Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

[OINP2014] Claudio Tancini, Informatica Solidale "Interventi possibili di supporto ICT alla cooperazione internazionale"

283 views

Published on

workshop: ICT for development e cooperazione internazionale, Milano 12 Giugno

Published in: Government & Nonprofit
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

[OINP2014] Claudio Tancini, Informatica Solidale "Interventi possibili di supporto ICT alla cooperazione internazionale"

  1. 1. Interventi possibili di supporto ICT alla Cooperazione Internazionale
  2. 2. Premessa e obiettivi della presentazione Gli interventi di ICT4D possono svolgersi su diversi assi, sia a carattere sistemico, per la riduzione del Digital Divide attraverso progetti ad ampio raggio, sia attraverso micro attività di supporto, che nel loro insieme possono portare comunque risultati significativi. Questa presentazione vuole condividere in quali ambiti e con quali modalità si possono portare a buon fine progetti informatici a supporto di interventi di cooperazione internazionale, soprattutto per progetti di dimensione medio/piccola ICT & Cooperazione internazionale
  3. 3. Gli ambiti – cosa viene richiesto - 1/2: Recupero e consegna in loco di materiale hardware e software Telecomunicazioni: supporto alle ONG nella ricerca delle migliori soluzioni per la connessione nei Paesi in cui operano Sistemi di produzione energia Comunicazione: supporto alla definizione degli strumenti per comunicare con i cooperanti e le persone in loco Tools di supporto ai processi (p.e. project management - sistemi documentali – accounting – office automation – sicurezza e privacy ) ICT & Cooperazione internazionale
  4. 4. Gli ambiti – cosa viene richiesto - 2/2: Supporto alla installazione di aule informatiche o di laboratori Trasferimento di conoscenza – training on site Supporto alle attività di fund raising attraverso la rete e strumenti legati alla telefonia mobile Attivazione e gestione di siti web e strumenti social per la comunicazione attiva dei progetti Attivazione di marketplace per la vendita dei prodotti nel nostro Paese ICT & Cooperazione internazionale
  5. 5. Punti di attenzione 1/2: Affidabilità dei partner per i progetti, le ONG sono le depositarie della conoscenza e delle relazioni in loco ei progetti non hanno successo senza un forte radicamento nel territorio Chiara definizione degli interventi necessari, dei costi e delle rispettive aree di responsabilità Disegno di soluzioni in base a chi le dovrà utilizzare, non alla ricerca della tecnologia più eclatante Considerare sempre con attenzione le situazioni in cui si dovrà operare (energia elettrica – copertura da temporali – furti o abusi degli apparati – muri spessi che impediscono il wireless – etc.) ICT & Cooperazione internazionale
  6. 6. Punti di attenzione 2/2: L’hw e il sw devono essere in buone condizioni per evitare di «creare discariche» invece che servizi utili La continuità del progetto può essere garantita solo attraverso le persone locali, sia della ONG che per il supporto tecnico in loco, meglio spendere per un servizio locale che prevedere viaggi dall’Italia Il concetto di «insegnare a pescare» invece che consegnare il pesce è anch’esso importante, il successo della collaborazione non si misura sulla propria abilità tecnica ma sul reale valore che si porta sia alla ONG che alle persone che beneficiano della iniziativa Non si puo’ essere «semplicemente informatici», è importante essere in parte anche mediatori culturali ICT & Cooperazione internazionale
  7. 7. Conclusioni: L’utilizzo delle tecnologie ICT è un fattore critico di successo per la realizzazione dei progetti di cooperazione internazionale, ma servono competenze tecniche e sociali, e un contesto chiaro con tutti i partner coinvolti Informatica Solidale Onlus supporta i progetti di ONG e altri soggetti che operano nella cooperazione internazionale, con le proprie competenze ed esperienze tecnologiche ed organizzative, e con una modalità di volontariato puro ICT & Cooperazione internazionale
  8. 8. Grazie!! Informatica Solidale Onlus Sede Operativa: Casa del Volontariato Via Miramare 9, Milano Codice Fiscale (CIF) 97645300159 Mail: info@informatica-solidale.org Web:www.informatica-solidale.net ICT & Cooperazione internazionale

×