SlideShare a Scribd company logo
1 of 5
Download to read offline
IL FUMO DI TABACCO
AI TEMPI DEL COVID-19
Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), i
fumatori sono probabilmente più vulnerabili al COVID-19
in quanto l'atto del fumo fa sì che le dita vengano a
contatto con le labbra, aumentando la possibilità di
trasmissione del virus SARS-CoV-2 dalla mano alla bocca.
Inoltre, dati preliminari e limitati riportati dalla letteratura
scientifica internazionale relativa al COVID-19
suggeriscono la probabilità che l’abitudine al fumo possa essere associata a una maggiore gravità
del quadro clinico della malattia, poiché è ormai dimostrato che il fumo di tabacco attivo e
passivo nuoce gravemente alla salute ed anche che favorisce le infezioni respiratorie, veicolando
più volte al giorno nell’apparato respiratorio più di 4000 sostanze tossiche e favorendo la paralisi
delle ciglia vibratili, uno dei principali meccanismi di difesa della mucosa bronchiale. Il
conseguente ristagno di muco e la riduzione delle difese immunitarie causata dal fumo, facilitano
infezioni da parte di virus e batteri.
Non ci stupisce quindi che recentissimi
studi relativi al Covid-19 abbiano
evidenziato un rischio di malattia più
severa tra i fumatori. Un terzo in più dei
fumatori positivi al Covid-19 presentava
all’atto del ricovero una situazione clinica
più grave dei non fumatori, e per loro IL
RISCHIO DI AVER BISOGNO DI TERAPIA
INTENSIVA E VENTILAZIONE MECCANICA
È PIÙ CHE DOPPIO!!
Questo anche perché un fumatore (o ex fumatore) può aver già sviluppato una malattia
polmonare o avere una ridotta capacità polmonare. In generale, comunque, condizioni che
aumentano il fabbisogno di ossigeno o riducono la capacità dell’organismo di utilizzarlo
correttamente possono portare i pazienti a un maggiore rischio di gravi patologie dell’apparato
respiratorio come la polmonite. Secondo L'Organizzazione Mondiale della Sanità
il 90-95% dei tumori polmonari, l'80-85% delle bronchiti croniche
ed enfisema polmonare ed il 20-25% degli incidenti cardiovascolari,
sono dovuti al fumo di tabacco.
CESSARE DI CONSUMARE QUALSIASI PRODOTTO DEL TABACCO È PERCIÒ OGGI
ANCORA PIÙ IMPORTANTE!
La ricerca scientifica ha confermato che quando si smette di fumare si ottengono molti benefici sia
a breve che a lungo termine. Dopo poche settimane migliorano gli scambi gassosi respiratori della
circolazione, migliorano la tosse e i problemi respiratori.
La condizione sanitaria attuale ha comportato molte ricadute negative anche sul piano economico
e relazionale. Questo momento di crisi può però essere sfruttato come un’occasione di
cambiamento in positivo, facendo più attenzione al proprio stato di salute e soffermandosi
su quanto costa questa cattiva abitudine e su quanto si potrebbe risparmiare abbandonandola.
Smettere di fumare è possibile:
Consulta il tuo medico di famiglia e decidete insieme un percorso.
Contatta i Centri Antifumo, presenti su tutto il territorio nazionale, dove operano
specialisti in grado di aiutare i fumatori nel percorso della cessazione dal consumo dei
prodotti del tabacco, anche attraverso interventi personalizzati.
Consulta il sito di Regione Lombardia:
https://www.promozionesalute.regione.lombardia.it/wps/portal/site/promozione-
salute/dettaglioredazionale/temi/stili-di-vita/smettere-di-fumare
Contatta il Numero Verde contro il fumo 800 554088 dell’Istituto Superiore
di Sanità.
Alcune App ti possono aiutare a smettere*, monitorando i progressi e facilitandoti a
combattere la voglia di fumare. Alcuni esempi sono:
Flamy – Android & Ios
Kwit – Android & Ios
*Queste App non sostituiscono in alcun modo l’attività del medico o dei centri antifumo.
IL FUMO PASSIVO NEGLI
AMBIENTI DI LAVORO
Le sigarette non sono pericolose solo per la salute di chi sceglie di fumarle, ma anche per chi gli sta
attorno. Il fumo passivo, chiamato anche fumo involontario o fumo ambientale di tabacco, è il
fumo rimasto nell'aria e inalato involontariamente a seguito del consumo di sigarette da parte di
terzi.
Esistono tre tipi di fumo passivo:
CENTRALE: inspirato ed espirato dal fumatore;
LATERALE: fumo disperso nell'ambiente e generato da combustione
lenta di una sigaretta accesa;
DI TERZA MANO: fumo assorbito da indumenti e mobilio.
Il fumo passivo è classificato come agente cancerogeno dall'Organizzazione Mondiale della Sanità
(OMS), e presenta dei rischi per la salute indipendentemente dalla quantità di fumo a cui si è
esposti. Il fumo passivo può causare morte precoce, malattia e disabilità sia negli adulti che nei
bambini.
NEGLI ADULTI: il fumo passivo è una
causa nota di cancro al polmone, tosse,
sibili e altre malattie, come ad esempio
le cardiopatie coronariche.
NEI BAMBINI: il fumo passivo può causare
asma o peggiorarne i sintomi in caso sia già
presente. Può inoltre causare tosse e sibili,
nonché problemi all'orecchio medio e la
sindrome della morte in culla.
Durante la combustione e il consumo di prodotti a base di tabacco vengono generati più di 4.000
composti chimici. Di questi, più di 250 composti presenti nel fumo passivo sono ben noti per essere
tossici o cancerogeni.
AMBIENTI COMPLETAMENTE LIBERI DA FUMO (“SMOKE FREE”) COSTITUISCONO
SOLUZIONI SEMPLICI, TESTATE ED EFFICACI PER LA PREVENZIONE DEI DANNI DA FUMO.
SUL LUOGO DI LAVORO
Il programma Regionale WHP – Workplace Health Promotion – tra le altre cose, incoraggia le aziende che
vi aderiscono ad adottare policy antifumo all’interno del luogo di lavoro, con l’obiettivo di promuovere stili
di vita salutari in tutti gli ambiti della vita della persona e con un occhio di riguardo a quello lavorativo, dove
si trascorre gran parte della giornata.
Info sul sito: https://www.promozionesalute.regione.lombardia.it/wps/portal/site/promozione-
salute/dettaglioredazionale/setting/luoghi-di-lavoro/programma-whp-lombardia
FONTI:
www.epicentro.iss.it/fumo/cominic_fumopass
www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-dipendenze-fumo
www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-dipendenze-fumo-infezioni-polmonari-fragilita-fumatori
www.europeanlung.org/it/malattie-polmonari-e-altre-informazioni/fattori-di-rischio/fumo-passivo
www.osha.europa.eu
www.promozionesalute.regione.lombardia.it
www.salute.gov.it
www.corriere.it/salute/sportello_cancro/cards/cinque-consigli-pratici-evitare-fumo-
passivo/vietate-fumo-dentro-casa-vostra_principale.shtml
SPUNTI DI RIFLESSIONE
“Senza fumo negli occhi”
FONTE: https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-dipendenze-fumo-risorse-supporto-
cessazione
La brochure “Senza fumo negli occhi” è un materiale di self-help, ossia di auto aiuto, pensato per
supportare i fumatori che vogliano intraprendere autonomamente un tentativo di cessazione. La
brochure consente di valutare il livello di dipendenza da nicotina, fornisce primi spunti di
riflessione sulla propria motivazione a smettere di fumare e offre consigli utili per avviare il
processo di cambiamento. Questa brochure è anche un ausilio integrativo per coloro che
preferissero o avessero bisogno di una consulenza diretta e personalizzata da parte di operatori
sanitari specializzati. Contattando il Telefono Verde contro il Fumo 800 554088 dell’Istituto
Superiore di Sanità esperti in materia offrono un percorso di counselling telefonico anonimo e
gratuito. Consulta e scarica la brochure “Senza fumo negli occhi” (pdf 4,6 Mb).
Un film sul tabagismo
FONTE: https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-dipendenze-fumo-film-x-riflettere
«I film liberano la testa» diceva il regista tedesco Rainer Werner Fassbinder e, certamente, offrono spunti di
riflessione mescolando verità e finzione. Ecco dunque qualche suggerimento per passare qualche ora,
soprattutto in questa situazione di forzata permanenza casalinga dovuta all’emergenza da COVID-19, in
compagnia di qualche film distraendoci un po’, senza dimenticarci di riflettere.
INSIDER - DIETRO LA VERITÀ
Insider - Dietro la verità è una pellicola del 1999 diretta da Michael Mann e interpretata da Russell Crowe,
Al Pacino e Christopher Plummer. Il film, basato su una storia vera, narra di come Jeffrey Wigand, un ex
dirigente della Brown&Williamson (una delle principali aziende di tabacco statunitensi) decida di rilasciare
una coraggiosa intervista per denunciare le manipolazioni chimiche a cui il tabacco viene sottoposto al fine
di aumentarne gli effetti di dipendenza sui fumatori. Un duro e frontale attacco, dunque, lanciato nei
confronti delle multinazionali del tabacco. Questa scelta lo porterà, inevitabilmente, a un drammatico
scontro costellato di trappole giudiziarie, minacce e ingiustizie. Il consumo quotidiano delle sigarette, come
rivela Wigand, grazie all'utilizzo di alcuni additivi chimici, in primis l'ammoniaca, diventa sempre più simile
all'assunzione di droghe. Le sigarette si trasformano così in un mezzo per veicolare le dosi di un “mercato di
spaccio” dalle dimensioni potenzialmente planetario.
La reazione fisiologica indotta in questo modo nell'organismo umano porta non solo a una maggiore
assuefazione, ma anche a rilevanti disturbi al cervello e al sistema nervoso centrale. Ecco spiegato come il
business delle sigarette si trasforma in tabagismo andando a coinvolgere in prima
istanza la categoria più fragile: i giovani.

More Related Content

Similar to il fumo di tabacco ai tempi del covid- Pillola fumo di tabacco

REPORT - Generazione in fumo, strategie per non cominciare, strumenti per sme...
REPORT - Generazione in fumo, strategie per non cominciare, strumenti per sme...REPORT - Generazione in fumo, strategie per non cominciare, strumenti per sme...
REPORT - Generazione in fumo, strategie per non cominciare, strumenti per sme...Francesco Sarubbo - Spark44
 
Slide del Dr. Paolo Franceschi
Slide del Dr. Paolo FranceschiSlide del Dr. Paolo Franceschi
Slide del Dr. Paolo FranceschiMeetup Genova 20
 
Effetti del tabagismo sulla saute
Effetti del tabagismo sulla sauteEffetti del tabagismo sulla saute
Effetti del tabagismo sulla sauteDina Malgieri
 
Mostra interattiva No smoking be happy - Palermo, dicembre 2009
Mostra interattiva No smoking be happy - Palermo, dicembre 2009Mostra interattiva No smoking be happy - Palermo, dicembre 2009
Mostra interattiva No smoking be happy - Palermo, dicembre 2009No smoking be happy
 
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo_rev
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo_rev Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo_rev
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo_rev Luoghi di Prevenzione
 
WWF Italia: Dossier - L'impatto sanitario del carbone
WWF Italia:  Dossier - L'impatto sanitario del carbone WWF Italia:  Dossier - L'impatto sanitario del carbone
WWF Italia: Dossier - L'impatto sanitario del carbone WWF ITALIA
 
Inceneritori dossier isde
Inceneritori dossier isdeInceneritori dossier isde
Inceneritori dossier isdeGMarazzini
 
LIBRO “Tabagismo: contributi scientifici, tecnici e legislativi” - COLOPHON
LIBRO “Tabagismo: contributi scientifici, tecnici e legislativi” - COLOPHONLIBRO “Tabagismo: contributi scientifici, tecnici e legislativi” - COLOPHON
LIBRO “Tabagismo: contributi scientifici, tecnici e legislativi” - COLOPHONRaimondo Villano
 
Rete whp una risorsa che puo fare la differenza per il benessere lavorativo web
Rete whp  una risorsa che puo fare la differenza per il benessere lavorativo webRete whp  una risorsa che puo fare la differenza per il benessere lavorativo web
Rete whp una risorsa che puo fare la differenza per il benessere lavorativo webmartino massimiliano trapani
 
Presentazione Gustavo Mazzi codroipo 22.2.11
Presentazione Gustavo Mazzi codroipo 22.2.11Presentazione Gustavo Mazzi codroipo 22.2.11
Presentazione Gustavo Mazzi codroipo 22.2.11Ermanno Furlanis
 
R. Villlano - Interazioni tra fumo e farmaci
R. Villlano - Interazioni tra fumo e farmaciR. Villlano - Interazioni tra fumo e farmaci
R. Villlano - Interazioni tra fumo e farmaciRaimondo Villano
 
R. Villlano - Lotta al fumo
R. Villlano - Lotta al fumoR. Villlano - Lotta al fumo
R. Villlano - Lotta al fumoRaimondo Villano
 
Riduzione del danno applicato al tabacco e prodotti alternativi
Riduzione del danno applicato al tabacco e prodotti alternativiRiduzione del danno applicato al tabacco e prodotti alternativi
Riduzione del danno applicato al tabacco e prodotti alternativiNando Pagnoncelli
 
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismoEffetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismoLuoghi di Prevenzione
 

Similar to il fumo di tabacco ai tempi del covid- Pillola fumo di tabacco (20)

REPORT - Generazione in fumo, strategie per non cominciare, strumenti per sme...
REPORT - Generazione in fumo, strategie per non cominciare, strumenti per sme...REPORT - Generazione in fumo, strategie per non cominciare, strumenti per sme...
REPORT - Generazione in fumo, strategie per non cominciare, strumenti per sme...
 
Slide del Dr. Paolo Franceschi
Slide del Dr. Paolo FranceschiSlide del Dr. Paolo Franceschi
Slide del Dr. Paolo Franceschi
 
Cambiare aria
Cambiare ariaCambiare aria
Cambiare aria
 
Effetti del tabagismo sulla saute
Effetti del tabagismo sulla sauteEffetti del tabagismo sulla saute
Effetti del tabagismo sulla saute
 
Bpco
BpcoBpco
Bpco
 
Copd
CopdCopd
Copd
 
Mostra interattiva No smoking be happy - Palermo, dicembre 2009
Mostra interattiva No smoking be happy - Palermo, dicembre 2009Mostra interattiva No smoking be happy - Palermo, dicembre 2009
Mostra interattiva No smoking be happy - Palermo, dicembre 2009
 
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo_rev
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo_rev Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo_rev
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo_rev
 
WWF Italia: Dossier - L'impatto sanitario del carbone
WWF Italia:  Dossier - L'impatto sanitario del carbone WWF Italia:  Dossier - L'impatto sanitario del carbone
WWF Italia: Dossier - L'impatto sanitario del carbone
 
PROMOZIONE SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO
PROMOZIONE SALUTE NEI LUOGHI DI LAVOROPROMOZIONE SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO
PROMOZIONE SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO
 
Wntd 2013
Wntd 2013Wntd 2013
Wntd 2013
 
Inceneritori dossier isde
Inceneritori dossier isdeInceneritori dossier isde
Inceneritori dossier isde
 
LIBRO “Tabagismo: contributi scientifici, tecnici e legislativi” - COLOPHON
LIBRO “Tabagismo: contributi scientifici, tecnici e legislativi” - COLOPHONLIBRO “Tabagismo: contributi scientifici, tecnici e legislativi” - COLOPHON
LIBRO “Tabagismo: contributi scientifici, tecnici e legislativi” - COLOPHON
 
Rete whp una risorsa che puo fare la differenza per il benessere lavorativo web
Rete whp  una risorsa che puo fare la differenza per il benessere lavorativo webRete whp  una risorsa che puo fare la differenza per il benessere lavorativo web
Rete whp una risorsa che puo fare la differenza per il benessere lavorativo web
 
Presentazione Gustavo Mazzi codroipo 22.2.11
Presentazione Gustavo Mazzi codroipo 22.2.11Presentazione Gustavo Mazzi codroipo 22.2.11
Presentazione Gustavo Mazzi codroipo 22.2.11
 
R. Villlano - Interazioni tra fumo e farmaci
R. Villlano - Interazioni tra fumo e farmaciR. Villlano - Interazioni tra fumo e farmaci
R. Villlano - Interazioni tra fumo e farmaci
 
R. Villlano - Lotta al fumo
R. Villlano - Lotta al fumoR. Villlano - Lotta al fumo
R. Villlano - Lotta al fumo
 
Riduzione del danno applicato al tabacco e prodotti alternativi
Riduzione del danno applicato al tabacco e prodotti alternativiRiduzione del danno applicato al tabacco e prodotti alternativi
Riduzione del danno applicato al tabacco e prodotti alternativi
 
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismoEffetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo
Effetti fisiopatologici e costi sociali del tabagismo
 
Inceneritore: appello dei medici della Piana
Inceneritore: appello dei medici della PianaInceneritore: appello dei medici della Piana
Inceneritore: appello dei medici della Piana
 

More from martino massimiliano trapani

Vademecum su certificazioni telematiche di malattia
Vademecum su certificazioni telematiche di malattiaVademecum su certificazioni telematiche di malattia
Vademecum su certificazioni telematiche di malattiamartino massimiliano trapani
 
legge di potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari L.R. 22/2021
legge di potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari  L.R. 22/2021legge di potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari  L.R. 22/2021
legge di potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari L.R. 22/2021martino massimiliano trapani
 
articolo giovani medici situazione naazionale e camici in fuga.pdf
articolo giovani medici situazione naazionale e camici in fuga.pdfarticolo giovani medici situazione naazionale e camici in fuga.pdf
articolo giovani medici situazione naazionale e camici in fuga.pdfmartino massimiliano trapani
 
L’ESPERIENZA DELLA ASST RHODENSE DURANTE LA PANDEMIA DA SARS-COV-2
L’ESPERIENZA DELLA ASST RHODENSE DURANTE LA PANDEMIA DA SARS-COV-2L’ESPERIENZA DELLA ASST RHODENSE DURANTE LA PANDEMIA DA SARS-COV-2
L’ESPERIENZA DELLA ASST RHODENSE DURANTE LA PANDEMIA DA SARS-COV-2martino massimiliano trapani
 
Informami 2-2021- Omceomi - nuovo Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025
Informami 2-2021- Omceomi - nuovo Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025Informami 2-2021- Omceomi - nuovo Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025
Informami 2-2021- Omceomi - nuovo Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025martino massimiliano trapani
 
Esperienza ospedale milanese nella pandemia covid
Esperienza  ospedale milanese nella pandemia covid  Esperienza  ospedale milanese nella pandemia covid
Esperienza ospedale milanese nella pandemia covid martino massimiliano trapani
 
Vademecum della cura delle persone con infezione da SARS-CoV-2 non ospedalizzate
Vademecum della cura delle persone con infezione da SARS-CoV-2 non ospedalizzateVademecum della cura delle persone con infezione da SARS-CoV-2 non ospedalizzate
Vademecum della cura delle persone con infezione da SARS-CoV-2 non ospedalizzatemartino massimiliano trapani
 

More from martino massimiliano trapani (20)

Vademecum su certificazioni telematiche di malattia
Vademecum su certificazioni telematiche di malattiaVademecum su certificazioni telematiche di malattia
Vademecum su certificazioni telematiche di malattia
 
legge di potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari L.R. 22/2021
legge di potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari  L.R. 22/2021legge di potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari  L.R. 22/2021
legge di potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari L.R. 22/2021
 
La nostra sanità sta male
La nostra sanità sta maleLa nostra sanità sta male
La nostra sanità sta male
 
Medici in fuga all’estero
Medici in fuga all’esteroMedici in fuga all’estero
Medici in fuga all’estero
 
articolo giovani medici situazione naazionale e camici in fuga.pdf
articolo giovani medici situazione naazionale e camici in fuga.pdfarticolo giovani medici situazione naazionale e camici in fuga.pdf
articolo giovani medici situazione naazionale e camici in fuga.pdf
 
bollettino2-2022-web.pdf
bollettino2-2022-web.pdfbollettino2-2022-web.pdf
bollettino2-2022-web.pdf
 
IL DIRETTORE SANITARIO
IL DIRETTORE SANITARIO IL DIRETTORE SANITARIO
IL DIRETTORE SANITARIO
 
L’ESPERIENZA DELLA ASST RHODENSE DURANTE LA PANDEMIA DA SARS-COV-2
L’ESPERIENZA DELLA ASST RHODENSE DURANTE LA PANDEMIA DA SARS-COV-2L’ESPERIENZA DELLA ASST RHODENSE DURANTE LA PANDEMIA DA SARS-COV-2
L’ESPERIENZA DELLA ASST RHODENSE DURANTE LA PANDEMIA DA SARS-COV-2
 
Informami 2-2021- Omceomi - nuovo Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025
Informami 2-2021- Omceomi - nuovo Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025Informami 2-2021- Omceomi - nuovo Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025
Informami 2-2021- Omceomi - nuovo Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025
 
Burnout non bruciarti la salute
Burnout   non bruciarti la saluteBurnout   non bruciarti la salute
Burnout non bruciarti la salute
 
Esperienza ospedale milanese nella pandemia covid
Esperienza  ospedale milanese nella pandemia covid  Esperienza  ospedale milanese nella pandemia covid
Esperienza ospedale milanese nella pandemia covid
 
la medicina di genere
la medicina di generela medicina di genere
la medicina di genere
 
Libro di ricette
Libro di ricetteLibro di ricette
Libro di ricette
 
il gioco d'azzardo patologico
il gioco d'azzardo patologicoil gioco d'azzardo patologico
il gioco d'azzardo patologico
 
Worklife balance -la conciliazione vita-lavoro
Worklife balance -la conciliazione vita-lavoroWorklife balance -la conciliazione vita-lavoro
Worklife balance -la conciliazione vita-lavoro
 
Sosta in salute - mangiar sano fuori casa
Sosta in salute - mangiar sano fuori casaSosta in salute - mangiar sano fuori casa
Sosta in salute - mangiar sano fuori casa
 
IL NUOVO OSPEDALE G. SALVINI GARBAGNATE MILANESE
IL NUOVO OSPEDALE G. SALVINI  GARBAGNATE MILANESEIL NUOVO OSPEDALE G. SALVINI  GARBAGNATE MILANESE
IL NUOVO OSPEDALE G. SALVINI GARBAGNATE MILANESE
 
Vademecum della cura delle persone con infezione da SARS-CoV-2 non ospedalizzate
Vademecum della cura delle persone con infezione da SARS-CoV-2 non ospedalizzateVademecum della cura delle persone con infezione da SARS-CoV-2 non ospedalizzate
Vademecum della cura delle persone con infezione da SARS-CoV-2 non ospedalizzate
 
5 passi per prenderci cura della nostra salute
5 passi per prenderci cura della nostra salute5 passi per prenderci cura della nostra salute
5 passi per prenderci cura della nostra salute
 
La schiscetta perfetta
La schiscetta perfettaLa schiscetta perfetta
La schiscetta perfetta
 

il fumo di tabacco ai tempi del covid- Pillola fumo di tabacco

  • 1. IL FUMO DI TABACCO AI TEMPI DEL COVID-19 Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), i fumatori sono probabilmente più vulnerabili al COVID-19 in quanto l'atto del fumo fa sì che le dita vengano a contatto con le labbra, aumentando la possibilità di trasmissione del virus SARS-CoV-2 dalla mano alla bocca. Inoltre, dati preliminari e limitati riportati dalla letteratura scientifica internazionale relativa al COVID-19 suggeriscono la probabilità che l’abitudine al fumo possa essere associata a una maggiore gravità del quadro clinico della malattia, poiché è ormai dimostrato che il fumo di tabacco attivo e passivo nuoce gravemente alla salute ed anche che favorisce le infezioni respiratorie, veicolando più volte al giorno nell’apparato respiratorio più di 4000 sostanze tossiche e favorendo la paralisi delle ciglia vibratili, uno dei principali meccanismi di difesa della mucosa bronchiale. Il conseguente ristagno di muco e la riduzione delle difese immunitarie causata dal fumo, facilitano infezioni da parte di virus e batteri. Non ci stupisce quindi che recentissimi studi relativi al Covid-19 abbiano evidenziato un rischio di malattia più severa tra i fumatori. Un terzo in più dei fumatori positivi al Covid-19 presentava all’atto del ricovero una situazione clinica più grave dei non fumatori, e per loro IL RISCHIO DI AVER BISOGNO DI TERAPIA INTENSIVA E VENTILAZIONE MECCANICA È PIÙ CHE DOPPIO!! Questo anche perché un fumatore (o ex fumatore) può aver già sviluppato una malattia polmonare o avere una ridotta capacità polmonare. In generale, comunque, condizioni che aumentano il fabbisogno di ossigeno o riducono la capacità dell’organismo di utilizzarlo correttamente possono portare i pazienti a un maggiore rischio di gravi patologie dell’apparato respiratorio come la polmonite. Secondo L'Organizzazione Mondiale della Sanità il 90-95% dei tumori polmonari, l'80-85% delle bronchiti croniche ed enfisema polmonare ed il 20-25% degli incidenti cardiovascolari, sono dovuti al fumo di tabacco.
  • 2. CESSARE DI CONSUMARE QUALSIASI PRODOTTO DEL TABACCO È PERCIÒ OGGI ANCORA PIÙ IMPORTANTE! La ricerca scientifica ha confermato che quando si smette di fumare si ottengono molti benefici sia a breve che a lungo termine. Dopo poche settimane migliorano gli scambi gassosi respiratori della circolazione, migliorano la tosse e i problemi respiratori. La condizione sanitaria attuale ha comportato molte ricadute negative anche sul piano economico e relazionale. Questo momento di crisi può però essere sfruttato come un’occasione di cambiamento in positivo, facendo più attenzione al proprio stato di salute e soffermandosi su quanto costa questa cattiva abitudine e su quanto si potrebbe risparmiare abbandonandola. Smettere di fumare è possibile: Consulta il tuo medico di famiglia e decidete insieme un percorso. Contatta i Centri Antifumo, presenti su tutto il territorio nazionale, dove operano specialisti in grado di aiutare i fumatori nel percorso della cessazione dal consumo dei prodotti del tabacco, anche attraverso interventi personalizzati. Consulta il sito di Regione Lombardia: https://www.promozionesalute.regione.lombardia.it/wps/portal/site/promozione- salute/dettaglioredazionale/temi/stili-di-vita/smettere-di-fumare Contatta il Numero Verde contro il fumo 800 554088 dell’Istituto Superiore di Sanità. Alcune App ti possono aiutare a smettere*, monitorando i progressi e facilitandoti a combattere la voglia di fumare. Alcuni esempi sono: Flamy – Android & Ios Kwit – Android & Ios *Queste App non sostituiscono in alcun modo l’attività del medico o dei centri antifumo.
  • 3. IL FUMO PASSIVO NEGLI AMBIENTI DI LAVORO Le sigarette non sono pericolose solo per la salute di chi sceglie di fumarle, ma anche per chi gli sta attorno. Il fumo passivo, chiamato anche fumo involontario o fumo ambientale di tabacco, è il fumo rimasto nell'aria e inalato involontariamente a seguito del consumo di sigarette da parte di terzi. Esistono tre tipi di fumo passivo: CENTRALE: inspirato ed espirato dal fumatore; LATERALE: fumo disperso nell'ambiente e generato da combustione lenta di una sigaretta accesa; DI TERZA MANO: fumo assorbito da indumenti e mobilio. Il fumo passivo è classificato come agente cancerogeno dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), e presenta dei rischi per la salute indipendentemente dalla quantità di fumo a cui si è esposti. Il fumo passivo può causare morte precoce, malattia e disabilità sia negli adulti che nei bambini. NEGLI ADULTI: il fumo passivo è una causa nota di cancro al polmone, tosse, sibili e altre malattie, come ad esempio le cardiopatie coronariche. NEI BAMBINI: il fumo passivo può causare asma o peggiorarne i sintomi in caso sia già presente. Può inoltre causare tosse e sibili, nonché problemi all'orecchio medio e la sindrome della morte in culla. Durante la combustione e il consumo di prodotti a base di tabacco vengono generati più di 4.000 composti chimici. Di questi, più di 250 composti presenti nel fumo passivo sono ben noti per essere tossici o cancerogeni. AMBIENTI COMPLETAMENTE LIBERI DA FUMO (“SMOKE FREE”) COSTITUISCONO SOLUZIONI SEMPLICI, TESTATE ED EFFICACI PER LA PREVENZIONE DEI DANNI DA FUMO.
  • 4. SUL LUOGO DI LAVORO Il programma Regionale WHP – Workplace Health Promotion – tra le altre cose, incoraggia le aziende che vi aderiscono ad adottare policy antifumo all’interno del luogo di lavoro, con l’obiettivo di promuovere stili di vita salutari in tutti gli ambiti della vita della persona e con un occhio di riguardo a quello lavorativo, dove si trascorre gran parte della giornata. Info sul sito: https://www.promozionesalute.regione.lombardia.it/wps/portal/site/promozione- salute/dettaglioredazionale/setting/luoghi-di-lavoro/programma-whp-lombardia FONTI: www.epicentro.iss.it/fumo/cominic_fumopass www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-dipendenze-fumo www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-dipendenze-fumo-infezioni-polmonari-fragilita-fumatori www.europeanlung.org/it/malattie-polmonari-e-altre-informazioni/fattori-di-rischio/fumo-passivo www.osha.europa.eu www.promozionesalute.regione.lombardia.it www.salute.gov.it www.corriere.it/salute/sportello_cancro/cards/cinque-consigli-pratici-evitare-fumo- passivo/vietate-fumo-dentro-casa-vostra_principale.shtml
  • 5. SPUNTI DI RIFLESSIONE “Senza fumo negli occhi” FONTE: https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-dipendenze-fumo-risorse-supporto- cessazione La brochure “Senza fumo negli occhi” è un materiale di self-help, ossia di auto aiuto, pensato per supportare i fumatori che vogliano intraprendere autonomamente un tentativo di cessazione. La brochure consente di valutare il livello di dipendenza da nicotina, fornisce primi spunti di riflessione sulla propria motivazione a smettere di fumare e offre consigli utili per avviare il processo di cambiamento. Questa brochure è anche un ausilio integrativo per coloro che preferissero o avessero bisogno di una consulenza diretta e personalizzata da parte di operatori sanitari specializzati. Contattando il Telefono Verde contro il Fumo 800 554088 dell’Istituto Superiore di Sanità esperti in materia offrono un percorso di counselling telefonico anonimo e gratuito. Consulta e scarica la brochure “Senza fumo negli occhi” (pdf 4,6 Mb). Un film sul tabagismo FONTE: https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-dipendenze-fumo-film-x-riflettere «I film liberano la testa» diceva il regista tedesco Rainer Werner Fassbinder e, certamente, offrono spunti di riflessione mescolando verità e finzione. Ecco dunque qualche suggerimento per passare qualche ora, soprattutto in questa situazione di forzata permanenza casalinga dovuta all’emergenza da COVID-19, in compagnia di qualche film distraendoci un po’, senza dimenticarci di riflettere. INSIDER - DIETRO LA VERITÀ Insider - Dietro la verità è una pellicola del 1999 diretta da Michael Mann e interpretata da Russell Crowe, Al Pacino e Christopher Plummer. Il film, basato su una storia vera, narra di come Jeffrey Wigand, un ex dirigente della Brown&Williamson (una delle principali aziende di tabacco statunitensi) decida di rilasciare una coraggiosa intervista per denunciare le manipolazioni chimiche a cui il tabacco viene sottoposto al fine di aumentarne gli effetti di dipendenza sui fumatori. Un duro e frontale attacco, dunque, lanciato nei confronti delle multinazionali del tabacco. Questa scelta lo porterà, inevitabilmente, a un drammatico scontro costellato di trappole giudiziarie, minacce e ingiustizie. Il consumo quotidiano delle sigarette, come rivela Wigand, grazie all'utilizzo di alcuni additivi chimici, in primis l'ammoniaca, diventa sempre più simile all'assunzione di droghe. Le sigarette si trasformano così in un mezzo per veicolare le dosi di un “mercato di spaccio” dalle dimensioni potenzialmente planetario. La reazione fisiologica indotta in questo modo nell'organismo umano porta non solo a una maggiore assuefazione, ma anche a rilevanti disturbi al cervello e al sistema nervoso centrale. Ecco spiegato come il business delle sigarette si trasforma in tabagismo andando a coinvolgere in prima istanza la categoria più fragile: i giovani.