Fund raising online - seed*

601 views

Published on

Published in: Education, Technology, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
601
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Fund raising online - seed*

  1. 1. IL FUND RAISING ONLINE Lugano, 2 aprile 2011
  2. 2. Chi siamo Il mondo del non profit Seed Seed è un'associazione no-profit attiva con progetti di formazione, comunicazione e tecnologie nel sociale e nella cooperazione internazionale. Seed ha sede a Porza e ha progetti in Svizzera, Italia, Brasile, Messico, Ecuador, Macedonia e Croazia.
  3. 3. Comunicare bene Il fund raising online parte da una buona comunicazione online <ul><li>Caratteristiche di un buon sito: </li></ul><ul><li>Adatto ai propri utenti: Chi sono? Cosa vogliono? </li></ul><ul><li>Informazioni chiare su: Chi siamo? Cosa facciamo (progetti)? Come trovarci? </li></ul><ul><li>Immagini </li></ul><ul><li>User friendly </li></ul><ul><li>Importanza di mantenere il sito aggiornato </li></ul><ul><li>Posizionamento sul web (motori di ricerca, parole chiave) </li></ul>
  4. 4. Requisiti Requisiti fondamentali su WEB di una no-profit: <ul><li>Livello tecnologico : trattandosi spesso di iniziative di volontariato, il livello tecnologico disponibile non è in media molto elevato, ne’ ci sono i fondi per acquisirlo </li></ul><ul><li>Semplicità : occorre dunque dare uno strumento semplice sia da gestire, ma che sia anche semplice da consultare! </li></ul><ul><li>Comunicabilità : una vetrina sul web serve per comunicare agli altri </li></ul><ul><li>Prezzo : i fondi disponibili spesso sono molto risicati, e indirizzabili verso altri obiettivi </li></ul>
  5. 5. WordPress Perché WordPress: <ul><li>Gestione : Wordpress ci permette di gestire ed aggiornate i nostri contenuti in maniera semplice e veloce </li></ul><ul><li>Organizzazione : Wordpress, grazie all’utilizzo di CATEGORIE e TAG, ci permette di organizzare al meglio i nostri contenuti, rendendoli di facile fruizione anche a quegli utenti con basse nozioni informatiche </li></ul><ul><li>Comunicazione : WordPress, grazie ai suoi PlugIn, può essere collegato ai migliori strumenti di comunicazione che oggi il web ci propone: SMS, NewsLetter, Social Network </li></ul><ul><li>Grafica e features : grazie alla numerosa comunità di programmatori che gravita attorno a WordPress, esistono un’infinità di Template grafici per impostare il nostro blog secondo le nostre esigenze, e soprattutto esistono un’infinità di PlugIn per aggiungere funzionalità al nostro blog </li></ul>GRATIS Avere alle spalle WordPress e la sua community permette di avere gli stessi vantaggi dell’ingaggio di un’azienda specializzata, senza doverne sostenere i costi!!
  6. 6. WordPress Criticità: <ul><li>Adattamento : il rovescio della medaglia dell’essere un’applicazione OpenSource è che o si riscrivono interi pezzi di codice, o si cerca di adattare i contenuti allo strumento disponibile </li></ul><ul><li>Aggiornamenti : essendo un’applicazione pubblica, conviene sempre effettuare gli aggiornamenti di sicurezza; purtroppo essi vengono effettuati per piattaforme standard: se dunque è stata fatta qualche modifica rilevante, essa va ricontrollata o addirittura riscritta </li></ul>Ininfluenti rispetto ai vantaggi, anche se è bene tenerne conto
  7. 7. Esempi San Carlo www.sancarlo.org
  8. 8. Fund Raising Fund raising <ul><li>- Capire i propri punti forti </li></ul><ul><li>Analizzare i possibili finanziatori: privati? Aziende? Fondazioni? </li></ul><ul><li>Raccolta fondi, ma anche rafforzamento dell’immagine dell’ONG e coinvolgimento volontari!! </li></ul><ul><li>Utilizzare i mezzi di comunicazione adeguati in base al possibile finanziatore </li></ul><ul><li>Integrare diversi sistemi di fund raising, tradizionali e tecnologici </li></ul><ul><li>Tecnologie possono aiutare ad abbattere i costi </li></ul>
  9. 9. Fund Raising online Esempi di fund raising online <ul><li>http://www.globalgiving.org/ </li></ul><ul><li>http://www.chipin.com/ & http://luvvie.chipin.com/the-nonprofit-technology-conference </li></ul><ul><li>http://padreemilio.missionarinelmondo.com </li></ul><ul><li>www.doitforcharity.com/ warchild.aspx </li></ul><ul><li>www.duomomilano.it </li></ul><ul><li>www.bancoalimentare.it </li></ul><ul><li>Facebook & social network </li></ul><ul><li>Mailing lists </li></ul><ul><li>Nuovo strumento in fase di sviluppo da parte di seed: NoProFeed </li></ul>
  10. 10. Contatti Matteo Jurina e Chiara Bramani c/o Associazione Seed Via al Chiosso, 8, CH 6952 Canobbio Lugano, Switzerland [email_address] [email_address] MATERIALE DISPONIBILE SUL BLOG DI SEED: www.seedlearn.org/blog Da lunedì 4 Aprile 2011!

×