (nati dal da 10 anni per divertire i più piccoli colto e accogliere- 2003 al 2011), re-8 Edusport, prossimi appuntamenti tra nuoto, mo nel 2013. sidenti a San ritmica e tennis Come lo scorso Benedetto,10 Bilancio 2013, facciamo sempre di più da soli anno l’iniziati- semplicemente va prevede la recandosi12 Piano per S. Pio X, i privati formulino proposte consegna, per presso lInfor-14 I felici anni ’60 e lo sciopero dei “comunali” ogni neonato, di magiovani un pacco con pro- (piano terra della16 Avis, promozione della donazione sui ticket dei parcheggi|Torna "Doc Si gira" dotti per la prima in- sede comunale, vicino fanzia, piccoli doni utili per allUrp) dal martedì al ve-17 Un sorriso che dà il sollievo le prime necessità di vita che i nerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle18 Torna il musical, protagonista Philip Marlowe neo papà e mamme ritirano al 17 alle 19.30 ed il sabato dalle| Bollettino delle delibere momento della registrazione dei 10 alle 12.30 (lunedì chiuso) e20 Benvenuti tra noi…|In ricordo di… figli negli Uffici dello Stato Ci- compilando una domanda.| Cimbas cambia veste vile. Piccoli cadeaux e fidelity card Il progetto quest’anno si arric- sono un piccolissimo aiuto alle chisce di una novità, pensata in giovani famiglie che affrontano collaborazione con l’Assessora- con maggiore slancio l’avventuraBOLLETTINOUFFICIALEMUNICIPALE 212 to alle attività produttive, che difficile, ma piena di soddisfa-Mensile di informazione del Comune di San Benedetto del Tronto coinvolge le aziende locali ope- zioni, dell’essere genitori. Ma ilReg. Trib. AP n.316 del 28.02.1994anno_20 n. 4_APRILE_2013 ranti nel settore dei prodotti progetto “Ninna Nanna” vuolIscritto al Registro degli Operatori di Comunicazione al n. 7515 dell’infanzia. anche essere uno strumento perRedazione: Municipio di San Benedetto del TrontoViale De Gasperi, 124 - tel. 0735.794503 fax 0735.794335 E’ stata creata una “fidelity mettere in comunicazione le fa-www.comunesbt.it ufficiostampa@comunesbt.it card”, una carta di orienta- miglie con le aziende del territo-Direttore responsabile Eugenio AnchiniCaporedattore Eleonora Camaioni mento all’acquisto di beni di rio (da qui l’interessamento del-Progetto d’immagine / impaginazione Fabrizio Mariani abbigliamento, ottica, alimen- l’assessorato alle attività produt-Hanno collaborato a questo numero: tari e giocattoli, ed è stato tive) che trovano in esso un’inte-Alessandro Amadio, Sandro Benigni, Marco Cicchi,Leonardo Collina, Maria Rita D’Angelo, Antonio De Santis, messo a disposizione delle fami- ressante opportunità per fideliz-Luciana Di Stefano, Barbara Domini, Anna Marinangeli, glie un carnet di buoni sconto zare nuovi potenziali clienti conGiuseppe Merlini, Oliver Panichi, Germano Polidori,Umberto Romani, Paola Scatasta, Loris Scognamiglio, utilizzabili entro un anno dalla una serie di proposte speciali eRita Tancredi, Gionni Tiburtini nascita del bambino nel circui- provare così a contrasta-Concessionaria di pubblicità:SR Communication S.r.L tel. 0735.591154 - port. 347.6910043 to dei negozi convenzionati. re la crisi che colpisceStampa: Fast Edit Acquaviva Picena tel. 0735.765035 Ai genitori dei neonati nel 2013 fortemente anche il la card verrà consegnata al mo- commercio. San Benedetto del Tronto è un Comune certificato B.U.M. 1 APRILE ‘13
  3. 3. RACCOLTA DIFFERENZIATA, a marzo raggiunto il 62% Ad un anno dall’avvio del servizio clo previsto dalla legge. sul Bollettino Ufficiale Munici- del “porta a porta spinto” i risultati Ci sono poi situazioni partico- pale ai comunicati apparsi sono soddisfacenti, ma si può fare di più lari legate alla particolare sulla stampa, dalle assemblee conformazione urbanistica o pubbliche organizzate in colla- composizione demografica per borazione con i comitati diAd un anno dall’avvio del ser- - SS. Annunziata, Fosso dei cui sono state adottate soluzio- quartiere alle informazioni divizio di “porta a porta spinto” Galli, Ragnola, Marina di ni specifiche: nel centro città è dettaglio presenti in una pagi-dei rifiuti non riciclabili, pro- Sotto, in questo periodo si sta attivo il ritiro dei rifiuti indif- na dedicata del sito istituzio-segue a grandi passi il processo avviando nelle zone di Ponte- ferenziati con il metodo delle nale www.comunesbt.it, finodi graduale estensione a tutta rotto, Paese Alto, Zona dei “Gabbianelle” (i piccoli furgo- agli opuscoli consegnati a do-la città del servizio che, prima Leoni, San Filippo Neri, sia ni che stazionano in punti e micilio in coincidenza con l’av-di tutto, è lo strumento princi- sopra che sotto il tracciato fer- orari predefiniti per il ritiro vio del servizio nelle variepale per adempiere ad un ob- roviario, via Trento - Volta e dei sacchi “neri”), mentre nel zone. Si farà ancora di più:bligo di legge, oltre che un Stamira, Europa. Lì (tranne le quartiere Europa (via Maffei e torneranno in campo gli “ecogesto di civiltà. zone di cui si dirà oltre) i cas- Mille) e nella zona di via Tren- facilitatori”, persone selezio-In dodici mesi, la percentua- sonetti bianchi sono o stanno to - Volta e Stamira, zone que- nate e adeguatamente formatele di rifiuti che San Benedet- per essere eliminati e restano ste ad elevato tasso turistico che saranno tra la gente perto avvia al riciclo è cresciuto in strada solo i bidoncini per della città, la frazione che non spiegare come funziona il ser-del 37,7% passando dal l’umido (color marrone) e può essere riciclata può essere vizio e dissuadere chi, nono-45% al 62% del totale (vedi quelli per pannolini e pannolo- conferita, tutti i giorni, in cas- stante tutto, si ostina a non ri-grafico) grazie all’impegno di ni (colore verde). Affinché il sonetti di piccole dimensioni spettare le regole.tantissimi cittadini che, supe- servizio sia esteso a tutto il ter- che hanno sostituito i grandi E’ anche importante il passa-rati i piccoli disagi iniziali, rie- ritorio comunale, mancano cassonetti bianchi.. parola, strumento formidabilescono a conferire correttamen- ancora le aree a monte della In alcune zone permangono che le persone più responsabilite separando i materiali da av- Statale 16 (zona di via Damia- ancora delle situazioni criti- possono utilizzare per conta-viare a riciclo con la raccolta ni e Sicilia e piazza Kolbe, che. I principali problemi sono giare positivamente quantidifferenziata da quelli, in zona vie S. Lucia e Lauri) oltre dovuti con tutta probabilità sono ancora restii nel compie-quantità sempre più ridotte da alla zona ad alta densità abita- alla difficoltà dei cittadini di re un gesto di civiltà. In ognimettere nel sacco “nero”, da tiva imperniata su viale De abituarsi alla novità oppure al caso, è opportuno ricordareportare in discarica. Gasperi che, una volta a regi- disinteresse di alcuni. E questo che il Comune mette in campoIl servizio di “porta a porta me, dovrebbero fornire un ul- nonostante le tante azioni di anche la Polizia Municipale espinto”, coinvolge oramai teriore, decisiva spinta verso il sensibilizzazione e comunica- le Guardie Ecologiche Volon-buona parte delle zone cittadi- raggiungimento, se non il su- zione che Comune e Picenam- tarie con il compito di sanzio-ne: Agraria, Sentina, Mare, peramento, di quell’obiettivo biente hanno svolto e conti- nare coloro che non rispettanoPorto d’Ascoli centro, Salaria del 65% di rifiuti avviati a rici- nuano a svolgere: dagli articoli le regole. B.U.M. 3 APRILE ‘13
  4. 4. “L’Albero” di via Manzoni dà sempre buoni frutti Tra iniziative confermate e progetti in fase di avvio, il Centro per le Famiglie in Via Manzoni “L’Albero” si conferma punto di riferimento per chi vuole star bene con sé stessi e gli altri Il Centro per le Famiglie corsi di accompagnamento “L’Albero” di via Manzoni alle neo mamme … (nel plesso che accoglie il Ecco un riassunto delle atti- nido d’infanzia “La Mongol- vità che si svolgono e di quelle fiera”) è attivo da diversi programmate nei prossimi anni. Con il tempo si è via via mesi: arricchito di una serie di ser- • Incontri protetti e progetti vizi rivolti a differenti cate- di educazione gestiti e con- logiche (periodo marzo / giu- mesi e a bambini di età com- gorie di utenti ma tutti aventi dotti dalle assistenti sociali gno 2013 con cadenza bisetti- presa tra 6 e 14. A tale pro- come unico riferimento la dell’Ente e da educatori e manale); posito saranno organizzati promozione del benessere so- professionisti dei competenti • Corso socio-linguistico ri- corsi di massaggio infantile ciale attraverso il sostegno servizi territoriali; volto a donne di origine stra- (25 lezioni tenute dall’esperta della famiglia, dell’infanzia e • Laboratorio di psicomotri- niera organizzato con l’Ambi- AIMI Donatella Pomili), dell’adolescenza. cità e teatrazione destinato ai to Territoriale Sociale n. 21 e “Gymamma” (programma di Con il contributo di soggetti piccoli alunni del nido d’in- l’Anolf di Ascoli Piceno e allenamento ginnico post pubblici e privati e delle fanzia “La Mongolfiera” e condotto dai mediatori lingui- parto da svolgersi in un realtà legate all’associazioni- condotto dalle educatrici al- stici della Cooperativa sociale parco centrale cittadino con smo e al volontariato, il Cen- l’infanzia; “Il Mondo” (martedì dalle 15 cadenza bisettimanale nel pe- tro è oramai un punto di rife- • Corsi di formazione rivolti alle 17 fino a maggio); riodo aprile - giugno), “Tea- rimento per una miriade di agli educatori e ai coordina- • Sportello della “Banca tro a Merenda” (22 laborato- iniziative, uno spazio aperto tori pedagogici dei servizi per del Tempo“ gestito dall’As- ri teatrali per bambini tra 6 e destinato, tra le altre cose, ad l’infanzia e l’adolescenza dei sociazione MOICA per pre- 14 anni condotti dalla profes- accogliere momenti formativi Comuni dell’Ambito territo- stare e ricevere ore di sionista Maria Angela Celi tra educatori, operatori, in- riale 21; mutuo aiuto (lunedì e gio- che si svolgeranno in parte contri a tema per le famiglie, • Corsi di formazione e ag- vedì dalle 15 alle 19); prima e in parte dopo la corsi socio-linguistici di italia- giornamento per le famiglie • Progetto di sostegno alla ge- pausa estiva). no per cittadini stranieri, del Club degli Alcolisti in nitorialità presentato dalla Per informazioni di dettaglio progetti di sostegno alla geni- Trattamento; Cooperativa Sociale Koinema ci si può rivolgere al Servizio torialità, incontri protetti e • Sportello informativo, di finalizzato ad offrire risposte Gestione Servizi educativi del progetti di educazione, corsi orientamento e di prevenzio- ai bisogni di sostegno a neo Comune tel. 0735794259 e di massaggio infantile e per- ne del Servizio Risposte Alco- genitori e bambini in età 0-9 mail: distefanol@comunesbt.it. Una serie di incontri per spiegare laffidamento familiare Che cosa pensa un bambino aprile a dicembre, vedranno datari, di quali sono i compiti quando viene affidato a una l’intervento di operatori so- che gli affidatari si assumono famiglia che non è la sua? ciali e famiglie già coinvolte in e quali sono i compiti degli Quali motivazioni spingono esperienze di affido: raccon- operatori nei confronti degli un nucleo familiare ad aprir- teranno limpegno, la dedizio- affidatari. Saranno illustrate si per accogliere un "figlio" ne, la professionalità necessa- anche le misure di sostegno al- che viene loro affidato tem- rie per "prendere sul serio" il laffidamento e le diverse tipo- poraneamente? Quali sono i diritto del minore a utilizzare logie di affidamento familiare. problemi che le persone a tutti gli strumenti necessari al Gli incontri si terranno sem- vario titolo coinvolte in que- suo sviluppo emotivo - rela- pre di martedì, dalle 19 alle sto percorso (operatori socia- zazione all’affido familiare zionale, cognitivo e sociale 21 in queste giornate: 26 li, sanitari e giudiziari, sog- promossi dall’ASUR - Area che possono essere messi a di- marzo, 23 aprile, 28 maggio, getti affidatari, famiglie di Vasta n. 5 e dall’Ambito so- sposizione proprio durante 25 giugno, 23 luglio, 1 otto- origine, bambini e ragazzi af- ciale territoriale n. 21 che si esperienze di affidamento ete- bre, 5 novembre, 3 dicembre fidati) devono affrontare? svolgeranno nella nuova sede rofamiliare. Per ulteriori informazioni si Sono alcuni dei quesiti a cui del Consultorio familiare in In particolare, si parlerà di può telefonare ai numeri prova a dare risposta un viale dello Sport 14. "attori" dellaffidamento fami- 0735/ 7937423 - 7937424 - ciclo di incontri di sensibiliz- Gli incontri, uno al mese da liare, di come si diventa affi- 7937491. B.U.M.APRILE ‘13 4
  5. 5. SCENAPERTA 2013, si selezionano i progettiScenaperta Estate è il pro- Non verranno prese in consi- gno e settembre) e la durata in fase di rendicontazione sigramma delle manifestazioni derazione proposte di singoli della manifestazione proposta, accerti una riduzione dellaestive promosso dall’Ammini- spettacoli o eventi che non specificando anche la disponi- spesa rispetto a quella previ-strazione comunale di San Be- contemplino anche l’indivi- bilità a concordare date alter- sta dal progetto ammesso anedetto del Tronto. Con la deli- duazione e la gestione della lo- native contributo, il finanziamentoberazione di Giunta Comunale cation, gli allestimenti e gli • il bilancio preventivo detta- concesso è ridotto in propor-n. 44 del 14/03/2013 recante aspetti logistico organizzativi gliato di entrate e uscite zione.“Scenaperta 2013. Atto di indi- connessi. • l’ipotesi dell’eventuale costo Sono considerati ammissibili irizzo” sono stati fissati gli indi- Nella realizzazione del proget- del biglietto d’entrata previsto costi diretti che possono essererizzi operativi per la predisposi- to i soggetti proponenti do- a copertura parziale delle definiti come costi specifici di-zione del cartellone delle inizia- vranno rispettare tutti gli spese di organizzazione rettamente collegati all’esecu-tive culturali e di accoglienza adempimenti previsti dal Co- • l’ammontare dell’eventuale zione dell’azione/progetto eturistica per l’estate 2013. mune in materia di pubblico contributo economico richie- che possono essere quindi adIl Settore Cultura Sport Turi- spettacolo e servizi eventual- sto al Comune di San Benedet- esso direttamente imputati;smo Scuola e Giovani selezio- mente annessi. to del Tronto. tali costi devono essere identi-nerà i progetti con l’intento Tutti i progetti dovranno Ai progetti selezionati potrà ficabili e verificabili da docu-principale di mettere insieme pervenire al Protocollo del essere riconosciuto un soste- menti in originale (conservatiun’offerta distribuita in modo Comune di San Benedetto gno economico fino al massi- agli atti del soggetto benficia-uniforme nel periodo estivo da del Tronto esclusivamente mo del 50% delle spese soste- rio). Rientrano inoltre tra igiugno a settembre, in un’ottica tramite l’apposito modulo nute per la realizzazione delle costi ammissibili:di equilibrio fra i vari generi entro e non oltre le ore iniziative e comunque non su- a) i costi per acquisto di spazi(musica, teatro, danza, cine- 13.00 del 26 Aprile 2013. periore a euro 5.000,00. pubblicitari;ma, incontri letterari) e fra Nel modulo verranno richie- A conclusione delle iniziative b) i costi per materiali promo-pubblici di riferimento (adulti, sti: programmate e comunque zionali e pubblicazioniragazzi, ecc.). • la ragione sociale, il nomina- non oltre 60 giorni dalla con- c) I costi per i diritti SIAELe domande presentate, entro il tivo di un referente, l’esatto clusione dell’evento, i soggetti d) l’IVA ove non recuperabiletermine stabilito, saranno sotto- recapito, numeri di telefono, ammessi a contributo dovran- Sono considerati costi nonposte ad una istruttoria prelimi- indirizzi di posta elettronica no presentare adeguata docu- ammissibili le spese relative a:nare in ordine alla regolarità • il progetto artistico/spettaco- mentazione consuntiva atte- • costi di investimento e di ge-tecnico formale e successiva- lare/ludico stante la spesa effettivamente stione corrente dei soggetti be-mente quelle ammesse, saranno • l’ipotesi di spazio ove effet- realizzata per l’intero ammon- neficiarivalutate e collocate in apposita tuare il progetto tare del costo totale del proget- • l’IVA se recuperabilegraduatoria di merito sulla • il progetto di massima di al- to, unitamente ad una detta- Per informazioni e chiarimen-base dei criteri di cui alla se- lestimento dello spazio gliata relazione sullo svolgi- ti è possibile fare riferimentoguente griglia: • il periodo (compreso tra giu- mento dell’iniziativa. Qualora all’ufficio turismo 0735 794229 - turismo@comune- sbt.it Per quanto non previsto dal presente avviso si applicano le disposizioni legislative e rego- lamentari vigenti in materia. Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 si informa che i dati forniti sa- ranno trattati dal Comune di San Benedetto del Tronto per finalità unicamnete connese alla selezione ed alla gestione delle eventuali azioni conse- guenti. Responsabile del procedimen- to ai sensi della legge 241/90 è il Direttore del Servizio per la cultura e il turismo, rapporti con le Università, Biblioteche e Musei, dott.ssa Anna Mari- nangeli. Il presente avviso è pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito in- ternet del Comune di San Be- nedetto del Tronto. B.U.M. 5 APRILE ‘13
  6. 6. B.U.M.APRILE ‘13 6
  7. 7. Torna “NATI PER LEGGERE” Amare la lettura attraverso un gesto damore: un adulto che legge una storia.Dal 1999, il progetto “Nati coli mediante la creazione di mozione della lettura “Ilper Leggere” ha lobiettivo di bibliografie e scaffali tematici Maggio dei Libri”. Altri in-promuovere la lettura ad che aiutino i genitori a for- contri saranno calendarizzatialta voce ai bambini di età marsi un proprio repertorio per le settimane successive.compresa tra i 6 mesi e i 6 di letture da condividere con i Per maggiori dettagli relativianni. Recenti ricerche scienti- loro bambini: la biblioteca co- all’iscrizione al corso, al pro-fiche dimostrano come il legge- munale mette a disposizione gramma dettagliato e alle let-re ad alta voce, con una certa per il prestito gratuito e la ture che verranno organizza-continuità, ai bambini in età lettura in biblioteca una rac- te si può consultare il blogprescolare abbia una positiva colta di circa 90 libri per della biblioteca www.biblio-influenza sia dal punto di vista bambini tra 0 e 6 anni e invita tecalesca.wordpress.com e larelazionale (è una opportu- ciazione Italiana Biblioteche i genitori ad usare sistemati- pagina Facebook Bibliotecanità di relazione tra bambino - AIB (che associa oltre quat- camente tali risorse e a parte- multimediale “Giuseppee genitori), che cognitivo (si tromila tra bibliotecari, bi- cipare alle iniziative che favo- Lesca”. È inoltre possibilesviluppano meglio e più preco- blioteche, centri di documen- riscono labitudine di leggere. iscriversi alla mailing list fa-cemente la comprensione del tazione, servizi di informazio- A tal proposito, sabato 27 cendone richiesta via mail al-linguaggio e la capacità di let- ne operanti nei diversi ambiti aprile 2013 la Biblioteca or- l’indirizzo biblioteca@comu-tura). Inoltre si consolida nel della professione) e il Centro ganizza una giornata di for- nesbt.it, per essere costante-bambino labitudine a leggere per la Salute del Bambino - mazione, completamente gra- mente aggiornati sugli eventiche si protrae nelle età succes- ONLUS - CSB (che ha come tuita, rivolta a persone che e le iniziative organizzati: in-sive grazie allapproccio pre- fini statutari attività di for- desiderano prestare volonta- contri con l’autore, letturecoce legato alla relazione. mazione, ricerca e solidarietà riato in qualità di lettori, in- animate e laboratori per“Nati per leggere” è promos- per linfanzia). segnanti, bibliotecari, opera- bambini e ragazzi, novità edi-so dallalleanza tra biblioteca- La Biblioteca Lesca, che ade- tori socio-culturali, enti e as- toriali disponibili in catalogori e pediatri attraverso lAsso- risce formalmente al progetto sociazioni. Seguirà un ciclo di ed altro ancora.ciazione Culturale Pediatri - già dal 2011, intende diffon- letture rivolte ai piccolissimi e I titoli di “Nati per legere” di-ACP (che riunisce tremila dere ancora di più la cono- ai loro genitori inserito all’in- sponibili in biblioteca sono ri-pediatri italiani con fini esclu- scenza delle proposte di lettu- terno dell’edizione 2013 della portati nel sito www.biblio-sivamente culturali), lAsso- ra adatte ai bambini più pic- campagna nazionale di pro- sip.it > Catalogo Ragazzi. “Favole a Merenda”, da 10 anni per divertire i più piccoliLo scorso febbraio il servizioeducativo “Favole a meren- APRILEda”, promosso dal settore Mercoledì 3 - “Il topo di campagna e il topo di città”Servizi alla persona, ha rag-giunto il decimo anno di atti- e laboratorio movimentovità. Presso il centro Famiglie Mercoledì 10 - “Il brutto anatroccolo”, poi Teatrino dei burattini,di via Manzoni si è svolta una “Gallo Napoleone e pulcina Paolina”,grande festa in compagnia laboratorio espressivo-manipolativodell’orsetto Teddy, mascotte Mercoledì 17 - “Lezioni di fusa”, poi laboratoriodello spazio educativo. giochi di imitazione-movimenti e versi degli animaliDal 2003 ad oggi “Favole a mento del mercoledì con let- Mercoledì 24 - “La Mucca Moka e la scuola di gelato”merenda” ha permesso a cen- ture animate, teatro dei bu- con Laboratorio di manipolazione-cucinatinaia e centinaia di bambini rattini, laboratori espressivi edai 3 ai 5 anni e alle loro fa- le immancabili merende è di- MAGGIOmiglie di ritrovarsi settima- ventato itinerante. Infatti al- Mercoledì 8 - Centro “Primavera” - ore 16,30nalmente in un ambiente edu- cuni incontri si sono svolti Festa della mamma, lettura ed animazionecativo dove poter ascoltare presso la casa protetta perletture animate e svolgere la- anziani “Primavera” dove, a cura delle mamme, laboratorio con intrattenimento musicaleboratori espressivi. oltre al divertimento dei pic- Mercoledì 15 - “Biancaneve e i sette nani”,Le attività, condotte dalle coli, si è regalata un po’ di poi laboratorio manipolazioneeducatrici dei nidi comunali compagnia ai nonnini ospiti Mercoledì 22 - “Peter - lo spaventapasseri”, poi laboratoriocon il supporto di figure di del centro. a sorpresa e consegna del dono di Teddy per le vacanze estive.volontariato e servizio civile, Di seguito gli appuntamenti Mercoledì 29 - “In...fattoria - uscita sul territorio”sono coordinate dalla peda- con “Favole a merenda” per i con laboratorio in tema.gogista comunale e spesso mesi di aprile e maggio 2013vengono animate anche da (dove non specificato, si svol- Il servizio è gratuito e destinato ai bambini frequentantimamme, papà, nonne e nonni gono al Centro per le famiglie la scuola dell’infanzia accompagnati dai genitori.della rete familiare. di via Manzoni con inizio alle Per partecipare occorre iscriversi telefonandoDa qualche anno, l’appunta- 17,30): al numero 0735 - 794576 ogni lunedì dalle 11 alle 13 B.U.M. 7 APRILE ‘13
  8. 8. EDUSPORT, prossimi appuntamenti tra nuoto, ginnastica ritmica e tennis Continuano gli appunta- - Irlanda allo stadio Olim- Sabato 13 aprile - Riccione - menti con “Edusport pico di Roma e valida per il Campionati Nazionali Asso- viaggi”, progetto promos- prestigioso torneo “Sei na- luti di Nuoto (9-13 aprile) so dall’Assessorato allo zioni” che ha portato 70 Domenica 28 aprile - Adria- sport del Comune d’inte- giovani atleti sambenedet- tic Arena Pesaro - Campionati sa con le associazioni tesi nella Capitale (vedi del Mondo di Ginnastica Rit- sportive dilettantistiche foto) , tanti gli appunta- mica (26-27 aprile) che ha come obiettivo la menti in programma che Mercoledì 15 maggio - diffusione della pratica permetteranno ai ragazzi di Foro Italico Roma - Interna- sportiva tra i giovanissi- seguire e tifare da vicino i zionale di Tennis (11 - 19 mi. campioni del nuoto, ginna- maggio). Dopo il primo appunta- stica ritmica e tennis. Per informazioni: sport@co- mento tenutosi in occasione Gli appuntamenti in calen- munesbt.it, telefono 0735 della partita di rugby Italia dario: 794247, fax 0735794710 I PROSSIMI EVENTI All’I.S.C. Sud di Porto d’Ascoli SPORTIVI IN CITTÀ i “maestri di scacchi” 25 aprile, mare antistante la concessione 45/bis, dalle ore 11 Tappa campionato di coastal rowing a cura della Lega Navale Italiana sezione di San Benedetto del Tronto 28 aprile, Lungomare nord e spiaggia Eiffel Triathlon Olimpico a cura della A.s.d. Porto 85 (chiusura iscrizioni 25 aprile. Info su http://triathlon.porto85.it/) 5 maggio, mare antistante la costa da San Benedetto ad Alba Adriatica Multiscafi dellAdriatico a cura della Lega Navale Italiana sezione di San Benedetto del Tronto 5 maggio, partenza da Viale Trieste, ore 8.30 Gran fondo “Maremonti Città di San Benedetto del Tronto” Sabato 9 marzo, nella scuola grado. Primo posto invece per a cura dell’Associazione “Pedale Rossoblu - Picenum” “Alfortville” dell’Istituto Com- la squadra maschile categoria prensivo Sud di Porto d’Asco- scuola primaria. dal 13 maggio al 29 giugno, Campo sportivo "G.Merlini" li, si è tenuto il torneo provin- Il torneo, conclusosi con la e stadio comunale "Riviera delle Palme" ciale di scacchi a cui hanno consegna di premi per tutti, si Torneo ricreativo di calcio Interforze ed Enti partecipato squadre prove- è svolto sotto la guida del giudi- A cura dell’Associazione “Antares 1989” nienti da varie scuole del terri- ce federale della Federazione torio. Dopo i canonici cinque Scacchistica Italiana Nazzare- dal 16 al 19 maggio, “Beach Arena” area ex camping turni del torneo sono arrivate no Armandi. Per l’attività Euro Winners Cup le qualificazioni al torneo pro- scacchistica, uno dei fiori al- a cura di assessorato allo sport, vinciale svoltosi sabato 16 l’occhiello dell’I.S.C. “Sud”, Beach Soccer World Wide e Lega Nazionale Dilettanti marzo a Fano. vanno menzionate le maestre Tra le squadre qualificate alle Titina Branella e Caterina Ca- dal 17 al 19 maggio, pista di pattinaggio “Panfili” regionali, ben quattro sono priotti che hanno formato i ra- Torneo di hockey su pista “Giacio Forerver” dell’I.S.C. “Sud”. Sono arri- gazzi della scuola primaria e il a cura dell’associazione Pattinatori Sambenedettesi vate seconde le squadre femmi- prof. Fabrizio Urbanelli che 19 maggio, mare antistante la concessione 45/bis nili delle categorie scuola pri- da molti anni prepara le squa- Trofei Challenger "Jack La Bolina" e "Giovanni Latini" maria e scuola secondaria di dre della secondaria e que- a cura della Lega Navale Italiana primo grado e la squadra ma- st’anno ha coordinato tutta sezione di San Benedetto del Tronto schile sempre della categoria l’attività scacchistica dell’Isti- scuola secondaria di primo tuto. B.U.M.APRILE ‘13 8
  9. 9. BILANCIO 2013, facciamo sempre di più da soli Nella seduta del 27 febbraio il Consiglio comunale ha vara- E’ oramai minimo l’apporto delle finanze to la manovra finanziaria per il 2013 approvando bilancio di statali al mantenimento dei servizi del Comune. previsione 2013 e il pluriennale 2013/2015. In questa sede Nonostante i sacrifici, però, si riesce a mantenere diamo alcune indicazioni per comprendere come è articolato inalterata la qualità delle prestazioni, il bilancio comunale, da quali fonti si attingono le risorse e con particolare attenzione al sostegno per quali scopi vengono utilizzate. Le notizie sono tratte da delle fasce più deboli della cittadinanza un lavoro svolto dal servizio Bilancio e Contabilità del Comu- ne e contenute in un opuscolo che trovate in allegato. UN BILANCIO SANO catori: correnti (cioè quanto si il personale è passata da • l’indebitamento, cioè il paga d’interesse alle ban- euro 15.167.053 del 2009 Va subito detto che, nono- valore complessivo dei che per i mutui sul totale a euro 14.934.605. Ciò si- stante le crescenti diffi- mutui contratti dal Co- delle entrate) è passata gnifica che, sul totale coltà legate al progressivo mune, è sceso da circa 25 dal 2,14% nel 2009 della spesa, il Comune taglio dei fondi statali milioni del 2009 a poco all’1,90% nel 2013, valori spende sempre meno per (vedi oltre), quello del Co- più di 15 milioni di que- lontanissimi dal limite di pagare il personale: il mune di San Benedetto è st’anno; legge del 6%; 28,81%, valore lontanissi- un bilancio struttural- • l’incidenza delle spese • nell’arco dell’ultimo mo dal limite di legge del mente sano. Alcuni indi- per interessi sulle entrate quinquennio, la spesa per 50%. SEMPRE MENO SOLDI DALLO STATO Grazie a questi elementi, il Bilancio riesce a “reg- gersi sulle proprie gambe”. E dovrà farlo sempre di più. Infatti il grado di dipendenza era- riale, cioè il rapporto tra quanto lo Stato dà al Co- mune e le entrate com- plessive del Comune stes- so, si è progressivamente ridotto con gli anni fin quasi ad annullarsi. A San Benedetto i trasferi- menti dello Stato sono passati da 176 euro pro capite del 2009 a 7,98 euro nel 2013. In prati- ca, da Roma arrivano a ciascuno di noi ogni anno meno di 8 euro. IL PATTO rapporto tra debito e PIL. Per il Comune di San Bene- Nella tabella accanto si DI STABILITA’ Finalità nobile e condivisi- detto del Tronto, questo va- bile, che in pratica si tradu- lore è pari a 5.402.000,00 nota inoltre come lo Il Patto di stabilità e cresci- ce per le pubbliche ammini- per ciascun anno (2013, Stato centrale sia sempre ta è un accordo stipulato strazioni, i Comuni in 2014 e 2015). Ciò significa stato particolarmente dai paesi membri dell’Unio- primo luogo, nell’obbligo di che il Comune in ogni mo- “avaro” con San Bene- ne europea finalizzato a raggiungere un valore mento dell’anno deve tene- detto in rapporto a quel- controllare le politiche di obiettivo, stabilito dal legi- re bloccati quasi 5,5 milioni lo che hanno avuto Co- bilancio per ridurre l’inde- slatore, determinato consi- di euro, di cui dispone, e muni di analoghe dimen- bitamento degli Stati attra- derando alcune voci del bi- non può spenderli per rea- sioni. verso la stabilizzazione del lancio. lizzare opere pubbliche. B.U.M.APRILE ‘13 10
  10. 10. Questo vincolo è andatocrescendo nel corso deglianni, come si può leggeredalla tabella accanto.DA DOVEARRIVANO I SOLDILe entrate complessive delComune ammontano per laparte corrente a quasi 54 mi-lioni di cui quasi 38 milioniarrivano dalle entrate tribu-tarie, cioè da tasse e tributiche paghiamo.Per quanto concerne l’IMU,il bilancio prevede che le ali-quote siano invariate rispet-to al 2012 con un introito,come si è visto, pari a circa19,7 milioni di euro al nettodella quota riservata alloStato. Restano invariate ri-spetto all’anno precedenteanche le previsioni di entra-ta dall’imposta sulla pubbli-cità (euro 670.000), dallaTOSAP (euro 915.000) edall’imposta di soggiorno(euro 450.000). Arriva laTARES che sostituirà laTARSU o Tassa rifiuti, mag-giorata per legge di unaquota (minimo euro 0,30 almetro quadro) destinata allacopertura dei costi dei servi-zi comunali a beneficio dellacollettività (illuminazionepubblica, manutenzionedelle strade, ecc.) al cui am-montare corrisponderà unequivalente taglio dei trasfe-rimenti dallo Stato. Va dettoche il Comune di San Bene-detto, pur avendone la pos-sibilità, non ha scelto di por-tare questa maggiorazioneda 30 a 40 centesimi di euroe quindi per il 2013 i 30centesimi al metro quadroche dovremo pagare in piùandranno tutti allo Stato.Il bilancio prevede inoltre9,5 milioni dalle cosiddetteentrate extratributarie (peresempio, la compartecipa-zione al pagamento dei servi-zi attraverso le tariffe oppu-re i proventi dalle contrav-venzioni o dai servizi cimite-riali). B.U.M. 11 APRILE ‘13
  11. 11. GLI INTERVENTI PER IL SOCIALE Pur in una situazione di diffi- coltà crescente, anche grazie ad un’attenta opera di revi- sione delle singole voci di spesa (la cosiddetta “spen- ding review”), si è riusciti a mantenere intatte, e in alcuni casi a rinforzare, le somme destinate al sostegno dei cit- tadini più deboli o in diffi- coltà che, com’è facile imma- • euro 3.579.726 per i di- ginare, in questo periodo sabili (CEDISER, Biancaz- sono sempre più numerosi. zurro, Assistenza domicilia- Nella tabella accanto, sono re, Casa Famiglia, Servizi riportate alcune voci di spesa di sollievo…) relative ad interventi specifi- • euro 1.620.378 per gli ci volti ad attenuare l’impat- anziani (Assistenza domici- to della crisi. liare, Interventi socio ri- Più in generale, il Comune creativi Terza età, Centro investe parecchi milioni di Sociale Primavera, Servizio euro per erogare ogni giorno, di trasporto pensionati…) tutto l’anno, i servizi alle ca- • euro 4.845.882 per ser- tegorie più deboli: vizi diversi alla persona • euro 1.548.720 per l’in- (Contributi famiglie indi- fanzia e i minori (Asili Nido, genti, Contributi a sostegno Centri ricreativi estivi, Affi- degli affitti, di chi ha perso di, Assistenza domiciliare, il lavoro, Informagiovani, Ludoteche, Centro Fami- Centro giovani, Attività a glie…) sostegno degli immigrati). Piano per S. Pio X, i privati formulino proposte ambito urbanistico individua- nella variante al Piano regola- Protocollo del Comune entro Inizia a prendere to dalla Variante al PRG le tore definitivamente approva- le ore 12 di lunedì 13 maggio corpo l’attuazione dotazioni complessive di stan- ta dal Consiglio comunale il 10 2013. E’ possibile utilizzare del progetto dard urbanistico e le volume- dicembre 2012, in particolare anche la Posta certificata scri- di sistemazione dell’a- trie in essa individuate, si re- nel rapporto tra volumetrie vendo all’indirizzo protocol- rea periscono gli standard urba- edificabili e quantità di servizi lo@cert-sbt.it. nistici minimi di Piano e sia (strade, verde, parcheggi, L’Amministrazione Comunale possibile un collegamento in- ecc.). Le proposte potranno si riserva di approfondire le E’ stato pubblicato in Albo dipendente e funzionale con essere utilizzate quali informa- proposte pervenute con incon- pretorio l’invito rivolto ai pri- la viabilità e i sottoservizi esi- zioni di analisi e di materiale tri, richieste di chiarimenti e vati proprietari delle aree del stenti e di progetto. di lavoro per l’Ufficio di Piani- di integrazione senza alcun comprensorio denominato Naturalmente le manifestazio- ficazione urbanistica per redi- obbligo di motivare eventuali Marina di Sotto - S. Pio X a ni di interesse dovranno essere gere il Piano particolareggiato dinieghi o la mancata inclusio- presentare proposte , tecnica- conformi a quanto previsto di iniziativa pubblica che rego- ne delle iniziative nel successi- mente definite “manifestazio- lerà lo svilup- vo Piano Particolareggiato di ni di interesse”, riguardanti po futuro del- iniziativa pubblica. linserimento nel futuro redi- l’area. Per informazioni rivolgersi gendo Piano particolareggiato La documen- al Servizio pianificazione di iniziativa pubblica di unità tazione dovrà urbanistica (tel. minime di intervento. essere indi- 0735/794380 - 794368 - L’avviso pubblicato in sintesi rizzata al Set- 794352 - 794372) presso il invita i proprietari ad indivi- tore Sviluppo Settore Sviluppo del territo- duare “unità minime di inter- e Qualità del rio e dellEconomia locale vento singole”, da convenzio- territorio e che è aperto con il seguente narsi in maniera indipenden- dellEcono- orario: martedì e giovedì te dal resto del comparto mia Locale e dalle 16 alle 18, mercoledì e dove, restando ferme per ogni presentata al venerdì dalle 11 alle 13. B.U.M.APRILE ‘13 12
  12. 12. I felici anni ’60 e lo sciopero dei “comunali” di Giuseppe Merlini Il 1969, anno “tumultuoso” in tutta Italia e in Europa, vide anche lo sciopero generale trici di ogni settore - si ac- nella 2° classe, con l’asse- dei dipendenti comunali di San Benedetto: compagnava un incremento gnazione di un Segretario chiedevano l’adeguamento degli stipendi di tutte le attività industria- Generale di analogo livello, dopo che il Comune, in pieno “boom” li, commerciali, pescherec- e l’adeguamento dei “ta- ce e turistiche. bellari comunali”. demografico ed economico, era stato promosso Per aver raggiunto e supe- San Benedetto del Tronto, dalla 3a alla 2a classe… rato i 30.000 abitanti, il centro di notevole attività Comune veniva inquadrato industriale e commerciale, Il X Censimento Genera- da anni dichiarato località le del 15 ottobre 1961, i di soggiorno, auspicava, cui risultati vennero pub- addirittura, una eventuale blicati con DPR elevazione del Comune alla 31/01/1963, n. 18, fissava 1° classe, a fronte anche a 31.274 unità la popola- dei due/tremila “pendola- zione residente di San Be- ri” - provenienti, quotidia- nedetto del Tronto. namente, dai numerosi Allo sviluppo demografico - paesi limitrofi per ragioni dovuto oltreché dall’attivo di lavoro, di commercio, delle nascite sulle morti, so- di studio, di svago - e delle prattutto dalla notevole im- numerosissime presenze migrazione di masse lavora- durante la stagione estiva. Dalla delibera del Consiglio Comunale del 24 febbraio 1968, n. 11. (…) La popolazione resi- 200 sono salite a 500. Il Il settore commerciale si ti erano n. 10 con n. 300 dente alla data della Libe- nuovo incasato urbano ha divide in due grandi grup- posti letto. Al 15/12/1967 razione (18/6/1944), con- superato del doppio quello pi: quello all’ingrosso e gli esercizi alberghieri in tava abitanti n. 20.481; dell’anteguerra. quello al dettaglio. Va an- funzione sono n. 72 con un alla data del IX Censi- L’industria, prima dell’ul- noverato fra il commercio complesso ricettivo di mento Generale del 1951, timo conflitto quasi inesi- all’ingrosso il complesso 3.200 posti letto ai quali abitanti 23.250; alla data stente, alla data del Cen- delle attività addette all’e- sono da aggiungere circa del X Censimento Genera- simento Generale dell’in- sportazione interna ed 2.000 appartamenti che le del 1961, abitanti dustria del 1961 compren- estera dei prodotti orto- vengono dati in fitto a vil- 31.274. Oggi tocca i deva n. 1.926 unità con frutticoli che da solo occu- leggianti in case private 40.000 abitanti e nel pros- una massa operaia di pa 2.500 lavoratori e che durante il periodo balnea- simo decennio supererà di oltre 8.200 lavoratori. costituisce uno dei più po- re ed infine circa 1.100 fra certo i 50.000. La marineria, distrutta tenti rami economici della ville ed appartamenti di La percentuale di incre- dalla guerra, conta oggi vita cittadina. proprietà di cittadini ita- mento demografico, in 200 unità pescherecce delle L’incremento subìto dal liani e stranieri non qui poco più di un ventennio, quali n. 40 adibite, con mo- commercio al dettaglio è residenti. è quasi al 100%. La den- derni scafi ed attrezzature, facilmente rilevabile dalle Le presenze registrate sità per ettaro raggiunge alla pesca oceanica. E’ ri- seguenti cifre: negozi al nella stagione balneare quota abitanti 15. (…) La tenuta la flottiglia più nu- dettaglio al 18/6/1944 n. 1967 hanno raggiunto la moderna edilizia ha tra- merosa e più efficiente d’I- 298; negozi al dettaglio al cifra complessiva di sformato il volto della vec- talia, se non d’Europa. Il 15/12/1967, n. 995. 877.625 unità delle quali chia Città. Dal 1944 sono complesso della industria Il turismo merita una illu- n. 797.560 relative a turi- sorti a vista d’occhio peschereccia, con quella strazione tutta particolare. sti italiani e n. 80.065 ri- nuovi e ridenti quartieri. affine, assorbe oltre 2.000 Al 19 giugno 1944 gli eser- guardanti turisti stranieri Le aree di circolazione da unità lavorative. cizi alberghieri funzionan- (…). Si ringrazia Gioacchino Fiscaletti per la sua testimonianza e per aver messo a disposizione le fotografie dello studio Baffoni. B.U.M.APRILE ‘13 14
  13. 13. Lo sviluppo della Città, regi-strato in ogni settore, si riper-cuoteva, notevolmente, sull’e-conomia del Comune: maggio-ri ingressi derivanti dalle im-poste e dalle tasse, ma, perquanto riguarda i dipendenticomunali, le retribuzioni ta-bellari rimasero ferme all’in-quadramento della 3° classe.L’Amministrazione comunale,fin dall’agosto del 1966, avevapredisposto i relativi stanzia-menti in bilancio per attuare lenuove tabelle retributive, ma,tali provvedimenti, venivanosistematicamente stralciati insede di revisione e di approva-zione dei vari bilanci di previ-sione della competente Com-missione centrale.Dopo un continuo tira emolla, nel corso di una assem-blea pubblica i dipendenti co-munali di San Benedetto delTronto, in accordo con i sin-dacati “enti locali” CGIL,CISL, UIL, proclamarono losciopero per i giorni3,4,7,11,14 e 18 marzo del1969. Allo sciopero venivanointeressati quasi duecento di-pendenti comunali, i qualialtro non rivendicavano che imiglioramenti delle retribu- raccolta dei rifiuti, riuscironozioni conseguenti al passaggio ad ottenere il decisivo interes-del nostro Comune dalla terza samento della Prefettura,alla seconda classe. così, dopo il terzo giorno, loPer questo, dopo circa quat- scioperò rientrò.tro anni di sollecitazioni e di Alle garanzie date, si dovettepressioni che non sortirono comunque attendere la deli-l’esito auspicato, si giunse alla bera del Commissario straor-completa astensione dal lavo- dinario del 9 settembre 1971,ro dei dipendenti comunali n. 802, “inquadramento deiinteressando tutti i servizi cit- dipendenti in attuazione ditadini, paralizzando, comple- nuovi tabellari a seguito dellatamente, l’intera città. Furo- elevazione del Comune dallano soprattutto i netturbini 3° alla 2° classe” (con effettoche, arrestando il sistema di dal 1° gennaio 1965). B.U.M. 15 APRILE ‘13
  14. 14. Avis, promozione della donazione sui ticket dei parcheggi Sul retro dei tagliandi compare lo slogan 2013), di sangue c’è sempre “Diventa donatore di sangue… bisogno, soprattutto nel pe- salverai una vita e proteggerai la tua!” riodo estivo quando la popo- lazione cittadina triplica e in L’Avis di San Benedetto del particolare della donazione di Tronto, in collaborazione plasmaferesi (una tecnica di con l’Azienda Multi Servizi separazione del plasma san- spa, ha lanciato una nuova guigno dagli elementi corpu- campagna di sensibilizzazione scolati del sangue). per promuovere l’iscrizione L’operazione di marketing all’associazione e invitare i appena descritta è solo una cittadini a diventare donatori. delle iniziative che l’Avis Dal 15 marzo, sul retro dei sambenedettese attua per ticket emessi dai 56 parcome- avvicinare sempre più per- tri installati nei parcheggi a sone alla donazione del san- pagamento cittadini, compa- gue. Si ricordano la sosta re il logo dell’Avis con i con- Nonostante negli ultimi quat- gratuita nei parcheggi di via tatti della sede cittadina e lo tro anni il numero delle dona- Manara e via Pellico per co- slogan: “Diventa donatore di zioni sia cresciuto (2.777 nel loro che si recano in ospeda- sangue… salverai una vita e 2009, 3.136 nel 2010, 3.266 le a donare il sangue o i proteggerai la tua!”. nel 2011 e 3.306 nel 2012, tanti incontri dei volontari L’idea è venuta al presidente 746 nei primi tre mesi del Avis con le scolaresche, Marco Lorenzetti e ai compo- come accaduto anche in oc- nenti il nuovo direttivo AVIS casione del progetto “Bici ed è stata accolta con favore Scuola” promosso durante dall’AMS: in base al numero la Tirreno - Adriatico. storico di tagliandi emessi, si Tra i progetti in cantiere, la calcola che il messaggio arri- promozione della donazione verà a circa 700.000 utenti del sangue sui tovagliolini all’anno. Per l’acquisto di dei bar e l’organizzazione di 200.000 rotoli di carta l’AVIS eventi nei quartieri con il ha sostenuto un costo di coinvolgimento dei Direttivi 4.000 euro. di alcuni Comitati. Torna "DOC si gira" Prende il via nel mese di Il lavoro che verrà realizzato aprile la seconda edizione di durante il progetto andrà ad "Doc Si gira", laboratorio di ampliare larchivio del labo- cinema che approfondisce il ratorio di produzione audio- genere del documentario, te- visivi "Videojeans" del centro- nuto dal regista sambenedet- Giovani - CasaColonica. tese Luigi Maria Perotti. Per maggiori informazioni ed Dopo una serie di lezioni teori- iscrizioni rivolgersi al Centro- che che si terranno presso il Giovani CasaColonica che si CentroGiovani di Via Tede- trova in via Virginia Tedeschi schi, i partecipanti avranno la n. 6 a San Benedetto del possibilità di mettere in pratica Tronto con questo orario di le nozioni teoriche acquisite apertura: lunedi, martedì, durante gli incontri con la rea- giovedì e venerdì dalle 17 alle lizzazione di un documentario. 20, mercoledì dalle 17 alle La tematica da affrontare 22.30 (tel: 0735/780654 e- nello sviluppo del progetto mail: centrogiovani@comune- sarà incentrata su fatti o per- sbt.it; web: comunesbt.it/cen- sonaggi "famosi" di San Bene- trogiovani facebook.com/cen- detto. trogiovanisbt) B.U.M.APRILE ‘13 16
  15. 15. Un sorriso che dà IL SOLLIEVO Questo è lo spazio che il Bollettino sociazioni Psiche 2000 e Antropos di San ducia in se stessi e nelle proprie abilità Ufficiale Municipale dedica alle at- Benedetto del Tronto e la Cooperativa riducendo difficoltà relazionali e il ri- tività del laboratorio giornalistico Sociale Primavera, impegnata nel schio dell’isolamento. del Servizio di Sollievo “Famiglie in campo degli inserimenti lavorativi. La partecipazione al corso di giornali- rete” coordinato dal giornalista Oliver Grazie alle attività del laboratorio, che smo è gratuita e ci si può iscrivere con- Panichi. Il Servizio è rivolto alle persone si svolge ogni due volte al mese nei locali tattando il servizio Sollievo al n. con disagio psichico. Al progetto, oltre di via della Liberazione 47/b, i parteci- 0735/81933, dal sabato al giovedì dalle ai Comuni dellAmbito Sociale 21, parte- panti rielaborano le nozioni tecniche ap- 17 alle 19, email info@serviziodisollie- cipano la Zona Territoriale n. 12 dellA- prese redigendo brevi articoli su fatti vo.it, sito www.serviziosollievo.it, blog SUR - Dipartimento di Salute Mentale, pubblici o episodi di vita personale: in serviziosollievo.blogspot.com, profilo la cooperativa sociale "Koinema" e le As- questo modo rafforzano la stima e la fi- Facebook: servizio di sollievo. Minorenni e scommesse, una legge spesso non rispettataIl 22 febbraio scorso, la tra- Ricordiamo che per i minoren- voleva scommettere, accompa- genzia, perché è meglio che ismissione televisiva “Striscia la ni non è soltanto vietato gioca- gnato dalla propria madre. Il giovani si avvicinino a questenotizia” ha mandato in onda re nelle agenzie di scommesse, cassiere inizialmente gli aveva realtà con la massima cautela,un interessante servizio che ma è vietato persino lingresso. intimato che non poteva gioca- quando sono adulti e maturi, emostrava quanto spesso in al- La legge dice questo perché re in quanto minorenne, poi la che non vengano spinti a farlocune agenzie di scommesse scommettere e giocare con i mamma ha difeso il figlio di- dai genitori.viene aggirato il divieto per i soldi può diventare un com- cendo che a giocare sarebbe Sicuramente ci saranno agen-minorenni di fare giocate. portamento pericoloso se non stata lei e che il figlio le avreb- zie di scommesse corrette eNel servizio un collaboratore si è maturi e attenti. Può ad be soltanto dato i risultati delle serie che impongono ai mino-della trasmissione da poco esempio portare alla dipen- partite di calcio su cui punta- renni di uscire dal localemaggiorenne si recava in alcu- denza, e succede molto spesso re. Alla fine la mamma ha gio- anche se sono accompagnatine agenzie e, seguito da teleca- sia ai giovani che alle persone cato questi risultati. dai genitori. Dovrebbero tuttimere nascoste, chiedeva, di- più grandi che sono più fragili. In conclusione, il ragazzino ha comportarsi in questo modo,chiarandosi 17enne, se ci fos- Comunque, vi vogliamo rac- passato del tempo dentro la chiedendo sempre un docu-sero problemi per fare la sua contare unesperienza che ab- sala scommesse e ha giocato, mento di riconoscimento allegiocata. I cassieri facevano biamo avuto di recente visitan- pure se non direttamente. Si- persone più giovani. La stessatranquillamente scommettere do unagenzia di scommesse curamente anche la mamma cosa, lo ricordiamo, deve esse-il ragazzo, alzando le spalle e nel centro Italia. Abbiamo as- poteva astenersi, rinunciando re fatta anche nei locali dove sidicendo che non cerano pro- sistito di persona alla scena di a giocare quella puntata assie- vendono alcolici e nelle tabac-blemi. un ragazzino minorenne che me al figlio e a portarlo nella- cherie. Zemanlandia non c’è più Musica ragazzi!Dopo lentusiasmo della scor- di Fabrizio Lilli È anche vero che le colpe degli Al Sollievo sisa estate, i tifosi della Roma scarsi risultati della Roma di canta insiemesono piombati nella delusione. questanno vanno suddivise“Zemanlandia” infatti è torna- fra Zeman e la società, inten- Al “Sollievo” il martedì po-ta, ma non è stata bella come dendo i manager Sabbatini, meriggio si tiene una nuovaci si attendeva. Quando lalle- Baldini, Pallotta, Fenucci, ai attività autogestita, tutta de-natore boemo Zdenek Zeman quali adesso pare si aggiun- dicata alla musica. Non sol-è tornato ad allenare i giallo- gerà un nuovo socio arabo. tanto allascolto, ma ancherossi nellestate 2012, aveva Una situazione che qualcuno, al fare musica in prima per-promesso lo scudetto o almeno sui giornali, ha definito con le- sona. Una pianola, una per-un piazzamento fra le prime fra i super entusiasti, perché spressione "troppi galli in un sona che sa suonarla, tantetre squadre del campionato. anche in quel periodo i risulta- pollaio", nel senso che cè il ri- altre attorno che cantanoMa già in autunno si è capito ti non furono esaltanti. A me schio che quando sono in trop- divertendosi e sognandoche le previsioni erano state onestamente Zeman non pi a decidere alla fine non si tutti assieme grazie ai testitroppo ottimiste. piace, però capisco il punto di decide nulla e, se si decideCon il passare delle settimane, qualcosa, si rischia di sbaglia- che vengono distribuiti alli- vista di chi lo ama. Zeman nonpoi, di fronte ai risultati sem- è un allenatore come gli altri, re o di prendere una decisione nizio del laboratorio, comepre più scadenti che si vedeva- perché fa veramente giocare tardiva. le strofe immortali di Batti-no, limpressione è diventata bene le proprie squadre, in Ad esempio, la società secondo sti, Mina, Cocciante, Deproprio quella di un fallimen- una maniera davvero incom- me dovrebbe lasciar perdere il Andrè, dei Nomadi. Cè chito. Questa estate, come ricor- parabile, come ha fatto con il progetto del nuovo stadio, per- ha studiato musica e chi èdiamo, cerano almeno venti- Pescara nel 2011-2012 vincen- ché prima bisogna che si spen- un semplice appassionato.mila tifosi ad accogliere il ri- do il campionato di serie B. dano bene i soldi per giocatori Nessuno rimane indietro,torno di Zeman sulla panchina Avendo con sé però un certo e allenatori. Poi verrà la tran- tutti si divertono, in unogiallorossa dopo la sua espe- Verratti, un giovane campion- quillità per un progetto ambi- spazio di armonia che ce-rienza degli anni novanta. cino che ha poi debuttato in zioso come quello che ha rea- menta lamicizia e il rappor-Ad essere sincero, io non ero Nazionale. lizzato la Juventus. to con gli altri. B.U.M. 17 APRILE ‘13
  16. 16. Torna il musical, protagonista Philip Marlowe Lo spettacolo sque fra intrighi e ricatti riu- scendo alla fine a dipanare la degli allievi della matassa. scuola del “Vivaldi” Le ambientazioni spaziano fra andrà in scena ville signorili, locali notturni e al Concordia strade metropolitane dove il 26, 27 e 28 aprile un’umanità malata di successo sceglie spesso la scorciatoia “Marlowe, il poliziotto priva- della sopraffazione. Una vicen- to” è il titolo dello spettacolo da dinamica e ricca di colpi di che la scuola di musical dell’I- scena dove si alternano canzo- stituto musicale “Vivaldi”, con ni in stile blues e rock, intri- il patrocinio di Provincia di ganti coreografie sullo sfondo Ascoli Piceno e Comune di San di immagini video che suggeri- Benedetto del Tronto, metterà scono la collocazione scenogra- in scena nei giorni 26, 27 e 28 romanzi di Chandler: Philip Linda Conquest, una ex can- fica. La scrittura del testo, la aprile al Teatro Concordia al Marlowe viene chiamato presso tante di night sparita misterio- regia, le coreografie e la dire- termine delle attività della sta- la villa della signora Elisabeth samente. Il detective, alle prese zione musicale sono stati curati gione 2012/2013. Murdock che gli chiede di con- con le investigazioni del caso, si dagli stessi insegnanti della Lo spettacolo è ispirato alla fi- durre indagini su un furto di imbatte in un losco intreccio scuola di musical, Eugenia gura di Philip Marlowe, il de- gioielli. La donna crede che la che coinvolge gangster, donne Brega e Paolo Clementi. tective privato nato dalla responsabile sia la nuora, avvenenti e ballerine di burle- Il biglietto costa 10 euro. La penna del celebre scrittore di prevendita si terrà dal 18 al 24 noir Raymond Chandler, un aprile presso l’Istituto Musicale uomo tutto d’un pezzo, riso- “A. Vivaldi” in via Giovanni luto, in perenne conflitto con XXIII, 54 dalle 15,30 alle 19,30 l’ordine costituito che si aggi- (escluso sabato e domenica) e ra fra bassifondi e ambienti presso il teatro Concordia dal chic di un’America violenta e 20 al 25 Aprile dalle 21 alle 23. corrotta, un “anti-eroe” soli- Il botteghino del teatro sarà in- tario che si dedica in maniera vece aperto il 26 e il 27 aprile indefessa al suo lavoro per dalle ore 20 e il 28 aprile dalle stanare assassini, imbroglioni ore 16. e disonesti. Per informazioni: Istituto La storia, dall’intreccio ingar- musicale “Vivaldi” (tel.: bugliato, prende spunto dai 0735/594188, e mail: molti personaggi che popolano i info@istitutovivaldi.it)deliberedeliberedeliberedeliberedeliberedeliberedeliberedeliberedeliberedeliberedeliberedeliberede GIUNTA COMUNALE zione progetti del bi- P.R.G. - Indirizzi per emergenza abitati- convenzione. lancio di previsione 20 Riserva Naturale va. Concessione in lo- 25 Approvazione della Elenco delle delibera- 2013 e del pluriennale Regionale Sentina - cazione temporanea di programmazione zioni pubblicato all’Al- 2013/2015. Concessione contribu- un alloggio di civile triennale del fabbiso- bo Pretorio nel mese 19 Variante parziale al to economico Legam- abitazione al nucleo gno di personale a di febbraio 2013 PRG “Zona Marina di biente di San Benedet- familiare della sig. ra tempo indeterminato 17 Consultazioni elet- Sotto - piazza San Pio to del Tronto per “Pu- M. M. R. 2013 - 2015. torali politiche del 24 e X” - Avviso per mani- liamo il mondo” anno 23 Celebrazione della 26 Interventi in mate- 25 febbraio 2013. Ri- festazioni di interesse 2012. VI giornata nazionale ria di spese per il per- partizione e assegna- da parte dei privati 21 Adesione allinizia- del braille sonale. Programma- zione degli spazi per la proprietari per indivi- tiva di sensibilizzazio- 24 Attivazione svolgi- zione per assunzioni a propaganda diretta e duazione di unità mi- ne alla lotta ai cambia- mento lavori di pub- tempo determinato indiretta. nime di intervento nel menti climatici “Earth blica utilità ai sensi 27 Indirizzi in merito 18 Approvazione della piano particolareggia- Hour” anno 2013 - dellart. 54 D. Lgs. al servizio di ricove- relazione previsionale to di iniziativa pubbli- Concessione patroci- 28/08/2000 n. 274 e del ro e mantenimento in e programmatica ca previsto dallart. 37 nio comunale. d.m. 26/03/2001. Ap- rifugio dei cani ran- 2013/2015 - Approva- bis delle N.T.A. del 22 Interventi sociali provazione schema di dagi. TUTTI GLI ATTI DEL COMUNE (NON SOLO DELIBERAZIONI MA ANCHE DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI, ORDINANZE, DECRETI) SONO LIBERAMENTE CONSULTABILI SUL SITO WWW.COMUNESBT.IT ALLA VOCE “ATTI AMMINISTRATIVI” B.U.M.APRILE ‘13 18
  17. 17. NUMERI UTILI... FEBBRAIO 2013 FEBBRAIO 2013 BENVENUTI TRA NOI IN RICORDO DI... > IL COMUNE AL TUO SERVIZIO Viola Grace Christel (1) Gabriele Croci (2) • Centralino 0735.7941 Alessio Piergallini (1) Antonio Traini (4) • Polizia municipale 594443 (sala operativa) Linda Spina (1) Armando Capocasa (5) • PicenAmbiente Spa (Igiene urbana, raccolta Francesco Passamonti (2) Ines Ciabattoni (5) materiali ingombranti, siringhe abbandonate, Camilla Gatti (3) Rita Romanucci (5) Giulio Macci (3) Paolo Santomo (5) potature, differenziata) 757077 Pietro Assenti (6) Cristian Pennetta (3) • Numero verde Alcolisti 800-23 92 20 Giovanna Spina (5) Pasquale Cianci (7) • Numero verde Anziani 800-21 40 34 Alessandro Di Battista (6) Pietrina Nicolina Di Stefano (7) • InformaGiovani 781689 Aurora Di Battista (6) Natalina Rosati (7) • Ufficio Relazioni con il Pubblico Giulia Sorrentino (7) Benedettina Carassai (8) 794405 - 794433 - 794555 Adele Vagnoni (10) Tomassina Mattei (8) • Il Comune su internet: www.comunesbt.it Edoardo Cammisa (14) Pia Merlini (8) > ALLACCI e GUASTI Gloria Elena Barbat (17) Sandra Re (8) • Italgas 800-900999 Fraj Abdelouahed (18) Gabriella Amadio (9) • Guasti rete fognaria e idrica Lorenzo Colantuono (19) Luigi Mora (11) Lucrezia Neroni (21) Fausta Orsetti (11) C.I.I.P.spa 800.216172 Donato Paolini (12) Alessandra Traini (22) • Guasti pubblica illuminazione Andrea Ionni (23) Guido Perozzi (12) CPL Concordia 800 292458 Elisa Paolini (23) Pietro Quaglietti (12) • Enel (segnalazione guasti) 803.500 Kevin Spurio (23) Maria Urbanelli (12) > EMERGENZE Greta Gismondi (24) Anna Ciabò (14) • Polizia Soccorso pubblico 113 Alessandro Di Felice (25) Maria Falaschetti (14) Commissariato 59071 Denis Tiengo (25) Giuditta Fontana (14) Polizia stradale 78591 Raffaele Scarponi (26) Livia Mascetti (14) • Carabinieri - Pronto intervento 112 Diego Paternuosto (27) Marino Borraccini (15) Com. compagnia e stazione 784600 Roberta Di Matteo (28) Luca (Febi 15) Sofia Mandolini (28) Enrica Bovara (16) • Vigili del Fuoco Chiamate di soccorso 115 Gemma Palma (16) Matteo Pirri (28) Centralino 592222 Giovanni Battista Orabona (17) • Capitaneria di porto - Soccorso 1530 Maria Petrelli (17) Emergenza 583580 Giuseppe Borraccini (18) Numero blu 800-090-090 CIMBAS Lino Massicci (18) • Guardia di Finanza 757056 • Corpo Forestale dello Stato 588868 cambia veste Bice Mattioli (18) Adriana Siliquini (18) • Ospedale Centralino 0735.7931 Liliana Bertocchi (19) Guardia medica 82680 Annunziata Ficcadenti (19) Chiamate di emergenza 118 Vincenza Fantasia (20) Emidio Girolami (20) Trib. per i diritti del malato 793561 Giuseppe Zazzetta (20) • Azienda Sanitaria Unica Regionale Venerina Campagnolo (21) Numero Unico Prenotazioni Aldo Marini (21) 800.098798 Maria Capocasa (22) • Arca 2000 ONLUS Wanda Iachini (22) (Protezione animali) 340.6720936 Giuseppe Iacono (22) Pasqualina Mozzoni (22) Lucia Realini (22) Vuoi conoscere in tempo reale Diana Amabili (23) che cosa fa il tuo Comune? Vinicio Capriotti (24) Essere informato tempestivamente su Vincenzo La Naia (24) concorsi, appalti, bandi per l’erogazione Maria Leli (24) di contributi? Iscriviti alla newsletter! Giuseppina Loggi (24) Vai su www.comunesbt.it Dora Cesarini (25) e clicca su newsletter in alto a destra Gino De Santis (26) Mario Spurio (26) oppure manda una mail a Antonio Tucci (26) urp@comunesbt.it Ilva Pallotti (27) Elda Capriotti (28) La Città di San Benedetto è… Social! Seguici su: Com’è noto, nel 1991 è stato fondato, proprio a San Benedetto del Tronto, facebook.com/cittasbt “L’Istituto di Ricerca delle Fonti per la zione di ben tre convegni internazionali: Storia della Civiltà Marinara Picena”, nell’ottobre del 1995, nel dicembre del @cittasbt che propone la ricerca, lo studio, l’illu- 2000 e nel maggio del 2007, i primi due strazione e la divulgazione delle fonti atti- tenutesi a San Benedetto del Tronto e youtube.com/cittasbt nenti la storia delle popolazioni picene l’ultimo a Spalato. dedite alle attività legate alla navigazione, L’istituto, che ha sede presso la palazzina instagram.com/cittasbt alla pesca ed alle funzioni complementa- centrale del “Museo del Mare”, ha un ri, in ogni loro aspetto, sia civile sia eco- proprio organo d’informazione “Cim- slideshare.net/ufficiostampasbt nomico, come pure della tradizione e del bas” che esce con cadenza semestrale. folclore. Dal n. 44 di quest’anno, “Cimbas” esce, Oltre ad un nutrito numero di pubblica- esclusivamente, in formato digitale zioni, l’Istituto ha all’attivo l’organizza- (www.cimbas.altervista.org). B.U.M.APRILE ‘13 20

×