Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI 
ROMA 
CONVEGNO 
IN RICORDO DI 
GHERARDO GNOLI 
14 MARZO 2013 
GHERARDO GNOLI 
E 
LA RICERC...
DALLA DRANGIANA ...
Kitab al-Yanabi‘ 
(“The Book of Springs”) 
... AL SIJISTAN
LA «RISCOPERTA EUROPEA» ALLA FINE DEL XVIII SECOLO
LA «CIVILTA’ DELL’HILMAND» CON I PRINCIPALI CENTRI 
DEL III MILLENNIO A.C. TRA KANDAHAR ED IL SISTAN
DIAGRAMMA DELLA MORFOLOGIA GEOLOGICA DELLO HILMAND
SEQUENZA OLOCENICA DEI 
VENTAGLI ALLUVIONALI E 
DEI LAGHI TERMINALI
HAMUN-I HILMAND 
IL LAGO ERRANTE 
1976 2001
KUH-I KHWAJA: 
UNO STRAORDINARIO CONO BASALTICO AL CENTRO DEL 
LAGO
RESTI DEL PALAZZO PARTICO-SASANIDE SULLE PENDICI 
SUD DI KUH-I KHWAJA
GEOPOLITICA DI FINE IMPERO: 
UNA TERRA FERTILE SULLA PORTA NORD-OVEST DEL RAJ
“LAND OF GHOST CITIES”
PRIMA CARTA ARCHEOLOGICA 
DEL SISTAN 
DA AUREL STEIN 1916
1960: 
ARRIVANO GLI ITALIANI
GIUSEPPE TUCCI 
E 
UMBERTO 
SCERRATO
DONO DEL VENTO……. 
DONO DEL SALE…..
IL DONO DEL VENTO : 
IL PAVIMENTO DI DEFLAZIONE EOLICA
SCHEMA DELLA FORMAZIONE DI UN PAVIMENTO 
DI DEFLAZIONE EOLICA
جغرافیای طبیعی سیستان: 
باد 
GRAFICO DEL VENTO DEI 120 GIORNI NELLA PROVINCIA DI ZABOL 
IN CONFRONTO ALLE REGIONI CIRCOSTA...
DONO DEL SALE : 
EFFLORESCENZA SULLE TESTE DEI MURI SEPOLTI
GABR-I ZARDUSHT
PALAZZI E CANALI DI ETA’ ACHEMENIDE DISEGNATI DAL SALE COME 
POTE’ VEDERLI SCERRATO DALLE COLLINE CIRCOSTANTI
LA SABBIA NASCONDE, 
LA SABBIA CONSERVA
QN 3 QN 2
QN-3
STRUTTURE DEL SACRO FUOCO: 
I “PIREI” DEL QN-3 LUNGO IL 
PORTICATO NORD
UN PALAZZO DEL POTERE: 
QN-2, IL COSIDETTO “TESORO” 
LINGOTTI DI 
STAGNO 
STOCCATI IN 
MAGAZZINO
QN-2
1962: GHERARDO GNOLI E MANLIO VALENTINI 
CON IL SARDAR DI QALA-YE NAU IN VISITA
IL NASCERE DI UN’IDEA: 
L’IPOTESI SISTANICA DEL 
TEMPO ED IL LUOGO DI 
ZOROASTRO
MOLTO ANCORA DA SCOPRIRE PER IL TEMPO 
PRIMA DI ZOROASTRO ... 
SHAHR-I SOKHTA 
LA ZONA RESIDEZIALE EST CON GLI SCAVI 1967-...
LA POSIZIONE STRATEGICA 
DI SHAHR-I 
SOKHTA TRA IL LAGO 
TERMINALE ED IL 
DELTA DELL’HILMAND
Bronze Age Civilizations in SW Asia 1979
SERENI PER UNA LUNGA PROSPETTIVA CHE NON CI SARA’ 
SHAHR-I SOKHTA 1969
IL “MARE DEI COCCI” 
UN’IMMAGINE CHE VALE PIU’ DI MILLE PAROLE
MISTI ALLE CERAMICHE, IL 
PAVIMENTO DI DEFLAZIONE 
HA RESTITUITO 
TESTIMONIANZE 
DI UNA CIVILTA’ URBANA 
RAFFINATA 
QUANTO...
SEQUENZA DI 
DEPOSITI 
SIGILLATI SOTTO LE 
ARCHITETTURE 
IN SUPERFICIE
ARCHITRAVE DI 
PORTA IN FASE FINALE 
SOGLIE RIALZATE 
E PAVIMENTO DI PRIMA 
FONDAZIONE 
FOCOLARI IN SEQUENZA 
PER FASI DI ...
ROOM XX ALLA FINE DELLA CAMPAGNA 1969 
5.20 M DI DEPOSITO ARCHEOLOGICO DATABILE TRA 3000 AND 2400 BCE
INTERSEZIONE DI 
ARCHITETTURE TRA EDIFICI DI 
PERIODI DIVERSI
LA “CASA DELLE SCALE” 
82700-2550 BCE) 
RICOSTRUITA ALLA FINE 
DELLA MISSIONE 1969
CRESCITA E COLLASSO DELLA CITTA’ BRUCIATA 
3200 – 1900 BCE
UNA CONSERVAZIONE STRAORDINARIA 
DI OGGETTI IN MATERIE ORGANICHE 
ALTRIMENTI SCONOSCIUTI: 
UN ACCENDINO IN LEGNO
PETTINE A DORSO SEMILUNATO IN PALISSANDRO
TIRASTRINGHE A BANCO 
TOMAIA 
STANZA LVIII : LA BOTTEGA DI UNO SCARPAIO 
Ca. 2700 a.C.
LA «VIA DEI LAPISLAZZULI» 
ATTRAVERSO L’ECUMENE 
DELL’ANTICO ORIENTE 
NELL’ETA’ DEL BRONZO 
STAGNO 
LAPISLAZZULI
DESTINAZIONI DI UN 
GRANDE COMMERCIO 
BLOCCHI DA EBLA 
CIMITERO REALE DI UR
TOMBE A CATACOMBA 
CA. 2700-2500 A.C.
LA TAVOLA DA GIOCO DELLA TOMBA IUP 721 CON I DADI E LE PEDINE 
IN LEGNO DI PALISSANDRO
Bronze Age Civilizations in SW Asia
SHAHR-i SOKHTA 
PERIOD I Ph. 10 
c. 3000 BC
TEPE YAHYA: 1967-1975
TEPE YAHYA 
IVC 
c. 3000 BC
1975 
LA TAVOLETTA 
PROTO-ELAMICA 
DI SHAHR-I SOKHTA 
1970 
LE TAVOLETTE 
PROTO-ELAMICHE 
DI TEPE YAHYA
L’ORIZZONTE PROTO-ELAMITA 
Altyn Depe 
Namazga Depe 
Ozbaki Tepe 
Sialk 
Tureng Tepe 
Tepe Hissar 
Tal-i Malyan 
Shahr-i S...
THE 
MIDDLE 
EAST 
CENTRAL 
ASIA 
SOUTH 
ASIA
ALLA FINE IN 
SISTAN ABBIAMO 
PERDUTO MA 
RENDIAMO 
ONORE AGLI 
UOMINI 
SILENZIOSI E 
FEDELI CHE 
FURONO PER NOI 
AMICI E ...
SAPER SOGNARE PER POTER CONOSCERE E RENDERE GLI ALTRI 
PARTECIPI DEI PROPRI SOGNI ... ALLA FINE CONTA SOLTANTO 
L’ONORE DE...
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
GHERARDO GNOLI  E  LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

GHERARDO GNOLI E LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI
ROMA, CONVEGNO IN RICORDO DI GHERARDO NOLI
MAURIZIO TOSI (UNIVERSITA' DI BOLOGNA)
14 MARZO 2013

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

GHERARDO GNOLI E LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN

  1. 1. ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI ROMA CONVEGNO IN RICORDO DI GHERARDO GNOLI 14 MARZO 2013 GHERARDO GNOLI E LA RICERCA ITALIANA IN SISTAN MAURIZIO TOSI Universita’ di Bologna
  2. 2. DALLA DRANGIANA ...
  3. 3. Kitab al-Yanabi‘ (“The Book of Springs”) ... AL SIJISTAN
  4. 4. LA «RISCOPERTA EUROPEA» ALLA FINE DEL XVIII SECOLO
  5. 5. LA «CIVILTA’ DELL’HILMAND» CON I PRINCIPALI CENTRI DEL III MILLENNIO A.C. TRA KANDAHAR ED IL SISTAN
  6. 6. DIAGRAMMA DELLA MORFOLOGIA GEOLOGICA DELLO HILMAND
  7. 7. SEQUENZA OLOCENICA DEI VENTAGLI ALLUVIONALI E DEI LAGHI TERMINALI
  8. 8. HAMUN-I HILMAND IL LAGO ERRANTE 1976 2001
  9. 9. KUH-I KHWAJA: UNO STRAORDINARIO CONO BASALTICO AL CENTRO DEL LAGO
  10. 10. RESTI DEL PALAZZO PARTICO-SASANIDE SULLE PENDICI SUD DI KUH-I KHWAJA
  11. 11. GEOPOLITICA DI FINE IMPERO: UNA TERRA FERTILE SULLA PORTA NORD-OVEST DEL RAJ
  12. 12. “LAND OF GHOST CITIES”
  13. 13. PRIMA CARTA ARCHEOLOGICA DEL SISTAN DA AUREL STEIN 1916
  14. 14. 1960: ARRIVANO GLI ITALIANI
  15. 15. GIUSEPPE TUCCI E UMBERTO SCERRATO
  16. 16. DONO DEL VENTO……. DONO DEL SALE…..
  17. 17. IL DONO DEL VENTO : IL PAVIMENTO DI DEFLAZIONE EOLICA
  18. 18. SCHEMA DELLA FORMAZIONE DI UN PAVIMENTO DI DEFLAZIONE EOLICA
  19. 19. جغرافیای طبیعی سیستان: باد GRAFICO DEL VENTO DEI 120 GIORNI NELLA PROVINCIA DI ZABOL IN CONFRONTO ALLE REGIONI CIRCOSTANTI IN AFGHANISTAN
  20. 20. DONO DEL SALE : EFFLORESCENZA SULLE TESTE DEI MURI SEPOLTI
  21. 21. GABR-I ZARDUSHT
  22. 22. PALAZZI E CANALI DI ETA’ ACHEMENIDE DISEGNATI DAL SALE COME POTE’ VEDERLI SCERRATO DALLE COLLINE CIRCOSTANTI
  23. 23. LA SABBIA NASCONDE, LA SABBIA CONSERVA
  24. 24. QN 3 QN 2
  25. 25. QN-3
  26. 26. STRUTTURE DEL SACRO FUOCO: I “PIREI” DEL QN-3 LUNGO IL PORTICATO NORD
  27. 27. UN PALAZZO DEL POTERE: QN-2, IL COSIDETTO “TESORO” LINGOTTI DI STAGNO STOCCATI IN MAGAZZINO
  28. 28. QN-2
  29. 29. 1962: GHERARDO GNOLI E MANLIO VALENTINI CON IL SARDAR DI QALA-YE NAU IN VISITA
  30. 30. IL NASCERE DI UN’IDEA: L’IPOTESI SISTANICA DEL TEMPO ED IL LUOGO DI ZOROASTRO
  31. 31. MOLTO ANCORA DA SCOPRIRE PER IL TEMPO PRIMA DI ZOROASTRO ... SHAHR-I SOKHTA LA ZONA RESIDEZIALE EST CON GLI SCAVI 1967-75
  32. 32. LA POSIZIONE STRATEGICA DI SHAHR-I SOKHTA TRA IL LAGO TERMINALE ED IL DELTA DELL’HILMAND
  33. 33. Bronze Age Civilizations in SW Asia 1979
  34. 34. SERENI PER UNA LUNGA PROSPETTIVA CHE NON CI SARA’ SHAHR-I SOKHTA 1969
  35. 35. IL “MARE DEI COCCI” UN’IMMAGINE CHE VALE PIU’ DI MILLE PAROLE
  36. 36. MISTI ALLE CERAMICHE, IL PAVIMENTO DI DEFLAZIONE HA RESTITUITO TESTIMONIANZE DI UNA CIVILTA’ URBANA RAFFINATA QUANTO INATTESA
  37. 37. SEQUENZA DI DEPOSITI SIGILLATI SOTTO LE ARCHITETTURE IN SUPERFICIE
  38. 38. ARCHITRAVE DI PORTA IN FASE FINALE SOGLIE RIALZATE E PAVIMENTO DI PRIMA FONDAZIONE FOCOLARI IN SEQUENZA PER FASI DI PAVIMENTI
  39. 39. ROOM XX ALLA FINE DELLA CAMPAGNA 1969 5.20 M DI DEPOSITO ARCHEOLOGICO DATABILE TRA 3000 AND 2400 BCE
  40. 40. INTERSEZIONE DI ARCHITETTURE TRA EDIFICI DI PERIODI DIVERSI
  41. 41. LA “CASA DELLE SCALE” 82700-2550 BCE) RICOSTRUITA ALLA FINE DELLA MISSIONE 1969
  42. 42. CRESCITA E COLLASSO DELLA CITTA’ BRUCIATA 3200 – 1900 BCE
  43. 43. UNA CONSERVAZIONE STRAORDINARIA DI OGGETTI IN MATERIE ORGANICHE ALTRIMENTI SCONOSCIUTI: UN ACCENDINO IN LEGNO
  44. 44. PETTINE A DORSO SEMILUNATO IN PALISSANDRO
  45. 45. TIRASTRINGHE A BANCO TOMAIA STANZA LVIII : LA BOTTEGA DI UNO SCARPAIO Ca. 2700 a.C.
  46. 46. LA «VIA DEI LAPISLAZZULI» ATTRAVERSO L’ECUMENE DELL’ANTICO ORIENTE NELL’ETA’ DEL BRONZO STAGNO LAPISLAZZULI
  47. 47. DESTINAZIONI DI UN GRANDE COMMERCIO BLOCCHI DA EBLA CIMITERO REALE DI UR
  48. 48. TOMBE A CATACOMBA CA. 2700-2500 A.C.
  49. 49. LA TAVOLA DA GIOCO DELLA TOMBA IUP 721 CON I DADI E LE PEDINE IN LEGNO DI PALISSANDRO
  50. 50. Bronze Age Civilizations in SW Asia
  51. 51. SHAHR-i SOKHTA PERIOD I Ph. 10 c. 3000 BC
  52. 52. TEPE YAHYA: 1967-1975
  53. 53. TEPE YAHYA IVC c. 3000 BC
  54. 54. 1975 LA TAVOLETTA PROTO-ELAMICA DI SHAHR-I SOKHTA 1970 LE TAVOLETTE PROTO-ELAMICHE DI TEPE YAHYA
  55. 55. L’ORIZZONTE PROTO-ELAMITA Altyn Depe Namazga Depe Ozbaki Tepe Sialk Tureng Tepe Tepe Hissar Tal-i Malyan Shahr-i Sokhta Bampur Tepe Yahya Shahdad Jiroft Mundigak Mir-i Qalat
  56. 56. THE MIDDLE EAST CENTRAL ASIA SOUTH ASIA
  57. 57. ALLA FINE IN SISTAN ABBIAMO PERDUTO MA RENDIAMO ONORE AGLI UOMINI SILENZIOSI E FEDELI CHE FURONO PER NOI AMICI E COMPAGNI
  58. 58. SAPER SOGNARE PER POTER CONOSCERE E RENDERE GLI ALTRI PARTECIPI DEI PROPRI SOGNI ... ALLA FINE CONTA SOLTANTO L’ONORE DELL’OPERA, NON IMPORTA SE COMPIUTA

×