Immigrazione saggio

415 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
415
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Immigrazione saggio

  1. 1. ‘Quando sei nato’ e ‘Lamerica’: La stessa storia raccontataattraverso occhi diversiSarah Retica- 391862Immigrazione è una tema delicata e controversa che tanti paesi devono affrontare.Negli anni recenti, il cinema italiano aveva esplorato e interpretato il passaggio deiClandestini e Albanesi all’Italia per rivelare le loro storie e motivazioni. In particolaredue film, Quando Sei Nato di Marco Tullio Giordana e Lamerica di Gianni Amelioesplorano l’immigrazione in Italia degli ultimi trent’anni. Questi film essenzialmenteraccontano ildesiderio di tanti stranieri di andare in Italia e i problemi che devonoaffrontare. I film raccontano la stessa storia attraverso occhi diversi. In Quando SeiNato, Giordana scelta il punto di vista di un ragazzo giovane, Sandro, mentre nelLamerica, Amelio racconta la storia dall’angolo di un uomo che si chiama Gino. Leesperienze di queste persone definiscono come la storia viene rappresentata.Inoltre, le scelte cinematografiche dei registi rivelano la somiglianza tra questicapolavori.Soprattutto, I filmraccontano la stessa storia attraverso gli occhi diversidei protagonisti e dei registi.Occhi DiversiCon Quando Sei Nato e Lamerica vediamo la stessa realtà dell’immigrazioneattraverso gli occhi dei protagonisti diversi. In Quando Sei Nato il regista utilizzaSandro, un adolescente con cui può esplorare la tema. Sandro, un ragazzo ricco cadenell’oceano dalla sua barca ed è salvato da scafisti. Lui è portato su una nave pienadi clandestini chi vogliono entrare in Italia. Sandro diventa un rifugiato e incontra unmondo diverso e l’alterità per la prima volta. Attraverso quest’esperienza perde lasua innocenza e la sua vita diventa legato a quelle dei rifugiati.Giordana ha spiegatodurante un’intervista che voleva mostrare la storia tramite un ragazzino perché inquesto modo il protagonista darebbe un senso d’innocenza chi sarebbe libero delleidee preconcette che tanti adulti hanno (Benelli, 2010). Bambini sono usati spessocome narratori,“Children are often used as a narrative device to comment on andcritique…adult behavior…” (Luciano, Scarpano 2007).In contrasto, vediamo Lamericaattraverso gli occhi di un uomo, Gino. Gino è un uomo egoistico e corrotto chi va inAlbania per organizzare una frode aziendale. Sfrutta da un uomo albanese, Spiro, chisoffre da un malato mentale. Spiro in realtà è un italiano, del nome Michele, chi èrimasto in Albania dopo la seconda guerra mondiale. Dopo una serie di avvenimenti,Gino perde i suoi documenti e deve andare con Spiro in Italia come un rifugiato.Queste storie parlano di due italiani chi deve fare lo stesso viaggio dei immigrantiall’Italia.Neo-NeorealismoE’ evidente che questi film esplorano una storia comune nei riferimenti che tutte duefanno ai radici del cinema italiano- neorealismo. Gli attori nei ruoli di Radu (QuandoSei Nato) e Spiro/Michele (Lamerica) non avevano mai recitato come gli attori neifilm neorealistici. Amelio voleva utillizzare un attore amatoriale per il ruolo di
  2. 2. Spiro/Michele perche, “I wantedspecifically to work with anonprofessionalactorbecausehes a characterwhochangeshisidentityduring thecourse of the movie and I didntwanthim to be portrayed by someone the audiencecouldidentify”. Conamatoriali i registi creano un senso di autenticità e credibilità.Nello stesso modo c’e’anche un influsso moderno nei film. Usano un filtro bludurante scene nelle fabbriche per creare un senso surreale. Questi due filmquindiparlanodella stessa storia attraverso un nuovo tipo di cinema: neo-neorealismo (Falkoff, 1998).RagazzeL’esistenza di ragazze nella storia di immigrazione in Italia è esplorato in quasi lostesso modo nei due film. In Quando Sei Nato, il personaggio di Alina rappresenta larealtà dura di ragazze che sono portate in un altro paese per prostituzione. Laprostituzione è un punto centrale al film perché dallo punto di vista di Sandro è unacosa difficile di comprendere ed è quello che portarlo fuori della sua innocenza.Lamerica anche esplora la realtà delle ragazze di immigrazione ma in un modo piùsottile. Non è cosi centrale al film perche, il punto di vista e da un uomo più vecchio.Quindi,.In Lamerica, vediamo una ragazza nell’albergo chi balla come le ragazzeitaliane alla televisione. La mamma chiede Gino di portarla in Italia, un riferimentodal regista, alla prostituzione. La ragazza balla con musica Italiana, nello stessomodo che Alina canta la musica di Eros Ramazzoti da memoria. Secondo Giordana,“Ramazzotti è molto conosciutofuorid’Italia; èperfettamenteplausibilecheunaragazzinarumena la conosca a memoria” I registivogliono spiegare l’influsso della cultura Italiana su questi immigranti e la speranzache instilla dentro di loro per una vita ideale.Verso la fine del film, Gino vede unaragazza chi insegna altri immigranti parole in Italiano. Parla con confidenza e si puòvedere la disperazione di queste persone di cominciare una nuova vita. Alina ancheimpara Italiano velocemente perprepararla per la sua nuova vita. Il modo in cuiquesti due film rappresentano ragazze nel processo dell’immigrazione è quasi ugualema è visto attraverso gli occhi diversi di Sandro e Gino.La NaveIl viaggio degli immigranti all’Italia è duro è piena di incertezze. Nei due film, i registicreano una scena equivalente sulla nave. In queste scene si può vedere le condizionimale sulla nave per fa capire gli spettatori, il processo di immigrazione. Inparticolare i registi focalizzano sulle facce degli immigranti. Creano un montaggio diimmagini per mostrare le loro emozioni di disperazione, paura e soprattuttosperanza. Per Amelio è stato una decisione personale di registrare le facce dellepersone e ha detto, "I feel at the height of my directorial powers when I am filmingjust one persons face". Tali montaggi ritornano alle facce dei protagonisti perchéultimamente, la storia e dalle loro prospettive. La scena è integrale al narrativo deidue film ed è attraverso questa scena che possiamo vedere la similarità tra i duefilm. I due protagonisti si trovano su una nave in un non-spazio nei mari sconosciutidi incertezza. E’ evidente con questa scena che i due film raccontano una storiaequivalente attraverso i punti di vista di due persone diverse.

×