Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Smart City: un'opportunità per una nuova qualità della vita

663 views

Published on

Presentazione di Paolo Borzatta, Senior Partner The European House - Ambrosetti, al convegno “Oltre Genova Smart City” organizzato da Confindustria Genova e ABB, per approfondire lo scenario strategico del territorio genovese e le opportunità di business per le sue imprese. Genova, 12 dicembre 2012.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Smart City: un'opportunità per una nuova qualità della vita

  1. 1. Non c’è vento a favore per chi non conosce il porto© 2012 The European House - Ambrosetti S.p.A.. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Il presente documento è diproprietà di The European House - Ambrosetti S.p.A.. Nessuna parte di esso può essere riprodotta,memorizzata in un sistema di ricerca automatica, o trasmessa in qualsiasi forma o tramite qualsiasi supporto –elettronico, meccanico, fotocopiatura, registrazione od altro – senza l’autorizzazione scritta di The EuropeanHouse - Ambrosetti S.p.A..Smart cities in Italia:unopportunità nello spirito del Rinascimentoper una nuova qualità della vitaConvegnoOltre Genova Smart CityPaolo BorzattaGenova, 12 dicembre 2012
  2. 2. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaIl Rinascimento progetta le “città ideali”: Sabbioneta, Pienza,.... perdare una “vita nuova” all’ “uomo nuovo”2
  3. 3. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaIl Rinascimento progetta le “città ideali”: Sabbioneta, Pienza,.... perdare una “vita nuova” all’ “uomo nuovo”3I concetti e i finisu cui furono progettaterispondendo a nuovi bisognihanno poi influenzatotutta l’urbanistica moderna
  4. 4. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaL’emergere di nuovi trend globali stimola nuovi bisogni4TrendglobaliBisognicriticiGestionestrategicarisorseInclusioneQualitàdella vitaUrbanizzazione Densificazione Megacity Sviluppourbano-centricoNuovademografiaTrans-nazionalismoAccelerazionee crescentecomplessità Supply chainglobali Competizioneterritoriale Migrazioni Nuova longevità Multiculturalità Riduzione cicli divita Complessitàdell’esistenzaMobilitàSicurezza Sostenibilità QualitàRisposte
  5. 5. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaL’emergere di nuovi trend globali stimola nuovi bisogni5TrendglobaliBisognicriticiGestionestrategicarisorseInclusioneQualitàdella vitaUrbanizzazione Densificazione Megacity Sviluppourbano-centricoNuovademografiaTrans-nazionalismoAccelerazionee crescentecomplessità Supply chainglobali Competizioneterritoriale Migrazioni Nuova longevità Multiculturalità Riduzione cicli divita Complessitàdell’esistenzaMobilitàSicurezza Sostenibilità QualitàRisposte... bisogni che sottendonouna nuova concezione della vitache oggi ci “possiamo” permetteree che sogniamo ...
  6. 6. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vita... perché vogliamo soddisfare bisogni più “alti”6Bisogni biologici e fisiologiciBisogni di base - aria, cibo, acqua, riparo, calore, sesso, sonno, ecc.Bisogni di sicurezzaProtezione, sicurezza, ordine legge, limiti, stabilità, ecc.Bisogni esteticiBellezza, equilibrio, ecc.Bisogni di consapevolezzaConoscenza (sé e mondo), sostenibilitàBisogni di stimaRisultati, status, responsabilità, reputazioneBisogno di appartenenza e amoreFamiglia, affetto, relazioni, gruppo, ecc.Auto-realizzazioneCrescita personalee realizzazioneFonte: elaborazioniTEH-Ambrosetti suMaslow A., "A theoryof humanmotivation",PsychologicalReview, vol. 50, n.4,1943
  7. 7. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vita... perché vogliamo soddisfare bisogni più “alti”7Bisogni biologici e fisiologiciBisogni di base - aria, cibo, acqua, riparo, calore, sesso, sonno, ecc.Bisogni di sicurezzaProtezione, sicurezza, ordine legge, limiti, stabilità, ecc.Bisogni esteticiBellezza, equilibrio, ecc.Bisogni di consapevolezzaConoscenza (sé e mondo), sostenibilitàBisogni di stimaRisultati, status, responsabilità, reputazioneBisogno di appartenenza e amoreFamiglia, affetto, relazioni, gruppo, ecc.Auto-realizzazioneCrescita personalee realizzazioneFonte: elaborazioniTEH-Ambrosetti suMaslow A., "A theoryof humanmotivation",PsychologicalReview, vol. 50, n.4,1943Le città antiche dei regni e degli imperi
  8. 8. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vita... perché vogliamo soddisfare bisogni più “alti”8Bisogni biologici e fisiologiciBisogni di base - aria, cibo, acqua, riparo, calore, sesso, sonno, ecc.Bisogni di sicurezzaProtezione, sicurezza, ordine legge, limiti, stabilità, ecc.Bisogni esteticiBellezza, equilibrio, ecc.Bisogni di consapevolezzaConoscenza (sé e mondo), sostenibilitàBisogni di stimaRisultati, status, responsabilità, reputazioneBisogno di appartenenza e amoreFamiglia, affetto, relazioni, gruppo, ecc.Auto-realizzazioneCrescita personalee realizzazioneFonte: elaborazioniTEH-Ambrosetti suMaslow A., "A theoryof humanmotivation",PsychologicalReview, vol. 50, n.4,1943Le città antiche dei regni e degli imperiLe città rinascimentali e moderne
  9. 9. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vita... perché vogliamo soddisfare bisogni più “alti”9Bisogni biologici e fisiologiciBisogni di base - aria, cibo, acqua, riparo, calore, sesso, sonno, ecc.Bisogni di sicurezzaProtezione, sicurezza, ordine legge, limiti, stabilità, ecc.Bisogni esteticiBellezza, equilibrio, ecc.Bisogni di consapevolezzaConoscenza (sé e mondo), sostenibilitàBisogni di stimaRisultati, status, responsabilità, reputazioneBisogno di appartenenza e amoreFamiglia, affetto, relazioni, gruppo, ecc.Auto-realizzazioneCrescita personalee realizzazioneFonte: elaborazioniTEH-Ambrosetti suMaslow A., "A theoryof humanmotivation",PsychologicalReview, vol. 50, n.4,1943Le città antiche dei regni e degli imperiLe città rinascimentali e moderneLe città del futuro: le smart city
  10. 10. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vita Rete elettrica più stabile, efficiente e sostenibile, riducendo iconsumi senza nuocere alle prestazioni Spostamenti agevoli, grazie a controllo dei flussi di traffico,infomobilità, integrazione intermodale Prestazioni sanitarie prenotate e pagate in remoto, come i serviziurbani Stop alle code in banca, posta, uffici pubblici: basta un computer Stop agli sprechi idrici ed energetici, grazie al telecontrollo e aisensori che gestiscono lampioni stradali e irrigatori nei parchi …In una città smart…10
  11. 11. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vita Rete elettrica più stabile, efficiente e sostenibile, riducendo iconsumi senza nuocere alle prestazioni Spostamenti agevoli, grazie a controllo dei flussi di traffico,infomobilità, integrazione intermodale Prestazioni sanitarie prenotate e pagate in remoto, come i serviziurbani Stop alle code in banca, posta, uffici pubblici: basta un computer Stop agli sprechi idrici ed energetici, grazie al telecontrollo e aisensori che gestiscono lampioni stradali e irrigatori nei parchi …In una città smart…11Una città smartminimizza lo sforzo per i bisogni “di base”e soddisfa (efficacemente) i bisogni più “alti”Un modello territoriale capace di garantireun’elevata qualità della vita e una crescitapersonale e sociale delle persone e delleimprese, ottimizzando risorse e spazi per lasostenibilità
  12. 12. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaLa città intelligente è una sfida tecnologica e sociale12Fonte: Dodgson M., Gann D. M., “Technological Innovation and ComplexSystems in Cities”, Journal of Urban Technology, vol. 18, n. 3, Ottobre 2011Tecnologie e sviluppo delle città%popolazionemondialenellecittà1800 205010%1900 200020%30%40%50%60%70%Canali idriciMotori a vaporeFerrovieSanitàElettricitàIlluminazioneGrattacieliTelegrafoSistemifisiciAutoLinee aereeAutostradeCarburanteIndustria alimentareTelefono% di popolazione mondiale nelle cittàGlasgow 1770-1890Berlino 1890-1930Manchester 1760-1830Detroit 1890-1915San Francisco/Palo Alto 1960-1990Londra, New York,Tokio 1985-2008Sistemi digitaliTecnologiechiaveIntegrazione disistemi complessiReti di sensoriCloud computingServizi InternetEdifici intelligentiTelecomunicazioniComputer
  13. 13. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vita1. Priorità del territorio (e del Paese): una strategia2. Coinvolgimento del territorio sotto la leadership dell’attorepubblico3. “Chiamata in causa” (public engagement) della popolazione,anche attraverso la comunicazioneLe condizioni abilitanti per la smart city13
  14. 14. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaPer vincere le sfide occorre un’idea forte e comune di futuro…14PaeseVisioneObiettivi condivisiStrategieSistema di guidaPotenziamento disinergieSmart city1Smart city2Smart city3Smart city4Sistemadi città1Sistemadi città2
  15. 15. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vita…basata sulla vocazione storico – culturale del PaeseSiamo “Maestri nel Mondo di Saper Vivere”La storia italiana è permeata di eccellenza nel saper vivere fisico espirituale:15 La filosofia romana (es.:stoicismo) La cultura civica romana La politica inclusivadell’impero romano La tolleranza del Regno deiNormanni in Sicilia Il Rinascimento L’abitare romano, le terme,etc. La cucina (Lucullo, Apicio, …)e il vino Il saper vivere (Petronio)
  16. 16. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaEssere Maestri di Saper Vivere significa essere eccellenti in: Filosofia Arte, architettura e urbanistica Scienze cognitive, intelligenza artificiale, psicologia, ecc. Scienze hard per meglio comprendere il mondo Scienze umanistiche, comportamentali e organizzative Turismo (per condividere il modo di vivere italiano e non per «consumare» inostri patrimoni paesaggistici e monumentali) Tecnologie avanzate per rendere la vita più facile (es. robotica umanoide e diservizio) Enogastronomia Design, moda e arredo Ecc.16
  17. 17. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaEssere Maestri di Saper Vivere significa essere eccellenti in: Filosofia Arte, architettura e urbanistica Scienze cognitive, intelligenza artificiale, psicologia, ecc. Scienze hard per meglio comprendere il mondo Scienze umanistiche, comportamentali e organizzative Turismo (per condividere il modo di vivere italiano e non per «consumare» inostri patrimoni paesaggistici e monumentali) Tecnologie avanzate per rendere la vita più facile (es. robotica umanoide e diservizio) Enogastronomia Design, moda e arredo Ecc.17… con tutte lefiliere economico-industrialianche di altissima tecnologiache vi stanno alle spalle
  18. 18. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaL’opportunità va comunicata4 cittadini su 5ignorano cosa siauna smart cityFonte: sondaggio CRA per TEH-Ambrosetti, 2012“Ha mai sentito parlare di smart city?”(% sul totale; campione rappresentativo: 2.130 individui dietà 14+)Sono 25-34enni,perlopiù laureati18
  19. 19. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaSe informato, 1 cittadino su 2 ritiene utili i progetti smart" Per smart si intende un modello territoriale capace di garantireunelevata qualità della vita e una crescita personale e sociale,ottimizzando risorse e spazi per la sostenibilità, per le persone e per leimprese. Ritiene che progetti collegati a questo tema sarebbero... "Utili/urgenti56%19Fonte: sondaggio CRA per TEH-Ambrosetti, 2012
  20. 20. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaMisurare i benefici ai cittadini a 360°Indice di smartness: la graduatoria dei principalicentri urbani italiani (scala 0 -100), 2012123Fonte: elaborazione CERTeT-Bocconi per TEH-Ambrosetti 2012NessunacriticitàCriticità media Criticità elevata20
  21. 21. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaA. Proponiamo di avere una strategiaProposta Contenuto1. Strategiagenerale perl’ItaliaDefinire una visione del Paese e unastrategia per realizzarla, riaffermandoil ruolo di indirizzo del Governo21
  22. 22. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaB. Proponiamo di gestire la “smartness”Proposta Contenuto2. Governance dellasmartnessMettere a punto una governancenazionale per i temi smart che indirizzil’azione e componga gli interessitrasversali3. Italian Smart CityInnovationPartnershipLanciare la versione italiana delmodello europeo di partenariato perl’innovazione rivolto alle smart city4. Premio “SmartestCity” basato su unmodello condivisoIstituire un premio per le prime 5 cittàche raggiungono il massimo livello di“smartness”, misurato sui beneficieffettivi per i cittadini
  23. 23. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaC. Proponiamo di cambiare anche il “piccolo”Proposta Contenuto5. Perfezionamentodelle iniziative inessereImpegnarsi a portare a compimento(o chiudere definitivamente) leiniziative avviate e mai concluse,direttamente/indirettamente legatealle smart city6. Quick win a brevePromuovere soluzioni smart (giàdisponibili) e a basso costo, chepossano produrre progressisignificativi a brevissimo termine23
  24. 24. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaZ. Proponiamo di buttare il cuore oltre l’ostacoloProposta Contenuto7. Aumento del 10%in 5 anni deltempo “realmentelibero” degliItalianiDarsi un obiettivo sfidante persuperare la percezione “elitaria” deitemi smart, influenzare le aspettativee creare consenso24
  25. 25. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaFonte:TEH-Ambrosettisudati-FondazioneEnergyLab,2012Performancesmart2013 2030Status quoI = € 319 mldSmart countryI = +€ 515 mldR= € 2304-2880 mldTop 10 smart cityI = +€ 75 mldR= € 167-169 mldTop 20 smart cityI = +€ 93 mldR= € 208-210 mldDeclino previsto inassenza di investimentiUn Paese più smart richiede Investimenti, ma dà Ritorni
  26. 26. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaGenovapuò candidarsi ad essere “città-laboratorio”città complessaprogetti dimostrativi virtuosiradicate competenze del territorioasse Torino-Genova possibile piattaformaper una vera integrazione multimodaleVUOLE ?
  27. 27. Smart cities in Italia: un’opportunità per una nuova qualità della vitaGrazie!Non c’è vento a favoreper chi non conosce il porto(Seneca)paolo.borzatta@ambrosetti.euTwitter@BorzattaPwww.ambrosetti.eu

×