Progetto Access                                Realizzato da:                                Giantommaso D’Astolto        ...
Organigramma               Introduzione                 & ipotesi                 alla base                del progetto  S...
Introduzione & Ipotesi   Finalità del sistema   Utenti Interessati   Ipotesi Aggiuntive                           3
Finalità del sistema   Il data base Barattoequo permette di archiviare, gestire e    ricercare, secondo varie chiavi di r...
Utenti Interessati   Personale del negozio    Il personale può sfruttare un mezzo efficiente per la    ricerca dei prodot...
Ipotesi Aggiuntive   Per quanto riguarda la cardinalità delle relazioni si è    ipotizzato che:-   Un cliente per essere ...
Modello Entity Relationship                                  (0, n)                         (1, 1)        (1, 1)          ...
Schema Logico          Cliente ( Codice, Nome, Cognome, DataDiNascita, Città, Via, NumCiv, Paese )                        ...
Modello Relazionale in Access
Manuale Utente   Use Case Diagram   Mappa di navigazione   Accesso ai dati: consentito solo al    personale dipendente ...
Use Case Diagram                 Registra                 cliente                        Ricerca per                      ...
Mappa di navigazioneFinalità:   Registrazione Cliente al momento del primo deposito;   Registrazione Prodotto Depositato...
Registrazione ClienteL’Utente, accedendo alla maschera Archivio Clienti inserisce i DatiAnagrafici.Un contatore assegnerà ...
Registrazione Prodotto   La registrazione del Prodotto si effettua accedendo alla maschera    Archivio prodotti. Un conta...
Consultazione e Gestione dell’archivio    & Registrazione Vendita  Entrando nella maschera Archivio Prodotti, l’Utente pu...
Ricerca Prodotto   Il prodotto potrà essere cercato nell’    Archivio Prodotti in maniera tradizionale o    cliccando su:...
Gestione deposito   Sempre nella maschera archivio    prodotti sarà possibile controllare i    prodotti in deposito clicc...
Amministrazione   Infine il gestore potrà tenere sotto controllo    e stampare quotidianamente i prelievi e il    fattura...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Database Access

930 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
930
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Database Access

  1. 1. Progetto Access Realizzato da: Giantommaso D’Astolto Matteo Michele Damiani Salvatore Di Leo Goffredo Di Pasquale Anno Accademico 2009/2010 Corso di Sistemi informativi Facoltà Ing. Gestionale 1
  2. 2. Organigramma Introduzione & ipotesi alla base del progetto Schema Schema Manuale concettuale Logico Utente 2
  3. 3. Introduzione & Ipotesi Finalità del sistema Utenti Interessati Ipotesi Aggiuntive 3
  4. 4. Finalità del sistema Il data base Barattoequo permette di archiviare, gestire e ricercare, secondo varie chiavi di ricerca, tutte le informazioni sui prodotti di un negozio che vende usato. Registra le operazioni di cessione e di prelievo che vengono effettuate ogni giorno al negozio da parte dei clienti. Consente di stampare giornalmente l’elenco delle operazioni effettuate e il fatturato realizzato. Permette di stampare una lista di prodotti che sono in giacenza da un determinato giorno, indicato dall’utente gestore del negozio, per i quali è possibile intervenire modificando il valore espresso in stelle. 4
  5. 5. Utenti Interessati Personale del negozio Il personale può sfruttare un mezzo efficiente per la ricerca dei prodotti disponibili a magazzino, andando incontro rapidamente alle richieste del cliente sulla base di vari criteri: tipologia, modello, stato, valore, prodotti depositati, data di deposito e/o ritiro. Inoltre si possono facilmente immettere nuovi dati all’interno dell’Archivio Prodotti. E’ uno strumento che migliora l’efficienza oltre che l’efficacia del servizio offerto al cliente. Gestore Il gestore, accedendo alla funzionalità Stampa Fatturato, Stampa Prelievi, Stampa depositi ed inserendo la data d’interesse, avrà un resoconto sintetico della gestione del locale. Inoltre può modificare il valore del Prodotto cambiando il numero di stelle in caso di giacenza prolungata accedendo alle normali funzioni del personale.
  6. 6. Ipotesi Aggiuntive Per quanto riguarda la cardinalità delle relazioni si è ipotizzato che:- Un cliente per essere registrato nel database deve aver depositato almeno 1 prodotto, senza limiti superiori. Anche perché, senza il deposito non si ottengono le stelle, oggetto della transazione in cambio del bene.- Un prodotto depositato prende sempre un nuovo codice automaticamente al momento della registrazione del bene. Se un prodotto depositato venisse acquistato e, successivamente, depositato di nuovo, verrebbe catalogato con un codice diverso da quello corrispondente al primo deposito, in modo da tener traccia dei singoli movimenti. 6
  7. 7. Modello Entity Relationship (0, n) (1, 1) (1, 1) (0, n) Appartiene E’ in Stato Categoria Condizione Tipo Valore (0, 1) (1, 1) Prodotto Data Modello Codice Descrizione Data Prelievo Codice Deposita Cognome Via Nome Paese N°civico (1, n) Indirizzo (0, n) ClienteCittà Data di nascita
  8. 8. Schema Logico Cliente ( Codice, Nome, Cognome, DataDiNascita, Città, Via, NumCiv, Paese ) Prelievo ( CodiceProdotto, Cliente, DataPrelievo )Prodotto ( Codice, Tipologia, Modello, Descrizione, Stato, ValoreStelle, Datadeposito, Depositario ) Categoria ( Tipo ) Stato ( Condizione )
  9. 9. Modello Relazionale in Access
  10. 10. Manuale Utente Use Case Diagram Mappa di navigazione Accesso ai dati: consentito solo al personale dipendente ed al gestore 10
  11. 11. Use Case Diagram Registra cliente Ricerca per categoria Stampa <Include> operazioni Registra Ricerca per giornaliere prodotto <Include> statoPersonale <Include> Ricerca Ricerca per valore prodotto Gestore Registra Registra deposito categoria/stato <Include> Stampa Fatturato <Include> Registra Registra prelievo operazione 11
  12. 12. Mappa di navigazioneFinalità: Registrazione Cliente al momento del primo deposito; Registrazione Prodotto Depositato; Consultazione e Gestione dell’archivio; Registrazione Vendita; Ricerca prodotto; Gestione del deposito; Amministrazione. 12
  13. 13. Registrazione ClienteL’Utente, accedendo alla maschera Archivio Clienti inserisce i DatiAnagrafici.Un contatore assegnerà automaticamente un codice numericounivoco identificativo al Cliente valido per tutte le eventualioperazioni future dello stesso.Inoltre potrà accedere ad ulteriori informazioni riguardanti la clientelacliccando su Controlla Depositi, Controlla Prelievi, Crediti Depositati,Crediti Prelevati. 13
  14. 14. Registrazione Prodotto La registrazione del Prodotto si effettua accedendo alla maschera Archivio prodotti. Un contatore assegnerà automaticamente un codice numerico univoco identificativo del prodotto che verrà depositato. L’Utente si limiterà a inserire i Dati Tecnici del Prodotto scegliendoli da un menù a tendina che puo’ essere facilmente ampliato cliccando su Aggiungi Categoria e Aggiungi Stato. 14
  15. 15. Consultazione e Gestione dell’archivio & Registrazione Vendita Entrando nella maschera Archivio Prodotti, l’Utente può estrarre informazioni riguardanti il Prodotto per:o Depositario;o Acquirente;o Categoria;o Valore;o Stato d’Usura;Può inoltre consultare tutti i prelievi effettuati tramite la maschera Archivio Prelievi. L’Utente accedendo alla maschera Archivio Prelievi, inserisce il Codice del Prodotto, il Codice dell’Acquirente, la Data dell’Operazione. 15
  16. 16. Ricerca Prodotto Il prodotto potrà essere cercato nell’ Archivio Prodotti in maniera tradizionale o cliccando su: Ricerca per categoria; Ricerca per stato (d’usura); Ricerca per valore (in stelle); Ricerca per data di deposito; Ricerca per depositario. 16
  17. 17. Gestione deposito Sempre nella maschera archivio prodotti sarà possibile controllare i prodotti in deposito cliccando su Giacenza Attuale. Il gestore potrà inoltre controllare i prodotti a magazzino da una qualsiasi data inserendola dopo aver cliccato su Prodotti in deposito dal. 17
  18. 18. Amministrazione Infine il gestore potrà tenere sotto controllo e stampare quotidianamente i prelievi e il fatturato di giornata cliccando su: Prelievi in data, Fatturato in data, Stampa prelievi, Stampa fatturato in Archivio Prelievi. È possibile fare la stessa cosa per i depositi giornalieri cliccando su Stampa Depositi in Archivio Prodotti. 18

×